Erboristeria Arcobaleno

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


VITAMINE

La principale ragione dell’assunzione di vitamine e di integratori alimentari da parte dei consumatori è quella di rinforzare il sistema immunitario. Quasi la metà degli americani assumono vitamine/integratori alimentari ogni giorno, mentre gli europei sono più scettici.



Le vitamine (il nome è formato dalle parole vita e amina, con il significato di «amina di importanza vitale») sono dei catalizzatori e dei regolatori dei processi metabolici, intervenendo in moltissime reazioni enzimatiche per lo più come costituenti di coenzimi (parti attive di un enzima). Sono sostanze presenti in piccole quantità nel corpo umano, eppure risultano indispensabili per la vita. Non hanno valore energetico e plastico, ma svolgono unicamente un ruolo catalitico e regolatore su tutte le funzioni organiche: crescita, processo della visione, funzione riproduttiva e così via.

Le vitamine si dividono in liposolubili (o solubili nei grassi: A, D, E, F, K) e idrosolubili (o solubili nell’acqua: B, C, P).

Il fabbisogno di vitamine è molto basso: dell’ordine di qualche milligrammo al giorno (valori relativamente alti si hanno per le vitamine C e P).

Questi nutrienti, a parte la B12 contenuta prevalentemente nei cibi animali, dovrebbero trovarsi principalmente nella frutta, nella verdura e nei cereali integrali. Oggi però tali alimenti presentano purtroppo quantità scarse o minime di questi nutrienti; alcuni cibi selvatici e primordiali invece, in special modo le alghe verdi azzurre, possiedono ancora uno spettro quantitativamente e qualitativamente ampio e completo di vitamine, inclusa la B12.

Non vi è aspetto della vita organica che non sia, direttamente o indirettamente, influenzato dalle vitamine le cui funzioni sono paragonabili, sotto diversi aspetti, a quelle degli ormoni.

Le vitamine
potenziano le difese dell’organismo, intervengono nei processi riparativi delle cellule danneggiate dall’azione lesiva di agenti fisici o chimici, influiscono su tutte le ghiandole endocrine, sull’equilibrio minerale, sulla produzione e demolizione del tessuto osseo, sulla funzionalità del sistema nervoso centrale, sul processo della visione, sulle vie che trasformano i grassi, le proteine, gli zuccheri e portano alla fabbricazione degli acidi nucleici. Questo elenco, ovviamente, non esaurisce le complesse funzioni delle vitamine (vedi Tabella).



La necessità ed essenzialità delle vitamine è stata riconosciuta originariamente in seguito alla constatazione di manifestazioni cliniche endemiche di stati di deficienza. In tali situazioni la somministrazione delle rispettive vitamine ha portato alla regressione delle manifestazioni cliniche di carenza.

Sulla base di questo tipo di studi e su quella degli studi sperimentali su animali da laboratorio è stato possibile stabilire il bisogno minimo, medio ed ottimale per le singole vitamine sopra elencate.

Non va però dimenticato che tali necessità sono influenzate, oltre che dallo stato fisiologico dell’individuo, anche dalla composizione della razione alimentare e da altri fattori, quali il fumo, l’alcool, l’uso prolungato di farmaci e la presenza di contaminanti ambientali.
Attualmente, in conseguenza del migliorato stato di nutrizione della popolazione generale, non si riscontrano normalmente sintomatologie di carenze vitaminiche clinicamente evidenti.

In caso di perdite rilevanti durante la preparazione dei cibi si possono ritrovare vari gruppi di individui che presentano situazioni di carenza marginale o anche segni classici di carenza.

Gli enormi progressi compiuti nel campo alimentare per quanto concerne conservazione e trattamento degli alimenti hanno reso disponibili sulle nostre tavole ogni genere di cibo in qualsiasi periodo dell’anno: a che prezzo?

Cominciamo a dire che frutta e verdura conservate a lungo in casa subiscono perdite vitaminiche decisamente ingenti, per esempio una mela in due mesi vede ridursi il suo contenuto di vitamina C fino ad un terzo del valore iniziale.

Lavare e pelare le verdure è causa di abbondanti perdite di vitamine C e del gruppo B, cottura e raffreddamento sono responsabili poi di ulteriori perdite.

Volgendo lo sguardo ai trattamenti industriali quello che emerge non è più tranquillizzante: il congelamento consente di ridurre le perdite di vitamine, tuttavia il successivo scongelamento è causa di notevoli perdite. Ancora più rilevanti in termini numerici sono le perdite causate dalla raffinazione della farina, dalla sterilizzazione e dallo sbiancamento dei prodotti in scatola.

A causa delle perdite sopra descritte alcuni studiosi ipotizzano un possibile futuro ritorno delle sindromi da carenza vitaminica, che sembravano ormai un lontano ricordo per le civiltà industriali; queste opinioni sono probabilmente volutamente provocatorie ed allarmistiche, tuttavia le perdite sono un dato di fatto e rappresentano una stimolante sfida per coloro che si occupano di tecnica alimentare.

Esiste un vasto insieme di variabili che concorrono al buon funzionamento del sistema immunitario. Innanzitutto, deve essere efficiente la circolazione linfatica. Anche il buon funzionamento dell’intestino è fondamentale; in particolare, è importante l’equilibrio della flora batterica intestinale. L’
alimentazione svolge un ruolo cruciale, in quanto è attraverso di essa che introduciamo i principi nutritivi atti a mantenere efficiente il sistema immunitario. Anche il sonno e l’attività fisica contribuiscono alle difese immunitarie.

Di contro, lo stress è il nemico numero 1 del sistema immunitario, come anche una dieta ricca di grassi, zuccheri e proteine animali (specie quella della carne). Vita sedentaria, abuso di farmaci, fumo e alcol, compongono infine la classica ciliegina sulla torta.

Per quanto detto, l’alimentazione è importante. Più precisamente, si tratta di integrare la dieta con le giuste vitamine in grado di ripristinare/migliorare le performance del sistema immunitario. Vediamo quali.

Vitamina C. È l’immunostimolante per eccellenza. Potenzia notevolmente l’azione di anticorpi e di globuli bianchi, ed ha proprietà antinfiammatorie. Vai qui per sapere in quali alimenti è contenuta.
Vitamina A. Protegge le mucose ed è, al pari della C, un ottimo immunostimolante. Sono molti gli studi che confermano l’attività antitumorale di tale vitamina. Vai qui per sapere in quali alimenti è contenuta la vitamina A.
Vitamina B6. È coinvolta nel processo di sintesi delle citochine, molecole fondamentali per l’efficienza del sistema immunitario. Vai qui per sapere in quali alimenti è contenuta la vitamina B6.
Vitamina B12. Anche la B12 è importante, poichè una sua carenza determina una riduzione del numero di linfociti, con conseguente collasso delle difese immunitarie. Vai qui per sapere in quali alimenti è contenuta la vitamina B12.
Vitamina E. L’alfa-tocoferolo interviene nella riproduzione di alcune cellule del sistema immunitario, pertanto tale vitamina svolge un ruolo importante nel mantenimento delle difese imminutarie. Vai qui per sapere in quali alimenti è contenuta la vitamina E.



IN ITALIA 20 MILIONI DI PERSONE A RISCHIO DI CARENZE VITAMINICHE

Negli ultimi anni è stata riscontrata una deriva dalla dieta mediterranea verso un'alimentazione con cardini diversi. È infatti ormai sempre più in voga uno stile alimentare caratterizzato da un eccesso di calorie, grassi e proteine e consumo di prodotti precotti, surgelati e conservati, ma anche da una grave malnutrizione in ambito vitaminico, con gravi conseguenze sulla salute.

A lanciare questo allarme sono stati alcuni dei più importanti esperti mondiali, riuniti a Roma per il XIV Simposio Internazionale di Vitaminologia, promosso da FederSalus. "Studi condotti in tutto il mondo - ha evidenziato Alberto Fidanza, professore di Fisiologia della Nutrizione dell'Università La Sapienza di Roma e presidente del Centro Internazionale di Vitaminologia, dimostrano come, se assunte in dosi opportune, determinate vitamine svolgono un'azione fondamentale per combattere molte delle patologie, anche molto gravi, legate spesso ad una cattiva alimentazione.


Gli effetti delle vitamine sono stati sottolineati anche dal professor Giovanni Gasbarrini e dalle dottoresse Esmeralda Capristo e Sara Farnetti dell'Istituto di Medicina Interna dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma: "le vitamine - hanno affermato - sono fondamentali in due problematiche, ovvero in caso di steatosi epatica e nella sindrome metabolica, dove vengono utilizzate per la loro azione antiossidante (vitamine E, C ed A) e per l'azione favorevole sull'utilizzazione dei diversi substrati energetici (vitamine del gruppo B)".

FONTE: XIV Simposio Internazionale di Vitaminologia. Roma, 14 maggio 2009


Le vitamine sono presenti in numerosi alimenti della nostra dieta quotidiana, ma in realtà il fabbisogno giornaliero di questi nutrienti non è illimitato, ma bensì è regolato da i LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana).

Vitamina A:
per questa vitamina il valore di riferimento è di 700 µg per un uomo e di 600 µg per una donna. In gravidanza il valore aumenta a 700 µg per le donne e in allattamento arriva fino a 1000 µg. In bambini e adolescenti l'intervallo dei valori varia da 450 a 600 µg.

Vitamina D: il livello di riferimento per gli adulti ha un intervallo di valori che va da 15 a 20 µg sia negli uomini che nelle donne, mentre nei bambini e negli adolescenti il valore è di 5 µg e tale valore si mantiene anche durante la gravidanza e l'allattamento.

Vitamina E: la vitamina E ha un intervallo di valori per bambini e adolescenti che va da 4 a 12 µg. Per gli adulti il valore è di 13 µg per gli uomini e 12 µg per le donne. In gravidanza rimane il valore di 12 µg mentre in allattamento vi è un aumento a 15 µg.

Vitamina K: questa vitamina ha un intervallo di valori per gli adulti, sia uomini che donne, compreso tra 140 e 170 µg, mentre per i bambini e gli adolescenti i valori sono compresi tra 60 e 140 µg. In gravidanza e in allattamento il valore è di 140 µg.

Vitamina B1: la tiamina presenta un valore di 1,2 mg per gli uomini e di 1,1 mg per le donne. Tale valore aumenta in gravidanza e in allattamento a 1,4 mg. I valori relativi a bambini e adolescenti vanno da 0,5 a 1,2 mg.

Vitamina B2:
per la riboflavina abbiamo un valore di 1,6 mg per i maschi e 1,3 per le femmine. Tali valori vengono aumentati a 1,7 mg in gravidanza e a 1,8 mg in allattamento. Bambini e adolescenti hanno valori compresi tra 0,6 e 1,6 mg.

Vitamina B6: i valori della vitamina B6 sono di 1,3 ­ 1,7 mg per gli uomini e di 1,3 ­ 1,5 mg per le donne. In gravidanza i valori salgono a 1,9 mg e in allattamento a 2 mg. Nei bambini e negli adolescenti i valori sono compresi tra 0,5 e 1,3 mg.

Vitamina B9: il valore di riferimento è di 400 µg al giorno per un adulto, che vengono aumentati a 600 µg in caso di donne in gravidanza e a 500 µg in caso di donne in allattamento. Nei bambini e negli adolescenti abbiamo valori compresi tra 150 e 400 µg.

Vitamina B12: la vitamina B12 va assunta in una quantità giornaliera di 2,4 µg e il valore è uguale sia per gli uomini che per le donne. In gravidanza tale valore sale a 2,6 µg e in allattamento a 2,8 µg. Per quanto riguarda bambini e adolescenti abbiamo valori compresi tra 0,9 e 2,4 µg.

Vitamina C: il valore è 105 mg per gli uomini e 85 mg per le donne. In gravidanza il valore sale a 100 mg e in allattamento a 135 mg. I valori per bambini e adolescenti sono compresi tra 40 e 105 mg.

In condizioni fisiologiche normali, con uno stile di vita sano e un'adeguata alimentazione, non è necessario assumere integratori di vitamine. Tuttavia in alcuni casi si può ricorrere all'utilizzo di integratori per aiutare l'organismo a raggiungere i livelli adeguati di vitamine.

Approfondimento Linus Pauling


Dalla ricchezza nutrizionale delle microalghe, un integratore multivitaminico e multiminerale di derivazione alimentare,
perfettamente assimilabile!


MultiNATURAL® : la risposta al crollo della nutrizione positiva

Presentazione Dott. Stefano Scoglio .pdf


MultiNatural® 90 gr (Brevetto internazionale PCT/EP2016/079690)
miscela brevettata di microalghe Kalmath e di estratti alimentari di verdura e frutta, titolati in specifiche vitamine e minerali.
Prezzo: € 27,00


Multinatural, in una sola dose giornaliera. fornisce il 100% del fabbisogno giornaliero
delle mVitamine A,C E e D.

Multinatural è certamente la miglior fonte naturale del complesso di vitamine B, con la maggior parte di queste vitamine a livelli vicini o superiori al 100% del fabbisogno giornaliero: 100% di vitamina 812; 143 di vitamina B1 e 94% di vitamina B6; e importanti quantità di tutte le altre vitamine B. È importante che siano tutte assieme e di derivazione naturale, e non a caso si parla di Complesso B, perché le vitamine del gruppo B lavorano in sinergia.

Multinatural fornisce quantità rilevanti dei principali microminerali, come ferro, fluoro organico (che non ha nulla a che fare con quello inorganico e tossico usato negli integratori e dentifrici di sintesi); selenio organico; silicio organico (mìnerale essenziale, anche se non esiste ancora un suo Valore Nutrizionale di Riferimento (VNR);

Multinatural fornisce una piccola ma utile quantità di iodio organico e naturale; il 18% del fabbisogno giornaliero è abbastanza per contribuire a soddisfare il fabbisogno di chi ne abbia bisogno, ma è quantità abbastanza contenuta da non generare alcun problema per gli ipertiroidei.

Multinatural fornisce anche i due principali minerali insulino-mimetici, capaci di riattivare i recettori insulinici, e migliorare così il metabolismo glicemico: il cromo, nella sua forma sia organica che picolinata, e il vanadio, naturalmente contenuto nella microalga Klamath.

Non siamo riusciti a trovare una fonte naturale di zinco, anche se continueremo a cercarla. Abbiamo comunque deciso di inserirne una forma chelata che, aggiunta a quella organica naturalmente contenuta nella Klamath, viene più facilmente assimilata anche perché inserita in una matrice complessa come la Klamath, che fornisce allo zinco tutti i cofattori necessari per la sua assÌmilazione.

Da ultimo, è importante sottolineare come MultiNatural® grazie alla sua dotazione di Klàmath RW@Max fornisca un ulteriore serie di importanti molecole nutrizionali:

1) lo spettro completo di tutti i minerali ed oligoelementi, ben 73;
2) circa 100 mg di AFA-ficocianine, le molecole naturali dotate del massimo potere antiossidante e antinfiammatorio;
3) un'elevata quantità di clorofilla;
4) lo spettro dei caroteni non pro-vitamina A, o xantofille: cantaxantina, astaxantina, zeaxantina, luteina e licopene.

lnfine, la forma del prodotto, solubile in acqua o succo e di sapore gradevole, aumenta la bio-disponibilità, e dunque l'efficacia dello stesso.

Con
MultiNatural, oltre ad avere a disposizione una microalga Klamath perfezionata, potete finalmente risolvere l'apparentemente insolubile contraddizione tra una nutrizione e una alimentazione povera di nutrienti da un lato, e la finta soluzione fatta dl integratori di sintesi che il nostro organismo non può assimilare. E finalmente, la salute può tirare un sospiro di sollievo...

Modalità d'uso:
1 misurino/ 1 misurino e mezzo (1 porzione) al dì,disciolto in un grosso bicchiere d'acqua (almeno 250 ml). Diluire gradualmente la polvere in un quarto del volume totale d'acqua fino a dissoluzione completa, quindi aggiungere la restante acqua.





My Energy 60 cps
Prezzo: € 41,60 in offerta € 32,00

Integratore che fornisce al corpo i
20 Aminoacidi essenziali, ciascuno nelle giuste quantità con l’aggiunta dei giusti Sali Minerali e Vitamine per aiutarne l’assunzione, che ha la funzione di ripristinare la capacità del corpo di produrre energia. L’integratore My Energy fornisce tutti gli aminoacidi necessari perché il corpo possa produrre nuovi tessuti, enzimi ed energia. Uno dei componenti fondamentali in questo senso è la Carnitina che aiuta la produzione dell’energia nella cellula.

- Aiuta la produzione di energia cellulare
- Fornisce gli aminoacidi necessari al corpo
- Aiuta ad aumentare i livelli di energia
- Aiuta a combattere la stanchezza

Si suggerisce l'assunzione di 2 compresse al giorno.

Conservare in un luogo fresco e asciutto.
Questo prodotto non contiene zucchero o dolcificanti artificiali.


Non superare le dosi consigliate se non sotto parere di un medico.
Gli integratori alimentari non sostituiscono una dieta sana e variata.
Per l'uso in gravidanza, durante l'allattamento o sotto i 12 anni si consiglia il parere di un medico. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni
.

Ingredienti:
Mix di Aminoacidi in forma libera (L-Glutammina, L-Lisina, L-Prolina, L-Glicina, N-Acetil L-Cisteina, L-Arginina, L-Leucina, L-Istidina, L-Isoleucina, L-Valina, L-Metionina, L-Tirosina, Acido L-Glutammico, L-Fenilalanina, L-Serina, L-Treonina, L-Alanina, Acido L-Aspartico, L-Citrullina, L-Taurina, L-Triptofano, L-Carnitina Tartrato), Agente di carica: Cellulosa Microcristallina; Mix Vitaminico (Acido Ascorbico, Calcio Ascorbato, Magnesio Ascorbato, Vitamina E naturale acetato 50%, Vitamina B3, Vitamina B12 1%, Beta Carotene, Vitamina B5, Vitamina B6, Vitamina B2, Vitamina B1, Vitamina D3 2,5%, Acido Folico, Biotina), Inositolo, PABA, Colina Bitartrato, Mix di minerali in tracce, Antiagglomeranti: Mono e Digliceridi degli Acidi Grassi, Idrossipropilcellulosa, Magnesio Stearato, Biossido di Silice. Agente di rivestimento sulle compresse: Gommalacca, Esteri dell’acido acetico di mono e digliceridi, Polivinilpirrolidone.

Gli aminoacidi sono i “mattoni” che costituiscono le proteine che a loro volta costituiscono i tessuti del nostro corpo. Il nostro corpo si riproduce continuamente e le nostre cellule si rigenerano totalmente ogni 3 anni. Senza aminoacidi quindi il corpo non riuscirebbe a ricreare tessuti ed enzimi e non potrebbe correggere e riparare i danni subiti.

La carenza di amminoacidi è un problema molto importante e deriva dal fatto che la catena nutrizionale è alterata. Il terreno, ad esempio, non ha più i sali minerali sufficienti per nutrire l’erba che poi verrà mangiata dagli animali per produrre le proteine necessarie.

E’ stato provato che un terreno dovrebbe avere 92 minerali. Una coltivazione ordinaria oggi ne ha soltanto 3, mentre anche le migliori coltivazioni biologiche arrivano a 16 minerali. C’è quindi una grande carenza di aminoacidi che mette a rischio la funzione di tutti i sistemi del nostro corpo.




My Health 60 cps
Prezzo: € 58,50 in offerta € 45,00

Integratore multivitaminico all'avanguardia,
con 145 elementi (Vitamine, Sali Minerali, Aminoacidi, Enzimi ed estratti naturali di Frutta e Verdura) per colmare le carenze nutrizionali tipiche dell'impoverimento delle sostanze nutritive nella dieta moderna*. Studi dei maggiori esperti della Metabolomica (studio dei metaboliti del corpo umano, attraverso la quale si verificano le carenze nutrizionali) e della Medicina Nutrizionale mostrano come l'alimentazione moderna non sia più adeguata per fornire al corpo tutti i nutrienti vitali necessari per una salute ottimale**.

Per questo motivo è stato creato My Health, un integratore che contiene 145 elementi: Vitamine, Sali Minerali, Aminoacidi, Enzimi ed estratti naturali di Frutta e Verdura.

Assumere 1 compressa al giorno dopo i pasti. Non superare le dosi consigliate se non sotto parere di un medico. Gli integratori alimentari non sostituiscono una dieta sana e variata. Questo prodotto non contiene zucchero o dolcificanti artificiali.

Ingredienti: Mix Vitaminico (Acido Ascorbico, Vitamine E naturale acetato 50%, Niacina, Vitamina B1, Vitamina K2 Mena Q7 0,2%, Vitamina B6, Beta Carotene, Vitamina B12 1%, Vitamina B5, Vitamina B2, Vitamina D3 2,5%, Biotina, Acido Folico), Mix Aminoacidi in forma libera (L-Glutammina, L-Lisina, L-Prolina, L-Glicina, N-Acetil L-Cisteina, L-Arginina, L-Leucina, L-Istidina, L-Isoleucina, L-Valina, L-Metionina, L-Tirosina, Acido L-Glutammico, L-Fenilalanina, L-Serina, L-Treonina, L-Alanina, Acido L-Aspartico, L-Citrullina, L-Taurina, L-Triptofano), Magnesio Citrato, Potassio Citrato, Manganese Gluconato, Enzimix (Amilasi, Proteasi, Glucosamilasi, Lipasi, Cellulasi, Lactasi, Pectinasi), Estratto di Frutta e Verdura, Estratto di Broccoli, Calcio Fosfato, Zinco Citrato, Mix di Minerali in tracce, Calcio Carbonato, Selenio Metionina, Rame Gluconato, Colina Bitartrato, Inositolo, PABA, Sodio Molibdato 1%, Cromo Picolinato, Antiagglomeranti (Cellulosa Microcristallina, Mono e Digliceridi degli Acidi Grassi, Magnesio Stearato, Biossido di Silice). Agente di rivestimento sulle compresse: Riboflavina.


PER COSA E’ UTILE?

Integra la dieta con tutti i micronutrienti necessari
Colma le carenze nutrizionali dovute all’alimentazione moderna
Aiuta il corpo a ripristinare le sue complete funzioni e raggiungere alti livelli di salute.
Mentre la quantità del nostro cibo è aumentata, negli ultimi 50 anni, la sua qualità nutritiva si è deteriorata moltissimo. Al giorno d’oggi e’ praticamente impossibile per una persona riuscire ad integrare solo con la propria dieta tutti gli elementi nutritivi essenziali per mantenere un corpo sano ed in forma*.
Un corpo sano ha la straordinaria capacità di auto-curarsi e auto-ripararsi, ma quando cominciano a presentarsi dei cali di rendimento ci si comincia a sentire con meno energia, la mente meno lucida, più chili, più fame, meno stimolo sessuale, non si dorme bene, ecc. Questo è solo il preludio per la comparsa di malattie croniche che negli ultimi decenni stanno comparendo sempre con più frequenza e in modo precoce.
Tutte queste problematiche sono legate a delle carenze a livello di nutrienti e di sostanze senza le quali il corpo non riesce a funzionare in modo ottimale e con il tempo si deteriora fino ad ammalarsi.
Studi clinici delle maggiori istituzioni scientifiche (Harvard, Tufts, UCLA) hanno scoperto che la popolazione è carente delle stesse sostanze nutritive essenziali*.

LA FUNZIONE DI QUESTO INTEGRATORE

E’ stato quindi creato questo integratore My Health che raccoglie più di 145 elementi essenziali (Vitamine, Sali Minerali, Aminoacidi ed estratti naturali di Frutta e Verdura) di cui tutti abbiamo bisogno, ma che sono molto difficili da assumere attraverso la dieta moderna, per ricreare e mantenere uno stato di piena salute.
L'integratore My Health contiene più di 145 elementi nutritivi in un'unica formula dove l’effetto sinergico della somma degli elementi è maggiore del effetto degli elementi singoli, come in natura.

CARATTERISTICHE TECNICHE
Gli elementi contenuti si trovano nella loro forma più attiva e assorbibile dal corpo umano.

L’ unico multivitaminico al mondo a contenere 20 aminoacidi in forma libera, direttamente assorbibili e a disposizione del corpo per alimentare i propri meccanismi di produzione dell’energia
Contiene la forma attiva della vitamina K2 che secondo studi clinici diminuisce la morbilità e la mortalità da malattie cardiache***
Contiene la forma attiva della vitamina D che naturalmente si trova nel corpo umano: la D3
Contiene idrossicobalamina la forma più pura della vitamina B12 e non la cianocobalamina, la forma meno costosa, come nella maggioranza degli integratori che si trovano in commercio
Contiene la forma attiva della vitamina B6 (P-5-P) che è altamente assorbibile e ad effetto biologico immediato
Tutti i minerali contenuti sono nella loro forma chelata (legata ad un aminoacido) come si trovano nelle piante. In questa forma sono altamente assorbibili e biologicamente attivi essendo elementi organici e non inorganici
Contiene enzimi di origine vegetale essenziali alla digestione e all’assorbimento delle sostanze nutritive
Contiene 22 estratti di frutta e verdure ad alto valore antiossidante. Valore standardizzato ORAC>5000
Contiene estratto di broccoli ricco di zolfo organico e ad alto valore antiossidante
Contiene più di 70 oligominerali in forma ionica elaborati da piante provenienti da Salt Lake City (Utah).
L
'integratore My Health è una formula unica che integra la nostra dieta con più di 145 elementi selezionati e di altissima qualità.
_________________________________
* Benefits of Nutritional Supplements Council for Responsible Nutrition 2012 Report
** Fathoming Metabolism Harvard Magazine May/June 2011
*** A high menaquinone intake reduces the incidence of coronary heart disease. Nutr Metab Cardiovasc Dis. 2009 Sep;19(7):504-10. Epub 2009 Jan 28.




Complesso B Forte 60 caps
Per avere tutti i benefici delle vitamine del gruppo B
Prezzo: € 17,00


Complesso B Forte è un integratore alimentare a base di vitamine del gruppo B, PABA, Inositolo e Lecitina di Girasole titolata al 24% in Fosfatidilcolina. La sua particolare formulazione ad alto dosaggio risulta utile al benessere generale in situazioni di maggiore fabbisogno.

Utile per favorire il benessere generale in caso di aumentato fabbisogno o di carenze alimentari.

COME USARLO: 1 capsula al giorno, con un po’ d’acqua o altro liquido.

CONTIENE: Vitamine del gruppo B, PABA, Fosfatidilcolina da Lecitina di Girasole.

Senza glutine. Senza lattosio. Adatto ai vegani.





B 12 100 compresse da 500 mg
Prezzo: € 12,00


Isolata e identificata nel 1948 come fattore nutrizionale necessario al fegato e caratterizzata dalla presenza dello ione metallico “cobalto”, la vitamina B12 è utile in soggetti stressati, stanchi e convalescenti.

È un integratore di vitamina B12 o cobalamina, una vitamina del gruppo B, ottenuta da fermentazione naturale di mais.

Viene prodotto secondo elevati standard qualitativi, con farina di riso come unico eccipiente. È privo di allergeni e OGM.

Fra le virtù più note relative alla vitamina B12 spicca sicuramente la sua partecipazione alla normale formazione dei globuli rossi, dell’emoglobina e del midollo osseo. La vitamina B12 si rivela anche utile per regolarizzare il metabolismo energetico, allontanando stanchezza e fatica, in quanto partecipa al metabolismo delle proteine, dei grassi e dei carboidrati.

Insieme all’acido folico (vitamina B9), prende parte a numerosi processi all’interno del nostro organismo, tra i quali la funzione immunitaria e la formazione della guaina mielinica, il rivestimento delle fibre nervose necessario alla trasmissione degli impulsi.


Ecco perché si può sostenere a ragion veduta che questa vitamina contribuisce al benessere del nostro sistema nervoso e alla normale funzione psicologica.

Insieme all’acido folico (vitamina B9) e alla piridossina (vitamina B6), partecipa al metabolismo dell’omocisteina, un fattore chiave nello sviluppo di patologie quali aterosclerosi, osteoporosi e disturbi cardiovascolari. Elevati livelli di omocisteina possono infatti promuovere lo “stress ossidativo” a carico del colesterolo LDL, con possibili effetti sul sistema cardiocircolatorio.

Il nostro consiglio d’uso:
da 1 capsula al giorno, accompagnata da un abbondante sorso d’acqua.




VITAMINA B12 Pura
100 ml liquido analcoolico
Prezzo: € 16,00

La vitamina B12 contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento promuovendo il metabolismo energetico e favorendo la normale formazione dei globuli rossi. Interviene nel processo di divisione cellulare, mantiene il normale metabolismo dell’omocisteina e aiuta la funzione del sistema immunitario. Inoltre, risulta utile per la normale funzione psicologica e il funzionamento del sistema nervoso.
Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura, fruttosio, vitamina B12 (cianocobalamina).

Consigli d'uso: si consiglia l’assunzione di 1 goccia (0,05 ml) una volta al giorno in qualunque momento. Applicare una goccia sulla lingua e aspettare circa 1 minuto prima di deglutire. Agitare prima dell’uso. Contagocce incluso nella confezione.






A 4000 90 caps
Difende la tua salute
Prezzo: € 9,00

Integratore di vitamina A, prodotto secondo elevati standard qualitativi. È privo di allergeni e OGM.

La vitamina A si presenta in natura in due specie: vitamina A preformata e beta-carotene (o provitamina A o precursore della vitamina A). Con il termine Retinolo si indica la quantità di vitamina A utilizzabile che è stata scomposta ed è al suo posto nel sangue, pronta per fare il suo lavoro. La vitamina A è una vitamina liposolubile (solubile cioè nei grassi), utile per sostenere l’azione difensiva del sistema immunitario, per regolare il funzionamento di retina e vista e per favorire l’assimilazione del ferro.

Il nostro consiglio d’uso:
una capsula al giorno, accompagnata da un abbondante sorso d’acqua, preferibilmente durante i pasti.




Bio45
Multivitaminico, multiminerale, multivegetale,
certificato Bio
100 tavolette
Prezzo: € 23,00

Bio45
è un integratore completo di Vitamine, Minerali e Fitonutrienti, particolarmente utile quando è richiesto un apporto supplementare di energia e sostanze nutritive: una vera marcia in più, o una compensazione perfetta in caso di alimentazione poco curata.

La certificazione Bio garantisce la “naturalità” delle piante, il rispetto dei loro cicli vegetativi e la presenza di micronutrienti in quantità adeguate, oltre naturalmente all’assenza di modificazioni genetiche, di pesticidi, di fertilizzanti chimici e di metalli pesanti.

Da 2 a 4 tavolette al giorno sono sufficienti per garantire un apporto di micronutrienti adeguato.

Contiene:
Vitamine: B1, B2, B5, B6, B9, B12, C, D3, E, PP; Betacarotene, Biotina, Inositolo, PABA, Colina, Ferro, Calcio, Magnesio, Zinco, Manganese, Rame, Iodio, Selenio, Cromo, Silicio.



Ingredienti Erboristici: Spirulina, Albicocca frutto, Ananas frutto, Arancio frutto, Banana frutto, Bietola rossa radice, Carota radice, Echinacea pianta intera, Fragola frutto, Lampone frutto, Limone frutto, Mela frutto, Pisello frutto, Pomodoro frutto, Prugna frutto, Rooibos foglie, Spinaci foglie, Tè verde foglie, Zucca frutto.

Adatto a tutta la famiglia.





Klamath® RW MAX AFA Fresh
60 capsule vegetali
Prezzo: € 19.00

180 capsule vegetali
Prezzo : € 50,00

Gocce 50 ml
Prezzo: € 13,00


La microalga Klamath
è nota per la sua straordinaria ricchezza nutrizionale e nutriceutica. Klamath RW®max della linea Nutrigea, grazie a nuovi e superiori metodi di lavorazione ed essiccazione, mantiene oltre 100 tra nutrienti e molecole nutriceutiche.


L'unico supercibo selvatico e supplemento nutrizionale completo e assimilabile dalla A allo Zirconio


Oltre 100 nutrienti +
12 vitamine e minerali LARN-rilevanti +
energia primordiale =
vitalita', salute e bellezza naturale

La microalga Klamath è nota per la sua straordinaria ricchezza nutrizionale e nutraceutica.
Klamath RW®max della linea Nutrigea, grazie a nuovi e superiori metodi di lavorazione ed essiccazione, mantiene oltre 100 tra nutrienti (vitamine, minerali, aminoacidi, acidi grassi Omega3) e molecole nutriceutiche (ficocianine, polifenoli, caroteni, clorofilla, ecc.) ma migliora a tal punto la concentrazione da contenere ben 12 vitamine e minerali LARN-rilevanti, da coprire cioe' in maniera signficativa il fabbisogno giornaliero.

Composizione Gocce:
Mela succo concentrato, Glicerina vegetale, Acqua purificata, Miele d'Acacia, microalghe Klamath RW® max (Aphanizomenon Flos Aquae), aroma naturale Fragola, Pompelmo (Citrus grandis - L. - Osbeck e/o Citrus x paradisi MacFayden) semi e/o frutto e.s., conservante: Potassio sorbato; acidificante: acido citrico. Modalità D'uso:20 gocce (1ml) disciolte in poca acqua o direttamente sotto la lingua, 2-3 volte al giorno.

Consigliato:
Per carenze nutrizionali in: Caso di alimentazione irregolare e inadeguata. Processi degenerativi legati alla dieta e vita moderna. Eccessivi livelli di ossidazione, infiammazione. Carenza di vitamina B12. Aumento dell'assimilazione e metabolismo proteico Dismetabolismi glicemici - eccesso omocisteina. Dismetabolismi lipidici. Rischio cardiovascolare. Stress, stanchezza, irritabilita' Defedazione immunitaria, sostegno al sistema immunitario. Sostegno energetico. Potenziamento tono muscolare.

Composizione capsule:
Microalghe Klamath RW®max (Aphanizomenon Flos Aquae), Creamy (patata polvere). NON CONTIENE GLUTINE






Beta Carotene ALTO DOSAGGIO 10000 IU
Formato: 90 compresse
Prezzo: € 13,00

Nuova formulazione che aiuta a favorire la tonicità della pelle e la salute degli occhi.

Il Beta Carotene è precursore della vitamina A. La vitamina A contribuisce al mantenimento di una normale capacità visiva, al normale funzionamento del sistema immunitario ed al mantenimento di una pelle normale. Beta Carotene 10000 IU di Jamieson con 1 sola compressa fornisce 6 mg di beta-carotene.

ALTO DOSAGGIO. Non contiene: glutine, lattosio, lievito.

Posologia:
1 compressa al giorno.

Ingredienti: Beta-carotene, carote in polvere, prezzemolo in polvere, crescione d'acqua in polvere, alfalfa (Medicago sativa) parti aeree polvere, lecitina, rosa canina polvere. Eccipienti: cellulosa microcristallina, calcio fosfato biidrato, magnesio stearato vegetale, sodio crosscarmellosio, biossido di silicio. Rivestimento: idrossipropilmetilcellulosa, glicole polietilenico, cera di carnauba

NON CONTIENE GLUTINE-LATTOSIO-LIEVITO




Complesso B 60 compresse
Complesso delle vitamine del gruppo B
Prezzo: € 17,00

B complex è una formula completa e bioequilibrata.
Le vitamine B lavorano insieme per regolare molte funzioni vitali corporee.

Posologia: 1 compressa al giorno durante i pasti.

Ingredienti: Vit.B1-Tiamina 2,915mg, Vit.B2-Riboflavina 2,6mg, Vit.B3-Niacina 29,7mg, Acido panto-tenico 11,25mg, Vit.B6 - piridossina 4,10mg, Acido Folico 0,242mg, Vit.B12 - Cianocobalamina 0,002mg, Biotina 0,012mg. Contiene anche: Acido ascorbico 189,6mg, Zinco, Bitartrato di colina, Inositolo.

Indicazioni: Coadiuvante negli stati di affaticamento fisico e mentale, gravidanza, allattamento, anemie e nella prevenzione della formazione delle rughe cutanee.
Le vitamine del gruppo B attivano una grande quantità di processi metabolici e sono importanti per la corretta assimilazione dei carboidrati e delle proteine. Il complesso B di Jamieson è formulato con un’integrazione di vitamina C e Zinco per conservare meglio il prodotto e facilitarne l’assorbimento da parte dell’organismo.

NON CONTIENE AMIDO-GLUTINE-LATTOSIO-ZUCCHERO-SALE

Approfondimento





ACIDO FOLICO 200 Compresse

Coadiuvante per formazione e maturazione dei globuli rossi; prima, durante e dopo la e durante l'allattamento, per chi fa uso di contraccettivi orali; in situazioni di stress fisico e mentale; mancanza di energia e di memoria.
Prezzo: € 19,00


L’acido folico è una vitamina del gruppo B molto importante per il normale processo di crescita dei tessuti materni in gravidanza e per il processo di divisione delle cellule. Contribuisce inoltre alla normale funzione del sistema immunitario.
L’acido folico è importante nel periodo della gravidanza, durante il quale il fabbisogno di questa vitamina aumenta notevolmente. Ne è consigliata l’assunzione costante almeno 3 mesi prima l’inizio della presunta gravidanza e per tutto il tempo della stessa.

La cottura degli ortaggi causa la perdita parziali dell'acido folico.

INGREDIENTI: addensante: cellulosa microcristallina, calcio fosfato, antiagglomerante: magnesio stearato, sodio croscarmellosio, acido folico, biossido di silicio.

MODO D’USO:
1 compressa al giorno durante i pasti.

Approfondimento








Calcio e Magnesio con Vit. D 200 compresse
Una formula per una veloce assimilazione

Prezzo: € 21,00

Miscela di calcio, magnesio e vitamina D che contribuiscono al mantenimento di un normale apparato scheletrico. Il prodotto è formulato con vitamina D3, di provenienza naturale, che è la forma più biodisponibile di vitamina D (rispetto alla D2 molto usata negli integratori). I due minerali derivano da un complesso facilmente assorbito dall’organismo (sono chelati ad acidi organici). Inoltre, calcio e magnesio sono presenti nel rapporto 2:1 che assicura il massimo assorbimento del calcio.

Posologia:
1-2 compresse al giorno durante i pasti. Sconsigliato se si hanno problemi cardiaci e insufficienza renale.

Ingredienti: Calcio carbonato, ossido di magnesio, maltodestrine, addensante: cellulosa, antiagglomerante: talco,correttore di acidità: acido citrico, polisaccaride di soia, vitamina D, antiagglomeranti: crospo-vidone, acido stearico e magnesio stearato. Rivestimento: idrossipropilmetilcellulosa, biossido di titanio, polisorbato

NON CONTIENE GLUTINE-LATTOSIO-ZUCCHERO-SALE

Indicazioni: è utile nei casi di nervosismo, irritabilità, insonnia, crampi e spasmi muscolari. Sconsigliato se si hanno problemi cardiaci e insufficienza renale.

Approfondimento



Vitamina E 90 perle
Prezzo: € 16,00


La vitamina E, liposolubile, è composta da un gruppo di componenti chiamati
tocoferoli. Esistono sette tipi di tocoferolo in natura: alfa, beta, delta, ipsilon, eta, gamma e zeta.

Di queste l
’alfa-tocoferolo è la forma più potente di vitamina E ed ha un alto valore biologico e nutritivo.

PRECAUZIONI:
Usare con cautela in caso di carenza di vitamina K e disturbi ereditari della coagulazione; evitare in associazione con anticoagulanti.

INTERAZIONI CON ALTRI NUTRIENTI: La vitamina E agisce sinergicamente con altri nutrienti antiossidanti, in particolare con la vitamina C ed il selenio. La vitamina C rigenera la vitamina E ossidata nell’organismo e potenzia i suoi effetti antiossidanti. La vitamina E migliora anche l’utilizzo della vitamina A.

INGREDIENTI: Vitamina E naturale (d-alfa-tocoferolo). Eccipienti: olio di soia. Capsula: gelatina, glicerolo.

MODALITÀ D’USO: 1 perla al giorno durante i pasti (preferibilmente a pranzo).



POSSIBILI EFFETTI BENEFICI della vitamina E:


Fertilità
Storicamente la vitamina E è considerata la vitamina “antisterilità”. Tocoferolo proviene dalle parole greche tokos (“prole”) e phero (“portare”) e significa appunto “portare bambini”.
Diversi esperimenti su animali hanno messo in luce che la carenza indotta di vitamina E nella dieta provoca l’aborto. Il tocoferolo protegge i tessuti degli organi riproduttivi dalla perossidazione lipidica, incrementa la motilità e la vitalità degli spermatozoi.

Chelante i metalli pesanti - protezione da inquinanti ambientali
La vitamina E è il principale antiossidante in “fase lipidica” nell’organismo. Si trova all’interno della frazione lipidica delle membrane cellulari e delle molecole trasportatrici ed ha una funzione di protezione e stabilizzazione di queste strutture da: metalli pesanti, composti tossici come benzene, tetracloruro di carbonio, farmaci, radiazioni e agenti inquinanti, tutte fonti esogene di radicali liberi.

Sistema immunitario
La vitamina E oltre ad essere benefica per il timo è deputata alla protezione del sistema immunitario dai possibili danni in caso di stress ossidativo.

Apparato cardiovascolare

La vitamina E esplica significativi effetti protettivi contro le cardiopatie e l’infarto. I grassi (soprattutto quelli insaturi) ed il colesterolo sono particolarmente sensibili ai danni da radicali liberi;

quando vengono danneggiati formano prodotti tossici (perossido-lipidi e colesterolo ossidato). L’alfa-tocoferolo impedisce la formazione di questi composti dannosi reagendo con il radicale perossido inattivandolo, prevenendo, così, i danni iniziali delle arterie che possono condurre all’aterosclerosi. Gli effetti antiarteriosclerotici confermati consistono in: capacità di ridurre la perossidazione del colesterolo LDL nel plasma e l’eccessiva aggregazione piastrinica; aumento del colesterolo HDL; aumento dell’attività fibrinolitica. La vitamina E riduce, quindi, anche i fattori di rischio che causano la formazione di coaguli.

Sintomi della menopausa
Alcuni studi clinici hanno dimostrato che la vitamina E è efficace nell’attenuare le vampate di calore e i disturbi vaginali della menopausa. Presenta, infatti, un’azione positiva sui capillari, sulla circolazione e sul sistema cardiovascolare in genere e può correggere le disfunzioni vasomotorie che causano le vampate in menopausa.

Mastopatia fibrocistica
Diversi studi clinici in doppio cieco hanno dimostrato che l’alfa-tocoferolo normalizza i livelli ormonali in corso di sindrome premestruale alleviando i sintomi soprattutto nelle pazienti affette da mastopatia fibrocistica.

Aumenta la resistenza negli sportivi
Grazie alla sua azione antiossidante, mantiene disponibile per i tessuti una maggiore quantità di ossigeno per la produzione di energia.


Vitamina E per proteggere il nostro fegato
Un recente studio ha provato che la vitamina E potrebbe alleviare i sintomi delle malattie del fegato causate dall’obesità

La vitamina E, grazie alle sue proprietà antiossidanti, può offrire una certa protezione da varie malattie tra cui quelle cardiache, il cancro e le malattie neurologiche come l’Alzheimer e la SLA.

Inoltre, recentemente è stato ipotizzato attraverso uno studio svolto dai ricercatori della Case Western Reserve University della Cleveland Clinic Foundation e della Cornell University che la vitamina E, nutriente essenziale, possa alleviare i sintomi delle malattie del fegato causate dall’obesità.

Gli stessi ricercatori hanno ammesso di essere arrivati a queste conclusioni in maniera fortuita, mentre studiavano l’effetto della carenza di vitamina E sul sistema nervoso centrale. Con grande stupore, mentre svolgevano l’esperimento si sono accorti che le cavie utilizzate erano in fase avanzata di steatoepatite non alcolica, conosciuta come NASH, patologia causata da un grave danno epatico e che può evolvere in cancro.

“L’integrazione di vitamina E — precisa Danny Manor, professore associato della Scuola di Medicina alla Case Western Reserve Uni­ver­sity — ha evitato la maggior parte dei sintomi legati alla NASH in questi animali, a conferma della relazione tra carenza di vitamina E e malattie del fegato. Questi risultati possono avere un impatto significativo sulla salute pubblica, poiché la stragrande maggioranza degli adulti negli Stati Uniti non consuma la quantità di vitamina E raccomandata.”

Intervenire nella propria dieta, integrando alimenti ricchi di vitamina E come ad esempio le noci, le verdure a foglia verde, l’olio d’oliva e i cereali integrali può dare quindi dei benefici, in particolar modo ai soggetti a rischio di patologie epatiche.

Fonte: filippo-omgaro.it

C Plus 70 capsule
Prezzo: € 21,00


Quando la vitamina C incontra i bioflavonoidi, nasce una sinergia che, giorno dopo giorno, aiuta a sostenere il nostro organismo con l’armoniosa forza che solo la natura sa regalare.

C Plus è un integratore a base di bioflavonoidi e vitamina C. I bioflavonoidi sono una classe di polifenoli, sostanze naturalmente presenti nei vegetali e note per le loro proprietà antiossidanti. La vitamina C è ottenuta da fermentazione naturale da mais no OGM ed è nella forma di “ascorbato di magnesio”. Il prodotto non contiene allergeni.
Rispetto alla forma “acido ascorbico”, questa formulazione in associazione con il magnesio, rende la vitamina C meno acida e quindi meglio tollerata, soprattutto nei casi di alterazioni del tratto gastrointestinale, come l’acidità di stomaco.
Una piccola parte di vitamina C (acido ascorbico) presente comunque in questa formulazione, viene ottenuta dai frutti della Rosa Canina, pianta nota per l’elevato contenuto di vitamina C e di pigmenti colorati ad azione antiossidante, come i carotenoidi, i flavonoidi, presenti in tracce.


La vitamina C, come tutte le vitamine, è essenziale per l’uomo. Dal momento che l’organismo non è in grado di produrla, deve essere necessariamente introdotta dall’esterno. Una grave carenza di vitamina C, conosciuta come “scorbuto”, si caratterizza per la comparsa di gengive sanguinanti, perdita dei denti e dei capelli, rallentata cicatrizzazione delle ferite, estese ecchimosi, fragilità ed emorragie dei capillari, dolore alle articolazioni e debolezza muscolare. La principale funzione della vitamina C è la sintesi del collagene, un importante componente strutturale della pelle e degli annessi cutanei, dei tendini, delle cartilagini e delle ossa. Questo spiega anche la centralità del suo ruolo nel contribuire a mantenere l’elasticità dei vasi sanguigni e la corretta funzionalità del microcircolo.La vitamina C annovera fra le sue virtù anche proprietà antiossidanti e di sostegno delle difese immunitarie.

Il nostro consiglio d’uso: 1-2 capsule al giorno, accompagnate da un abbondante sorso d’acqua, preferibilmente durante i pasti.


Approfondimento



C 1000 timed release 100 compresse

Prezzo: € 20,00

C 1000 timed release di Jamieson è un integratore di vitamina C a lento rilascio con complesso di bioflavonoidi.

L’assunzione di
bioflavonoidi associati alla vitamina C aumenta la biodisponibilità di quest’ultima e ne potenzia gli effetti. La vitamina C è una vitamina idrosolubile che svolge molteplici funzioni nel nostro organismo.

In questa formulazione
la vitamina C è microincapsulata, ciò permette che essa venga rilasciata gradualmente in piccole quantità. Non contiene coloranti. Una compressa intera di C 1000 timed release di Jamieson fornisce 1000 mg di vitamina C.

NON CONTIENE:
zucchero (saccarosio), sale (cloruro di sodio), lattosio, amido, glutine, lievito.

MODO D’USO:
mezza compressa al giorno dopo il pasto principale.
PESO NETTO: 128,9 g





Camu-camu: un super-alimento dall'Amazzonia!

CAMU-CAMU
(Myrciaria dubia H.B.K.)

90 capsule da 280 mg
di estratto secco standardizzato di puro Camu Camu
Prezzo € 18,00


Si consiglia l'assunzione di 2-3 capsule al giorno prima dei pasti.

Flacone Camu Camu polvere 100 gr
Prezzo € 30,00


Si assume nella dose di 1 cucchiaino da caffè al giorno, diluito in succo di frutta, acqua o frullati, prima della colazione.

Il frutto di Camu-camu è conosciuto per il suo contenuto incredibilmente elevato di vitamina C. Non ci sono altri alimenti che contengono tanta vitamina C quanto il camu-camu. Ma oltre alla vitamina C, il frutto di camu-camu contiene numerosi altri nutrienti...




L’elevato concentrazione di vitamina C presente nel Camu-camu rende ragione delle proprietà di questo frutto:


ANTIOSSIDANTE IMMUNOSTIMOLANTE
NEUTRALIZZA NUMEROSE SOSTANZE INQUINANTI
ANTI STRESS
PREVENZIONE DEI DISTURBI DA RAFFREDDAMENTO


Principio attivo

Camu-camu: estratto di Myrciaria dubia (camu-camu) standardizzato nel contenuto di vitamina C.

Camu-camu è utilizzato principalmente per i suoi frutti commestibili. Il frutto di Camu-camu è conosciuto per il suo contenuto incredibilmente elevato di vitamina C. Non ci sono altri alimenti che contengono tanta vitamina C quanto il camu-camu. Ma oltre alla vitamina C, il frutto di camu-camu contiene numerosi altri nutrienti...


Camu-camu è un arbusto della foresta pluviale peruviana e brasiliana.

Camu-camu è utilizzato principalmente per i suoi frutti commestibili. Il frutto è altamente acido e può essere apprezzato solamente in ricette dove venga diluito o venga aggiunto dello zucchero. Viene spesso preparato in spremute, gelati, dolci. Ma il frutto in polvere può essere anche preparato in capsule. Il frutto di Camu-camu è conosciuto per il suo contenuto incredibilmente elevato di vitamina C. Come senz'altro saprete, la vitamina C naturale (non sintetica) è un antiossidante utile a prevenire non solo raffreddori e influenza, ma anche il danneggiamento del DNA cellulare ad opera dei radicali liberi responsabile di molti disturbi.

Non ci sono altri alimenti che contengono tanta vitamina C quanto il camu-camu. Generalmente, le arance hanno un contenuto di vitamina C pari a 1000ppm e, alle volte, di 3000-4000ppm (anche se è poco frequente, soprattutto considerata la coltivazione intensiva). Il frutto di camu-camu può avere una concentrazione di vitamina C pari a 50000ppm o 2g per 100g di frutto. Ciò significa che
il frutto di camu camu fornisce 50 volte più vitamina C di un'arancia. La vitamina C non è comunque il solo nutriente di cui è ricco questo frutto. Contiene amminoacidi, ad azione energizzante, come la serina, la valina e la leucina, ed un’elevata concentrazione di bioflavonoidi. Rispetto ad un’arancia, ad esempio, contiene 10 volte la concentrazione di ferro, 3 volte quella di niacina ed il 15% in più di fosforo.



Approfondimento camu-camu


Ascorbato di potassio per potenziare efficacemente
la risposta immunitaria dell'organismo.


Nell'organismo umano, i processi metabolici di base a livello cellulare sono di tipo bio-chimico-fisico. Il corretto funzionamento cellulare è regolato da quattro cationi. Sodio, Calcio, Potassio e Magnesio, attraverso i processi di legami reversibili che influenzano le reazioni di ossido-riduzione.


In particolare il
Potassio è considerato il catione guida (cofattore) dei processi metabolici intracellulari l'organismo sano si contraddistingue per il corretto funzionamento della pompa Sodio-Potassio. L'acido ascorbico, che è un fortissimo antiossidante, si comporta come veicolo trasportatore per il Potassio, mantenendo o riportando la sua concentrazione intracellulare ai valori corretti. Infatti uno squilibrio di questo catione è il segnale che l'organismo è a rischio di processi degenerativi e porta come conseguenza lo sbilanciamento degli altri cationi.



L'importanza del potassio per il metabolismo cellulare e la sua carenza nelle patologie degenerative è nota in letteratura fin dagli
anni '30. Durante la degenerazione, c'è una perdita di potassio intracellulare avantaggio del sodio (alterazione della pompa sodio/potassio), con conseguente sbilanciamento elettrolitico. Questo evento, che completa una catena di processi bio-chimico-fisici complessi, ha un peso decisivo nella proliferazione incontrollata delle cellule degenerate perchè il potassio è un elemento che gioca un ruolo decisivo nella regolazione dell'attività metabolica di enzimi e proteine.

La perdita di potassio è legata ad una degradazione di particolari strutture proteiche ed enzimatiche conosciute con il nome di anelli pirrolici e l'unico modo per reintegrare questa perdita è attraverso la somministrazione di ascorbato di potassio. L'acido ascorbico, oltre all'effetto antiossidante, si comporta da veicolo di trasferimento intracellulare per il potassio ed è in grado di sostituire le strutture pirroliche degradate.

Nell'esperienza del biochimico Dott. Gianfranco Valsè Pantellini questi fatti producono un
arresto nel processo di proliferazione incontrollata, un riequilibrio degli elettroliti con ripristino del corretto metabolismo cellulare ed un ripristino del corretto funzionamento cellulare.

L'ascorbato di potassio non è una metodica alternativa perchè agisce sui meccanismi cellulari fondamentali e può essere considerata come una metodica biochimica di base.

L'interesse per l'agente antiossidante ascorbato di potassio è legato appunto agli straordinari effetti contro le patologie degenerative, ed i tumori in particolare, perchè agisce per ripristinare il corretto equilibrio di potassio intracellulare, alterato dalla patologia intra cellulare.

Già nel
1932 Moravel e Kishi misero in evidenza l'alta concentrazione di POTASSIO all'interno della cellula sana in normale attività fisiologica; contemporaneamente notarono i seguenti valori di concentrazione di POTASSIO in vari tessuti neoplastici (tumorali).

Tessuto sano: 290 mg/100 ml
Tessuto neoplastico in via di sviluppo: 50 mg/100 ml
Tessuto neoplastico altamente sviluppato: 25/100 ml
Tessuto neoplastico sviluppato in fase terminale: 5 e 0 mg/100 ml

Dean Burk, del National Cancer Institute, dichiarò gia nel 1969: il grande vantaggio che gli ascorbati possiedono come
POTENZIALI AGENTI ANTICANCRO è che essi sono partilcolarmente non tossici per i normali tessuti del corpo e possono essere somministrati senza effetti collaterali degni di nota anche a dosi estremamente alte (fino a 5 g/kg o più).

Il biochimico Gianfranco Valsè Pantellini della NEW YORK ACADEMY OF SCIENCE notava gia' negli anni ottanta l'attività dell' ASCORBATO DI POTASSIO nei confronti delle malattie degenerative ed in particolare nei confronti delle degenerazioni Tumorali.
Valsè Pantellini stabilì dosi e tempi di somministrazione di questo rimedio assolutamente non tossico e benissimo tollerato determinandone il valore di rimedio eminentemente preventivo oltre che curativo.

Nel 2004, rispetto alla formula originaria, l'Ascorbato di Potassio è stato integrato con il
Ribosio.

Il ribosio svolge un ruolo importantissimo nel metabolismo cellulare ed e precursore fondamentale dell'RNA (Acido RiboNucleico) e dell'adenosina (componente di base per la produzione di ATP) la sua assunzione orale viene metabolizzata e non va ad interferire con la glicolisi. Si tratta di una novità assoluta in campo internazionale, poiché questa sostanza non è mai stata impiegata a livello terapeutico né preventivo verso patologie oncologiche e/o degenerative.
L'impiego del 2% di ribosio rispetto all'acido ascorbico, è legato alla sua potenziale attività catalitica per velocizzare il processo di assorbimento di potassio nel citoplasma cellulare, anche perché non segue il destino della vitamina C (dopo pochissime ore dall'assunzione si trasforma in acido ossalico e se ne va dall'organismo per via renale), ma si "consuma" in modo diverso.


Informazioni da: pantellini.org e associazionesaras.it



Nike RCK
Ascorbato di Potassio con Ribosio
Integratore notificato al Ministero della Sanità ai sensi del D. Lgs del 27/01/92 n.111.
Brevetto europeo N.EP-945.075
Scatola da 100 dosi

Prezzo: € 49,50


Composizione:
ogni dose è costituita da due bustine di cui una contiene 150 mg di acido l-ascorbico + 3 mg di D-Ribosio; l'altra bustina contiene 300 mg di Potassio Bicarbonato.

Posologia:
1 bustina di acio L-ascorbico e D-Ribosio + 1 bustina di bicarbonato di potassio sciolte insieme in 20 cc di acqua una volta al dì la mattina a digiuno o salvo diversa indicazione medica.


I componenti, già dosati, devono essere protetti dall'umidità e dalla luce, essendo igroscopici e fotosensibili (particolarmente l'acido ascorbico).
Inoltre l'acido ascorbico ed il ribosio devono essere mantenuti separati dal bicarbonato di potassio;

l'Ascorbato di Potassio con Ribosio si ottiene sciogliendo i componenti in 20 cc di acqua.

Per evitare possibili fenomeni di tipo ossidativo, si consiglia di non utilizzare cucchiaini metallici per miscelare la soluzione.

Il composto svolge una potente azione antiossidante specificatamente legata alla presenza dell'ascorbato di potassio; il suo utilizzo è indicato sia nei casi di ridotto apporto di acido ascorbico o ribosio sia in casi di stress psico-fisico, in quanto l'integrazione con acido ascorbico, per la sua forte azione antiossidante, è in grado di combattere e prevenire fenomeni di degenerazione cellulare, come dimostrato da gran parte della documentazione clinica esistente. il Ribosio in quanto precursore dell'ATP (adenosintrifosfato) è in grado di aumentare le riserve energetiche dell'organismo, favorendone al contempo l'azione energetica e/o il rapido recupero in caso di deficit. La sua valenza sta anche nella sua alta digeribilità, nella facilità con cui viene assimilato dalle cellule che lo immagazzinano nel citoplasma e nel basso dosaggio a cui è attivo; è inoltre l'unico principio attivo assimilabile per bocca in grado di sviluppare una produzione energetica vitale per l'attività muscolare (ATP).
La funzione principale del Ribosio nel composto è legato alla sua azione catalizzatrice per "velocizzare" il trasporto di potassio nel citoplasma cellulare.






Ricerca
La ricerca sull'Ascorbato di Potassio con Ribosio viene condotta dalla Fondazione Internazionale Valsè Pantellini insieme con il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Università di Parma e con l'Istituto di Mutagenesi e Differenziamento del C.N.R. di Pisa. Attualmente questa collaborazione ha permesso di presentare una relazione al Congresso Internazionale di Pisa sui meccanismi di antimutagenesi ed anticancerogenesi (Ottobre 2003) organizzato dal C.N.R., che ha messo in evidenzia le caratteristiche antiossidanti e non tossiche del composto. La stessa Fondazione Pantellini e stata invitata, nel Giugno 2003, a presentare una relazione negli Stati Uniti all'Università del Connecticut in occasione della Conferenza Internazionale NPA su tali sviluppi della ricerca.
Cos'è
L'Ascorbato di Potassio con Ribosio è un sale ottenuto dall'acido ascorbico, facilmente solubile in acqua, che si ottiene mettendo insieme acido L'ascorbico (vitaminaC), D-ribosio e bicarbonato di potassio in forma cristallizzata purissima.
I componenti, già dosati, devono essere protetti dall'umidità e dalla luce, essendo igroscopici e fotosensibili (particolarmente l'acido ascorbico). Inoltre l'acido ascorbico ed il ribosio devono essere mantenuti separati dal bicarbonato di potassio; l'Ascorbato di Potassio con Ribosio si ottiene sciogliendo i componenti in 20 cc di acqua.

Questo prodotto non intende essere diagnosi, trattamento, cura, o prevenzione malattia.



Approfondimento 1
Approfondimento 2
Approfondimento 3
Approfondimento 4
Approfondimento 5
Approfondimento 6
Approfondimento 7

RASSEGNA STAMPA:
PANTELLINI A VICENZA NOVEMBRE 1990


Ascorbato contro il cancro, Fondazione Pantellini:
"Mettetelo alla prova"



Medicina amica: ascorbato di potassio con ribosio, una molecola intelligente?
Trasmissione del 19.01.2016
(clicca sul logo Youtube per vedere la registrazione)




Ascorbato di Potassio - Domande più frequenti - Fondazione Valsé Pantellini



1) Che cos'è l'ascorbato di potassio?
L'ascorbato di potassio è un sale derivato dall'acido ascorbico (vitamina C) e si ottiene per soluzione estemporanea a freddo in acqua dei due composti (acido ascorbico e bicarbonato di potassio), i quali devono essere in forma cristallizzata purissima (livello di purezza non inferiore al 97%). Inoltre è un fortissimo antiossidante.

2) Perché questi due componenti sono così importanti?
L'acido ascorbico, che deve essere giornalmente assunto dal nostro organismo con la dieta alimentare, è un importante antiossidante ed è indispensabile per la sintesi biologicamente attiva del collagene e dei tessuti connettivi.
Inoltre aumenta l'assorbimento del ferro, contribuisce all'accrescimento delle ossa, migliora la resistenza alle infezioni e potenzia il sistema immunitario. La sua carenza provoca lo scorbuto.
Il potassio è un regolatore importantissimo per il metabolismo cellulare. È un cofattore, cioè un elemento che permette il corretto funzionamento di enzimi e proteine intracellulari.

3) Perché si utilizza l'ascorbato di potassio?
Perché questo sale evidenzia una straordinaria azione contro le patologie degenerative e la sua assunzione regolare, anche a livello preventivo, permette un potenziamento delle difese immunitarie.

4) Si possono fare dosaggi "fai da te" a livello di prevenzione, conoscendo i principi di funzionamento di questo composto?
No, è sempre meglio ricorrere alla consulenza medica da parte della Fondazione o del proprio medico di base (se è a conoscenza dei protocolli utilizzati) perché i dosaggi sono legati sia all'anamnesi remota della persona (cioè alle informazioni relative alla storia sanitaria della persona e dei propri familiari) che alla valutazione di particolari parametri clinici (emocromo ed elettroliti).

5) Come funziona l'ascorbato di potassio?
Agisce per ripristinare (o mantenere) la corretta concentrazione di potassio intracellulare, con ripristino del corretto metabolismo cellulare ed un'inversione di tendenza nella degenerazione stessa (se presente), perché l'acido ascorbico rappresenta il mezzo di trasporto per il potassio dentro la cellula, ed il composto evidenzia un meccanismo protettivo per le proprie caratteristiche altamente antiossidanti.

6) Si possono utilizzare altri "integratori" di potassio?

In linea di principio si possono utilizzare solo se non ci sono alterazioni alle strutture proteiche ed enzimatiche intracellulari che legano il potassio, altrimenti non hanno alcuna efficacia perché non consentono l'assorbimento di potassio nel citoplasma (cioè all'interno) della cellula.

7) L'acido ascorbico può essere dannoso per la salute?
La letteratura scientifica recente riporta la possibilità che l'assunzione di acido ascorbico ad alti dosaggi (oltre 10 grammi al giorno e per lunghi periodi di tempo) possa presentare rischi per la salute.
Nel caso dell'ascorbato di potassio questa possibilità è assolutamente priva di fondamento perché il dosaggio impiegato nell'attacco alla degenerazione cellulare è estremamente modesto ed è comunque entro la Dose Giornaliera Raccomandata, tenendo conto che la somministrazione "reiterata" durante la giornata (fino ad un massimo di tre dosi a distanza di diverse ore l'una dall'altra) non fa accumulare l'acido ascorbico presente nel composto in quanto la vita media dell'acido ascorbico è di alcune ore e poi si trasforma prima in acido treonico e poi in acido ossalico e viene eliminato per via renale. A maggior ragione lo stesso discorso vale nell'assunzione del composto a livello di prevenzione.
L'acido ascorbico eventualmente consigliato nei protocolli per via endovenosa a sostegno dell'ascorbato di potassio dipende fortemente dallo stato di salute della persona.

8) Il potassio può essere dannoso per la salute?

Il potassio non rappresenta alcun rischio ai dosaggi indicati dai protocolli, in quanto si passa da un'assunzione giornaliera media inferiore a 400 mg ad una assunzione "preventiva" giornaliera media settimanale inferiore a 150 mg, a fronte di una RDA consigliata dalla Commissione Scientifica Europea di 3 grammi al giorno.

9) L'ascorbato di potassio ha effetti collaterali?

No, non risultano documentali effetti collaterali di alcun tipo. L'ascorbato di potassio può essere assunto a tempo indeterminato, naturalmente sotto regolare verifica dei parametri clinici da parte della Fondazione o del proprio medico di base. C'è soltanto da tenere presente che, agendo come equilibratore anche a livello ormonale, l'ascorbato di potassio aumenta le caratteristiche di fertilità nella donna.

10) L'ascorbato di potassio ha effetto sulla pressione?
L'ascorbato di potassio tende a regolarizzare la pressione, ma il consiglio, per chi soffre di pressione alta, è quella di controllarla regolarmente almeno nei primi tempi di utilizzo del composto.

11) Si può utilizzare l'ascorbato di potassio in presenza di diabete?

Sì, a patto di controllare regolarmente glucosio ed insulina (se assunta) con regolarità, almeno all'inizio. Non si escludono sorprese in positivo!

12) Per quanto si deve proseguire l'assunzione di ascorbato di potassio?
Si consiglia di assumere l'ascorbato di potassio a tempo indeterminato, perché l'acido ascorbico ha una "vita fisiologica" di alcune ore e poi viene espulso dall'organismo attraverso le urine.
È quindi necessario assumere regolarmente il composto per evitare situazioni di rischio per l'organismo.
Questo fatto è particolarmente importante per chi ha patologie degenerative in atto.

13) A cosa servono i farmaci indicati nei protocolli?
I farmaci presenti nei protocolli hanno lo scopo di favorire l'assorbimento dell'ascorbato di potassio e di potenziarne l'azione soprattutto nei primi periodi.

14) La vitamina B12 favorisce la rapida proliferazione delle cellule degenerate?
No; ci sono molti lavori in letteratura che consigliano l'impiego della vitamina B12 anche come antitumorale abbinato all'acido ascorbico. Inoltre la vitamina B12 ha due caratteristiche peculiari nella sua struttura che ne consigliano l'impiego insieme con l'ascorbato di potassio:

  • la presenza di gruppi NH ed NH2 a cui si lega il potassio,
  • la presenza del ribosio (acido nucleico importantissimo), che ha una struttura molto simile a quella dell'acido ascorbico ed anch'essa capace di legare il potassio e di potenziare quindi l'effetto dell'ascorbato di potassio.


15) Come deve essere preparato l'ascorbato di potassio?
L'acido ascorbico ed il bicarbonato di potassio in forma cristallizzata purissima (cfr. domanda 1) sono estremamente instabili, altamente igroscopici (temono l'umidità) e l'acido ascorbico è estremamente fotosensibili (si altera per effetto della luce solare visibile ed anche degli UV). Devono quindi essere preparati in bustine sigillate e predosate, sotto vuoto ed in assenza di umidità ambientale.

16) Come deve essere l'involucro delle bustine?
Deve essere in alluminio, polietilene e carta per proteggere i componenti dall'umidità ambientale e dalla luce solare.

17) L'ascorbato di potassio può essere preparato in capsule invece che in bustine?
Consigliamo di evitare accuratamente la preparazione in capsule del prodotto, pur mantenendo i due componenti separati, perché queste (se di gelatina animale) non garantiscono la corretta conservazione del prodotto (lasciano filtrare l'umidità) ed inoltre c'è il rischio della presenza di eccipienti (tipo il lattosio) per motivi di stabilità e di riempimento della capsula che tolgono purezza ai componenti e rendono il prodotto poco efficace.
Una possibile verifica sta nella difficoltà di solubilità e nell'assenza di effervescenza in soluzione.

18) Possono essere acquistati i due componenti separatamente in recipienti di vetro scuro od in confezioni sigillate e dosati poi giornalmente per conto proprio?
L'acquisto di confezioni sigillate o di recipienti di vetro di acido ascorbico e di bicarbonato di potassio è altamente sconsigliata perché l'apertura della confezione o del recipiente consente l'immissione di umidità ambientale e luce solare.
La prova sta nel progressivo ingiallimento dei componenti (nel giro di pochissimi giorni o addirittura di poche ore, a seconda dell'esposizione) e nella formazione di addensamenti (in modo analogo ma estremamente più rapido di quanto avviene nello zucchero e nel sale da cucina).

19) Come si assume l'ascorbato di potassio?
Si sciolgono a freddo i due componenti in 20 cc di acqua senza utilizzare cucchiaini metallici per miscelare il composto; è consigliato l'uso di palettine in plastica o legno oppure il semplice movimento della mano per smuovere l'acqua nel bicchiere. Quando si scioglie in acqua deve mussare (effervescenza).

20) L'ascorbato di potassio può essere confrontato con gli studi del Prof. Judah Folkman che ha scoperto l'azione antiangiogenetica di angiostatina ed endostatina?

Si, l'ascorbato di potassio sembra evidenziare un'azione antiangiogenetica ed è quindi perfettamente in linea anche con gli studi del Prof. Folkman del Children's Hospital Medical Centre di Boston.

21) L'ascorbato di potassio può essere considerato una terapia alternativa?

No, la consideriamo una metodica di base perché agisce sui meccanismi bio-chimico-fisici di base del funzionamento cellulare e può essere applicata, con le dovute precauzioni ed accorgimenti, anche con i protocolli standard ospedalieri sia in relazione alla chemioterapia che alla radioterapia.
I protocolli con ascorbato di potassio possono favorevolmente essere utilizzati anche in preparazione agli interventi chirurgici (sempre in presenza di patologie degenerative).

22) Perché l'ascorbato di potassio non è riconosciuto ufficialmente?

Gli "addetti ai lavori" in ambito medico-scientifico spesso non conoscono i presupposti della metodica Pantellini (alcune pubblicazioni risalgono a 40 anni fa e più e le poche pubblicazioni recenti sono quasi esclusivamente a cura della Fondazione Pantellini), al punto che che altrettanto spesso si tende a confondere l'ascorbato di potassio, con o senza ribosio, come "semplice" vitamina C (spesso viene ripetuto: basta prendere una spremuta d'arancia ed una banana!). In realtà, come già più volte ripetuto nel nostro sito, si tratta di un sale derivato dalla vitamina C che svolge funzioni completamente diverse. È un po' come pensare di salare l'acqua della pasta o l'insalata con il cloro, mentre invece si tratta del sale derivato noto come cloruro di sodio.
Inoltre, parlare di "semplice" vitamina C richiama alla mente i lavori di Pauling, Cameron e Wilson che, negli anni '60-70 del secolo scorso hanno ottenuto risultati apparentemente contraddittori utilizzando alte dosi (alcune decine di grammi) di acido ascorbico somministrate per via endovenosa. Anche in questo caso è da rilevare che in realtà tale procedura porta alla formazione di un sale derivato noto come ascorbato di sodio.
Spesso si riscontra anche la tendenza a collocare la metodica basata sull'ascorbato di potassio, con o senza ribosio, nell'ambito delle cosiddette "terapie alternative" (vedi la risposta alla domanda precedente), che induce tendenzialmente un atteggiamento difensivo ed anche di marcato ostracismo da parte delle strutture sanitarie.
D'altra parte molti medici e ricercatori, non solo in Italia ma anche in altre parti dell'Europa e del Mondo sono consapevoli degli studi del Dott. Pantellini ed hanno potuto fare esperienza diretta dei potenziali effetti benefici sui propri pazienti. Purtroppo, a causa dell'attuale atmosfera ancora predominante di ostracismo professionale e difficoltà burocratiche, l'argomento spesso (ma per fortuna non sempre!) passa "sotto silenzio" o, nella migliore delle ipotesi, viene veicolato attraverso contatti diretti informali e sulla base del "passa-parola".
C'è anche la convinzione diffusa, ma a nostro modo di vedere decisamente poco scientifica, che un problema così complesso come la degenerazione cellulare richieda soluzioni altrettando complesse e dispendiose (per esempio: la ricerca di particolari enzimi di controllo, come pure l'attivazione o lo spengimento di geni opportuni o la sintesi di nuove classi di farmaci altamente selettivi, sono metodologie che richiedono ingenti spese e laboratori altamente specializzati). Pertanto si tende ad escludere che del bicarbonato di potassio ed un po' di succo di limone possano dare significativi benefici visto che nel Mondo vengono investite quantità inimmaginabili di denaro (decine di milioni di euro) per trovare soluzioni putroppo ancora lontane dall'essere tali. Anche l'eccessiva specializzazione può portare a perdere di vista la "visione globale" di un problema, concentrandosi troppo su questioni particolari. È un po' come guardare una foresta così da vicino da vedere solo la corteccia di un singolo albero. Questo può limitare la nostra capacità di identificare altre strade da seguire.
Un altro aspetto da non trascurare è che la metodica con ascorbato di potassio, con e senza ribosio, ha dei costi estremamente contenuti rispetto a qualsiasi farmaco utilizzato.

23) Che cos'è il ribosio?
Il ribosio svolge un ruolo importantissimo nel metabolismo cellulare ed è lo zucchero che è implicato più direttamente nella sintesi dei nucleotidi. È il precursore fondamentale nella biosintesi dell'RNA e dell'adenosina (componente essenziale nella produzione di ATP e nell'ATP-asi sodio-potassio, la cosiddetta pompa Na/K) e, nella forma deossiribosio, nella sintesi del DNA.
Il nostro corpo è in grado di produrre o, come si dice più precisamente, sintetizzare il ribosio (cosa che invece non è possibile per l'acido ascorbico, che deve quindi essere assimilato con la dieta alimentare o con integratori di vario tipo) ma in determinate condizioni questo processo di sintesi può essere limitato o, peggio, danneggiato (questo fatto era già stato messo in evidenza in lavori scientifici pubblicati negli Stati Uniti negli anni '50).
Quando viene assunto oralmente, viene metabolizzato e non interferisce (almeno ai dosaggi che la Fondazione utilizza) con la glicolisi.

24) Quando si utilizza l'ascorbato di potassio con ribosio e quando senza?
La formulazione con ribosio si consiglia sempre in presenza di una patologia conclamata oppure anche in prevenzione ma con significativi fattori di rischio (vedere la sezione dedicata sul sito). La formulazione "classica", cioè senza ribosio, si consiglia in una prevenzione "standard".

25) La formulazione con ribosio è migliore di quella "classica"?

Si tratta di due formulazioni efficaci (dal nostro punto di vista) ma che si differenziano per la velocità di "trasferimento" di potassio dall'ambiente extracellulare al citoplasma (interno della cellula). Il ribosio svolge un'attività catalitica che induce quello che (forse impropriamente) abbiamo denominato "effetto turbo".

26) Quanto costa utilizzare l'ascorbato di potassio, con o senza ribosio?
Il costo medio mensile della metodica Pantellini in presenza di una patologia conclamata utilizzando uno schema completo cioè, oltre l'ascorbato di potassio con ribosio, le sostanze (vitaminiche e fisiologiche) che supportano e aiutano l'azione del composto, si dovrebbe aggirare al massimo intorno al 150 euro (dipende dal tipo di schema proposto dal medico). Il costo medio mensile a livello di prevenzione può oscillare fra 12 e poco più di 16 euro se si utilizza rispettivamente la formulazione senza e con ribosio.




ASKORBATO K- HdT 90 compresse

Askorbato di Potassio Powered d’estratti d’Ulivo titolato in oleuropeina e Vite titolata in polifenoli e OPC
Prezzo: € 22,00


Ingredienti per 1cpr 400mg:
Acido ascorbico 180mg
Potassio bicarbonato 102mg
Olea europaea L. folia (Ulivo) tit 6% oleuropeina 55mg
Vitis vinifera L. (Semi d'acini d'Uva) estratto secco purificato tit 80% polifenoli e 55% OPC 40mg
Eccipienti: stearato di magnesio, gommalacca, glicerina .

Produzione e lavorazione spagnola

L’Askorbato di Potassio HdT nasce dall’esigenza di creare un potente antiossidante da usare da solo o in sinergia con i funghi medicinali per aumentare la loro biodisponibilità.

Dosaggio consigliato 1-6 cps/die suddivise nella giornata corrispondente a 300-1800 mg di ascorbato di potassio




L´ascorbato di potassio è il sale potassico dell´acido ascorbico (vitamina C) deve essere giornalmente assunto con la dieta, in quanto il nostro organismo non è in grado di produrlo, è un importante antiossidante ed è indispensabile per la sintesi del collagene e dei tessuti connettivi.
Inoltre aumenta l'assorbimento del ferro, contribuisce all´accrescimento delle ossa, migliora la resistenza alle infezioni e potenzia il sistema immunitario. La sua carenza provoca lo scorbuto.

Il Potassio è considerato il catione guida dei processi metabolici intracellulari. Un organismo sano si contraddistingue, tra le altre cose, anche per il corretto funzionamento della pompa Sodio-Potassio. L'acido ascorbico, che è un fortissimo antiossidante, si comporta come "veicolo trasportatore" per il potassio, ed è quindi in grado di riportare la sua concentrazione intracellulare ai valori corretti. L´ascorbato di potassio interviene a riequilibrare gli elettroliti, introducendo potassio ed espellendo sodio dalla cellula, ed è in grado di far questo, grazie alla sua struttura ciclica (ascorbato). Produzione e lavorazione spagnola.

Un organismo sano si contraddistingue, tra le altre cose, anche per il corretto funzionamento della pompa di membrana sodio-potassio. La perdita di potassio intracellulare determina uno sbilanciamento elettrolitico a causa dell’alterato funzionamento della pompa sodiopotassio, con elevati livelli di sodio e ridotti livelli di potassio intracellulare; questa situazione è spesso riscontrabile nei processi degenerativi cellulari. Questo evento, che completa una catena di processi biochimico-fisici complessi, ha infatti un peso importante nel controllo della proliferazione cellulare. In questo contesto l’acido ascorbico si comporta come “veicolo trasportatore” per il potassio, e contribuisce a riportare la sua concentrazione intracellulare ai valori corretti.

L’ascorbato di potassio, grazie alla sua struttura molecolare ciclica, è in grado di ripristinare le corrette concentrazioni intracellulari di sodio e potassio e quindi un corretto funzionamento cellulare.

Già nel 1932 Moravel e Kishi misero in evidenza l’alta concentrazione di potassio nella cellula sana a differenza della cellula neoplastica, nella quale notarono valori drasticamente inferiori a seconda del livello di malignità
(cellula sana 290 mg/100ml; tessuto neoplastico in via di sviluppo 50mg/100ml; tessuto neoplastico sviluppato 25mg/100ml; tessuto neoplastico in fase terminale 5mg/100ml).


Nel 1969 Dean Burk del National Cancer Institute (NCI) affermò: “il grande vantaggio che gli ascorbati possiedono come potenziali agenti antitumorali è che essi sono particolarmente non tossici per i normali tessuti del corpo e possono essere somministrati senza effetti collaterali degni di nota anche a dosi estremamente alte (fino a 5g/kg o più)”.

Il biochimico Gianfranco Valsè Pantellini della New York Academy of Science notò già negli anni ottanta l’attività dell’ascorbato di potassio nelle malattie degenerative.


VITAMINA C 2000® Di Leo
30 tavolette masticabili quadripartite
Prezzo: € 18,60

Agisce favorevlmente su tutti i processi metabolici che possono richiedere un'integrazione di Vitamina C.

Composizione: ACEROLA frutto-polvere, zucchero di canna, fruttosio, vitamina C, amido di Manioca, antiagglomerante: stearato di calcio, estratto secco di LAMPONE frutto, LIMONE frutto, ROSA CANINA cinorroidi, RIBES NERO frutto, PEPE VERDE frutto.

Dose giornaliera consigliata:
1/4 di pastiglia (154 mg vitamina C)



Polivitaminico® Di Leo 100 cpr
Prezzo: € 45,00

ll POLIVITAMINICO NATURALE è un integratore di vitamine necessarie per un'eventuale integrazione della dieta; agisce favorevolmente come tonico dell'attività fisica e intellettuale, contribuendo a definire le naturali condizioni di equilibrio della pelle sana Il POLIVITAMINICO NATURALE può essere di grande aiuto nelle patologie dermatologiche, contiene le vitamine liposolubili A-D-E-F.

Contiene:
Estratto secco di acerola su maltodestrine (vit. C naturale, oligoelementi, flavonoidi…)
Estratto secco di rosa canina su maltodestrine (vit. C naturale, oligoelementi, flavonoidi…)
Olio di ippoglosso jecoris (vit. A e D naturali)
Olio di germe di Cartamo (vit. F naturale)
Olio di Lino (vit. F e vit. E naturale)
Lievito di birra (vit. Gruppo B)





VITAMINA C+ spray
La forza di CELLFOOD e della vitamina C

Prezzo: € 37,95


CELLFOOD® VITAMINA C+ contiene la Formula di Everett Storey in associazione con vitamina C altamente biodisponibile, glicerina e aroma di ciliegia.

Agitare il flacone prima dell’uso e spruzzare tramite l’erogatore 4 volte nel cavo orale, sotto la lingua, 3 volte al giorno, con la precauzione di attendere circa 30 secondi prima di deglutire.

CELLFOOD@ VITAMINA C +
spray è dispensato al pubblico in flacone da 118 mL, sufficiente per 60 dosi giornaliere.

CELLFOOD® Vitamin C+ contiene gli ingredienti naturali più importanti: il CELLFOOD® e la Vitamina C.

CELLFOOD® VITAMIN C+ è uno spray liquido ad azione e assorbimento rapido che NON contiene nessun legante, eccipiente, né cera, polvere, caffeina, sostanze chimiche, calorie, grassi, o alcol che normalmente si trovano nelle vitamine in pillole. Come si vede nello schema sotto (A),

CELLFOOD® VITAMIN C+
ha un tasso di assorbimento e di assimilazione quasi 20 volte maggiore della pillola di vitamina. Oltre ad offrire il massimo livello di assorbimento, CELLFOOD VITAMIN C+ in spray fornisce un nutrimento immediato e continuo al corpo umano.

La Vitamina C, il bioregolatore indispensabile per la vita


Per saperne di più clicca qui




CELLFOOD Multivitamins spray
La forza di CELLFOOD associata ai principali complessi vitaminici.
Prezzo: € 37,95


Spruzzare semplicemente questo spray al sapore di arancia/ciliegia nella bocca (sotto la lingua), tre volte al giorno. CELLFOOD Multi Vitamins è disponibile in un conveniente flacone di plastica da 4 once, con applicatore spray.

CELLFOOD® MULTIVITAMINE SPRAY
CONCENTRATO 100% RDA è dispensato al pubblico in flacone da 3° mL, sufficiente per 30 dosi giornaliere.

CELLFOOD® MULTIVITAMINE SPRAY CONCENTRATO 100% RDA, contiene la Formula di Everett Storey in associazione con una miscela di 12 vitamine di esclusiva origine naturaLe (vitamina A, vitamina C, vitamina D, vitamina E, vitamina Di, vitamina B2, vitamina B3, vitamina B, vitamina 86, vitamina 812, acido foLico e biotina), sufficienti a far fronte, al dosaggio indicato, al fabbisogno quotidiano espresso come RDA (dose giornaliera raccomandata dai nutrizionisti).

CELLFOOD® Multi Vitamins è uno spray liquido ad azione e assorbimento rapido che NON contiene nessun legante, eccipiente, né cera, polvere, caffeina, sostanze chimiche, calorie, grassi, o alcol che normalmente si trovano nelle vitamine in pillole.

MODALITA' D'USO: Agitare il flacone prima dell’uso e assumere da 4 a 8 gocce nel cavo orale, sotto la lingua, tre volte al giorno. Attendere circa 30 secondi prima di deglutire.
Oltre ad offrire il massimo livello di assorbimento, CELLFOOD Multi Vitamins in spray fornisce un nutrimento immediato e continuo al corpo umano.




CELLFOOD® Multi Vitamins è un integratore alimentare potente che fornisce tutte le sostanze nutritive essenziali al mantenimento di uno stile di vita salutare.

Questa formula esclusiva contiene CELLFOOD, che aumenta la biodisponibilità di queste vitamine e minerali dato che i nutrienti sono colloidali (4-7 nanometri di diametro), ionici, e caricati negativamente, e a causa del fenomeno del movimento di Brown, essi rimangono sospesi in una soluzione liquida come la maggior parte dei fluidi corporei.


CELLFOOD® MULTIVITAMINS contiene:
Vitamina A (come Beta Carotene)
Niacina (come Nicotinamide)
Vitamina C (come Acido ascorbico)
Vitamina B6 (come Piridossina HCL)
Vitamina D (come Colecalciferolo)
Acido folico
Vitamina E (come d-Alfa Tocoferolo)
Vitamina B12 (come Cianocobalamina)
Vitamina K (come Menadione)
Biotina
Tiamina (come Monoidrato di Tiamina)
Acido pantenico (Pantenato di Calcio)
Riboflavina


Natural Vita D3 - Solgar

NATURAL VITA D3 è un recente lancio di Solgar Italia Multinutrient SpA.

E' un un integratore che fornisce
10 mcg di vitamina D3 naturale (400UI), ottenuta a partire da olio di fegato di pesce. Un dosaggio adatto a tutte le età, per il benessere dell'organismo dal bambino all'anziano.

Difficilmente si soddisfa il fabbisogno di vitamina D: i soggetti non esposti a luce solare in modo sufficiente, ad esempio per ragioni geografiche o perché permangono in ambienti chiusi per lunghi periodi di tempo, o che utilizzano creme solari ad elevato fattore protettivo, hanno bisogno di ricevere un'integrazione alimentare di vitamina D. Tra le diverse forme biochimiche di vitamina D presenti sul mercato, la vitamina D3 è la forma maggiormente attiva e perciò quella da preferire per integrare questo prezioso nutriente.

La vitamina D è nota come la
"vitamina del sole" in quanto direttamente sintetizzata dalla pelle in seguito ad esposizione solare. Questa vitamina è necessaria per l'assorbimento e l'utilizzazione di fosforo e calcio: tale suo ruolo fisiologico la rende fondamentale per la crescita , lo sviluppo e il mantenimento delle ossa e dei denti nei bambini e negli adulti. Carenze di vitamina D determinano infatti un maggior rischio di problematiche ossee e articolari: l'assunzione di vitamina D ha evidenziato in numerosi studi scientifici la capacità di contrastare la degradazione della cartilagine. Nell'anziano è frequente la carenza di vitamina D perché la produzione cutanea si riduce con l'età. La vitamina D è inoltre un ottimo supporto per le difese immunitarie e recentemente sono stati pubblicati numerosi studi che mettono in rilievo una serie di favorevoli risultati nelle allergie e nelle patologie atopiche.




Natural Vita D3 - Solgar - 100 perle
Vitamina D naturale da olio di fegato di pesce
400 UI (10 mcg) per perla.
Prezzo: € 12,00

Integratore alimentare a base di vitamina D naturale (vitamina D3 estratta da olio di fegato di pesce.

Modo d'utilizzo: Deglutire 1 perla al giorno, con acqua, preferibilmente al pasto.

Cautele d'utilizzo:
la vitamina D non dovrebbe essere assunta in associazione alla digitale (per il rischio di aritmia), a diuretici tiazidici (per il rischio di ipercalcemia) o calcitonina (la vitamina D potrebbe ridurre l’effetto del farmaco).

La
vitamina D è necessaria per la crescita, lo sviluppo e il mantenimento delle ossa e dei denti nei bambini e negli adulti. Nella sua forma più attiva la vitamina D agisce in sinergia con il calcio per il controllo della formazione dell'osso. La vitamina D è importante anche come supporto alla cartilagine. Studi volti a determinare il ruolo della vitamina D nell'osteoartrite hanno evidenziato che essa contrasta la degradazione della cartilagine.

La vitamina D è un potente immunostimolante. Evidenze preliminari indicano che la carenza di vitamina D possa essere correlata ad un incremento dell'incidenza di influenza.




LIQUID VITA D3
Vitamina D3 in gocce; bottiglietta da 56 ml.
Prezzo: € 20,00


Integratore alimentare a base di vitamina D naturale (vitamina D3). La vitamina D viene sintetizzata a livello cutaneo in seguito a esposizione solare e la sua sintesi può ridursi in particolare durante i mesi invernali, quando è modesta l'esposizione alla luce solare. La vitamina D inoltre favorisce il fisiologico funzionamento del sistema immunitario e di una risposta infiammatoria corretta e sostiene la regolare funzionalità muscolare.

LIQUID VITA D3 è un integratore alimentare contenente Vitamina D3 liquida al gusto d'arancia. La pratica confezione in gocce permette di scegliere la quantità di vitamina D ideale per ogni singola esigenza.

LIQUID VITA D3 è un integratore adatto ai vegetariani.

Modo d'utilizzo: utilizzare 10 gocce (1000 UI) al giorno, preferibilmente al pasto..

Cautele d'utilizzo: la vitamina D non dovrebbe essere assunta in associazione alla digitale (per il rischio di aritmia), a diuretici tiazidici (per il rischio di ipercalcemia) o calcitonina (la vitamina D potrebbe ridurre l’effetto del farmaco).







NUTRIVA VEGAN D3 gocce 50 ml
Prezzo: € 19,50

Integratore di vitamina D in forma di colecalciferolo, forma naturalmente presente nei mammiferi e che risulta essere circa 50-100 volte più attiva rispetto alla vitamina D2.

Come specifica il nome, l’integratore è adatto a chi segue un regime vegan perché la vitamina D che apporta è vegetale, estratta da licheni (Cetraria islandica L.) la cui doppia natura, dovuta alla simbiosi tra un fungo e un partner fotosintetico, gli conferisce la capacità di crescere in ambienti estremi e di accumulare alti livelli di nutrienti tra cui la vitamina D3. La vitamina D3 contenuta nell’integratore viene estratta da licheni coltivati in modo sostenibile direttamente nel loro sito di crescita per garantire la freschezza dell’olio. La specie utilizzata è selezionata sulla base del contenuto in vitamina D e il metodo di estrazione dell’olio ne garantisce la purezza
. Il prodotto è privo di sale, amidi, latte e derivati, glutine, lievito, soia, coloranti e aromi artificiali, OGM. Contiene zucchero. Adatto a vegetariani e vegani.

Modalità d'uso:
10 gocce al giorno pari a vit. D3 vegetale 1000 UI 25 mcg





NUTRIVA - VEGAN D3 60 cps da 300 mg
Prezzo: € 18,00

Integratore alimentare di vitamina D in forma di colecalciferolo, forma naturalmente presente nei mammiferi e che risulta essere circa 50-100 volte più attiva rispetto alla vitamina D2.

Adatto a chi segue un regime vegan perché la vitamina D che apporta è vegetale, estratta da licheni (Cetraria islandica L.) la cui doppia natura, dovuta alla simbiosi tra un fungo e un partner fotosintetico, gli conferisce la capacità di crescere in ambienti estremi e di accumulare alti livelli di nutrienti tra cui la vitamina D3.

La vitamina D3 contenuta nell’integratore viene estratta da licheni.

Ingredienti: Vitamina D3 estratta da licheni (Cetraria islandica L.).

Modalità d''uso: assumere 1 compressa al giorno, l’apporto di vitamina D3 è di 250 mg, pari a 1000 UI. Non superare la dose giornaliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. Per donne in gravidanza o in allattamento e bambini si raccomanda di sentire il parere del medico.






NUTRIVA D+ OSTEO 50 cps
Prezzo: € 19,00

Integratore di calcio, magnesio e vitamina D3.
Utile nel trofismo del tessuto osseo, fornisce i minerali necessari alla sintesi dell'idrossiapatite calcica, il minerale delle ossa.

L'assorbimento è ottimizzato dalla presenza di una dose adeguata di Vitamina D3. Confezione in Vetro Miron.

Indicazioni: utile per sostenere il fisiologico processo di calcificazione delle ossa ed il mantenimento di ossa forti. Adatto a vegetariani e vegani.

Posologia e Modalità d'uso: 1 compressa al giorno con acqua.

Caratteristiche:
associazione di minerali e vitamina D3. Privo di zucchero, sale, amido, latte e lattoderivati, glutine, lievito, soia, coloranti artificiali, aromi, OGM.
Componenti: calcio carbonato 40% in Ca pari a 240 mg di Ca; magnesio ossido 60% in Mg pari a 112,5 mg di Mg; tetraborato di sodio decaidrato 4% in Boro pari a 1mg di Boro; vitamina D3 pari a 5mcg di vit.D3.





VITAMINA D MASTICABILE 100 cps
Prezzo: € 18,00


Integratore di Vitamina D3 (colecalciferolo), la stessa forma di vitamina D prodotta dall’organismo umano e, pertanto, altamente assimilabile.

La vitamina D coadiuva il normale assorbimento del calcio e del fosforo, regola la concentrazione di calcio nel sangue e contribuisce al mantenimento di ossa e denti normali. La vitamina D di Jamieson è di origine naturale, no–OGM ed è prodotta senza test sugli animali. 1 compressa apporta 1000 UI (25 mcg) di vitamina D.

JAMIESON VITAMINA D PUO' ESSERE UTILE IN CASO DI:
Ritardo nella crescita
Rachitismo - Osteomalacia
Carie dentarie
Scarsa esposizione alla luce

NON CONTIENE: glutine e lattosio oppure OGM.

MODO D’USO: masticare 1 compressa al giorno preferibilmente dopo il pasto principale.

FORMATO: 100 compresse





La vitamina D è un importante nutriente necessario per la crescita, lo sviluppo e il mantenimento delle ossa e dei denti nei bambini e negli adulti. Recentemente sono stati pubblicati numerosi studi che mettono in rilievo una serie di favorevoli risultati inaspettati in altri ambiti del benessere fisico.

Da una ricerca recente emerge che la vitamina D è essenziale anche per la
protezione del cervello e dei tessuti.

Lo studio è stato condotto da Allan Butterfield del Markey Cancer Center e pubblicato sulla rivista Free Radical Biology and Medicine.
L'alimentazione povera di vitamina D per un periodo di 4-5 mesi ha dimostrato di esporre il cervello ad un danno da radicali liberi con conseguente riduzione delle funzioni cognitive. Butterfield ha sottolineato come un adeguato livello di vitamina D risulti necessario per prevenire il danno cerebrale dei radicali liberi e le conseguenze deleterie.

Bibl: Medicina Naturale n. 1 - Febbraio 2014 pag. 8

Vitamina D e diabete

Un incremento dell'apporto di vitamina D contrasta il rischio di insorgenza del diabete di tipo 2 secondo i risultati uno studio prospettico effettuato dai ricercatori dell'University Hospital Carlos Haya di Malaga.

Lo studio ha coinvolto 1226 persone, 961 delle quali hanno terminato il percorso. E' stato misurato il livello sanguigno della vitamina D e la tolleranza al glucosio all'inizio (1996-1998), durante (2002-2004) e al termine (2005-2007) dello studio.
I soggetti coinvolti appartenevano a una popolazione del sud Europa, con dieta mediterranea e particolarmente esposti al beneficio dell'irraggiamento solare, importante per la sintesi di vitamina D.
Il rischio di sviluppare diabete è risultato significativamente inferiore nei soggetti con livelli maggiori di vitamina D (tassi ematici > 18,5 ng/ml di hydroxyvitamin D): 12.4% vs 4.7% nei soggetti con tassi di hydroxyvitamin D >18.5 ng/mL. Non è stato registrato alcun caso di diabete nei soggetti che avevano tassi ematici > 30 ng/ml di hydroxyvitamin D.
Oltre a contrastare l'insorgenza del diabete, un adeguato apporto di vitamina D influenza anche la funzione delle cellule beta del pancreas, deputate al controllo e produzione dell'insulina.

Bibliografia: González-Molero I et al. 'Vitamin D
and incidence of diabetes: A prospective cohort study' Clin Nutr. 2011 Dec 26.


Importanza della Vitamina D per la qualità del sonno

Osservazioni cliniche suggeriscono che la vitamina D possa essere coinvolta nella qualità del sonno. Infatti diversi nuclei ipotalamici coinvolti nel meccanismo del sonno presentano un'elevata densità di recettori per la vitamina D. In uno studio clinico sull'integrazione di vitamina D in 1500 pazienti per un periodo di 2 anni, il mantenimento di livelli sierici di vitamina D in un intervallo di 60-80 ng/ml per molti mesi ha prodotto un sonno normale nella maggior parte dei pazienti indipendentemente dal tipo di disturbo del sonno, suggerendo che molti tipi di disordini del sonno possano avere la stessa eziologia.

In tutte le specie animali, gli ormoni steroidei svolgono azione di controllo sul sistema endocrino autonomo che inizia nel midollo spinale e si estende al midollo allungato, al ponte e ai nuclei ipotalamici. Questo sistema integrato autonomo-endocrino ha dimostrato di coordinare la funzione respiratoria, cardiovascolare, riproduttiva, metabolica e digestiva. Sembra che anche il sonno sia parte di questo sistema di coordinazione. La vitamina D, probabilmente uno dei più antichi ormoni steroidei, sembra svolgere un ruolo centrale in questo sistema, collegando la presenza del sole alla presenza o assenza di cibo e permettendo all'animale di modulare la propria attività, metabolismo, sonno e riproduzione in base alla latitudine e alla stagione.

La vitamina D agisce a questo livello grazie alla presenza di recettori su neuroni presenti nel cervello, specialmente nella substantia nigra, individuati attraverso metodi immunoistochimici.

Bibliografia:
Gominak SG, WE Stupmf 'The worl epidemic of sleep disorders is linked to vitamin D deficiency





Sitografia
- Carenza di vitamina D associata alla colite ulcerosa. Clicca qui.
- Carenza di vitamina D e miglioramento del Crohn con supplementazione. Clicca qui.
- Aumento della vitamina D sull'espressione dei geni. Clicca qui.
- Un aumento dei livelli di vitamina D riduce il rischio di sclerosi multipla. Clicca qui.
- Alti livelli di vitamina D sono associati a una minore incidenza di sclerosi multipla. Clicca qui.
- Incidenza dei raggi UVB sull'aumento della vitamina D e conseguente miglioramento nella gestione di malattie come la sclerosi multipla, il diabete mellito e l'artrite reumatoide. Clicca qui.

- Sito internet del Dr. Holick dove troverete numerosi articoli che correlano la vitamina D alle malattie autoimmuni. Clicca qui.

- Punto della situazione tra carenza di vitamina D e malattie cardiovascolari. Clicca qui.
- Studio che correla bassi livelli di vitamina D con la malattia coronarica. Clicca qui.
- Vitamina D e incidenza sull'epatite B. Clicca qui.
- Ruolo dei recettori della vitamina D sull'integrità della barriera della mucosa intestinale. Clicca qui.




Vegan E, vitamina E in formato liquido 30 ml
Prezzo: € 18,00

Integratore alimentare a base di Vitamina E da fonte vegetale. La vitamina E contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Contribuisce inoltre a proteggere nei confronti dei danni causati dal fumo e dall'inquinamento. La vitamina E o Tocoferolo è una vitamina liposolubile, cioè solubile in grassi e oli. La vitamina E è formata da un gruppo di composti chiamati tocoferoli e tocotrienoli. Il nome tocoferolo deriva dal greco tocos, che significa nascita e pherein che significa portare avanti. Questo nome le è stato attribuito per evidenziare il suo
ruolo essenziale nella riproduzione.

Nutriva Vegan E è estratta interamente da semi di girasole e ed è presente solo nella sua forma naturale di D-a-tocoferolo. La vitamina E contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo

INFORMAZIONI: Il prodotto è privo di zuccheri, sale, amido, latte e lattoderivati, glutine, lievito, soia, coloranti e aromi artificiali, OGM. Adatto a vegetariani e vegani.

Modalità d’uso: Assumere 10 gocce al giorno. Il fabbisogno giornaliero di vitamina E per gli adulti è di 8-10 mg/die




Vegan A, vitamina A in formato liquido 30 ml
Prezzo: € 18,00


Integratore alimentare a base di Vitamina A palmitato 4000 UI.

La vitamina A contribuisce al mantenimento di una pelle normale e di membrane mucose normali, al mantenimento delle capacità visive, al normale metabolismo del ferro, alla normale funzione del sistema immunitario.

INFORMAZIONI: Il prodotto è privo di zuccheri, sale, amido, latte e lattoderivati, glutine, lievito, soia, coloranti e aromi artificiali, OGM. Adatto a vegetariani e vegani.

Modalità d’uso: Assumere 10 gocce al giorno.
Le funzioni principali della vitamina A

La vitamina A è fondamentale per un regolare funzionamento della retina e della vista. Agisce come cofattore in diversi sistemi enzimatici ed è indispensabile per la crescita delle ossa e per la funzione testicolare e ovarica. La vitamina A interviene anche nello sviluppo embrionale, regolando la crescita e la differenziazione dei tessuti.








VITA METAFOLIC 50 tavolette
Acido folico ad elevata biodisponibilità
Prezzo: € 22.00


La carenza di folati può essere conseguenza di un apporto insufficiente con la dieta. I folati sono vitamine idrosolubili, termolabili e fotosensibili. La loro concentrazione negli alimenti è quindi fortemente condizionata dalle modalità di conservazione e di cottura che ne possono ridurre (fino al 90%) la quantità.

La carenza di folati può essere conseguenza anche di un ridotto assorbimento (es. celiachia, alcol), di un alterato metabolismo, di una particolare mutazione genetica (es mutazione 677C>T del gene MTHFR) e in determinate situazioni fisiologiche (gravidanza, allattamento e postmenopausa) o come effetto dell'assunzione di alcuni farmaci.

Vita Metafolic è un integratore alimentare a base di L-metilfolato di calcio (Metafolin®) (5-MTHF), la forma attiva dell'acido folico ovvero l'acido folico prontamente biodisponibile e utilizzabile dall'organismo senza subire ulteriori processi di biotrasformazione.


Il folato contribuisce alla riduzione di stanchezza e affaticamento, alla normale funzione del sistema immunitario, alla normale sintesi degli amminoacidi, alla normale funzione psicologica, al normale metabolismo dell'omocisteina, alla normale emopoiesi e interviene nel processo di divisione della cellule.

Modo d'utilizzo:
deglutire 1 tavoletta al giorno, con acqua, preferibilmente al pasto. Non superare la dose consigliata.

*Metafolin® è un marchio registrato. Certificato KOF-K di Solgar, n° K-1250




CANGURINI MULTINUTRIENTS masticabili con estratti vegetali e frutta (frutti di bosco – frutti tropicali)
Prezzo: € 22.00

C
ANGURINI multinutrients è un integratore alimentare a base di vitamine e minerali che sostengono la normale funzione del sistema immunitario e aiutano a ridurre stanchezza e affaticamento. La vitamina C, la vitamina D e lo Zinco al suo interno contribuiscono al mantenimento di ossa e denti normali. Contiene zuccheri ed edulcoranti.
Cangurini MULTINUTRIENTS, è una formula multivitaminico-minerale completa per i nostri "piccoli adulti". Una sana alimentazione è indispensabile per lo sviluppo dei più giovani ma talvolta è difficile da perseguire quando i bambini e i ragazzi hanno cattive abitudini alimentari, gusti difficili, periodi di svogliatezza o quando l'alimentazione è prevalentemente a base di alimenti conservati o poveri da un punto di vista nutrizionale. Le tavolette di Cangurini sono masticabili, deliziosamente insaporite con liofilizzati di frutta e prive di coloranti o aromi artificiali. Ideale complemento dell'alimentazione per assicurare i nutrienti indispensabili alla crescita, allo sviluppo e al funzionamento del sistema immunitario. Gli ingredienti presenti in questo prodotto sono tradizionalmente utili come coadiuvanti in caso di: astenia e sistema immunitario.



Modo d'utilizzo: masticare lentamente 1 tavoletta al giorno, preferibilmente al pasto. Qualora un ragazzo od un adulto intendessero usare questo prodotto si consiglia l'assunzione di due tavolette masticabili al giorno. Confezionato in bottigliette da 60 tavolette masticabili. Cangurini multinutrients masticabile gusto frutti di bosco (cod. 1015) Cangurini multinutrients masticabile gusto frutti tropicali (cod. 1018)

Cautele d'utilizzo: poiché contiene bioflavonoidi non assumere in gravidanza. In gravidanza, o qualora si programmi una gravidanza, è consigliabile integrare l’alimentazione con il prodotto NEOMAM (cod. 2271-2272).

Attenzione: non superare la dose consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituto di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.

Sostanze funzionali:

Calcio , Magnesio , Vitamina C (o acido ascorbico) , Beta-carotene (pro-vitamina A) , Bioflavonoidi da agrumi , Colina , Ferro , Inositolo , Lecitina di soia , Manganese , Rosa canina frutti (Rosa canina L.) , Vitamina A (o retinolo) , Vitamina B1 (o tiamina) , Vitamina B2 (o riboflavina) , Vitamina B3 (o vitamina PP o Niacina) , Vitamina B6 (o piridossina) , Zinco , Acido folico o Folato , Cromo , Iodio , Rame , Vitamina B8 (Biotina) , Carotenoidi , Selenio , Vitamina B12 (o cianocobalamina) , Vitamina D (o calciferolo).





Le informazioni riportate in questa pagina sono solo a scopo informativo, tratte da un'ampia sitografia presente in internet. L'unica finalità è quella di mantenere il valore e la natura della rete: la facile reperibilità di informazione.
Le informazioni sui principi attivi dei singoli componenti dei prodotti e sui prodotti stessi, desunte tutte da un'ampia sitografia presente in rete, e dai siti delle ditte fornitrici, non intendono trattare, curare alcuna malattia o patologia. Queste potrebbero, inoltre, riportare errori e/o omissioni. Pertanto ogni utilizzo improprio è a proprio rischio e pericolo. Si ricorda, altresì, che gli integratori alimentari non sono prodotti curativi e pertanto non possono vantare alcuna proprietà terapeutica. Le indicazioni, presenti sul sito, fanno riferimento all'impiego per il sostegno dell'organismo in periodi particolarmente difficili.


Home Page | INFORMATIVA | Condìzioni di VENDITA | Novità | PROMOZIONI | Idee REGALO | Curiosità | Contatti | Dove siamo | Dicono di noi | | | Acqua | Acqua e Sale | Acqua e Sapone | ACNE e Impurità | Alcalinizzanti | Alimentari | Alga KLAMATH | Alghe marine | Aloe | Aminoacidi e Proteine | Animali | ANTIOSSIDANTI | Antizanzare | Ansia e Stress | AntiAge | Apparato Articolare | Apparato Circolatorio | Apparato Muscolare | Apparato Urinario | Antirughe | Arcobaleno BIMBI | Argan olio | Argento Oro... Colloidi | Aromaterapia | Attivatori energetici | Auricoloterapia | Ayurveda | Baobab | BIODINAMICI | Biopan e Vitapan | BIOTTA succhi | CAISSE formula | Canapa | Candida | Capelli CURA | Capelli Professional | CAPELLI RICRESCITA | CELLFOOD | Cellulite | Cerotti LIFEWAVE | Colesterolo | Colostro | Cosmeceutica | Cura del corpo | Depurazione | Detersivi ECO | Difese IMMUNITARIE | Disturbi INVERNALI | Digest | Dieta ZERO | Dolcificanti naturali | Enzimi | Erbario | Essenze DONNA | Essenze UOMO | Estratti SPAGIRICI | Fertilità | Floriterapia | Fosfatidilcolina | Gambe | Glicemia | GUAM Anticellulite | Gruppi sanguigni | Helix | Incensi | Infrared | Infiammazione | Karite' | Lei Sex | Lei SPM | LUI e LEI | Lui | Make-Up | MELATONINA | Memoria | Menopausa | Meristematici | Metabolomici | Micoplasmi | Micoterapia | MICROIDRINA | Minerali | NONI | Nutraceutica | Oggettistica | OLI vegetali | Oligoelementi | Olivo | Omega 3-6-9 | PAPAYA | Prodotti DI LEO | Prodotti RE.NA.CO. | Propoli | SALI di Schüssler | Saponi Aleppocolors | Saponi Dr. Bronners | Semi di Pompelmo GSE | SOLARI | Sovrappeso e obesità | Stitichezza | Supporto oncologico | TEA TREE oil | Tè accessori | Tè e Infusi | Tè MACTHA | Tè TULSI | Termoterapia | Tiroide | Tisane TMG | Vitamine | ZEOLITE | | | ACMOS | Diagnosi dal volto | CLARK zapper | ENERGIA sottile | Intimo HITECH | PIETRE e CRISTALLI | Ritmi Circadiani | Shungite | Tesla piastre | TAOPATCH | Test della ballerina | Dr. Filippo Ongaro | Link Amici | | | Cookie Policy | Privacy Policy | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu