Erboristeria Arcobaleno

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Minerali

I minerali: micronutrienti preziosi per la tua salute

Fra tutti i minerali presenti nell'organismo alcuni sono particolarmente importanti e vanno assunti per garantire al nostro corpo un adeguato apporto, perché fondamentale per la salute.



Calcio - È il minerale presente nell'organismo in maggiore quantità ed è contenuto soprattutto nelle ossa e nei denti. Partecipa anche alla coagulazione del sangue, alla trasmissione degli impulsi nervosi e alla contrazione muscolare. Una quantità insufficiente di calcio è responsabile di rachitismo, crampi muscolari, osteoporosi, carie e rallentamento della crescita.

Ferro - La maggior parte (65%) di tutto il ferro presente nell'organismo entra nella costituzione dell'emoglobina, la proteina che si trova nei globuli rossi e trasporta l'ossigeno. La percentuale rimanente è distribuita in altre proteine come la mioglobina (presente nei muscoli) e la ferritina. Il ferro svolge una funzione fondamentale nel trasporto dell'ossigeno nel sangue. Chi scarseggia di ferro rischia di andare incontro ad anemia, che generalmente si manifesta con pallore, stanchezza, mal di testa, debolezza.

Fosforo - Questo minerale è presente nell'organismo sotto forma di fosfati. Partecipa alla composizione delle ossa come fosfato di calcio; inoltre attiva una serie di reazioni metaboliche importanti per la produzione di energia e per i processi genetici. Infatti è presente nei muscoli, nel cervello, negli acidi nucleici DNA e nell'ATP, la molecola per il trasferimento dell'energia. Il fosforo deve essere sempre in equilibrio rispetto al calcio. La carenza di fosforo (dovuta anche all'uso di medicinali antiacidi), si manifesta con debolezza, indebolimento delle ossa, anoressia.

Iodio - È il costituente fondamentale degli ormoni prodotti dalla tiroide e la sua presenza è dunque indispensabile per il regolare svolgimento dell'attività metabolica. Serve per regolare la produzione di energia e per favorire la crescita e lo sviluppo dell'organismo. Inoltre aumenta l'acutezza mentale serve per rafforzare la pelle, i capelli e le unghie. Quando manca ne risente il funzionamento della tiroide e si rischia di ingrassare.

Magnesio - Questo minerale nel nostro organismo si concentra soprattutto nelle ossa (70%) e in parte nei muscoli (20%). Il magnesio regola l'utilizzo dei nutrienti (carboidrati, proteine e grassi), oltre che di fosforo e calcio. Regola il funzionamento del sistema nervoso e di quelli cardiovascolare, osteomuscolare e immunitario. Svolge un ruolo fondamentale nell'utilizzo delle vitamine C, E e del gruppo B. La scarsità di magnesio può determinare aritmie, spasmi muscolari, tremori e irritabilità.

Potassio - Il potassio è necessario per la crescita, per la trasmissione degli impulsi nervosi e per consentire l?azione dei muscoli e del cuore. Inoltre esso contribuisce alla trasformazione del glucosio in glicogeno e interviene nella sintesi delle proteine muscolari. Una carenza di potassio si può verificare a causa di eccessive perdite di liquidi come nel caso di vomito e diarrea. Se manca il potassio si rischia di andare incontro a stanchezza, insonnia e caduta dei capelli.

Rame - È presente in traccia in tutti i tessuti dell'organismo, in quantità che vanno da 74 a 100 mg. Svolge importanti funzioni antiossidanti, partecipa alla sintesi dell'emoglobina e ha un ruolo notevole nella produzione di collagene, che rinforza i tessuti. I sintomi di carenza di rame sono la stanchezza generale, difficoltà respiratorie e problemi alla pelle. Se manca il rame risulta anche più difficoltosa l'assimilazione del ferro e possono insorgere problemi di crescita.

Selenio - Pur essendo presente in quantità minime nell'organismo, il selenio ha un ruolo fondamentale nel nostro corpo, ed è utile per la prevenzione di molte malattie, tra cui anche l'infarto, la cirrosi e l'artrite. È un potente antiossidante e aiuta a mantenere elastici i tessuti, contrastando l'invecchiamento. Inoltre il selenio costituisce un' alternativa o un alleato della vitamina E, avendo funzioni analoghe per molti aspetti. La carenza di questo minerale facilita l'invecchiamento precoce, apre la strada a diversi disturbi e può avere conseguenze negative anche sulla sessualità e sulla fertilità.

Silicio - È uno dei minerali la cui importanza per l'organismo è emersa con maggiore evidenza soprattutto negli ultimi anni. Insieme al calcio e al fosforo svolge un ruolo importante per rinforzare la struttura ossea. Inoltre favorisce la formazione del collagene, mantiene tonica la pelle e rinforza i tessuti connettivi. È importante per conservare l'elasticità dei vasi arteriosi e prevenire così i disturbi legati a ipertensione e aterosclerosi. La carenza di silicio si manifesta attraverso la fragilità delle ossa e dei tessuti. Integrazioni di questo minerale servono a proteggere la pelle dai danni prodotti dall'invecchiamento e da un eccesso di esposizione ai raggi solari.

Zinco - Il corpo umano ne contiene dai 2 ai 3 grammi, distribuiti in tutti i tessuti e anche nel sangue. È molto importante per proteggere dalle malattie e per potenziare il sistema immunitario. Prende parte anche ai meccanismi fisiologici che producono l'energia. È importante per l'assimilazione delle vitamine ed è uno degli elementi che costituiscono numerosi enzimi dai quali dipendono la digestione e il metabolismo. È anche molto utile per la cura della pelle e delle ferite. La carenza di zinco provoca stanchezza, una maggior esposizione al rischio di infezioni e un calo delle capacità mentali. (fonte: Riza


Benefici degli Oligoelementi


Gli oligoelementi sono minerali che il corpo richiede in quantità di 100 mg o meno, al giorno. Per alcuni, compreso lo iodio, un dosaggio giusto può essere un decimo di 1 mg



CELLFOOD® ha 78 oligoelementi e minerali tra cui:

Cromo(Cr) - Permette al corpo di bruciare lo zucchero, fornendo energia e evitando danni ai vasi sanguigni ed agli organi. Fonti naturali: fegato, lievito di birra, pepe nero, timo, carne di manzo, pollame, broccoli, crusca e cereali.

Rame(Cu) - Necessario per la formazione di cellule sanguigne e di tessuto connettivo. Viene coinvolto anche nella produzione di melanina della pelle. Fonti naturali: fegato di manzo o pollo, cioccolata, frutta, granchio, fagioli, noci, e semi.

Iodio (I) - Usato dalla ghiandola tiroidea per produrre gli ormoni essenziali per la crescita, la riproduzione, la formazione dei nervi e delle ossa, e le malattie mentali. Fonti naturali: pesce, molluschi, e alghe.


Ferro (Fe) - Produce emoglobina, la proteina che porta ossigeno al corpo. Produce anche alcuni ormoni, tessuti connettivi e neurotrasmettitori del cervello, e controlla il sistema immunitario. Fonti naturali: fegato, carne, pollame, pesce, fagioli, noci, frutta secca, cereali, e legumi

Manganese (Mn) - Antiossidante; gioca un ruolo importante nelle reazioni chimiche implicando produzione di energia, il metabolismo delle cellule nervose, contrazione muscolare, e crescita ossea. Fonti naturali: noci, legumi e frutta.

Molibdeno (Mo) - Antiossidante; aiuta il corpo a rimanere in salute con solfiti disintossicanti. Fonti naturali: latte, fagioli, cereali, pane.

Selenio (Se) - Può aiutare a prevenire alcune forme di cancro e problemi cardiaci. Aiuta anche ad incrementare il sistema immunitario. Fonti naturali: broccoli, funghi, cetrioli, cipolle, cavolo, sedano, aglio

Zinco (Zn) - Coinvolto nella struttura e nella funzione di tutte le membrane cellulari come nella produzione di più di 200 enzimi. E' essenziale per la guarigione di ferite. Fonti naturali: carne di manzo, fegato di manzo e di maiale, agnello, granchio, germe di grano, e ostriche.


La linea cellfood integratori riesce naturalmente ad inserire nel nostro organismo tutto quel range di sostanze che, normalmente, per cattive abitudini alimentari o per mancanza di tempo non riusciamo a integarare con il cibo ma che, con cellfood integratori entra naturalmente a far parte della nostra normale alimentazione.

I prodotti che fanno parte della linea cellfood integratori inoltre, grazie al loro effetto antiossidante, riescono con naturalezza a portare alle nostre cellule il giusto quantitativo di ossigeno che necessitano, tenendoci sempre giovani perchè prevengano la propagazione di radicali liberi, che favoriscono l'invecchiamento fisico e la nascita di molteplici patologie.

Cell-Food® realizza in una sola fase una azione triplice:

  • fornisce minerali, enzimi e aminoacidi
  • elimina l'acidità e i radicali liberi
  • ossigena le cellule fornendo energia là dove serve



I PRODOTTI CELLFOOD IN GOCCE VANNO ASSUNTI DILUITI IN ACQUA CON RESIDUO FISSO a 180° INFERIORE A 50-100 mg/L, preferibilmente a pH neutro.


CELLFOOD® Formulazione BASE
Integratore dietetico antiossidante di amminoacidi, minerali ed enzimi in tracce.
Senza lievito e senza glutine.

Flaconcino da 30 ml
Prezzo: € 39,95


Fornisce un'insuperabile fonte di ossigeno, idrogeno ed un sistema di trasporto nutrizionale a tutte le cellule, pulendo e tonificando i sistemi del nostro corpo per tutta la durata del suo impiego.

CELLFOOD® gocce va diluito in un bicchiere di acqua oligominerale (residuo fisso a 180° <50-100 mg/L), preferibilmente a pH neutro. Sorseggiare lentamente.

Si suggerisce di assumere CELLFOOD® almeno 20-30 minuti prima dei pasti. Il prodotto, tuttavia, può essere assunto anche lontano da questi, ogni qual volta ci si sente astenici o stressati.
Immediatamente dopo un pasto copioso, CELLFOOD®, per la sua ricca componente enzimatica favorisce i processi digestivi.



Modalità di somministrazione consigliate

CELLFOOD® gocce va diluito in un bicchiere di acqua oligominerale (residuo fisso a 180° < 50 - 100 mg/L), preferibilmente a pH neutro (6-7) seguendo un classico protocollo incrementale.


Di seguito ecco alcune acque ‘minimamente mineralizzate’ e in assoluto con il residuo fisso più basso in commercio in Italia:

Acqua Lauretana:
Residuo Fisso a 180 °C: 14 mg/litro (Distribuita in quasi tutte le regioni italiane è l’acqua con il minor residuo fisso d’Europa)
Acqua Monterosa: Residuo Fisso a 180° C: 14.7 mg/litro
Acqua CRAI Fonte delle Alpi (Sorgente Seccarezze): Residuo Fisso a 180 °C: 16.9 mg/litro
Acqua Sant’Anna: Residuo Fisso a 180 °C: 22.3 mg/litro
Acqua Amorosa Humana:
Residuo Fisso a 180 °C: 25 mg/litro
Acqua Fonte Vallechiara: Residuo Fisso a 180 °C: 28.5 mg/litro
Acqua S. Bernardo (Sorgente Rocciaviva): Residuo Fisso a 180 °C: 35.5 mg/litro
Acqua Eva (Sorgente Fontanone): Residuo Fisso a 180 °C: 47 mg/litro

Con un residuo fisso superiore ai 50 mg/litro (e che rientrano nelle acque oligominerali):

Acqua Levissima:
Residuo Fisso a 180 °C: 78.2 mg/litro
Acqua Fiuggi:
Residuo Fisso a 180 °C: 123 mg/litro
Acqua Maniva:
Residuo Fisso a 180 °C: 125 mg/litro
Acqua Panna:
Residuo Fisso a 180 °C: 142 mg/litro
Acqua Rocchetta: Residuo Fisso a 180 °C: 177.07 mg/litro
Acqua San Benedetto: Residuo Fisso a 180 °C: 271 mg/litro
Acqua Evian:
Residuo Fisso a 180 °C: 309 mg/litro
Acqua Vitasnella:
Residuo Fisso a 180 °C: 382 mg/litro



In occasione della prima somministrazione raggiungere il dosaggio consigliato progressivamente, iniziando con una goccia tre volte al dì e aumentando di una goccia ogni 2 giorni fino al dosaggio voluto. 8 gocce in un bicchiere d'acqua tre volte al giorno, 20 minuti prima dei pasti, avendo cura di trattenere qualche secondo ogni sorso nel cavo orale prima di deglutire.


Bambini
Si suggerisce di somministrare
CELLFOOD® alla dose di i goccia! anno d’età, fino ad un massimo di 12 gocce al giorno.

Precauzioni per l’uso

È buona norma agitare accuratamente il flacone prima dell’ uso e di tapparlo adeguatamente dopo l’impiego, onde ridurre il rischio di evaporazione e, quindi, di concentrazione del prodotto.
L’uso della comune acqua di rubinetto per diluire CELLFOOD è sconsigliato, in quanto i procedimenti di potabilizzazione, basati sull’ impiego di agenti ossidanti, possono ridurre I’ efficacia del prodotto. In caso di contatto accidentale con gli occhi sciacquare immediatamente con abbondante acqua.

Poiché
CELLFOOD® contiene tracce di enzimi idrolitici si suggerisce di evitare il contatto diretto del prodotto con materiali organici, naturali (es. lana, seta) o di sintesi (es. similpelle, formica, acciaio). Non disperdere nell’ ambiente il flacone dopo l’uso.

Rapporto con i pasti. Si suggerisce di assumere CFLLFOOD® almeno 20 - 30 minuti prima dei pasti.
Il prodotto, tuttavia, può essere assunto anche lontano da questi, ogni quavolta ci si sente astenici o stressati.



I processi omeostatici dell’organismo hanno luogo solo se il pH è leggermente alcalino


Nel connettivo, le più piccole variazioni dell’omeostasi possono portare a modificazioni strutturali nella sostanza fondamentale (proteine e percentuali di acqua in stato cristallino).

Molte di queste variazioni sono da correlare al deposito di residui acidi, provenienti dal catabolismo cellulare o da reazioni di tipo infiammatorio.

In questi casi, viene modificato lo stato colloidale del distretto. Di conseguenza si altera la capacità di trasporto e di trasferimento di messaggi fisici e chimici tra il tessuto ed il resto dell’organismo, in particolare verso le strutture del SNC deputate alla regolazione dell’omeostasi (centri bulbari ed ipotalamici).

L’ambiente extra-cellulare, sensibile alle quantità di valenze acide immagazzinate durante i processi biologici, trasferisce a livello renale ed urinario queste informazioni, influenzando i valori del pH urinario.


La
Matrice Extra-cellulare, costituisce un sistema di transito nel quale avvengono gli scambi fra le cellule metabolicamente attive ed il circolo. Come nei sistemi tampone respiratorio ed ematico, anche in questa sede, lo smaltimento dei cataboliti acidi è condizionato da un’adeguata presenza di bicarbonati. La nutrizione non sempre riesce a compensare il depauperamento delle riserve alcaline (sodio, potassio, magnesio e calcio). In questi casi si determina un’acidosi rilevabile dalle variazioni del pH dei liquidi organici (urine).La misurazione del pH urinario si effettua con strisce di pH-test (range 5,0 e 7,4) e costituisce un sistema di valutazione semplice e pratico.

Per avere un quadro dinamico, le misurazioni del pH devono essere ripetute per alcuni giorni annotando l’ora e il dato. In questa maniera si ottiene una curva personale, veramente utile all’indagine diagnostica.



Un biochimico tedesco, il Dott. Otto Warburg, scoprì la “causa” del cancro e nel 1931 ricevette il premio nobel per questo. Egli dimostrò che la causa primaria del cancro era la sostituzione dell’ossigeno, nella chimica respiratoria delle cellule normali, con la fermentazione dello zucchero. La crescita delle cellule cancerose è dunque un processo di fermentazione, che può svilupparsi solo in condizioni di carenza d’ossigeno. Da tale scoperta, i ricercatori hanno tentato di arrestare il processo di fermentazione attraverso i farmaci, le radiazioni e la chirurgia.

Nel suo libro “Acid & Alcaline”, Herman Aihara afferma che:

Se la condizione dei fluidi extracellulari, specialmente nel sangue, diventa acida, la nostra condizione fisica sperimenterà in primo luogo spossatezza, predisposizione a prendere raffreddori, ecc.

Quando questi fluidi si fanno più acidi, si avvertiranno dolori e malesseri come emicrania, dolori al torace, allo stomaco, ecc. Secondo Keiichi Morishita, nel suo “Hidden truth of Cancer” (“La verità nascosta sul cancro”), se il sangue sviluppa una condizione di maggiore acidità, allora il nostro corpo depositerà queste sostanze acide in eccesso in una qualsiasi area del corpo al fine di mantenere il sangue in una condizione alcalina.
Se persiste questa tendenza, in quelle aree aumenta l’acidità e alcune cellule muoiono; in seguito, queste cellule morte si convertono, a loro volta, in rifiuti acidi. Altre cellule, tuttavia, non muoiono e sono in grado di adattarsi a questo tipo di ambiente. In altre parole, invece di morire, come succede normalmente in un ambiente acido, queste cellule sopravvivono, convertendosi in cellule anormali, conosciute come cellule maligne.

Esse non sono connesse con il cervello, né con la memoria del codice genetico del nostro DNA. Pertanto le cellule maligne crescono in maniera indefinita e senza ordine. Questo è il cancro.

La causa di qualsiasi cancro è una
mancanza di ossigeno provocata dall’acidificazione. Integrare la dieta aiuta a prevenire il cancro, e si pensa che possa essere d’aiuto nei primi stadi del cancro, sebbene probabilmente ci sia un punto di non ritorno. Tuttavia, poiché le cellule sane sono alcaline e quelle maligne acide, il consumo di alcalinizzanti non apporta alcun danno alle prime, mentre può distruggere le seconde. Vale la pensa provarci.



Alcuni minerali sono indispensabili per mantenerci in buona salute. Calcio, magnesio, boro e fosforo svolgono un ruolo importante nel nostro organismo.

Il
magnesio scioglie e rimuove un accumulo eccessivo di calcio nelle cartilagini e nei tessuti molli. Sodio, magnesio, potassio e cloruro sono elettroliti necessari per mantenere il corretto equilibrio acido/basico.

Ogni fluido e tessuto del nostro corpo ha un suo
pH ottimale, e questi minerali aiutano a mantenerlo oppure a ristabilirne l’equilibrio. Calcio, magnesio, potassio e sodio sono necessari per mantenere la funzionalità di nervi e muscoli.


Ormoni ed enzimi contengono minerali: così come la fosfotranferasi necessita di magnesio, la xantina ossidasi non può formarsi se non in presenza di molibdeno. Il ferro è utile all’emoglobina come trasportatore di ossigeno e la vitamina B12 contiene cobalto, chiamata per questo anche cobalamina. Lo zinco aiuta a rimarginare le ferite ed è il minerale degli uomini, necessario per la salute della prostata.

Quando siamo carenti anche di uno solo di questi minerali, possiamo andare incontro a seri problemi di salute.

Per la maggior parte dei minerali, il reale fabbisogno dell’organismo è individuale. La quantità assunta con gli alimenti varia in funzione dei minerali presenti nei terreni agricoli. Alcuni minerali, cosiddetti elementi in traccia o oligoelementi, sono necessari soltanto in dosi minime.



Alkavital è una polvere di sali minerali naturali. La sua composizione si rifà all’acqua di mare del periodo precambriano con una salinità di circa il 10 per mille. La salinità, in questo caso, non si riferisce solamente al sodio ma anche agli altri minerali presenti nella miscela, cosa importante per far si che la giusta pressione osmotica si avvicini a quella dei fluidi del corpo umano.

Alkavital contiene minerali quali potassio, magnesio e sodio, gli elettroliti appunto, che sono importanti per il buon funzionamento dell’organismo a livello biochimico e bioenergetico.

Va da sè che oltre all’assunzione dell’Alkavital, è necessario mangiare sano e condurre una vita sana.

Verdura (non avvelenata), proteine di buona qualità, un pasto leggero prima di coricarsi e naturalmente esercizio fisico, Il caffè, lo zucchero bianco e il sale da tavola vengono considerati veleni per la circolazione se consumati in eccesso.






Alkavital sali minerali di Claudi 250 gr
Prezzo: € 18,00



Alkavital va preso dopo i pasti. Secondo
Claudi, il naturopata danese che ha ideato la formula, la dose giornaliera è da due a quattro volte al giorno. Infatti più frequentemente si prende, migliore e più veloce sarà l’effetto.

Si prende un cucchiaino raso sciolto in un bicchiere d’acqua cominciando per la prima settimana con una volta al giorno; la settimana seguente si passa a due volte al giorno, poi a tre e a quattro, fino a quando si avverte benessere, per poi tornare a due volte al giorno per il mantenimento.

Non c’è da sorprendersi se, appena si inizia a prendere l'Alkavital le feci possono avere un cattivo odore; ciò è dovuto all’eliminazione delle scorie dell’intestmo e cesserà dopo poco tempo.

Ingredienti: solfato di magnesio, bicarbonato di sodio, acido malico, cloruro di sodio, tartrato di sodio-potassio, solfato di zinco, lattato di ferro, solfato di manganese, e molibdato di sodio.




EQUIBASIC 200 GR
Vitalis Dr. Joseph
EQUILIBRIO ACIDO-BASICO

Prezzo: € 19,50


Ideale per trattamenti d'urto per il ripristino del corretto equilibrio acido-basico

Favorisce
il naturale equilibrio acido-base svolgendo un'efficace azione alcalinizzante

Favorisce
il benessere e la salute perché: contrasta gli acidi presenti nell’organismo, contiene sostanze antiossidanti utili per ridurre gli effetti negativi provocati dai radicali liberi, ha ottima tollerabilità anche per i soggetti più sensibili perché è senza aggiunta di lattosio, saccarosio, malto destrine, conservanti, glutine…. Possiede un'ottima tollerabilità anche per i soggetti più sensibili perché è senza aggiunta di lattosio, saccarosio, maltodestrine e conservanti. Adatto a persone di ogni età ma in particolare a persone molto attive e sportivi, ad anziani o persone sottoposte a diete ipocaloriche o soggette ad inestetismi cutanei come cellulite, smagliature e invecchiamento precoce.

Aiuta a costruire i presupposti per un benessere psico-fisico completo.


Equibasic è un prodotto adatto a persone di ogni età, ma è particolarmente indicato per:
i giovani, gli anziani, le persone iperattive, gli sportivi
le persone sottoposte a diete ipocaloriche
le donne in gravidanza
le persone soggette a inestetismi cutanei come cellulite, smagliature, invecchiamento precoce, …
Svolge un'importante azione antiossidante contribuendo a
contrastare i radicali liberi

Ingredienti:
Sodio bicarbonato, Calcio carbonato, Magnesio carbonato, Tartrato di sodio e potassio, Biossido di silicio, Potassio citrato, Rosa canina (Rosa canina L) frutti estratto secco titolato al 70% in vitamina C, Sodio fosfato, Aroma arancio, Cranberry (Vaccinium macrocarpon) frutti estratto secco titolato al 0,8% -1,5% in proantocianidine.

Senza aggiunte di:
Lattosio, saccarosio, maltodestrine, coloranti, conservanti, glutine.

Consigli per l'uso: completare il normale regime alimentare con l'assunzione di 1 - 2 cucchiaini da caffè rasi, sciolti in un bicchiere d'acqua al mattino a digiuno e 1 - 2 cucchiaini al pomeriggio lontano dai pasti.

Approfondimento





Basival - 60 Compresse da 1000 mg
Aiuta a ripristinare l'equilibrio acido-base nei casi di acidosi
Prezzo: € 14,00


Nutriva Basival è un integratore alimentare che aiuta a contrastare il fenomeno dell'acidosi metabolica dovuta a diete iperproteiche e ricche di zuccheri raffinati e/o a consumo di alcool e tabacco. L'acidosi può portare a infiammazione diffusa, stanchezza cronica, sonnolenza, scarsa concentrazione.

Nutriva Basival è a base esclusivamente di estratti vegetali, con principi attivi con un alta biodisponibilità e una scelta rigorosa e certificata delle materie prime utilizzate. Nutriva presta anche un'attenzione scrupolosa alla presenza di allergeni.

Il prodotto è privo di zuccheri, sale, amido, latte e lattoderivati, glutine, lievito, soia, coloranti e aromi artificiali, OGM. Adatto a Vegetariani e Vegani.


Controindicato in soggetti con ipersensibilità accertata verso uno qualsiasi dei componenti.
Modo d'uso: 1-2 compresse al giorno assunte con abbondante acqua. Non superare la dose consigliata.

Avvertenze: Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.
Conservazione: a temperatura non superiore a 30°C, lontano da luce e/o fonti di calore.







RegoBasic® 250 gr di polvere in barattolo

La soluzione basica per mantenere l’equilibrio del ph nelle diete iperproteiche

Prezzo: € 18,00

Integratore alimentare a base di sali basici di calcio, magnesio, potassio, sodio, manganese e zinco. Il calcio, il magnesio e il potassio sostengono le normali funzioni muscolari; lo zinco contribuisce al normale metabolismo acido-base dell’organismo.

Utile per:

Diete iperproteiche, chetogeniche: queste diete permettono un rapido dimagrimento ma producono un’elevata quantità di scorie acide. I sali basici hanno un effetto tamponante
Alimentazione squilibrata: consumo eccessivo di carne e alimenti di origine animale e scarso apporto di verdura e frutta
Attività sportiva: grazie ad un benefico effetto sulla funzionalità muscolare (magnesio, calcio, potassio)
Sensazione di stanchezza e affaticamento (magnesio)
Favorire il funzionamento delle ossa (calcio)

Senza lattosio Senza glutine (Inserito nel Prontuario A.I.C.) Senza zuccheri aggiunti
Integratore adatto ai celiaci, vegetariani, vegani, donne in gravidanza e anziani.

Barattolo con chiusura ermetica, riciclabile, garantito privo di Bisfenolo A: una sostanza tossica emessa dai contenitori di plastica. Con misurino dosatore nella confezione.


MAGNESIO: QUANDO MANCA SI SENTE

Irritabilità, nervosismo, stress eccessivo, sbalzi d'umore, affaticamento, stanchezza, fastidi muscolari.

Questi disturbi possono essere associati ad una carenza di Magnesio, un minerale importantissimo perché coinvolto in processi fondamentali per la salute e l'equilibrio del nostro organismo, tra cui anche la fissazione del Calcio e del Fosforo nelle ossa e nei denti. Il Magnesio infatti contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione muscolare, alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento ed aiuta a mantenere ossa e denti sani.

Il Magnesio è normalmente disponibile in molti cibi, ma un'alimentazione sbilanciata, la cottura non corretta, o fenomeni particolari quali l'attività sportiva, l'assunzione di alcuni farmaci o condizioni fisiologiche come gravidanza, allattamento e periodo pre-mestruale possono determinare una situazione di carenza.

In questi casi può essere utile l'integrazione alimentare di Magnesio con prodotti specifici.






Natural Point Magnesio Supremo
Confezione in polvere 150 gr.
Ptrezzo: € 15,70


È un integratore alimentare con una speciale miscela d’ingredienti che assicurano la massima biodisponibilità di magnesio. Dal 1993 lo produciamo secondo una formula originale, con ciclo dedicato, senza OGM né contaminazione di sostanze estranee, NRV (valore nutritivo di riferimento) e pH ottimali, per una completa assimilazione del minerale. Una volta sciolta in acqua, questa formula dal sapore gradevole, viene convertita in magnesio citrato, una delle forme di magnesio più facilmente e rapidamente assimilabili dal nostro organismo.


A cosa è utile e come agisce

Il magnesio è il minerale più importante per l’organismo, è come un orologio di precisione che regola i sofisticati meccanismi corporei. Basta pensare che attiva oltre 300 differenti reazioni biochimiche, tutte necessarie per il corretto funzionamento del nostro corpo. Molti sono i processi organici in cui è coinvolto quali ad esempio: il metabolismo energetico, l’equilibrio degli elettroliti, il funzionamento del sistema nervoso, la sintesi delle proteine, le funzioni dei muscoli, la divisione cellulare.


Ma ancora non basta. Dal magnesio dipendono l’assorbimento e il metabolismo di tutti gli altri minerali più importanti (inclusi il calcio, il potassio e il sodio) e anche di molte vitamine (vitamina C e della vitamina E, vitamine del complesso B). Il magnesio è un aiuto prezioso per le ossa e i denti e per il buon funzionamento dei nervi e dei muscoli, compreso quello cardiaco.

Una carenza di magnesio si può manifestare con irritabilità, nervosismo o tensione, sonno agitato, stress, sindrome premestruale, fragilità ossea o carenza di calcio, stitichezza, spasmi, tremori e crampi muscolari, irrigidimento e dolori muscolari, difficoltà ad addormentarsi. Come mai le nostre riserve di magnesio sono continuamente in pericolo? La causa va cercata nei ritmi stressanti della vita moderna e nei regimi alimentari non equilibrati.

PERCHÉ MAGNESIO SUPREMO®:
Formula originale. Ciclo di produzione dedicato senza contaminazione di sostanze estranee
Selezione accurata delle materie prime. No OGM e senza glutine
Acido citrico da fermentazione naturale

PH e NRV (valore nutritivo di riferimento) ottimali per una completa assimilazione


Il nostro consiglio d’uso: 1-2 cucchiaini da caffè di polvere al giorno (pari a circa 2,4 g ognuno), oppure 1-2 bustine di polvere al giorno (pari a circa 2,4 g di polvere ognuna) da sciogliere in acqua calda, come se fosse un tè caldo o una tisana. Raccomandiamo di aspettare che la bevanda sia diventata trasparente prima di consumarla.




Approfondimenti: Equilibrio magnesio/calcio nello stress

Magnesio : scoperta sorprendente



Magnesio Completo 200 gr polvere
4 fonti: Pidolato, Carbonato, Marino e Citrato
Prezzo: € 18,00

Magnesio Completo è un integratore di Magnesio Pidolato, Carbonato, Marino e Citrato che può essere utile in caso di stanchezza generalizzata, tensione emotiva e irritabilità. Favorisce inoltre le funzioni muscolari e del sistema nervoso. È un supplemento utile per favorire le funzioni del sistema nervoso, la fisiologica funzione muscolare e il normale metabolismo energetico, riducendo la sensazione di fatica e stanchezza.

Versare un cucchiaino da caffè di polvere in un bicchiere d’acqua, meglio se tiepida. Mescolare bene e bere. Si consiglia da uno a due cucchiaini nell’arco della giornata, lontano dai pasti.
Magnesio Marino (estratto dall’acqua del mare con un processo di evaporazione): ossido, idrossido, solfato, carbonato, cloruro; Magnesio Pidolato, Carbonato e Citrato, Frutto-oligosaccaridi.

Note Senza glutine. Aroma agrumi.




Magnesio marino 1000 mg
Confezione 90 tavolette
Prezzo: € 17,00

Magnesio marino è un integratore di magnesio che può essere utile per colmare le carenze o gli aumentati fabbisogni di questo minerale. Contiene Magnesio pidolato, citrato e marino; quest’ultimo estratto dall’acqua del mare con un processo di evaporazione. Il magnesio può risultare utile per la fisiologica trasmissione degli stimoli nervosi.

È indicato per contribuire al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione muscolare. Il Magnesio, inoltre, aiuta a ridurre la stanchezza e l’affaticamento.

Come usarlo: da 1 a 4 tavolette al giorno, prese durante o dopo i pasti con un po’ d’acqua o altro liquido.

Senza glutine, senza lattosio, adatto ai vegani.





MAGNETICO® 32 bustine monodose da 4 g ciascuna
Prezzo: € 8,50


MAGN•ETICO® è un integratore alimentare in polvere da sciogliere in acqua a base di Magnesio e Vitamina D3.

Il Magnesio contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, al normale metabolismo energetico e alla normale funzionalità del sistema nervoso. La Vitamina D3 contribuisce al normale assorbimento e utilizzo del calcio e del fosforo e alla normale funzione del sistema immunitario. Magnesio e Vitamina D3 contribuiscono inoltre al mantenimento di ossa e denti sani e alla normale funzione muscolare.

CONSIGLI PER L’USO: sciogliere il contenuto di una bustina in un bicchiere d’acqua:

BAMBINI DA 3 a 12 ANNI: 1 bustina al dì, a stomaco pieno;

ADULTI E BAMBINI SOPRA I 12 ANNI: da 1 a 2 bustine al dì, a stomaco pieno.


INGREDIENTI: MALTODESTRINE, MAGNESIO CITRATO, CORRETTORE DI ACIDITÀ: ACIDO MALICO, AROMA NATURALE, AGENTE ANTIAGGLOMERANTE: BIOSSIDO DI SILICIO, EDULCORANTE: GLICOSIDI DELLO STEVIOLO, VITAMINA D3.

SENZA GLUTINE





GRAN MAGNESIO 30 compresse in blister da 375 mg
Prezzo: € 14,00

Gran Magnesio è formulato con Magnesio liposomiale / sucrosomiale e 3 sali di magnesio per favorire un corretto apporto a fronte del fabbisogno nutrizionale giornaliero.

La tecnologia della microcapsulazione a struttura liposomiale/sucrosomiale garantisce:
- massimo assorbimento
- eccellente tollerabilità
- assenza di interazione con altri nutrienti.

4 tipi di magnesio per un assorbimento ottimale
Quattro fonti di magnesio, uno veicolato dalla tecnologia lisosomiale, (per approfondimenti)
Magnesio liposomiale
Magnesio marino
Magnesio citrato
Magnesio ossido

Magnesio marino e magnesio citrato sono “versioni organiche” per la loro elevata assimilabilità e tolleranza a livello intestinale. Il magnesio ossido è il sale più ricco di magnesio (600mg per grammo).

I punti di forza del Gran Magnesio:
Elevato tasso di assorbimento
Elevata velocita di assimilazione.
Dosaggio NRV in una sola compressa al giorno

Si consiglia di assumere 1 compressa al mattino






T-MAG® 60caps
integratore alimentare a base di Magnesio, Taurina e vitamina B6.
Prezzo: € 20,00


Lo stress, i ritmi di vita attuali, un regime alimentare non equilibrato tendono a consumare le riserve di Magnesio molto rapidamente e possono dar luogo a sintomi di carenza da magnesio come stanchezza, ansia, tremori, insonnia, ridotta capacità di concentrazione, crampi ma anche stitichezza, tachicardia, ipertensione e sindrome premestruale.

I componenti di
T MAG® lavorano in sinergia, migliorando la capacità di gestire lo stress psico-fisico; favoriscono l’attivazione del metabolismo energetico della cellula e contribuiscono a migliorare la trasmissione neuromuscolare e la capacità di utilizzare l’ossigeno.

Ingredienti: Magnesio glicerofosfato, Taurina, Vitamina B6. Antiagglomeranti: magnesio stearato, silice micronizzata. Capsule vegetali

Modalità d’uso: 1-2 capsule 2 volte al giorno prima dei pasti principali




NIKE- M ® Cloruro di Magnesio
Scatola da 50 dosi Euro 16,50

Il magnesio rappresenta, dopo il Potassio, il secondo catione in ordine di presenza (e di importanza) a livello intracellulare. L'azione del magnesio è molto importante nelle funzioni metaboliche regolate dal Potassio, in cui partecipa come "mediatore", ma svolge anche un controllo diretto su circa trecento enzimi. Nella corretta combinazione con gli altri elettrofili fisiologici è Indispensabile all'equilibrio biologico del corpo umano ed una sua carenza può essere la causa di numerosi disturbi (dai dolori muscolari ai disturbi respiratori fino presumibilmente alla stanchezza cronica ).

Sembra anche implicato, insieme al potassio, nel rallentare i processi di invecchiamento cellulare.

Il cloruro di magnesio in forma cristallizzata è iscritto nella Farmacopea Ufficiale ed è un sale Incolore altamente solubile in acqua e molto sensibile all' umidità . Viene estratto principalmente dall'acqua di mare, a cui dà il caratteristico sapore amaro.


Posologia
Una dose giornaliera in bustine da 1 gr. somministrata a metà mattina oppure dopo cena può essere sufficiente ad integrare il quantitativo di magnesio assunto con l'alimentazione, soprattutto in abbinamento con ascorbato di potassio (anche nella formulazione con Ribosio ). In questultimo caso sono consigliati cicli di cloruro di magnesio di 10-15 giorni al mese.

Tipologia di prodotto
Integratore notificato al Ministero della Sanità ai sensi del D. Lgs del 27/01/92 n.111.

Composizione
Cloruro di Magnesio gr 1.



Magnesio Potassio
INTEGRATORE ALIMENTARE DI MAGNESIO E POTASSIO
Prezzo: € 6,00


per ridurre stanchezza ed affaticamento
con vitamina C
alto dosaggio di magnesio citrato e potassio citrato
per ridurre stanchezza ed affaticamento
alta solubilità

Prodotto secondo certificazione ISO 9001-2008

Per ogni busta:

500 mg di Magnesio citrato
266 mg di Magnesio ossido
500 mg di Potassio citrato
308 mg di Potassio bicarbonato

100g (in 10 buste)
10 porzioni

Disponibile nei gusti: Agrumi (W053)







Nano Gocce di Magnesio
(Magnesio Colloidale - 1000ppm - 150ml)

Prezzo: € 29,00

Il giusto livello di magnesio è essenziale per molte funzioni dell'organismo, da quelle legate al sistema nervoso a quello muscolare e cardiaco, fino al controllo degli zuccheri nel sangue.

Il magnesio colloidale puro Biomed è tra i più efficaci nel mercato, merito di una tecnologia che permette la riduzione delle particelle di magnesio in dimensioni microscopiche e di un innovativo processo di elettrolisi brevettato che garantisce l’alta stabilità della soluzione.

La scienza medica stima a 420 gr. il fabbisogno giornaliero di magnesio per un adulto di 70 kg e quasi l'80% della popolazione occidentale in diversi modi ne soffre la carenza.

Il magnesio colloidale può essere una soluzione adiuvante a terapie convenzionali, non sviluppa resistenza e non danneggia il sistema immunitario. È un prodotto naturale, sicuro per l’organismo in quanto composto da soli atomi di magnesio puro in acqua bi-distillata.

Ingredienti: acqua bidistillata, Magnesio colloidale. Concentrazione 20 ppm

Modo d’uso: spruzzare sulle parti interessate anche più volte al giorno, per uso esterno; 10 spruzzi sotto la lingua lasciando il prodotto in bocca per circa un minuto, per uso interno.


F5 Fluidofer 200 ml
Prezzo: € 17,00

Il ferro è il minerale presente in maggiore quantità nel sangue ed è necessario per la sintesi dell’emoglobina: una carenza di ferro può portare ad una ridotta produzione di emoglobina e ad anemia microcitica e ipocromica.

F5 fluidofer
è una innovativa formulazione liquida a base di liposomi di ferro pirofosfato e geromoderivati di piante, appositamente studiata per stimolare l’assorbimento attivo del ferro e svolgere una naturale azione rimineralizzante, senza provocare reazioni indesiderate a livello gastrico e intestinale.

Dose giornaliera: 10 ml die da assumere puro o diluito in acqua.

Ingredienti :
Sciroppo d'agave biologico
Tamerice macerato glicerinato
Nocciolo macerato glicerinato
Abete bianco macerato glicerinato
Liposomi di ferro pirofosfato


Tamerice (Tamarix gallica L.) gemmoderivato: incrementa la formazione dei globuli rossi e delle piastrine agendo sia sul midollo osseo che sulla mflza. Indicato in caso di anemie con diminuzibne dei globuli rossi e delle piastrine; anemie ipocromiche e normocromiche, piastrinopenia e leucopenia.
Nocciolo (Corylus avellana L.) gemmoderivato: grazie alla proprietà di stimolare il midollo, il tessuto connettivale, quello epatico e polmonare il nocciolo presenta vaste applicazioni. A livello del midollo osseo stimola l’eritropoiesi attivando gli eritroblasti. Viene utilizzato come antianemico, in caso di anemia ipocromica, microcitica, specie se da perdita e stillicidio in seguito a gastriti, ulcera o affezioni digestive.
Abete bianco
(Abies pectinata DC.) gemmoderivato: svolge un’efficace azione rimineralizzante e ricostituent La sperimentazione clinica ha infatti dimostrato che le gemme di Abies pectinata favoriscono la fissazione del calcio nelle ossa, stimolano l’eritropoiesi e l’accrescimento della statura. Indicato in caso di anemie, carenze minerali e decalcificazione.
Liposomi di ferro pirofosfato: composto unico e innovativo ottenuto grazie ad una nuova tecnologia che sfrutta le proprietà dei liposomi. Si tratta di un complesso Lecitina-Pirofosfato ferrico preparato per assorbimento delle lecitine sulla superficie dei cristalli di ferro. La presenza di lecitina incrementa la biodisponibilità del Ferro Pirofosfato, infatti l’affinità delle mucose per il liposoma consente un maggiore e più rapido assorbimento del ferro.
Grazie a questa tecnologia il ferro non viene mai a diretto contatto con la mucosa intestinale con evidenti vantaggi: non provoca reazioni a livello gastrico o intestinale, non colora le mucose, i denti o le feci. I liposomi di ferro pirofosfato non hanno odore e gusto metallico e non presentano alcuna tossicità pur avendo una biodisponibilità molto elevata.





L'Organizzazione Mondiale della Sanità (
OMS) ha stimato che 600-700 milioni di persone al mondo hanno carenze di ferro, rendendo questo il più diffuso problema nutrizionale soprattutto nei paesi in via di sviluppo e l'unica carenza nutrizionale nei paesi industrializzati. Inoltre, è ormai accertato che le carenze di ferro riducono la funzionalità del cervello, peggiorando la memoria e la capacità di apprendimento. Il fabbisogno giornaliero di ferro varia in relazione alle diverse condizioni fisiologiche (mestruazioni, emorragie, gravidanza) e/o presenza di patologie gravi.


FERRO&VIT
Prezzo: € 19,00


A COSA SERVE: Ferro & Vit, in confezione da 30 compresse, è un integratore alimentare a base di Lipofer® (ferro pirofosfato in forma liposomiale), acido folico, Vitamina C, B6, B2 e B12, utile per colmare le carenze alimentari o gli aumentati fabbisogni organici di questi nutrienti.

L'innovativa e sofisticata tecnologia di rivestimento e di veicolazione del ferro in liposomi assicura una elevata biodisponibilità del minerale e la completa assenza di effetti collaterali a livello gastrico. Utile in caso di anemie da deficit di Ferro conseguenti a perdite ematiche gravi, acute o croniche, ridotto assorbimento intestinale di Ferro e nelle anemie dovute a malattie infettive. Ferro & Vit ha un ottimo sapore e nessun retrogusto metallico.

I
liposomi sono vescicole fosfolipidiche, normalmente costituiti da un doppio strato di fosfolipidi e contengono un nucleo di soluzione acquosa. Sono normalmente utilizzati per il trasporto di principi attivi, in virtù delle loro uniche proprietà. Un liposoma infatti possiede all'interno una soluzione acquosa, in cui sono disciolti soluti idrofilia, che non potrebbero passare direttamente attraverso le membrane cellulari (che sono infatti idrofobiche).


Inoltre sostanze idrofobiche possono esser disciolte all'interno del doppio strato lipidico. Ecco quindi che un liposoma può trasportare sostanze idrofiliche ed idrofobiche. Per trasportare le molecole ai siti d'azione il doppio strato lipidico dei liposomi si deve fondere con un altro doppio strato come quello del plasmalemma (parete cellulare) rilasciando quindi il contenuto.

La qualità dei liposomi di essere assorbibili, teoricamente, da ogni cellula e di rilasciare il loro contenuto lentamente, li ha resi un ottimo strumento di somministrazione di farmaci.


FERR®&VIT è utile in tutti quei casi in cui è necessaria un'integrazione di ferro anche per periodi lunghi, come ad esempio durante la gravidanza e l'allattamento in cui è previsto un aumentato fabbisogno di ferro, ma anche per colmare perdite ematiche durante il ciclo mestruale.


• Eccellente tollerabilità
• Dosaggio NRV
• Elevato assorbimento e biodisponibilità
• Insapore e inodore
• Non provoca gastralgie
• Non contiene glutine

MODO D'USO: si consiglia l'assunzione di 1 compressa al giorno, preferibilmente lontano dai pasti, da deglutire con un abbondante sorso d'acqua.




JAMIESOM Ferro a rilascio prolungato 100 compresse
Prezzo: € 15,00


Il ferro è un minerale necessario per la formazione dell’emoglobina contenuta nei globuli rossi del sangue e della mioglobina che si trova nel tessuto muscolare.

Il ferro contribuisce alla normale produzione dei globuli rossi, è indispensabile per il trasporto di ossigeno ai tessuti e per la produzione di energia.

Il Ferro a Rilascio Prolungato di Jamieson è un eccellente prodotto formulato con ferro fumarato organico a rilascio prolungato (Timed Release); queste due principali caratteristiche ne facilitano l’assorbimento e l’utilizzo da parte dell’organismo ed evitano, o limitano, i comuni disturbi legati all’assimilazione.

MODALITA' D'USO: 1 compressa al giorno durante il pasto principale.
STATO DI CONSERVAZIONE: conservare in luogo fresco e asciutto, al riparo dalla luce.


Floradix® ti dà nuova energia
Bottiglia da 250 ml
Prezzo: € 17,00


Integratore alimentare di Ferro e Vitamine C, B2, B1, B6 e B12
Aiuta l'organismo a integrare le riserve di ferro e vitamine.

Floradix® contiene ferro (II) da gluconato ferroso, vitamine C, B2, B6 e B12 che contribuiscono alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento e al normale metabolismo energetico. Inoltre, il ferro contribuisce alla normale formazione di globuli rossi (con il supporto delle vitamine B6 e B12) e di emoglobina. La vitamina C accresce l'assorbimento del ferro.

ADATTO PER VEGETARIANI
NON CONTIENE LATTOSIO
NON CONTIENE ALCOL
DISPONIBILE IL CAMPIONE GRATUITO


INGREDIENTIì Estratto acquoso (54 %) di: carota (Daucus carota) radice, ortica (Urtica dioica) parti aeree, spinacio (Spinacia oleracea) foglia, gramigna (Agropyrum repens) radice, finocchio (Foeniculum vulgare) frutti, alga bruna (Macrocystis pyrifera) tallo, ibisco (Hibiscus sabdariffa) calice del fiore Miscela di succhi di frutta concentrati (29,4%) di: pera (Pyrus communis), uva (Vitis vinifera), succo di ribes (Ribes nigrum), acqua, mora (Rubus fruticosus), ciliegia (Prunus cerasus), arancio (Citrus sinensis) barbabietola rossa (Beta vulgaris), limone (Citrus limon), estratto di carruba (Ceratonia siliqua), mela (Pyrus malus).

Estratto acquoso di lievito (Saccharomyces cerevisiae), miele, estratto acquoso di rosa canina (Rosa canina) frutto al 4% di Vitamina C. Gluconato ferroso (II), estratto di germe di grano (Triticum aestivum), vitamina C, aromi naturali, vitamine B1, B2, B6, B12.

DOSE GIORNALIERA RACCOMANDATA
10 ml due volte al giorno. Assumere 30 minuti prima dei pasti, lontano da tè o caffè.

Floradix® ti dà nuova energia

- privo di conservanti e aromi artificiali
- indicato in gravidanza e allattamento
- reintegra velocemente le riserve di ferro
- non appesantisce e non causa stitichezza
- efficace e facile da digerire







Fai scorrere l’energia

Ritrova la tua energia positiva. Il ferro è una carica vitale, con il suo apporto contribuisce a migliorare l’ossigenazione dell’intero organismo. Avere sempre a disposizione una buona riserva di ferro significa aiutare il nostro corpo a combattere gli stati di debolezza e fatica.

I benefici del ferro sono noti anche come aiuto per contrastare l’anemia.

Si stima che una persona su due soffre di carenza di ferro. La funzione principale del ferro è quella di costruire l’emoglobina e aiutare il trasporto di ossigeno a tutto l’organismo. Integrare il ferro significa contribuire ad aumentare la nostra energia.

Le Nano Gocce di Ferro Biomed sono fondamentali per migliorare le nostre riserve di ferro, il nostro corpo deve averne sempre a disposizione per il suo miglior funzionamento.

Il ferro colloidale può essere una soluzione a supporto delle terapie convenzionali, aiuta a mentenere il benessere del sistema immunitario.

È un prodotto naturale, sicuro per l’organismo in quanto composto da soli atomi di ferro metallico puro in acqua bi-distillata.





Nano Gocce di Ferro
(Ferro Colloidale - 20ppm - 150ml)

Prezzo: € 29,00

Una carica di energia vitale, favorisce l'ossigenazione di muscoli e organi.

Ottimo aiuto contro l'anemia.

Il ferro è una carica vitale, con il suo apporto contribuisce a migliorare l’ossigenazione dell’intero organismo. Avere sempre a disposizione una buona riserva di ferro significa aiutare il nostro corpo a combattere gli stati di debolezza e fatica.

Il ferro colloidale puro Biomed è tra i più efficaci nel mercato, merito di una tecnologia che permette la riduzione delle particelle di ferro in dimensioni microscopiche e di un innovativo processo di elettrolisi brevettato che garantisce l’alta stabilità della soluzione.

Integrare il ferro significa poter fare quotidianamente il carico di un minerale essenziale per la nostra vita, fondamentale soprattutto nella delicata fase della crescita.

Ingredienti: acqua bidistillata, ferro colloidale. Concentrazione 1000 ppm

Modo d’uso: spruzzare sulle parti interessate anche più volte al giorno, per uso esterno; 10 spruzzi sotto la lingua lasciando il prodotto in bocca per circa un minuto, per uso interno.




FERROTIN AB 200 ml
Prezzo: € 18,00

Proprietà: utile supporto alimentare a base di Ferro, Vit B12, Acido Folico, Vit C.

Utile in tutti i casi di carenza o maggior richiesta di tali sostanze. Per le piante in esso contenute e le caratteristiche del prodotto stesso
Ferroton va a dare un valido contributo nonché equilibrio energetico all' elemento sangue. Ortica, Romice e Clorofilla risultano importanti per la sintesi del Ferro.

Il
complesso B è importante nella maturazione del globulo rosso. Vit C e Rame sono importanti nell'equilibrio dell'assorbimento del Ferro.
Acerola è
valido supporto naturale di Vit C ma anche di Ferro.
Tamarice è un importante rimedio nell' equilibrio della Milza.
Da non dimenticare infine l'apporto rimineralizzante di
Ortica, Romice e Melassa.



Composizione:
Acqua Bidistillata - Concentrato di Mela - Melassa Nera - Ortica E. F. (urtica dioica L. Folium)
Romice E. F. (rumex crispus L. Radix) - Ferro Gluconato - Acerola E. F. (malpighia punicifolia L. Fructus) - Clorofilla - Tamarice MG (tamarix gallica L Surculi) - Rame gluconato - Acido Folico Vit B 12 - Acidificante: acido citrico Conservante: potassio sorbato -Aroma: frutti di bosco

Integrazione Giornaliera Raccomandata:
1 cucchiaio al dì (pari a 10 ml)

Apporto di Fe per dose giornaliera: 21 mg/dì







FLORPIRINT -TI
Prezzo: € 18,00

Problematiche influenzali e infiammatorie.

Proprietà: le piante contenute possono svolgere attività febbrifughe, antinfiammatorie, diaforetiche, analgesiche, antipiretiche, ma la particolarità del prodotto è nella presenza dell'Estratto di Maqui.

Il
Maqui è una bacca (un grosso mirtillo) che cresce sui cespugli dell'Aristotelia chilensis, pianta spontanea del Sud-America ricchissima in polifenoli. Studi recenti hanno evidenziato che i polifenoli del Maqui hanno una spiccata attività antiossidante, antinfiammatoria, antitumorale. I polifenoli del Maqui fanno parte della famiglia delle anrocianine, sono idrosolubili e quindi maggiormente assorbibili ed efficaci. Ma soprattutto il 70% delle anrocianine del Maqui è costituito da delfinidine, polifenoli con spiccata attività nell'infiammazione cellulare.

· no ogm · no alcool · no glutine · aroma naturale arancio


Composizione:

ACQUA DEPURATA
CONCENTRATO DI MELA
FRUTTOSIO
SPIREA E.F. (Filipendula u/maria Max Herba)
SALICE E. F. (Sa/ix alba L. Cortex}
CHINA E.F. (Cinchona Succirubra Pav. Cortex}
SAMBUCO FIORI E.F. (Sambucus nigra L. F/os}
ACIDO ASCORBICO (Vitamina C) (lOOo/o RDA)
MAQUI E.S. (Aristote/ia chilensis Fructus}
ANANAS E. F. (AnantJS comosus (L.) Merr. Stipites}
RAME GLUCONATO
di cui Rame (14% RDA)
Aroma naturale: ARANCIO DOLCE

iNTEGRAZIONE GIORNALIERA RACCOMANDATA:
2 cucchiaini (da 5ml) al giorno.
Una posologia testata sarebbe comunque da ritenere ottimale per un’azione mirata alle singole esigenze integrative.









" Gli oligoelementi sono quelle sostanze che senza partecipare essi stessi, producono reazioni le quali, in loro assenza o non verrebbero prodotte o necessiterebbero di condizioni molto spesso di difficile realizzazione"
(J.Polonovski)







Gli oligoelementi, un tempo ignorati, sono fondamentali per la biochimica (chimica degli esseri viventi) anche perché fanno parte degli enzimi. Per una serie di fattori, tra cui gli immancabili (stress, alimentazione, pesticidi ed inquinamento) si può verificare che l’oligoelemento di un enzima perda la sua funzionalità, diminuendo così l’efficacia di catalizzazione.
Il deficit enzimatico dovuto alla carenza dei metalli, detto ametallosi, porta squilibri che ingenerano patologie funzionali.

L’inattivazione di un oligoelemento viene descritta con un termine molto espressivo:
“chelazione”, nome che nasce dalle chele, e suscita l’immagine di una morsa che blocca.

L’oligoterapia,
detta anche terapia delle funzioni o terapia catalitica dechelante, ripristina il funzionamento degli enzimi.

L'analogia tra le vitamine e gli oligoelementi ha spinto molti ricercatori a definire questi ultimi,
vitamine inorganiche. Come le vitamine anche gli oligoelementi sono insostituibili e la loro carenza provoca alterazioni strutturali e fisiologiche favorendo le malattie.
Essi si integrano, in quanto naturali all'organismo, e non sono come i farmaci di sintesi che sostituiscono parzialmente un funzionamento deficitario; i farmaci vengono eliminati attraverso gli organi emuntori, mentre gli oligoelementi entrano nel tessuto cellulare riportando il corpo allo stato di equilibrio funzionale.


Gli oligoelementi sono ioni inorganici, metalli e metalloidi presenti in tutti gli esseri viventi in piccole quantità ed il cui fabbisogno giornaliero è di alcuni milligrammi e talvolta anche di gran lunga inferiore. Alcuni di questi risultano essenziali per l'uomo dal momento che prendono parte in modo insostituibile ad alcune attività biochimiche-metaboliche. Sebbene le quantità indispensabili siano piccolissime, il loro apporto attraverso una corretta alimentazione è fondamentale. Il dosaggio di alcuni di essi sembra avere valori critici in particolari stadi come la gravidanza e l'allattamento, come per esempio lo zinco, altri invece come il cromo, sembrerebbero avere relazioni ancora poco chiarite con specifiche malattie come il diabete di tipo I .

Sono elementi nutritivi presenti nell'organismo e nei cibi in combinazioni organiche ed inorganiche; sebbene costituiscono circa il 4-5% del peso corporeo,
sono basilari per il benessere fisico e mentale, perché costitutivi di tutti i tessuti e dei fluidi degli organismi.

Sono fattori importanti per il
mantenimento dei processi fisiologici, rafforzano le strutture scheletriche, catalizzano molte reazioni biochimiche, sono importanti nella produzione di ormoni e anticorpi, e contribuiscono a mantenere il delicato equilibrio idrico. Tutti i minerali riconosciuti necessari per il corpo umano, devono essere presenti nella dieta, apportati come sostanze alimentari essenziali, che l'organismo non è in grado sintetizzare, o solo in quantità insufficienti.

Sono dei
"BIOCATALIZZATORI", ovvero aiutano, attivano, le reazioni chimiche e metaboliche indispensabili alla vita. La loro carenza induce alterazioni strutturali e fisiologiche, somministrati a giuste dosi prevengono e guariscono gli stati di carenza., e il loro impiego aiuta a ripristinare le funzioni deficitarie dell'organismo. Si integrano, in quanto naturali all'organismo e non sono come i farmaci di sintesi che sostituiscono parzialmente un funzionamento deficitario, i farmaci vengono abitualmente eliminati attraverso gli organi emuntori, mentre gli oligoelementi entrano nel tessuto cellulare riportando il corpo allo stato di equilibrio funzionale.


La CATALISI, deriva dal Greco "Katalysis" e significa dissoluzione, consiste nell'accelerazione di una reazione chimica tramite la presenza di una sostanza che pur partecipando alla reazione stessa, non viene né consumata, né trasformata nel corso di detta reazione. Sono gli enzimi che fungono da catalizzatori delle reazioni chimiche necessarie alla vita umana, ed essi per funzionare correttamente, hanno necessità degli oligoelementi

Per
ATTIVITA' CATALITICA degli OLIGOELEMENTI, si intende la capacità dei mimerali traccia di attivare importanti enzimi nel nostro organismo, che entrano nelle reazioni chimiche fungendo da catalizzatori, accelerandone di migliaia di volte la velocità. Proprio dalla CHELAZIONE "blocco", degli oligoelemeti nel nostro organismo cosa che comporta la cessazione totale o parziale delle attività presiedute dagli enzimi, deriverebbe infatti, il blocco di talune reazioni chimiche, causa di patologie funzionali. L'esempio classico classico è quello del rame come oligoelemento, la cui presenza è indispensabile all'assorbimento del Ferro per combattere le anemie.

La dose infinitesimale degli oligoelementi è assolutamente PRIVA DI TOSSICITA'.



Gli attuali metodi di coltivazione, e soprattutto i concimi chimici, depauperano i prodotti alimentari di vitamine e di minerali, ed anche di conseguenza di oligoelementi, i quali agiscono sul "terreno" , non solo sul sintomo, ma soprattutto sulle cause profonde della malattia, risolvono le cause tissutali e metaboliche, rinforzano le difese immunitarie, sono un supporto terapeutico sostanziale e indispensabile, come integrazione totale alla terapia fitoterapica, e ad altre terapie naturali.



Si utilizzano sia per aiutare a superare alcune tendenze patologiche funzionali, squilibri, che caratterizzano alcuni tipi di persone, ed anche possono essere usati per intervenire sul singolo disturbo che si presenta. L'uso corretto degli oligoelementi porta a dei cambiamenti reali, ed essendo le
DIATESI (predisposizioni) reversibili si può passare da uno stato di anergia, che è quello più grave, ad uno stadio di salute migliore. Lo scopo dell'oligoterapia è quello di ristabilire le funzioni metaboliche bloccate, attraverso la somministrazione di attivatori di pronto impiego e di elevata bio-disponibilità. L'azione è regolatrice ed equilibratrice e si adatta e si applica all'insieme del caso clinico nei suoi elementi psichici e fisiologici.

L'oligoterapia riconosce come tendendeze patologiche, dette Diatesi Funzionali tre terreni che vengono definiti con il nome o le loro associazioni in Manganese-Cobalto, in Manganese-Rame, in Oro-Argento-Rame.

L’oligoterapia attuale si divide in : catalitica, nutrizionale, farmacologica.

Oligoterapia catalitica
Secondo l’oligoterapia catalitica, le moderne condizioni di vita, l’inquinamento alimentare, atmosferico e medicamentoso, le malattie, comportano fenomeni di blocco degli oligoelementi presenti nell’organismo, con l’inattivazione totale o parziale dell’attività degli enzimi, da loro presieduta. Tale fenomeno è definito “chelazione”.

Oligoterapia nutrizionale.
Storicamente l’oligoterapia nutrizionale è la seconda forma di utilizzazione sistematica degli elementi minerali. Si sviluppa negli anni ’60 grazie ai notevoli progressi della Scienza dell’ Alimentazione che consentono di determinare il ruolo dei vari oligoelementi e il loro fabbisogno. Più recentemente si è sviluppata la Medicina Ortomolecolare e la Nutriterapia. Oggetto di studio di tali discipline è lo studio del ruolo dei micronutrienti essenziali (oligoelementi, vitamine, aminoacidi e acidi grassi essenziali) e la loro somministrazione in caso di carenza.

Oligoterapia farmacologica.
E’ a forma più recente di utilizzazione terapeutica di elementi minerali; si basa sull’impiego di concentrazioni nettamente più elevate di oligoelementi, rispetto alla catalitica e alla nutrizionale. Se si esamina un grafico che evidenzia l’attività biologica ottimale di un oligoelemento in base al suo apporto e alla sua concentrazione, si può rilevare la presenza di una zona, detta “ergotropica”, interposta tra apporto ottimale e zona tossicologica, che corrisponde all’effetto farmacologico.

Alcuni esempi di utilizzazione clinica dell’oligoterapia farmacologia sono quelli dell’impiego del Fluoro nel trattamento dell’osteoporosi, del solfato di zinco nel trattamento dell’artrite psoriasica e del morbo di Wilson oppure del Rame, in associazione con Novocaina e salicilato di sodio, nel trattamento dell’artrite reumatoide.

L'Oligoterapia nasce nel 1894 con Gabriel Bernard il quale scoprì che gli elementi traccia nel nostro organismo non erano delle impurità, ma erano essenziali sia pure in minime quantità, alle funzioni metaboliche del nostro organismo, nel 1920 Sutter utilizzava un preparato a base di Manganese e Rame, per curare l'eczema e l'asma bronchiale,
negli anni '30 Menetrier introduce in forma regolare l'uso degli oligoelementi in terapia definendola OLIGOTERAPIA CATALITICA, ed il suo modello biologico prevede l'inserimento nell'organismo di microquantità in soluzione gluconata, con assorbimento perlinguale o parenterale, per il trattamento dei DISTURBI FUNZIONALI, in contrapposizione ai disturbi lesionali. Fa seguito il Picard che ha fornito contributi eccezionali di sperimentazione con gli oligoelementi in vari campi della medicina.

Gli oligoelementi sono prsenti in concetrazione uguale o inferiore allo 0,01% del peso secco corporeo, sono presenti in tutti i tessuti sani di tutti gli organismi viventi, hanno una concentrazione tessutale relativamente costante, la loro carenza induce alterazioni strutturali e fisiologiche, il loro utilizzo, previene e guarisce le affezioni morbose provocate dallo stato carenziale.

Un oligoelemento si definisce essenziale quando possiede le seguenti caratteristiche:

  • è presente in tutti i tessuti sani di tutti gli organismi viventi
  • ha una concentrazione tissutale relativamente costante
  • induce, a seguito di una carenza, delle alterazioni strutturali e fisiologiche di vario tipo
  • previene o guarisce, attraverso il suo apporto, le affezioni morbose provocate dallo stato carenziale.


Gli elementi minerali essenziali svolgono, dunque, un ruolo fisiologico fondamentale nella chimica del vivente, al punto tale che un organismo non può crescere o completare il suo ciclo vitale senza di essi.

Gli elementi essenziali sono presenti in tutti i tessuti sani, svolgono un ruolo che non può essere sostituito da nessun altro ed hanno una concentrazione relativamente costante, che richiede un continuo controllo di tipo omeostatico
.

Agli inizi degli anni ’60, solo una decina di tutti gli elementi minerali rispondeva ai requisiti descritti. Al momento attuale circa 1/3 degli elementi del sistema periodico possono essere considerati “essenziali”.

Tra gli oligoelementi 15 sono da ritenersi “essenziali”.
Di essi 4 sono metalloidi: Fluoro, Jodio, Selenio e Silicio.
Gli altri 11 appartengono al gruppo dei “metalli di transizione”: Cobalto, Cromo, Rame, Ferro, Litio, Manganese, Molibdeno, Nichel, Stagno, Vanadio, Zinco.

Esistono alcuni oligoelementi che pur non essendo considerati”essenziali” possono svolgere un’attività terapeutica: Alluminio, Argento, Oro, Bismuto, Germanio.

Meccanismo d’azione degli oligoelementi
I metalli e i metalloidi hanno la capacità di legarsi in vario modo alle strutture molecolari biologiche del nostro organismo; a seconda della natura della molecola con cui si legano gli oligoelementi possono ricoprire due ruoli:

1) un ruolo strutturale, quando la molecola partner è una sostanza organica non Enzimatica.
2) un ruolo funzionale, quando gli oligoelementi entrano a far parte della molecola di u n enzima o sono ad esso indispensabili per il suo funzionamento catalitico.

Una delle basi di utilizzo degli oligoelementi è la conoscenza delle
diatesi di Menetrièr. Il termine diatesi nella medicina classica significava predisposizione a contrarre una determinata affezione patologica e tale affezione riconosceva un’unica causa costituzionale, generalmente di natura ereditaria.


Le diatesi sono predisposizioni costituzionali (dette terreno) che sono ereditarie e specifiche di ogni persona.
Sono tendenze a reagire a determinati stimoli sufficienti a provocare reazioni e malfunzionamenti nell’organismo, con coinvolgimento di aspetti fisici e psichici e che, nel tempo, possono degenerare in malattia vera e propria.
Ogni diatesi o terreno ha quindi delle “debolezze” intrinseche che possono trarre beneficio dall’uso di un oligoterapico di base.

Il concetto di diatesi secondo Menetrièr è sovrapponibile al concetto di terreno, ed è definibile come condizione reversibile, caratterizzata da sintomi che possono regredire, fino a scomparire del tutto, a seguito di una terapia con oligoelementi specifici, chiamati appunto diatesici.

Ciascuna diatesi riflette clinicamente variazioni dell’equilibrio biologico dato dai valori di Ph e rh 2 cioè di alcalinità, acidità, ossidazione e ossido-riduzione.

Esse corrispondono anche alla suddivisione delle
4 “costituzioni” e dei 4 “temperamenti” e, sempre con le debite distinzioni e precisazioni, vi corrispondono le costituzioni omeopatiche e in particolare gli aspetti clinici patologici dei 5 “movimenti” della medicina tradizionale cinese.

Per
diatesi s’intende uno stato di squilibrio che riguarda sia la sfera psichica che fisica. Il dottor Menétriér individuò cinque tipi di diatesi, che si potrebbero chiamare anche terreni costituzionali del nostro organismo, ognuno con delle tendenze patologiche specifiche. Le diatesi o “modelli reattivi”, costituiscono la predisposizione a contrarre certe malattie, che coinvolge tutti gli aspetti fisici e psichici del soggetto. Secondo la sua ipotesi, le manifestazioni cliniche funzionali sono conseguenza di una particolare carenza di minerali che provoca blocchi a livello enzimatico o rallentamenti del metabolismo.

Ménétrier classificò in quattro diatesi gli stati individuali di terreno, più una quinta diatesi di disadattamento, suddivisa in due sindromi.

Ogni diatesi risponde al trattamento con un oligoelemento o associazione di più oligoelementi:

diatesi 1 o allergica (Manganese)
diatesi 2 o ipostenica (Manganese, Rame)
diatesi 3 o distonica (Manganese, Cobalto)
diatesi 4 o anergica (Rame, Oro, Argento)

disadattamento ipofiso-genitale (Zinco, Rame)
disadattamento ipofiso-pancreatico (Zinco, Nichel, Cobalto)




DIATESI ALLERGICA Mn, iperattiva
E’ detta anche del
MANGANESE, le caratteristiche intellettuali e psicologiche sono del TIPO, energico, volitivo, impetuoso, ottimista, fiducioso di sé, nervoso, irascibile, amante delle novità, memoria selettiva, emotivo, passionale.
Il comportamento fisico è caratterizzato da astenia, stanchezza, che scompare durante l’attività, è iperattivo la sera, ha un sonno irregolare.
La predisposizione è alle emicranie periodiche, a allergie agli agenti esterni, alle riniti, alle algie, ai disturbi digestivi o intestinali di tipo nervoso, alla gotta, disturbi mestruali.

DIATESI IPOSTENICA Mn-Cu, iporeattiva, ipostenica
E’ detta anche del
MANGANESE-RAME, le caratteristiche intellettuali e psicologiche sono del TIPO calmo, ponderato, indifferente, scarsa memoria, metodico, autocontrollato, non passionale.
Il comportamento fisico è caratterizzato dalla stanchezza di sera e allo sforzo, con mancanza di resistenza, bisogno di riposo, sonno abbastanza buono.
Come predisposizione alle malattie: fragilità delle vie respiratorie, infezioni, reazioni linfatiche e digestive, artrosi, cefalea, diabete, obesità, artrite.

DIATESI DISTONICA, Mn-Co, distonica
E’ detta anche del
MANGANESE-COBALTO, le caratteristiche intellettuali e psicologiche sono del TIPO ansioso, nervoso, malinconico, depresso, affaticabile, con cattiva memoria, cattiva concentrazione, invecchiamento organico.
Il comportamento fisico è caratterizzato da stanchezza progressiva agli arti inferiori, disturbi neurovegetativi, circolatori, digestivi, articolari, il sonno è mediocre, soffre di risvegli notturni.
La predisposizione alle malattie si evidenzia nei disturbi neurovegetativi, circolari, cardiovascolari, nella ipertensione, nelle ulcere, negli spasmi, nella colite nei calcoli, nell’artrosi, nella cefalea.

DIATESI ANERGICA, Cu-Au-Ag, astenica
E’ detta del
RAME-ORO-ARGENTO, le caratteristiche intellettuali e psicologiche sono mancanza di vitalità, depressione, obnubilazione, indecisione, volubilità, mancanza di memoria e di concentrazione, grande rilassatezza.
Come comportamento fisico si ha stanchezza continua, nessuna autodifesa né fisica né morale, lassitudine generale, insonnia, incubi notturni , angoscia.

IN SINTESI:

Oligoelementi principali, o “diatesici” (rappresentano il rimedio catalitico per le diatesi corrispondenti):


Manganese per il terreno allergico




Manganese-Rame per lo sviluppo delle difese organiche




Manganese-Cobalto per le distonie neurovegetative



Rame-Oro-Argento
per ripristinare le forze e le reazioni vitali








Tra gli oligoelementi complementari, i più importanti sono:


Alluminio:
regolatore delle funzioni cerebrali
Bismuto: rimedio delle malattie della gola
Cobalto: regolatore del sistema neuro-vegetativo
Rame: antinfettivo e stimolatore delle difese organiche
Fluoro: indispensabile nel metabolismo del calcio
Iodio: usato nelle affezioni tiroidee
Litio: regolatore degli stati ansiosi e depressivi
Magnesio: implicato nel metabolismo delle cellule nervose
Fosforo: utilizzato nei fenomeni spasmodici e spasmofilici
Potassio: impiegato nei disturbi artrosici e del metabolismo idrico
Zolfo: regolatore dei disturbi dermatologici, epatici, artrosici
Zinco: indispensabile per la sintesi di vari enzimi




L’oligoterapia è una terapia naturale che anche se può essere associata ad altre terapie alternative
, deve comunque rispettare le proprie modalità e tempi di assunzione e i propri dosaggi. E’ un aspetto, questo, molto importante affinchè l’oligoterapia abbia i propri effetti curativi e siccome si tratta di una cura che agisce in profondità, che va a modificare il “terreno”, cioè la natura propria del malato, è solo con la costanza della loro assunzione che potrà generare la guarigione.

Le preparazioni degli oligoelementi assomigliano a quelle usate per l’omeopatia, sotto forma di gluconati. I preparati infatti sono in bassissima concentrazione, dell’ordine di un milionesimo di grammo. In altre parole sono a dosi deboli e la loro efficacia si basa sugli stessi principi dell’omeopatia.
Infatti per curarsi con gli oligoelementi bisogna rivolgersi a dottori omeopati.

L’omeopata indicherà per bene le modalità di somministrazione dei praparati perchè ha grande importanza l’effetto e l’efficacia che si ottiene dai tempi e dai modi di assunzione.



Infatti
è importante che i preparati vengano presi per via perlinguale, cioè tenuti sotto la lingua per 2 minuti. Questa fase e’ importante perche’ permette agli elementi chimici dell’oligoelemento di procedere alla prime trasformazioni, direttamente su una zona, molto ricca di terminazioni nervose e di vasi sanguigni, come la parte inferiore della lingua.

Gli oligoterapici vanno assunti preferibilmente a digiuno perciò il medico indicherà la mattina, prima di colazione il momento ideale per la loro somministrazione. Mentre se avviene di sera, il momento indicato è 10 minuti prima di cena o 2 ore dopo aver cenato. Per i casi in cui sono stati prescritti 2 preparati, uno con l’oligoelemento di base (Manganese, Manganese-Rame,Manganese-Cobalto, Manganese-Oro-Argento) e l’altro con quello complementare, il primo va assunto al mattino e l’altro la sera prima di andare a dormire.

I tempi terapeutici di assunzione dei preparati durano circa 3 mesi, seguiti spesso da una sospensione di 15-30 giorni. La posologia non cambia in base all’età del paziente, se si tratta di bambini, adulti o anziani, ma varia in base alle reattività del paziente che risulta più alta laddove l’assunzione è più frequente. E’ possibile un aggravamento iniziale, una reazione opposta a quella curativa, soprattutto dopo l’assunzione di Manganese e per questo la somministrazione andrà sospesa per circa 10 giorni per poi riprendere con somministrazioni meno frequenti.

L’oligoterapia non è indicata quando ci si trova davanti a stati lesionali gravi ed evolutivi, oppure quando ci sono insufficienze d’organo, in presenza di psicosi e di nevrosi strutturate. Infatti
se si proviene da una cura a base cortisonica della durata di più di un anno, o da una cura a base di psicofarmaci antidepressivi e neurolettici, l’azione degli oligoelementi non ha nessuna efficacia, perchè vengono “ostacolate” da queste altre sostanze curative. E’ possibile che via sia un’intolleranza al Cobalto, fino a qualche tempo fa era rara, ma ora si che è più diffusa bisogna stare attenti anche se viene assunto in forma di Mercurio-Cobalto. In entrambi i casi, assunto in forma semplice o altra induce a vertigini e sensazioni di malessere.

Anche il
Rame, in alcuni casi, può generare turbe digestive insieme a crampi addominali. Ma se si cessa la somministrazione cessano anche questi disturbi. Il Manganese, invece, induce manifestazioni allergiche, ma di solito sono di tipo transitorio per cui basterebbe interrompere la somministrazione e riprenderla con una posologia ridotta. Mentre il Rame-Oro-Argento possono provocare turbe del sonno e irritabilità, ma ciò dipende dal fatto che con tali somministrazioni vi è una correzione di energia mentre si passa dalla quarta diatesi alla prima che è caratterizzata dall’insonnia e dall’agitazione serotina. In tal caso si deve passare alla sostituzione di questa somministrazione con quella di Manganese, associata anche a Litio ed Alluminio.



I principali oligoelementi:

ALLUMINIO coadiuvante fisiologico, regolatore del sistema nervoso, può essere utile al bambino con ritardo nell'organizzazione delle attività cognitive e all'adulto in condizioni di stress.

ARGENTO trova impiego come coadiuvante fisiologico ad azione battericida, per il benessere delle prime vie aeree.

BISMUTO coadiuvante fisiologico per le manifestazioni infiammatorie del cavo orale.

CALCIO è il minerale più largamente rappresentato nell'organismo umano: nell'adulto è contenuto nella misura di 1200 g circa, il 99% del quale nello scheletro e nei denti. Il rimanente 1% è ripartito tra tessuti molli e liquidi extracellulari; in questi ultimi la quota ionizzata (45% circa) rappresenta la quota funzionalmente attiva.

Nelle ossa il calcio svolge un ruolo strutturale come componente dell 'idrossiapatite e costituisce una riserva per il mantenimento della concentrazione plasmatica, che varia entro stretti limiti intorno a 2,5 mmolll (IO mg/dl) grazie alle note azioni omeostatiche svolte dagli ormoni calcioregolatori: paratormone, calcitriolo (1,25 OH-colecalciferolo) e calcitonina.
Nell'ambito extra ed intracellulare il calcioione è richiesto per lo svolgimento di funzioni altamente specializzate (attivazioni enzimatiche, trasmissione dell'impulso nervoso, contrazione muscolare, permeabilità delle membrane, moltiplicazione e differenziazione cellulare).

COBALTO è il grande regolatore del sistema neuro-vegetativo e agisce come equilibratore nelle distonie neuro-vegetative comportandosi, come suggerisce Jean SaI, da “tranquillante” e antiansia. Oltre a ciò è assai prezioso come antispasmodico vascolare arterioso.

CROMO è un nutriente il cui ruolo biologico non è ancora ben chiaro. Sembra che agisca potenziando l'azione dell'insulina, e pertanto influenza il metabolismo dei carboidrati, dei lipidi e delle proteine secondo meccanismi non ancora ben stabiliti (Offenbacher & Pi-Sunyer, 1988; Stoecker, 1990, Nielsen, 1994).
Si pensa che il cromo faciliti l'azione dell'insulina regolando il numero dei recettori di membrana o favorendo l'interazione fra recettore ed insulina o in entrambi i modi.

FERRO entra nella costituzione dell'emoglobina, della mioglobina e di diversi enzimi. Come tale svolge importanti funzioni, quali il trasporto di ossigeno ai tessuti, il trasferimento di elettroni nella catena respiratoria e l'attività di importanti sistemi enzimatici. Tra questi, quelli, della sintesi e degradazione delle amine biogene (tra cui i neurotrasmettitori dopamina e serotonina) e quelli devoluti alla degradazione metabolica di xenobiotici (citocromo P450 e b5). Il contenuto di ferro nell'organismo è di circa 3-4 g. Circa il 65% del ferro totale dell'organismo è presente nella molecola dell'emoglobina, mentre il 10% è contenuto nella mioglobina.

L'organismo mantiene l'equilibrio del ferro attraverso:

  • la costituzione di un pool di riserva,
  • la modulazione dell'assorbimento in funzione dei bisogni,
  • il recupero dal catabolismo degli eritrociti (Finch & Cook, 1984).


FLUORO: nell'organismo è di circa 2,6 g, principalmente nelle ossa e nei denti; la sua concentrazione nel plasma varia tra 0,15 e 0,20 mgll. Il fluoro ingerito viene assorbito nello stomaco e nel tratto prossima le dell'intestino tenue. L'assorbimento è rapido ed il livello plasmatico massimo viene raggiunto in 40-60 minuti. L'assorbimento del fluoro sotto forma di ioni fluoruro, forma nella quale si trova nell'acqua, è più veloce e più completo di quello del fluoro legato alle proteine, forma nella quale si trova negli alimenti.

FOSFORO presente nell'organismo (85%) è depositato nelle ossa insieme al calcio sotto forma di idrossiapatite; il rimanente 15% è situato nei tessuti molli e nei liquidi extracellulari, nei quali riveste un ruolo strutturale (fosfolipidi presenti in tutte le cellule e specialmente nel tessuto nervoso) ed un ruolo funzionale (fosfati) nel metabolismo intermedio, ed in una serie di composti adibiti a deposito e trasporto di energia (ATP) e alla trasmissione intracellulare di messaggi ormonali (AMPc).

Ad un aumento dell'apporto alimentare di fosforo fa seguito un rapido aumento dell'escrezione urinaria. Circa il 60% del fosforo alimentare è assorbito dall'intestino;
l'assorbimento è influenzato favorevolmente dalla vitamina D (1-25 idrossicolecalciferolo), indipendentemente dal suo effetto sull'assorbimento del calcio (Kabakoff et al., 1982).

IODIO fa parte delle molecole degli ormoni tiroidei, tetraiodiotironina (T4) e triiodotironina (T3), e quindi la sua funzione principale è quella di assicurare all'organismo l'attività esercitata da questi ormoni nel processo di crescita e nella morfogenesi di diversi organi ed apparati. La loro azione si esplica a diversi livelli: nella termogenesi, nel metabolismo glucidico (aumento del consumo cellulare del glucosio, del suo assorbimento intestinale e riduzione della gluconeogenesi epatica), nel metabolismo proteico (attivazione della sintesi proteica), nel metabolismo lipidico (regolazione della sintesi del colesterolo), nel metabolismo fosfo-calcico (favorisce la deposizione del Ca++ nella matrice dell'osso).

LITIO in preparazioni catalitiche, viene utilizzato nelle forme depressive di tipo funzionale, Il vantaggio di usare il litio come oligoelemento, in soluzioni catalitiche oligoterapeutiche è quindi enorme, perchè consente l’impiego benefico di questo metallo, senza gli svantaggi che presentano le dosi ponderali allopatiche.

MAGNESIO nell'organismo adulto è di 20-28 g circa: il 60% è presente nelle ossa, il 39% nei compartimenti intracellulari e circa 1'1% nei liquidi extracellulari. Il magnesio svolge un ruolo essenziale in un gran numero di importanti reazioni cellulari. E' essenziale in molti processi metabolici (biosintesi dei lipidi, delle proteine e degli acidi nucleici, oltre che in processi di trasporto di membrana energia-dipendenti. Il magnesio partecipa all'attività di oltre 300 sistemi enzimatici (Wacker, 1980).
La sua concentrazione nei liquidi extracellulari è di importanza critica, insieme a quella del calcio e di altri cationi, per il mantenimento del potenziale di membrana dei nervi e dei muscoli e per la trasmissione dell'impulso nervoso: il magnesio è inoltre essenziale per i processi di mineralizzazione e di sviluppo dell'apparato scheletrico (Aikawa, 1981).

MANGANESE è rivelato elemento essenziale in ogni specie animale studiata. Il contenuto totale di manganese nell'organismo umano varia da 12 a 20 mg. Il manganese è noto come attivatore di numerosi enzimi in vitro, ed è costituente di alcuni metalloenzimi (arginasi, piruvato carbossilasi, glutamina sintetasi e superossido dismutasi mitocondriale) (Hurley & Keen,1987; Keen, 1990). I tessuti e gli organi più ricchi di manganese sono le ossa e gli organi ricchi di mitocondri (fegato, rene e pancreas). L'assorbimento avviene nell'intestino tenue; ferro e cobalto possono competere per l'assorbimento. Anche elevati livelli di calcio, fosforo e fitati compromettono l'assorbimento del manganese.

MANGANESE - COBALTO associazione che unisce all’azione antiaIlerglcie antiartritica del Manganese, quella del Cobalto, antidistonica a livello del sistema neuro-vegetativo. Si tratta di un potente rimedio per la 3° Diatesi. È un rimedio che consente dì bloccare i fenomeni distonici.

MANGANESE - RAME. Il Rame è implicato in numerosi processi enzimatìci che hanno importanti applicazioni terapeutiche di tipo antinfettivo e antinflammatorio. Manganese-Rame, in associazione, producono un notevole sviluppo delle difese organiche nella 2° Diatesi.

MANGANESE - RAME - COBALTO unisce le carateristiche antillergiche e antidistoniche del Manganese e del Cobalto, assieme alle proprietà stimolanti del Rame.

NICHEL - COBALTO è il rimedio della secrezione esocrina del pancreas; torna utile per i più vari disturbi digestivi e per l’aerofagia.

ORO catalitico è importantissimo per stimolare le difese naturali e la capacità di risposta dell’intero organismo, azione che avviene spesso in concomitanza con quella che migliora il sistema cardiovascolare, L’oligoelemento ha una sua specificità per le turbe funzionali proprie della presenescenza, del climaterio e dell’andropausa.

POTASSIO è il principale catione intracellulare, essenziale in quanto non sostituibile da altri elementi. Un milliequivalente di potassio (mEq) corrisponde a 39 mg. Un maschio adulto contiene circa 110-140 g di potassio (corrispondenti a circa 1,6- 2 g/kg di peso corporeo); almeno il 95% è intracellulare, ad una concentrazione di 150 mEq/1 (5,9 gli); la quota rimanente si trova nel liquido extracellulare, ad una concentrazione di 3,3-5,5 mEq (137-215 mg/l). La pur piccola quota di potassio extra-cellulare è coinvolta in processi fisiologici importanti, come la trasmissione degli impulsi nervosi, il controllo della contrattilità muscolare e della pressione arteriosa. Il potassio, analogamente al sodio, è contenuto negli alimenti in forma ionica, solubile e quindi disponibile all'assorbimento. Più del 90% del potassio di origine alimentare viene assorbito nel tratto prossimale dell'intestino tenue.

RAME partecipa all'attività di metalloenzimi che trasferiscono elettroni (ossidasi): citocromo-ossidasi, tiolossidasi, DOPA ossidasi e superossido dismutasi (SOD). Il rame risulta di conseguenza un elemento essenziale per il metabolismo energetico a livello cellulare, per la produzione di tessuto connettivo e per la sintesi di peptidi neuroattivi (catecolamine e encefaline). Partecipa alla catena respiratoria, interviene nella sintesi dell'emoglobina (con il ferro) e nell'attività di cheratinizzazione e pigmentazione dei capelli e della cute. Ha, inoltre, influenza sulla funzionalità cardiaca. Il contenuto totale nell'organismo varia da 50 a 120 mg di cui 40% nei muscoli, 15% nel fegato, 10% nel cervello, 10% nel sangue e il restante nel cuore e nei reni. L'assorbimento del rame introdotto con gli alimenti avviene a livello del tenue, tramite legame con una metallotioneina; la quota assorbita viene stimata tra il 35 e il 70%. L'assorbimento viene favorito in condizioni di pH acido, ed è inibito dai fitati, dal calcio, dall'acido ascorbico e da altri oligoelementi, in particolare dallo zinco, il cui metabolismo è strettamente legato a quello del rame.

RAME - ORO - ARGENTO è stato rilevato sperimentalmente che, nell’associazione Cu-Au-Ag i tre metalli in sinergia producono una potente azione terapeutica di tipo catalitico. Dove si riscontra una situazione Anergica, il Rame-Oro-Argento rappresenta il rimedio d’obbligo, con risultati molto significativi.

SELENIO è usato per eliminare i radicali liberi in sinergia con la Vitamina E e in molti enzimi antiossidanti e gioca anche un ruolo importante nel funzionamento della ghiandola tiroide; può essere usato in sindromi a livello del sistema cardiovascolare, soprattutto come cofattore per il controllo della pressione arteriosa e nella prevenzione del morbo di Keshan, dovuto probabilmente ad un enterovirus (coxsackie), favorito dalla degenerazione delle membrane dovuta ai radicali liberi. Il selenio nella dieta viene da cibi come cereali, pesce e uova. Le Noci del brasile sono particolarmente ricche di selenio.

Il contenuto totale di selenio nell'organismo umano mostra ampie variazioni (da 3 a 30 mg) nelle diverse popolazioni, in rapporto all'assunzione con la dieta nelle varie zone geografiche.che a sua volta varia con la composizione del terreno.La dose consigliata di selenio per gli adulti è di 55 microgrammi al giorno;
più di 400 microgrammi al giorno possono provocare una intossicazione da selenio (selenosi). La tossicità nell'uomo si evidenzia con diversi sintomi, con degenerazione degli annessi cutanei quali capelli e unghie, diarrea e febbre. Si possono inoltre osservare dermatosi vescicolare, disturbi neurologici (parestesie, paresi) e danni epatici, più rari.

ZINCO è distribuito in tutti in tessuti, ma si concentra in particolare nella muscolatura striata (60%), nelle ossa (30%) e nella pelle (4-6%) (Jackson, 1989). Solo lo zinco epatico può essere in parte mobilizzato in caso di deficit limitato nel tempo, ma non esistono riserve specifiche di zinco, per cui è necessario un apporto regolare con l'alimentazione. Lo zinco svolge un ruolo importante, insieme con il selenio e lo iodio, nel metabolismo degli ormoni tiroidei. Inoltre mantiene la configurazione di alcune proteine non enzimatiche, quali i fattori di trascrizione del DNA, l'insulina e la timulina, e quindi è importante per la maturazione delle cellule del sistema immunitario che derivano dal timo (Beisel, 1990). Svolge anche un'attività antiossidante, prevenendo la perossidazione lipidica e riducendo la formazione di radicali liberi (Bray & Bettiger, 1990).

Lo zinco è necessario per la formazione di ossa e muscoli e può, in caso di carenza, diventare un nutriente limitante per tale sintesi. Dello zinco introdotto con gli alimenti, circa il 10-40% viene assorbito a livello dell'intestino prossimale. La quota assorbita varia a seconda della sua forma chimica, della sua concentrazione ematica, della contemporanea presenza nel lume intestinale di microelementi in competizione per il trasporto, di agenti chelanti e della concentrazione di metallotioneina sintetizzata dalla cellula mucosale. Questa proteina, la cui sintesi è stimolata dalle elevate concentrazioni seriche dell'oligoelemento, lega lo zinco con elevata affinità. Due terzi dello zinco così assorbito vengono legati all'albumina mentre l'altro terzo per essere trasportato si lega ad una à -macroglobulina. Lo zinco viene eliminato principalmente con le feci ma anche con le urine (il 2-8% dello zinco in circolo è ultrafiltrabile).

In associazione con il
Rame, il Nichel e il Cobalto, forma complessi catalitici attivi a livello dell’asse ipofiso-genitale e ipofiso-pancreatico.

ZINCO - RAME accanto agli oligoelemtnì diatesici, quelli collegati alla Sindrome di disadattamento e più precisamente la Zinco-Rame per le disfunzioni ipoflogenitali.

ZINCO - NICHEL - COBALTO nella Sindrome di disadattamento è il rimedioipofiso-pancreatico.

ZOLFO è implicato in moltissimi sistemi enzimatici. I campi di impiego sono:
1) forme allergiche dermatologiche e respiratorie;
2) dìsfunzioni epato-biliari;
3) forme artrosiche e artritiche.

Approfondimento
Tabelle




Possiamo considerare l'oligoterapia come un trattamento causale, che tende a rimuovere le cause e non solo gli effetti del disordine diatesico, e proprio perché con gli oligoelementi si attua un trattamento di terreno, non esistono incompatibilità assolute con altre terapie, naturali e non, anzi spesso è utile associare l'oligoterapia con la fitoterapia tradizionale; in questo modo si associa il trattamento di terreno al trattamento sintomatico: questo faciliterà più rapidamente il raggiungimento di uno stato di benessere, il quale diverrà più duraturo proprio in virtù del trattamento oligoterapico, che induce l'organismo a reagire al disturbo con le proprie risorse.

Spesso, in oligoterapia, è necessario l'impiego di più oligoelementi. Ciò comporta la necessità di varie somministrazioni giornaliere, con innegabile scomodità per il soggetto che spesso si stanca e sospende il trattamento. Quindi è molto utile, quando è possibile, riunire in un'unica dose, per un'unica somministrazione giornaliera, tutti gli oligoelementi necessari. Queste associazioni, ovviamente, devono essere messe a punto da ricercatori ed esperti, e preparate in officine farmaceutiche regolarmente autorizzate dal Ministero della Sanità.

La durata media del trattamento con oligoelementi varia in genere dai due ai tre mesi.

ATTENZIONE: la formulazione in ampolle è in esaurimento, sostituita con la formulazione in flacone.



Olimentovis Bismuto Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Oligominerali arricchiti con nutritivi sinergici.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento. L’ampolla si rompe da una parte con due dita e si controlla che non restino pezzetti di vetro, si mette in bocca e poi si rompe l’altra estremità, il liquido scende succhiando delicatamente dall’apertura; oppure il contenuto dell’ampolla può essere diluito in acqua e dolcificato a piacere.



Olimentovis Bismuto Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
coadiuvante fisiologico per le manifestazioni infiammatorie del cavo orale
Prezzo: € 17,90 offerta € 16.00

Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale. Se desiderato la dose giornaliera può essere diluita in una bottiglia d’acqua da consumare nell’arco della giornata. Misurino graduato incluso nella confezione.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): carpino bianco (Carpinus betulus) gemme, lampone (Rubus idaeus) giovani getti, noce (Juglans regia) gemme, rosa canina (Rosa canina) giovani getti; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957); bismuto potassio citrato.





Olimentovis Calcio Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Oligominerali arricchiti con nutritivi sinergici.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento. L’ampolla si rompe da una parte con due dita e si controlla che non restino pezzetti di vetro, si mette in bocca e poi si rompe l’altra estremità, il liquido scende succhiando delicatamente dall’apertura; oppure il contenuto dell’ampolla può essere diluito in acqua e dolcificato a piacere.






Olimentovis Cromo Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00



Oligominerali arricchiti con nutritivi sinergici.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento. L’ampolla si rompe da una parte con due dita e si controlla che non restino pezzetti di vetro, si mette in bocca e poi si rompe l’altra estremità, il liquido scende succhiando delicatamente dall’apertura; oppure il contenuto dell’ampolla può essere diluito in acqua e dolcificato a piacere.



Olimentovis Cromo Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Il cromo promuove il normale metabolismo dei macronutrienti (carboidrati e grassi) e contribuisce al mantenimento dei normali livelli di glucosio nel sangue. Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale. Misurino graduato incluso nella confezione.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): gelso nero (Morus nigra) gemme, rosmarino (Rosmarinus officinalis) giovani getti, acero campestre (Acer campestris) gemme, biancospino (Crataegus oxyacantha, sinonimo Crataegus monogyna) giovani getti; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957); cromo cloruro.






Olimentovis Ferro Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Può essere utile come coadiuvante fisilogico nelle condizioni a rischio carenziale di ferro e nelle anemie da carenza di ferro.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento. L’ampolla si rompe da una parte con due dita e si controlla che non restino pezzetti di vetro, si mette in bocca e poi si rompe l’altra estremità, il liquido scende succhiando delicatamente dall’apertura; oppure il contenuto dell’ampolla può essere diluito in acqua e dolcificato a piacere.



Olimentovis Ferro Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml

Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Il ferro riduce la stanchezza e l’affaticamento promuovendo il metabolismo energetico e le funzioni cognitive. Favorisce la sintesi dell’emoglobina nei globuli rossi e il trasporto dell’ossigeno nell’organismo. Interviene nei processi di divisione cellulare e contribuisce a mantenere la normale funzione del sistema immunitario.
Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): tamerice (Tamarix gallica) gemme, carpino bianco (Carpinus betulus) gemme, lampone (Rubus idaeus) giovani getti, rosa canina (Rosa canina) giovani getti; ferro gluconato, ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957).





Olimentovis Fluoro Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Coadiuvante fisiologico, può svolgere un'attività riparativa e protettiva per i denti e può conferire
solidità alle ossa.
Controindicato nelle litiasi.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento. L’ampolla si rompe da una parte con due dita e si controlla che non restino pezzetti di vetro, si mette in bocca e poi si rompe l’altra estremità, il liquido scende succhiando delicatamente dall’apertura;





Olimentovis Fosforo Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Coadiuvante fisiologico, regolatore dell'eccitabilità neuromuscolare, assicura la formazione, il deposito e l'utilizzo dell'energia nella cellula.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento. L’ampolla si rompe da una parte con due dita e si controlla che non restino pezzetti di vetro, si mette in bocca e poi si rompe l’altra estremità, il liquido scende succhiando delicatamente dall’apertura;




Olimentovis Fosforo Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Il fosforo promuove il trofismo del tessuto osseo mantenendo il benessere di ossa e denti, contribuisce alla normale funzione delle membrane cellulari e favorisce il metabolismo energetico.
Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale. Misurino graduato incluso nella confezione.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura, sodio fosfato bibasico; correttore di acidità: acido fosforico; tessuti meristematici freschi (1%): betulla bianca (Betula alba, sinonimi Betula pubescens, Betula verrucosa o Betula pendula) gemme, prugnolo (Prunus spinosa) gemme, rosmarino (Rosmarinus officinalis) giovani getti, tiglio argenteo (Tilia tomentosa) gemme; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato, inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina






Olimentovis Iodio Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Può agire favorevolmente sulla funzione tiroidea.

Controindicazioni: tiroiditi autoimmuni.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento. L’ampolla si rompe da una parte con due dita e si controlla che non restino pezzetti di vetro, si mette in bocca e poi si rompe l’altra estremità, il liquido scende succhiando delicatamente dall’apertura;



Olimentovis Iodio Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml

Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Lo iodio contribuisce alla normale funzione tiroidea e alla regolare produzione di ormoni da parte della tiroide. Inoltre, sostiene il metabolismo energetico, la funzione cognitiva e il normale funzionamento del sistema nervoso.
Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): lampone (Rubus idaeus) giovani getti, noce (Juglans regia) gemme, rosa canina (Rosa canina) giovani getti, pioppo nero (Populus nigra) gemme; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957); potassio ioduro.





Olimentovis Litio Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Oligominerali arricchiti con nutritivi sinergici.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento. L’ampolla si rompe da una parte con due dita e si controlla che non restino pezzetti di vetro, si mette in bocca e poi si rompe l’altra estremità, il liquido scende succhiando delicatamente dall’apertura; oppure il contenuto dell’ampolla può essere diluito in acqua e dolcificato a piacere.



Olimentovis Litio Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Oligoelemento elettivo nell'ansia cronica - depressiva.
Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale. Se desiderato la dose giornaliera può essere diluita in una bottiglia d’acqua da consumare nell’arco della giornata. Misurino graduato incluso nella confezione.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): biancospino (Crataegus oxyacantha, sinonimo Crataegus monogyna) giovani getti, tiglio argenteo (Tilia tomentosa) gemme, salice bianco (Salix alba) gemme, ontano nero (Alnus glutinosa) gemme; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957); litio gluconato.








Olimentovis Magnesio Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml

Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Il magnesio contrasta la stanchezza e l’affaticamento promuovendo il metabolismo energetico, contribuisce al funzionamento del sistema nervoso e mantiene le normali funzioni psicologiche. Risulta utile per favorire l’equilibrio elettrolitico, la sintesi proteica e la normale funzione muscolare. Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, quattro volte al giorno in qualunque momento (per un totale di 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura, magnesio citrato; tessuti meristematici freschi (1%): biancospino (Crataegus oxyacantha, sinonimo Crataegus monogyna) giovani getti, lampone (Rubus idaeus) giovani getti, sanguinella (Cornus sanguinea) gemme, prugnolo (Prunus spinosa) gemme; magnesio gluconato, magnesio pidolato, ribosio, fruttosio 1,6-difosfato, inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957).








Olimentovis Manganese Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml

Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

1° Diatesi allergica o artritica secondo classificazione di Mènètrier
Il manganese favorisce il metabolismo energetico, contribuire al mantenimento delle ossa, promuove la formazione dei tessuti connettivi e protegge le cellule dallo stress ossidativo.
Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): ribes nero (Ribes nigrum) gemme, faggio (Fagus sylvatica) gemme, betulla bianca (Betula alba, sinonimi Betula pubescens, Betula verrucosa o Betula pendula) gemme, lampone (Rubus idaeus) giovani getti; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); manganese gluconato, glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957).








Manganese-Cobalto Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

E' il complesso regolatore della 3° diatesi neuroatritica. L'associazione Manganese-Cobalto è un rimedio per le persone adulte. Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale. Misurino graduato incluso nella confezione.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): castagno (Castanea vesca, sinonimo Castanea sativa) gemme, ippocastano (Aesculus hippocastanum) gemme, pioppo nero (Populus nigra) gemme, salice bianco (Salix alba) gemme; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); manganese gluconato, glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957); vitamina B12 (cianocobalamina).






Manganese-Rame Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Può agire favorevolmente sui processi infiammatori recidivanti e persistenti. E' il complesso regolatore della 2° Diatesi ipostenica o artrotubercolare.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento.





Manganese-Rame Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Può agire favorevolmente sui processi infiammatori recidivanti e persistenti. E' il complesso regolatore della 2° Diatesi ipostenica o artrotubercolare. Il manganese contribuisce al mantenimento delle ossa e, insieme al rame, promuove la formazione dei tessuti connettivi e protegge le cellule dallo stress ossidativo. Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno), assunzione sublinguale.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): castagno (Castanea vesca, sinonimo Castanea sativa) gemme, ippocastano (Aesculus hippocastanum) gemme, noce (Juglans regia) gemme, prugnolo (Prunus spinosa) gemme; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); manganese gluconato, glutatione, rame gluconato; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957).







Olimentovis Potassio Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Coadiuvante fisiologico, può favorire l'eliminazione dei liquidi in eccesso.
L’uso in ampolle è comodo e la quantità è già dosata.
Tutti gli olimentovis hanno una base comune di preziosi ingredienti (metaboliti cellulari): acqua pura, fruttosio, fruttosio fosfato, equiseto, glutatione, ATP, acido gluconico, glicerina vegetale; adenina, citosina, guanina, timina e uracile (basi azotate del DNA e RNA).





Olimentovis Potassio Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml

Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Il potassio favorisce il funzionamento del sistema nervoso, promuove la funzione muscolare e risulta utile per il mantenimento della normale pressione sanguigna.
Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, quattro volte al giorno in qualunque momento (per un totale di 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura, potassio citrato, potassio gluconato; tessuti meristematici freschi (1%): mais o granoturco (Zea mays var. saccharata) giovani radici, frassino (Fraxinus excelsior) gemme, castagno (Castanea vesca, sinonimo Castanea sativa) gemme, biancospino (Crataegus oxyacantha, sinonimo Crataegus monogyna) giovani getti; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957).








Olimentovis Rame Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Coadiuvante alimentare nei processi infiammatori anche a livello articolare e respiratorio.

L’uso in ampolle è comodo e la quantità è già dosata.
Tutti gli olimentovis hanno una base comune di preziosi ingredienti (metaboliti cellulari): acqua pura, fruttosio, fruttosio fosfato, equiseto, glutatione, ATP, acido gluconico, glicerina vegetale; adenina, citosina, guanina, timina e uracile (basi azotate del DNA e RNA).



Olimentovis Rame Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml

Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Il rame protegge le cellule dallo stress ossidativo e coadiuva la normale funzione del sistema nervoso e del sistema immunitario. Può contribuire a mantenere i tessuti connettivi e la pigmentazione di pelle e capelli.
Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale. Misurino graduato incluso nella confezione.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): ginepro (Juniperus communis) giovani getti, frassino (Fraxinus excelsior) gemme, rosa canina (Rosa canina) giovani getti, prugnolo (Prunus spinosa) gemme; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione, rame gluconato; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957).






Rame-Oro-Argento Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Può essere utile in tutte le manifestazioni caratterizzate da una risposta nulla o ridotta agli stimoli e dalla compromissione dei meccanismi difensivi. Facilita la ripresa generale, riduce l'incidenza delle infezioni.
E' il complesso regolatore della diatesi anergica.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento.




Olimentovis Rame-Oro-Argento Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

E' il complesso regolatore della 4° diatesi anergica. Può essere utile in tutte le manifestazioni caratterizzate da una risposta nulla o ridotta agli stimoli e dalla compromissione dei meccanismi difensivi. Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): carpino bianco (Carpinus betulus) gemme, fico (Ficus carica) gemme, ribes nero (Ribes nigrum) gemme, olmo campestre (Ulmus campestris, sinonimo Ulmus minor) gemme, pioppo nero (Populus nigra) gemme, quercia (Quercus peduncolata, sinonimo Quercus robur) gemme; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione, rame gluconato; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957); argento colloidale, oro tricloruro.





Olimentovis Selenio Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Utile per ostacolare i radicali liberi causa dell'invecchiamento.

Tutti gli olimentovis hanno una base comune di preziosi ingredienti (metaboliti cellulari): acqua pura, fruttosio, fruttosio fosfato, equiseto, glutatione, ATP, acido gluconico, glicerina vegetale; adenina, citosina, guanina, timina e uracile (basi azotate del DNA e RNA).

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento.




Olimentovis Selenio Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Il selenio promuove il benessere di capelli e unghie, protegge le cellule dallo stress ossidativo, contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario e coadiuva la funzione tiroidea. Inoltre, mantiene il benessere dell’apparato riproduttivo maschile. Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale. Misurino graduato incluso nella confezione.

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): ribes nero (Ribes nigrum) gemme, ippocastano (Aesculus hippocastanum) gemme, pioppo nero (Populus nigra) gemme, quercia (Quercus peduncolata, sinonimo Quercus robur) gemme; ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957); sodio selenito.







Olimentovis Zinco Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Lo zinco contribuisce alla normale sintesi del DNA e delle proteine. ì Favorisce la normale funzione del sistema immunitario, la capacità visiva, la funzione cognitiva, il metabolismo acido-base, il metabolismo della vitamina A e dei macronutrienti (carboidrati e grassi). Promuove il benessere di ossa, pelle, capelli e unghie. Inoltre, contribuisce alla fertilità maschile. Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno).

Ingredienti Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): quercia (Quercus peduncolata sinonimo Quercus robur) gemme, noce (Juglans regia) gemme, lampone (Rubus idaeus) giovani getti, ippocastano (Aesculus hippocastanum) gemme; zinco gluconato, ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957).





Zinco-Nichel-Cobalto Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


E' il complesso regolatore endocrino della "sindrome da disadattamento "dell'asse ipofiso-pancreatico. Può agire positivamente sulle alterazioni del metabolismo glucidico, nel sovrappeso e nell'obesità.

Si consiglia l’assunzione di 1 ampolla (2 ml) da una a quattro volte al giorno in qualunque momento.






Olimentovis Zinco-Rame Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
Prezzo: € 17,90 offerta € 16.00


Può agire positivamente sulle alterazioni della crescita e dei disturbi ormonali. Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (10 ml) diluito in poca acqua, una o due volte al giorno in qualunque momento (da 10 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale. Misurino graduato incluso nella confezione. Senza alcool, conservanti, coloranti, aromi ed edulcoranti artificiali. Dolcificato solo con zuccheri naturali (fruttosio e glucosio).

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): acero campestre (Acer campestris) gemme, faggio (Fagus sylvatica) gemme, quercia (Quercus peduncolata, sinonimo Quercus robur) gemme, ippocastano (Aesculus hippocastanum) gemme; zinco gluconato, ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione, rame gluconato; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957).







Olimentovis Zolfo Dr. Giorgini
30 ampolle da 2 ml
Prezzo: € 16,00


Coadiuvante fisiologico con azione detossificante e di drenaggio cutaneo.

Tutti gli olimentovis hanno una base comune di preziosi ingredienti (metaboliti cellulari): acqua pura, fruttosio, fruttosio fosfato, equiseto, glutatione, ATP, acido gluconico, glicerina vegetale; adenina, citosina, guanina, timina e uracile (basi azotate del DNA e RNA).



Olimentovis Zolfo Dr. Giorgini
Flacone 200 ml - *40 dosi unitarie da 5 ml
Prezzo: € 17,90
offerta € 16.00

Integratore alimentare a base di MSM**, nutritivo naturalmente ricco di zolfo in
forma organica. Un’integrazione di questo minerale può risultare utile in caso di accresciuto fabbisogno nutrizionale. Si consiglia l’assunzione di 1 misurino (5 ml) diluito in poca acqua, da una a quattro volte al giorno in qualunque momento (da 5 a 20 ml al giorno). Si suggerisce di bere il prodotto a piccoli sorsi per promuovere l’assimilazione sublinguale. Misurino graduato incluso nella confezione.

Ingredienti:
Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura; tessuti meristematici freschi (1%): acero campestre (Acer campestris) gemme, carpino bianco (Carpinus betulus) gemme, castagno (Castanea vesca, sinonimo Castanea sativa) gemme, olmo campestre (Ulmus campestris, sinonimo Ulmus minor) gemme; MSM (metilsulfonilmetano), ribosio, fruttosio 1,6-difosfato; correttore di acidità: acido citrico; inositolo, betaina citrato, colina tartrato; miscela di nucleotidi: AMP (adenosina monofosfato), CMP (citosina monofosfato), GMP (guanosina monofosfato), UMP (uridina monofosfato); glutatione; edulcorante di origine naturale: taumatina (E957).



IODIO: ESSENZIALE PER LA TIROIDE

Lo iodio, dal greco ioeides, è un elemento diffuso nell’ambiente in diverse forme chimiche. Quello contenuto nell’acqua dei mari si accumula in genere:

  • nelle alghe;
  • nei pesci e nei crostacei.

Quello presente nei terreni viene invece assorbito dalle piante.

A che cosa serve lo iodio? Si tratta di un micronutriente essenziale presente nell’organismo umano in piccole quantità (15-20 mg) e concentrato quasi esclusivamente nella tiroide; questa produce due ormoni (tiroxina e triiodotironina) che regolano numerosi processi metabolici e che contengono iodio nella loro struttura chimica.

In mancanza di iodio, la tiroide non è in grado di produrre quantità sufficienti dei due ormoni citati; questo può portare a disturbi di carenza iodica.

Inoltre, una carenza di questo tipo può provocare problemi in tutte le fasi della vita. Per questo motivo è fondamentale che le donne in gravidanza e in allattamento e i bambini con meno di 3 anni assumano quantità sufficienti di iodio. Questo perché una grave carenza dello stesso durante lo sviluppo del feto e del neonato potrebbe portare a danni irreversibili al cervello e al sistema nervoso centrale e, conseguentemente, a un ritardo mentale permanente.

Carenze di iodio anche lievi possono comunque causare deficit intellettivi minori.

QUANTO IODIO È NECESSARIO ASSUMERE?

In Italia il Ministero della Salute ha indicato che il dosaggio massimo giornaliero per adolescenti e adulti deve essere pari a 225 microgrammi (mcg).

Mediamente le popolazioni occidentali assumono 240 mcg di iodio al giorno, a fronte dei 50.000 mcg consumati dalla popolazione giapponese (N. Hathcock, Iodine, in «Vitamin and Mineral Safety 2nd Edition», 2004).

Peraltro, in Giappone, l’elevato apporto di iodio, oltre a non avere effetti collaterali sull’organismo umano, è statisticamente associato a una bassa incidenza di tumore al seno.

La fonte principale di iodio per l’organismo umano è rappresentata dagli alimenti, il cui contenuto di questa sostanza è estremamente variabile:

  • nei vegetali la sua presenza dipende dallo iodio presente nel terreno in cui vengono coltivati;
  • negli alimenti di origine animale, invece, dipende dallo iodio assunto dagli animali con l’alimentazione.
  • Gli alimenti più ricchi di iodio sono le alghe (il cui uso come alimento è scarso nei Paesi occidentali) e, in quantità minori, pesci, molluschi e crostacei. Viceversa, negli altri alimenti, la quantità di iodio è trascurabile.


Non solo, ma nonostante l’utilizzo del sale arricchito di iodio al posto di quello comune, la percentuale di persone affette da patologie causate da carenze di iodio è ancora molto elevata.

Fortunatamente, esistono integratori di iodio che possono sopperire a tale carenza, e che si possono assumere tranquillamente senza alcun effetto collaterale. Fermo restando che, in caso di dubbi, è sempre bene chiedere un consiglio al medico di fiducia.




IODIO PURO 100 ml liquido analcoolico

Prezzo: € 20,00

Ingredienti: Glicerina vegetale bidistillata, acqua pura, quercia marina (Fucus vesiculosus) tallo (alga), fruttosio, potassio ioduro.

Consigli d'uso: si consiglia l’assunzione di 1 goccia (0,05 ml) una volta al giorno preferibilmente al mattino. Applicare una goccia sulla lingua e aspettare circa 1 minuto prima di deglutire. Agitare prima dell’uso. Contagocce incluso nella confezione.






Platino Colloidale BIOMED 20ppm - 150ml
Prezzo: € 39,00


Il platino nano colloidale è utilizzato principalmente nei settori cosmetici e medici, perché ha una azione dermatologica molto forte.

Il platino può
aiutare a rigenerare il tessuto cardiaco, il timo e l'intero sistema endocrino.

Il platino può essere di aiuto in caso di stato depressivo. Può essere di aiuto per migliorare la memoria, specie nel caso di perdita di memoria dovuta a choc, ansia o simili.

Il platino mantiene alto il livello energetico migliorando i risultati e il raggiungimento dei propri obiettivi.

Il platino è stato usato nei secoli per le sue qualità ricostituenti e perché favorisce il benessere generale. È di giovamento in molte affezioni gravi.

Curiosità sul Platino Colloidale
Pare che l’elemento platino colloidale abbia una spiccata capacità di aprire e riequilibrare tutti i cinque chakra, i meridiani e i nadi vengono attivati riuscendo così anche a risvegliare facoltà paranormali quali telepatia e chiaroveggenza grazie all’amplificazione generale del pensiero.

Il platino è la “pietra” di cui parlò Archimede, quando era alla ricerca di una situazione che “centrasse”, riequilibrasse. Credeva che questa “pietra” fornisse le capacità che consentissero di “muovere la terra”.

Poco conosciuto e anche un po’ sottovalutato il platino colloidale è in realtà un rimedio senza pari che gode di straordinarie virtu’.

Ma innanzitutto: che cosa si intende per platino colloidale? Ebbene trattasi di una soluzione a base acquosa, acqua bidistillata per la precisione, contenente ioni e nanoparticelle di questo prezioso elemento.

Approfondimento





Nano Gocce di Potassio
(Potassio Colloidale - 1000ppm - 150ml)

Prezzo: € 29,00

Il potassio è uno dei minerali più importanti per il benessere dell’organismo, presente nelle cellule in grandi quantità. Poiché l’organismo non è in grado di produrre autonomamente il potassio, è basilare assumerne ogni giorno la giusta quantità attraverso l’alimentazione, per ripristinare le quantità perse con sudore, urina, feci.

Aiuta a ridurre la ritenzione idrica
Facilita la perdita di peso
Particelle di potassio sospese in acqua per uso interno/esterno, con concentrazione pari a 1000ppm, con proprietà che contribuiscono a prevenire il ristagno dei liquidi in eccesso e a ridurre il gonfiore addominale.
Contribuisce a contrastare il gonfiore di arti, gambe, cosce e glutei e ai piedi.
Aiuta a ridurre la ritenzione idrica e ad equilibrare il livello ottimale del ph nel sangue.
Favorisce la diuresi, il rilassamento muscolare e il gonfiore addominale.
Può coadiuvare la perdita di peso.

Il flacone da 150ml ha una durata di circa 30 giorni.

Consigli d'uso: spruzzare direttamente nella zona sub-linguale, ad uso topico direttamente sulle parti interessate.

Ingredienti: acqua bidistillata, potassio colloidale

Oro colloidale: metallo prezioso per la nostra salute

L’ oro è un metallo prezioso, anche per la nostra salute. In forma colloidale, ha delle proprietà terapeutiche incredibili. L’ oro colloidale è un rinnovatore dell’ energia vitale sia a livello chimico che bio energetico.


Innanzitutto bisogna chiarire la differenza tra
Oro inorganico, quelli che tutti conosciamo è l’ Oro “organico” in forma colloidale, ossia utilizzabile dall’ organismo umano. L’oro colloidale è una sospensione colloidale di particelle d’oro di dimensione sub-micrometrica in un fluido. Il liquido (tipicamente acqua) assume un intenso colore rosso (per particelle di dimensione inferiore a 100 nm), o un colore giallo sporco (per particelle di dimensioni maggiori).



L’ oro colloidale agisce a due livelli che si combinano tra di loro e ne giustificano l’ efficacia.

  • il piano fisico o cellulare, che tutti conosciamo. A livello cellulare, la sua presenza contribuisce a creare le condizioni ottimali affinché le cellule possano operare al meglio. In questo senso si comporta come un catalizzatore che facilita le fisiologiche funzioni. In caso di alterazione di questi processi, contribuisce a riequilibrare le funzioni. Comprensibile, quindi che sia utile in moltissime patologie, anche di tipo degenerativo. Sul piano fisico si comporta come un catalizzatore che facilita le funzioni fisiologiche. In caso di alterazione di questi processi, contribuisce a riequilibrarne le funzioni.


  • Il piano energetico, Questo livello è sconosciuto ai più, tuttavia non se ne può ignorare ne l’ esistenza tantomeno l’ importanza come la stessa fisica quantistica ha dimostrato recentemente. L’ oro innalza la frequenza di risonanza propria delle cellule che lo ospitano. L’ acqua stessa energizzata in cui sono presenti le nano particelle di oro, hanno un effetto benefico su tutto il corpo e favorisce la distribuzione di una frequenza armonica che ottimizza la frequenza generale di risonanza armonica della cellula elevandola a livelli maggiori e più “sani”. A questo proposito invito a leggere questo articolo.


L’oro colloidale è uno dei maggiori rinnovatori della nostra forza vitale. Agisce in profondità sul DNA delle cellule creando l’ambiente ottimale affinché il corpo possa reagire ed invertire le condizioni degenerative.


L’oro può essere usato per combattere moltissime malattie e tuttora nuovi studi riescono a fare luce sulle sue molteplici proprietà. Può essere usato per curare l’
artrite i reumatismi e la sifilide. Si è dimostrato utile contro la tubercolosi, la sclerosi multipla, disfunzioni sessuali, problemi spinali, lupus discoide, incoordinazione ghiandolare e nervosa, asma bronchiale. Nell’ Alzheimer in vitro si è visto che la combinazione di irradiazione a microonde e oro colloidale può distruggere le fibre e placche beta-amiloidi . L’oro colloidale ha un effetto diretto sulle cellule in particolar modo su quelle del cervello e nervose, ha proprietà sedative che tuttavia non intaccano la trasmissione degli impulsi nervosi.

L’ oro colloidale ed il Cancro
Il dott. Edward H. Ochsner, medico chirurgico ad Augustana, negli USA, ha scritto che l’oro colloidale può avere un effetto inibitorio sulla crescita dei tumori. Le sue ricerche hanno dimostrato che può contribuire a ridurre le dimensioni dei tumori, alleviare il dolore, migliorare l’appetito e la digestione, e aumentare il peso e la forza fisica". È insapore, non è tossico e viene preparato senza additivi, trasportatori né coloranti, con lo stesso processo con cui produciamo il nostro "argento colloidale originale".

L’oro colloidale originale è noto per le sue proprietà antiinfiammatorie.
Pare che sia efficace per alleviare il dolore e il gonfiore causato da artrite, reumatismi, borsite e tendinite. In passato veniva usato per placare il bisogno di assumere alcol, per disturbi digestivi, problemi circolatori, depressione, obesità e ustioni. Si ritiene che sia molto efficace per ringiovanire le ghiandole, nel prolungare la vita e migliorare le funzioni cerebrali.

Umore ed instabilità emotiva.

L’ instabilità emotiva, ansia paura angoscia e depressione trovano nell’ oro colloidale un valido nemico. Il suo effetto è di bilanciare ed armonizzare l’ equilibrio mentale, senza contare il suo effetto positivo sull’a attività del cuore
( migliora la circolazione sanguigna).

L'oro ha effetti benefici sugli organi pigri,
in particolare sul sistema digestivo e il cervello. È stato usato in casi di incoordinazione ghiandolare e nervosa, poiché contribuisce a ringiovanire le ghiandole, stimolare il sistema nervoso e alleviare la pressione nervosa. Il meccanismo di riscaldamento del corpo può trarre beneficio dall'oro, in particolare per i colpi di freddo, le vampate di calore, e il sudore notturno. Usato quotidianamente con l'argento colloidale, l'oro colloidale originale può coadiuvare il sistema di difesa naturale del nostro organismo, combattere le malattie e favorire una rinnovata vitalità e longevità.

Gli usi dell’ oro in medicina e per la salute
L’ oro è stato utilizzato per secoli in svariati campi. In medicina per alcuni strumenti chirurgici e nella medicina tradizionale cinese per aghi usati in agopuntura. l’oro colloidale viene anche usato utilizzato in un particolare tipo di elettroforesi ed in odontoiatria (ponti).
In sospensione colloidale può essere utilizzato anche in creme e balsami per aumentare l’ efficacia della formulazione.


Fonti:
Uso Terapeutico dell’Argento Colloidale – Prezioso Antibiotico naturale -Colloidal Sillver the hidde truths Alessandro di Coste www.naturopataonline.org

FORMULA ORIGINALE DELL'ORO COLLOIDALE
La formula originale dell'oro colloidale unisce le qualità benefiche naturali dell'elemento oro in tracce ai più recenti ritrovati della tecnologia colloidale per sostenere la capacità naturale del corpo a raggiungere uno stato di salute e di benessere. L'oro colloidale originale è anche un integratore alimentare nelle diete a basso contenuto calorico, in quelle ad alto contenuto di fibre, e nell'esercizio fisico quotidiano.
L'oro colloidale originale può aiutarvi ad avere una salute perfetta nel mondo stressante di oggi. L'oro è stato usato nei secoli per le sue qualità ricostituenti e perché favorisce il benessere generale. È di giovamento in molte affezioni gravi. La presenza dell'oro nell'acqua non ne altera il colore. Impurità saline ed altri elementi contaminanti sono dovuti alle tecniche di produzione imperfette di alcuni prodotti che si trovano sul mercato. Oggi il progresso delle ricerche e delle tecniche di produzione garantiscono che il nostro oro colloidale originale è il più puro e di più alta qualità che si possa trovare sul mercato.

Per uso topico, usare un vaporizzatore più volte al giorno per ridurre il dolore e favorire la guarigione.
Non deve essere utilizzato da chi è allergico al metallo. Le reazioni allergiche all’oro sono poco comuni. Se qualcuno manifesta reazioni allergiche all’oro non sopporta i gioielli d’oro o oggetti d’oro senza che questo gli causi una reazione. Chi avesse dei dubbi e volesse accertarsi della propria eventuale allergia è sufficiente che applichi poche gocce di oro colloidale sul dorso della mano per verificare la propria reazione. Se non si ha alcuna reazione entro 30 minuti si può affermare che non c’è allergia al metallo.


BOOSTER DEL DNA, RINNOVATORE DELL'ENERGIE DELLA FORZA VITALE

L'energia vitale è compromessa dall'esposizione ad elementi tossici, sia materiali che emotivi. L'oro colloidale originale è uno dei maggiori rinnovatori della nostra forza vitale, poiché agisce in profondità sul DNA delle cellule creando l'ambiente interno necessario per aiutare il corpo ad invertire le condizioni degenerative.
Favorisce inoltre la produzione di una frequenza armonica specifica che ottimizza il funzionamento del DNA e aiuta il corpo a correggere stati degenerativi quali il cancro, l'artrite, ed altri tipi di squilibri autoimmuni. Contribuisce inoltre ad alzare la frequenza generale di risonanza armonica della cellula. Gli elementi naturali dell'acqua energizzata contenuti in questa formula sono noti per il loro ruolo nella produzione di energia nel corpo, poiché consentono di mantenere e stabilizzare le frequenze elettromagnetiche ed i modelli specifici dell'oro colloidale.


Quando il DNA della cellula vibra alla sua frequenza ottimale, si crea una "danza alla quale nessuna malattia può prendere parte" e il corpo rimane in uno stato di equilibrio e di salute ottimale. Molte altre informazioni sono disponibili su Internet. Sta al lettore decidere sulla veridicità di tali informazioni. Nella mia esperienza personale con i colloidali, posso dire di aver raggiunto molti risultati positivi per me stesso, la mia famiglia,i miei amici,gli animali e di aver avuto lo stesso tipo di messaggio da molte altre parti del mondo.

Max Heindel ha affermato che l'oro simboleggia lo spirito universale nella sua perfetta purezza. Perciò, purifica il corpo fisico, che è denso. (Max Heindel, "Rosicrucian Christianity Lectures", Oceanside, California, 1972, pagina 272).

Alice Bailey ha scritto che l'oro simboleggia i nostri desideri in vari campi. (Alice Bailey, "Esoteric Astrology", Lucis Publishing Co., New York, 1979, pagine 378-379).

Cayce ha detto che l'oro ricostruisce il sistema nervoso e fa bene per la sclerosi multipla ("Medicines for the New Age", Virginia Beach: Va: Heritage Publications, 1977, pagine 27-28).

Steiner afferma che tutto l'oro un tempo faceva parte dell'etere solare (Rudolf Steiner, "At the Gates of Spiritual Science", Londra, Rudolf Steiner Press, 1976, pagina 146).

L'oro è ampiamente usato nella medicina antroposofica.
Migliora la circolazione e la respirazione e aumenta il calore. Può essere indicato per colpi di freddo, febbre, vampate di calore, e sudore notturno. È in grado di favorire la digestione ed è un buon unguento per il lupus.

L'oro può influire sul senso di responsabilità e la coscienza. Può essere necessario nei conflitti dell'ego, per il senso di frustrazione, e se si è sovraccarichi di responsabilità. È utile anche per coloro che sono depressi che tendono a rimproverarsi troppo e hanno tendenze suicide. Può far bene anche alle persone maniacali che tendono alla megalomania, o che sono eccitabili e colleriche.
È ottimo da somministrare alla fine di una psicoterapia. L'oro è stato usato anche per il cancro cutaneo, specie se dovuto ad eccessiva esposizione alle radiazioni.

In omeopatia, l'oro è indicato per le depressioni gravi e le tendenze al suicidio. Il paziente potrebbe sentirsi insicuro, accusare un senso di inferiorità, di ipersensività sessuale, accusare nevralgie o mancanza di esposizione ai raggi solari, specie durante le lunghe notti invernali. Possono insorgere anemie, problemi alla vista, mal di testa, incubi notturni, paralisi, polmonite, sifilide o malattie vascolari.

Nella medicina occidentale, da tempo l'oro è considerato utile per diversi disturbi, come artrite, reumatismi e sifilide.

È stato utilizzato anche per la tubercolosi, malattie cardiache, atassia locomotoria, disfunzioni sessuali, affezioni cutanee come la lebbra e il lupus, problemi spinali, o per stimolare il cervello e la digestione.

Altri hanno usato l'oro per innesti ossei, strumenti chirurgici e aghi da agopuntura.

Si dice che le origini dell'oro risalgano ad Atlantide, dove i maestri guaritori ne ammiravano le proprietà terapeutiche. Era usato essenzialmente per sviluppare il chakra del cuore, ma anche per la sua capacità di amplificare il pensiero: la purezza dell'oro conserva i pensieri più elevati rendendoli accessibili per il futuro.

Essendo un buon conduttore di elettricità e di forme di pensiero, era un metallo molto costoso e veniva utilizzato nelle poche procedure chirurgiche praticate in quella società. L'oro veniva usato anche per aprire il terzo occhio (v. tradizioni vediche). La sua resistenza agli acidi e al deterioramento rendeva l'oro un metallo perfetto da usare per impiantare vari talismani direttamente sul corpo fisico. La resistenza dell'oro al calore e a forme di vita estranee consentivano questi impianti nel corpo. Tali impianti sono stati trovati nei resti mummificati di diverse civiltà: cinese, egizia, inca, maya e persino in Europa. Le proprietà terapeutiche dell'oro sono sempre state perseguite e ben documentate in tutte le grandi culture. Naturalmente l'oro è stato spesso l'unità standard con cui vari sistemi monetari misuravano il proprio valore. La colorazione dell'oro favorisce la guarigione e lavora in profondità nell'inconscio collettivo dell'umanità a livello sia genetico che telepatico. L'oro è diventato un simbolo universale dominante nella coscienza di tutti gli uomini e le donne.

L'oro è il grande bilanciatore del chakra del cuore, che è forse il chakra più potente. Spesso si ritiene erroneamente che i chakra superiori siano i più importanti. Il chakra del cuore ha bisogno del metallo più puro che agisca da grande bilanciere. Per questo l'oro è sempre stato il grande legame alchemico con l'uomo. Non a caso il campo energetico che avvolge ogni essere vivente si chiama campo AURICO, che deriva dall’oro. Si racconta che a Gesù vennero offerti oro, incenso e mirra.

Naturalmente il cuore è fondamentale per i flussi circolatori del corpo fisico.
Solo questo basterebbe a renderlo un maestro guaritore. L'oro tuttavia è anche collegato al timo. Grazie a questa proprietà aggiuntiva, riteniamo che l'oro abbia proprietà benefiche per l'intera forma fisica.
Le attività del cuore e del timo sono intese a bilanciare la struttura psicofisica durante i primi sette anni di vita e possono penetrare nell'intero sistema endocrino e ringiovanirlo. Tutto ciò avviene grazie a questo elisir colloidale o in presenza di un supplemento di oro fisico nella dieta quotidiana.

L'oro si trova nei seguenti vegetali:
tuberi, camomilla, tarassaco, fuco, alghe, nel grano, specie se coltivato su terreno con tracce d'oro. L'elisir d'oro facilita l'assorbimento di oro, magnesio, ossigeno, fosforo, argento, e vitamine A, B, D e E.

La carenza d'oro nell'organismo è una delle cause principali della sclerosi multipla e di molti disturbi neurologici. La carenza d'oro tende infatti a sconvolgere la capacità di assimilare minerali e vitamine, specie da parte dei tessuti muscolari e del sistema nervoso. Ingerendo oro attraverso il cibo o usando l'oro colloidale si può rigenerare il corpo.


Approfondimento


Ai sensi del Regolamento Comunitario Europeo (L.1170/2009) che non include le sostanze argento e oro fra gli ingredienti inseribili nei prodotti "per uso interno" si informa la clientela che i nostri prodotti colloidali sono notificati al Ministero come "prodotti per uso esterno"


Oro colloidale Atomico 2000 ppm 50 ml
Prezzo: € 75,00

L'Oro rappresenta il Sole sotto forma di materia, agisce come stimolatore delle funzioni celebrali e cellulari, migliora ed esalta le facoltà mentali, quali memoria, percezioni, autostima, intelletto, coordinazione di movimento, utilissimo nelle fasi di meditazione, fa bene al cuore è anti stress, stimolante del corretto funzionamento di ghiandole e organi.
L'Oro Colloidale Atomico è un prodotto straordinario la miglior forma colloidale disponibile sul Pianeta.

Durata oltre 6 anni, la luce non danneggia il prodotto.



Oro Colloidale Nano Cristal Gold
10 ppm

Flacone 200 ml Blù Cobalto Pet Farmaceutico
Prezzo: € 45,00



Prodotto nella Comunità Europea.

Concentrazione Totale 10 ppm - 0,01 mg/mL

Flacone con chiusura inviolabile contagocce e pipetta contagocce acclusa nell'astuccio

Qualitativamente il primo al Mondo.

Nuovo confezionamento con chiusura inviolabile.







Nano Gocce d'Oro Biomed
(
20ppm - 150ml)
Prezzo: € 39,00


Nano Gocce d'Oro Biomed
(
20ppm - 500ml)
Prezzo: € 94,00

I minerali colloidali sono dei preziosi elementi nutritivi fondamentali per il benessere fisico e mentale che permettono un ottimo funzionamento degli enzimi, delle vitamine e degli altri nutrienti all’interno del nostro corpo. Sono necessari al 95% delle funzioni quotidiane e garantiscono la vitalità.

Una volta lo si otteneva naturalmente da terreni organici per mezzo della frutta, delle verdure, noci, grano e legumi.

Oggi invece, la maggior parte delle piante cresce su terreni impoveriti e fertilizzati chimicamente quindi molti dei minerali importanti come ferro, zinco, rame, magnesio e cromo e minerali-traccia come l'argento e l'oro non sono più disponibili per la nostra alimentazione.




Normativa Europea sui metalli e minerali colloidali



Nano Gocce di Zinco Biomed
(Zinco Colloidale - 20ppm - 150ml)
Prezzo: € 29,00

Potente e naturale antiossidante, può migliorare le performance maschili.

Lo zinco colloidale puro Biomed è tra i più efficaci nel mercato, merito di una tecnologia che permette la riduzione delle particelle di zinco in dimensioni microscopiche e di un innovativo processo di elettrolisi brevettato, che garantisce l’alta stabilità della soluzione.

Lo zinco è un minerale essenziale per la vita degli esseri umani: viene utilizzato dal nostro organismo nei processi metabolici, è implicato nel funzionamento della vista, del tatto, dell’olfatto e della memoria. Lo sperma e la prostata degli uomini contengono quantità significative di questo minerale.

Le Nano Gocce di Zinco possono aiutare a contrastare comuni processi degenerativi e a combattere l’infertilità maschile.

Si
suggerisce almeno 2 spruzzi 2 volte al giorno in assunzione sublinguale. La dose quotidiana suggerita è di 30-90 mg.



Zinco Colloidale 200 ml Santé Naturels
Prezzo: € 33,00


Caratteristiche Zinco colloidale
Concentrazione di
15 ± 1.5 ppm 100% colloidale
Dimensione delle particelle:
20 nm


É uno dei minerali più importanti per la nostra salute tanto da essere presente in ogni cellula e nella produzione di più di 200 enzimi necessari alle funzioni del nostro organismo.

L'organismo medio di un adulto ne contiene in totale 1,4-2,5 g, immagazzinato per lo più nei muscoli (il 65% del totale) e concentrato in particolare nei globuli rossi e bianchi. Tra gli altri tessuti a elevato contenuto di zinco vi sono le ossa, pelle, reni, fegato, pancreas, retina e prostata.

La dose giornaliera consigliata per gli adulti è di 15 mg.

Lo Zinco Colloidale è un oligo elemento naturale.

Approfondimento


Nano Gocce di Rame Biomed
(Rame Colloidale - 20ppm - 500ml)

Prezzo: € 49,00





Nano Gocce di Rame Biomed
(Rame Colloidale - 20ppm - 150ml)

Prezzo: € 29,00






Il rame colloidale puro Biomed è tra i più efficaci nel mercato, merito di una tecnologia che permette la riduzione delle particelle di rame in dimensioni microscopiche e di un innovativo processo di elettrolisi brevettato, che garantisce l’alta stabilità della soluzione. È un prodotto naturale e sicuro, senza effetti dannosi sull’organismo in quanto composto da soli atomi di rame metallico neutro in acqua bi-distillata.

Il rame è un minerale fondamentale per il corretto funzionamento del nostro organismo e la salute in quanto è presente in tutti i tessuti ed è richiesto per la formazione di ossa, pelle e tendini e per il buon funzionamento del sistema nervoso. In un organismo adulto sono presenti circa 100 mg di rame, concentrati in fegato, cervello, reni e cuore. I ricercatori affermano che tra le tante proprietà del Rame vi siano le sue capacità antimicrobiche in particolare nei confronti di lieviti e funghi.

La quantità di rame assunto con la dieta è generalmente sufficiente a coprire il fabbisogno giornaliero, stimato per l'adulto tra gli 1.5 e i 3 mg.

Gli alimenti più ricchi di rame sono il fegato, i cereali integrali, le mandorle, le verdure a foglia verde, i molluschi, i crostacei, i rognoni, le noci, le melasse, il cavolfiore, gli avocado, le interiora, le uova, il pollame e i legumi secchi (in particolare la soia).





Rame 100% Colloidale 200 ml
Prezzo: € 33,00

Caratteristiche Rame colloidale
Concentrazione di 5 ± 1 ppm
Dimensione delle particelle: 20 nm


La ricerca ha mostrato che il rame colloidale può uccidere oltre 600 microbi

Usato insieme all'argento, all'oro, può bilanciare ulteriormente le energie del corpo e aiutare a mantenere la stabilità ed il benessere della composizione chimica del sangue e delle strutture cellulari e ad allineare tutti i corpi sottili.

La concentrazione ideale per il rame colloidale, così come per l’argento, è 10 ppm (parti per milione) e, a seconda delle problematiche che si vogliono contrastare, si utilizza in ragione di un dosaggio tra i 4 ed i 10 ml al giorno ripartendolo nell’arco della giornata il più possibile.

Per uso topico, usare un vaporizzatore più volte al giorno per ridurre il dolore e favorire la guarigione.



Approfondimento



Nano Gocce di Silicio Biomed
(Silicio Colloidale - 350ppm - 150ml)

Prezzo: € 29,00



Fabbisogno giornaliero di silicio:
il fabbisogno giornaliero di silicio è calcolato tra i 20 e i 50 mg. Un'alimentazione moderna a base di pane bianco, zucchero raffinato, frutta e legumi consumati senza buccia, è povera in Silicio. La quantità totale di Silicio si riduce progressivamente con l'età.


Può Favorire i processi di guarigione e protegge l'organismo.







Silice Colloidale 200 ml 300 ppm Santé
Prezzo: € 33,00

Silica Santè è una sospensione colloidale di nanoparticelle di silice in acqua pura. Queste piccole particelle permettono al silice colloidale un ottimale assorbimento da parte del corpo .

Il silicio colloidale Santè ha una dimensione delle particelle eccellente: se troppo grande non è un efficace colloide, se troppo piccola diventa instabile. Silica Santè è perfettamente equilibrata, Silica Santè è un ossido di silicio. Nella crosta terrestre, il silicio è il secondo elemento più abbondante. Silica Santè è silicio colloidale puro

Ingredienti:
99,9% particelle di silice pura
Acqua Purificata deionizzata (processo di osmosi inversa)
diametro particelle 6 nm
Silica rapporto dell'acqua sia almeno 300ppm
Sapore di acqua naturale

La silice minerale (Si) è sempre più nota per le sue importanti funzioni. A volte chiamato il
"minerale della bellezza", perché migliora l'elasticità della pelle regola la crescita dei capelli e delle unghie. Il silicio contribuisce a garantire l'elasticità del collagene e di tutti i tessuti del corpo, tra cui tendini e cartilagini.



SILICIO: proprietà e benefici


Il silicio è un metalloide di colore blu-grigio fragile e di lucentezza metallica. Essendo un semiconduttore intrinseco, la conducibilità termica ed elettrica dipende dalla temperatura e dalla presenza di impurezze contenute nei cristalli del minerale.

È l’elemento più abbondante sulla crosta terrestre dopo l'ossigeno, non si trova mai allo stato elementare ma combinato soprattutto sotto forma di silice e di silicati (in particolare il quarzo e il calcedonio), ed entra nella composizione di un grande numero di rocce eruttive, metamorfiche e sedimentarie.
Il silicio organico reso biodisponibile in natura dalle piante come l’equiseto è famoso per le proprietà rigeneranti e rimineralizzanti. Non si concentra in nessun organo in particolare del corpo umano, ma si trova principalmente dentro i tessuti e negli organi connettivi.

Silicio: effetto sul corpo
Il silicio stimola il metabolismo del calcio, favorisce la formazione del collagene e fortifica le ossa e i tessuti connettivi. Utile in caso di demineralizzazione, decalcificazione e osteoporosi. Previene l’invecchiamento delle cellule e migliora l’elasticità dei vasi sanguigni. Indicato nel trattamento dell’arteriosclerosi, delle malattie cardiovascolari e dell’ipertensione, contrasta inoltre l’atonia cerebrale, la perdita di concentrazione e di memoria.

Il silicio stimola il sistema immunitario, attenua gli stati infiammatori e si rivela particolarmente utile in caso di raffreddore. Favorisce l’attività dei linfonodi, della milza e dei polmoni. Ha un ruolo di controllo nei confronti degli effetti tossici dell’alluminio e protegge dal morbo di Alzheimer.

La carenza di silicio provoca un ritardo nella crescita e nella ricomposizione delle fratture ossee, atrofia di numerosi organi, disturbi e invecchiamento precoce della pelle, unghie, capelli, smagliature e perdita di elasticità dei tessuti.

Non se ne conoscono effetti tossici, tranne quando viene inalato. L’intossicazione da silicio è conosciuta col nome di silicosi, una malattia respiratoria caratterizzata da un’eccessiva produzione di collagene nei polmoni.

Silicio: effetto sulla psiche e sullo spirito
Il silicio promuove il benessere interiore e allevia il senso di insicurezza, la paura e la stanchezza. Rende l’individuo più stabile e deciso e lo apre a nuove esperienze. Focalizza l’attenzione e aiuta a comprendere la situazione attuale e ad armonizzarsi con se stessi e con il proprio ambiente.

Silicio: modalità d’impiego
Un’alimentazione moderna a base di pane bianco, zucchero raffinato, frutta e legumi consumati senza buccia, è povera in Silicio. La quantità totale di Silicio si riduce progressivamente con l’età. Secondo l’oligoterapia, l’assunzione sotto forma di elemento colloidale permette all’organismo di ristabilirne l’equilibrio, senza carenze o eccessi. L’assorbimento del silicio è maggiore in presenza di calcio, potassio, magnesio, manganese e boro. In cristalloterapia si usa mettere a contatto diretto con il corpo i minerali ad alto contenuto di silicio, come il calcedonio, il cristallo di rocca e l’ossidiana, per ottenere i risultati desiderati.

Il fabbisogno giornaliero di silicio è compreso tra 20 e 50 mg, normalmente soddisfatto da un'alimentazione equilibrata. Non sono però ancora note le condizioni connesse ad un maggiore consumo.

Recenti pubblicazioni hanno posto l'attenzione sulla necessità di condurre nuove indagini a riguardo. In età avanzata, ad esempio, si deve supporre un maggiore fabbisogno, che non può più essere soddisfatto dalla normale assunzione quotidiana di alimenti, anche perché la riduzione dell'appetito può portare ad un'alimentazione insufficiente.

Per non parlare poi dell'alimentazione squilibrata prodotta dal cambiamento delle abitudini d'acquisto e culinarie tipico della vecchiaia. Gli alimenti precotti delle mense non possono senz'altro soddisfare il fabbisogno di vitamine e oligoelementi.

La forma di somministrazione colloidale, cioè micronizzata, consente un buon assorbimento da parte dell'organismo dell'acido silicico attivo. Contrariamente a quanto avviene per i solidi, difficili da assorbire da parte dell'intestino,
la soluzione colloidale può facilmente attraversare le pareti, consentendo nello stesso tempo l'uso sia interno che esterno.


La silice minerale (Si) è sempre più nota per le sue importanti funzioni. A volte chiamato il
"minerale della bellezza", perché migliora l'elasticità della pelle , la crescita dei capelli e delle unghie.




Il silicio è uno dei fondamenti della vita ed è presente in ogni cellula. Il valore di silicio diminuisce con l’avanzare dell’età. La sua carenza può avere effetti negativi su tutti gli organi e i tessuti contenenti collagene. Il corpo umano è in grado di assorbire il silicio soltanto dal 2% al 15% da naturali fonti alimentari. SILICE ORGANICA G5® è un prodotto che permette e ottimizza l’assorbimento dell’elemento offrendo una biodisponibilità fino al 70%. Atossico, inodore e di rapido assorbimento, non unge e non lascia residui, ottima penetrazione epidermica, mantiene e ripristina l'elasticità della pelle.



Silice Organica G5® 1000ML
Flacone da 1 litro
Prezzo: € 44,00


Ingredienti per 90 ml:
Acqua
Silicio Organico (Monometilsilanetriolo) 34,75 mg
Potassio 20,25 mg
Fosforo 13,5 mg

Il silicio è un elemento della tavola periodica che si trova al di sotto del carbonio con il numero atomico 14. Il silicio viene sempre rilevato con l’ossigeno. Insieme, sono gli elementi più comuni nel nostro ambiente e formano oltre il 50% degli elementi della crosta terrestre.

Il silicio è uno degli elementi essenziali delle materie viventi e, dopo il ferro e lo zinco, è il terzo oligoelemento più abbondante nel corpo umano. Il silicio è contenuto in tutte le cellule e tessuti ma è particolarmente prevalente nei tessuti connettivi.



Il tessuto connettivo è una componente vitale per la salute di ogni organo del corpo. Il tessuto connettivo costituisce una varietà di strutture fisiche, tra cui articolazioni, cartilagine, ossa, pelle (unghie e capelli) e vasi sanguigni, incluso il cuore. Quindi, gli organi richiedono il silicio per ripristinare o conservare la propria salute ed equilibrio ma, con il processo di invecchiamento, la concentrazione di silicio presente negli organi diminuisce in modo apparentemente irreversibile.

La carenza di silicio incide negativamente sugli organi e sui tessuti che contengono collagene. Non è stato ancora perfettamente compreso come o perché ciò accada, ma l’atomo di silicio sembra restare all’interno del collagene, forse agendo da “collante” per le singole fibre di collagene.

In generale, la struttura del collagene, come la famosa molecola di DNA, è avvolta a spirale, fornendo alle cellule e agli organi la loro elasticità e facilità di movimenti fluidi. Il silicio potrebbe quindi essere vitale per la struttura a spirale del collagene e il suo movimento uniforme ed elastico. Il collagene offre forza e flessibilità al tessuto connettivo che, a sua volta, offre salute e benessere a tutti gli organi del corpo, dal cervello alla pelle e alle ossa.

Produzione e lavorazione irlandese. Non contiene conservanti.


Silice Organica® 500 ml
Prezzo: € 30,00

Il
nuovo G5® in flacone da 500ml contiene la stessa formula del G5® liquido attualmente disponibile, ma senza aggiunta di Fosforo, a pH 6,6.

Ingredienti
Acqua
Silicio Organico (Monometilsilanetriolo)
Fosfato di potassio
pH 6,6

Il periodo di conservazione del prodotto è di 30 giorni dopo l’apertura. Va conservato in frigo.




Silice G5® Gel 150ml
Prezzo: € 38,00

per Articolazioni e la rigenerazione della cartilagine

Il gel G5 agisce efficacemente sul mantenimento della flessibilità delle articolazioni e la rigenerazione della cartilagine. Questo gel conviene in particolare per le affezioni della pelle, in quanto la sua rigenerazione cellulare favorisce l’elasticità e la struttura della pelle. Il gel G5 è ipoallergenico. La sua grande capacità di assorbimento è molto apprezzata da fisioterapisti, osteopati, chinesiterapeuti e dermatologi. Sono numerose anche le applicazioni nel mondo dell'estetica.

Si consiglia di utilizzare il gel G5 associato ad una cura di Silicio organico G5 liquido.

Indicazioni d’uso: applicare il gel G5 sulla zona interessata 3 o 4 volte al giorno, o più se necessario. Spalmare uno strato sottile di gel sulla pelle, poi attendere circa quindici minuti senza toccare. In seguito massaggiare leggermente fino al competo assorbimento.

Il corpo umano possiede da 5 a 7 g di silicio, quantità che diminuisce nel corso degli anni, come diminuisce la capacità di assorbimento; la diminuzione di silicio è legata all'invecchiamento ed alle patologie correlate.

La presenza di silicio aiuta la fissazione del calcio, fornisce robustezza alle ossa e flessibilità a muscoli e tendini. Partecipa alla sintesi di elastina e del collagene contribuendo così alla salute della pelle, dei capelli, delle unghie e delle pareti dei vasi.

La capacità di assorbimento diminuisce con l'aumentare dell'età, e comunque l'organismo non è in grado di trasformare il silicio minerale ingerito in silicio organico. Il silicio assunto dai vegetali (es. Equisehtm arvensis) è in forma colloidale ossia è formato da colloidi in sospensione in acqua ed è difficilmente assorbibile (3%) oltre che irritante per i reni e possibile causa di calcoli renali; per poter superare la barriera intestinale deve essere legato ad un trasportatore.

Solo il silicio organico ha una biodisponibilità che ne permette l'assimilazione.

Il silicio viene metabolizzato da microrganismi che lo rendono organico ed idrosolubile. Grazie alla sua idrosolubilità e agli aminoacidi trasportatori che ad esso si legano durante la fase di predigestione il silicio organico ha un tasso di assorbimento del 70% e non affatica i reni.

La silice organica (monomethylsilanetriol) agisce in primo luogo sui processi infiammatori è un antidolorifico e la sua efficacia è percepibile dopo qualche minuto. Per questo motivo nei Caraibi è stata chiamata "pain killer".


La molecola della silice organica è caricata di ioni positivi e negativi instabili e quindi può intervenire nell'organismo per ristabilire la polarità delle cellule rilasciando a seconda del caso ioni positivi o negativi. L'omeostasi cellulare, infatti, deriva da un fenomeno di polarizzazione (proprietà dipolari delle membrane cellulari); uno squilibrio elettrico cellulare può portare ad alterazioni cellulari

Il silicio si concentra negli osteoblasti a livello mitocondriale, assieme alla vitamina C assicura la formazione del collagene ed è indispensabile per la formazione dei glucosaniinoglicani della cartilagine. Il suo utilizzo nelle patologie osteoarticolari ha evidenziato il recupero della mobilità e la regressione del dolore, e nell'osteoporosi una remineralizzazione delle zone decalcificate.

La parete dei vasi principali contiene il 40% di elastina, abbondanza di collagene e mucopolisaccaridi. La diminuzione del silicio nell'anziano determina diminuzione della tonicità vascolare, le lesioni ateromasiche progrediscono e si riduce la concentrazione di silicio nelle pareti arteriose. Il silicio è importante anche per la conservazione dell'integrità del tessuto connettivo che contiene 30/40% di elastina e 2-3% di mucopolisaccaridi.

L'elastina infatti contiene da 200 a 500 mcg/g di silicio e i mucopolisaccaridi da 300 a 1250 mcg/g e la carenza di silicio dopo i 40 anni provoca secchezza cutanea e formazione di rughe, smagliature e invecchiamento cutaneo.


Può essere utilizzato come liquido o gel e assunto per via orale
(5-20 ml x 3 die) o topica.




SILICE ORGANICA UTILIZZO INTERNO ED ESTERNO
una molecola con straordinarie proprietà!

La Silice organica ricarica l'organismo perche’ ricca di ioni negativi e positivi che permettono di ristabilire l'equilibrio ionico (osmosi) delle cellule danneggiate o indebolite e ripristinare lo scambio cellulare.

Protegge e rinforza disintossicando cellule e tessuti; agendo sull'organismo interno, riequilibra gli organi e la loro funzionalita’ derivata da carenze alimentari e nutrizionali.
Accelera la cicatrizzazione delle ferite anche interne. Rinforza il sistema immunitario e ha un'azione preponderante nel bilanciamento endocrino.

L'elasticità della cartilagine è essenziale perché protegge le ossa anche dai piccoli urti costanti provocati dai movimenti, diminuendo l'attrito costante nell'articolazione, perche’ riduce ed in certi casi elimina i minerali che vi si sono insediati, che sono i maggiori responsabili delle infiammazioni alle articolazioni.

La Silice organica
è dopo l'ossigeno il principale elemento; essa è vitale per la sintesi delle fibre di collagene presenti nelle cartilagini delle nostre articolazioni. Più invecchiamo più è difficile per noi assimilare la Silice, anche perche’ l'alimentazione moderna è povera di Silice. Sfortunatamente più invecchiamo meno il nostro stomaco fabbrica l'acido necessario all'assimilazione della Silice ed invecchiando siamo tutti carenti di Silice.

Ha la stessa efficacia per gli animali, utile anche per i bambini e le donne in gravidanza.

MODO DI UTILIZZO:

Il liquido a seconda delle esigenze può essere utilizzato per via orale o per applicazioni esterne (ad esempio per impacchi, come collirio, nelle orecchie, per lavaggi vaginali, ecc.).
È compatibile con qualsiasi terapia eventualmente in corso, ma per una migliore efficacia è consigliabile assumere il prodotto e l’altro medicamento separatamente, a distanza di un’ora l’uno dall’altro.
Dopo alcuni minuti dall’assunzione si possono avvertire formicolii o sensazioni di calore diffusi nel corpo. Questo fenomeno è normale ma significativo, e sarebbe opportuno memorizzare la zona così evidenziata perché potrebbe indicare un possibile disturbo.
È inoltre consigliabile prima di ingerire il liquido
tenerlo in bocca da uno a tre minuti per favorirne l’assorbimento, e assumerlo a stomaco vuoto (o almeno 20 min. prima o un’ora e mezza dopo i pasti).

Qualsiasi problema o deficienza dell’organismo può essere combattuta attraverso un apporto di silicio organico. Un’assunzione per via orale o un’applicazione esterna può , quindi, portare ad un miglioramento e alla risoluzione del problema.
È importante assumerlo per almeno un mese (per persone che non hanno problemi di salute). L’ideale sarebbe prendere regolarmente questo prodotto, in modo da dare all’organismo un apporto costante di silicio organico, permettendo di mantenere un ottimo stato di salute.

USO ESTERNO :
è possibile aspergere con il liquido un batuffolo di cotone o una compressa di garza e ricoprire la superficie da trattare per un tempo vario da mezz’ora a tutta una notte

ESEMPI DI TRATTAMENTI :
Stanchezza, nervosismo, mancanza di appetito, insonnia, disturbi della memoria, menopausa, depressione:
assunzione del liquido Artrosi, reumatismi, osteoporosi, dolori articolari, decalcificazione, morbo di Dupuytren, sclerosi multiplia, morbo di Parkinson, Alzaihmer: utilizzare il liquido + impacchi sulla zona dolente
Acne, eczema, herpes, vitiligine, psoriasi, micosi, fuoco di sant’Antonio:
liquido + spruzzature
Problemi cardiovascolari, emorroidi, gambe pesanti, varici, ecc. :
liquido
Cefalea, emicrania: l
iquido + applicazione sulla parte dolente

Per saperne di più clicca qui




Quali caratteristiche ha il vero Argento Colloidale ?


Nel VERO Argento Colloidale la maggior parte di contenuto è in forma di particelle di argento. In genere devono contenere almeno più del 50% di particelle di argento, per essere considerati tali. In media in un range dal 50 al 80%. La restante parte percentuale (inferiore) sono ioni di argento.

In realtà quando si parla di "argento colloidale" , il termine colloide significa particella.

Le due principali caratteristiche per determinare i veri "colloidi" sono:
- La percentuale di particelle di argento;
- La superficie delle particelle.


Fra tutti i prodotti commercializzati come prodotti colloidali solo i "VERI Colloidi" hanno la più alta misura di superficie della particella .
E' la superficie della particella di Argento che determina l'efficacia. Più è piccola la particella, più ampia è la superficie in senso inversamente proporzionale

Le particelle nanometriche (anzi nei migliori prodotti inferiori al nanometro) restano in sospensione senza la necessità di aggiungere proteine o altri addittivi . E' la repulsione reciproca delle particelle create dalla carica "potenziale zeta" che mantiene le particelle uniformemente distribuite.

A causa dell'altissima concentrazione di particelle e della prevalenza rispetto ai semplici ioni (atomi privi di un elettrone) il VERO Argento Colloidale non è e può MAI essere trasparente come l'acqua.

Il VERO Argento colloidale con una sufficiente concentrazione (più del 50% rispetto alla percentuale ionica) non può trasparire come l'acqua, perchè le particelle di argento presenti anche se piccolissime bloccano il passaggio della luce e quindi rendono il liquido non trasparente ma ambrato , tendente al marrone (tipo il tè) o paglierino.

A causa della concentrazione inferiore di ioni di argento e data la prevalenza di particelle di argento di piccole dimensioni, il VERO Argento Colloidale non può causare l'argiria ed è il più sicuro ed efficace, spesso anche fino a 1000 volte degli altri prodotti di altro tipo e genere.



Come funziona l’argento colloidale?


La pubblicità dell’argento ionico lo descrive come un composto dotato di elevata biodisponibilità. Niente è più lontano dalla verità. Infatti la biodisponibilità è data dalla quantità di farmaco “immodificato” che raggiunge la circolazione sistemica dopo essere stato ingerito. Anche gli ioni argento (Ag+) possiedono l’attività antibatterica dell’argento colloidale, tuttavia essi sono molto reattivi e nell’organismo formano rapidamente sali di argento, come il cloruro. L’Argento Colloidale è l’unico antibatterico conosciuto che elimina tutti i tipi di virus, funghi e batteri.
L’Argento Colloidale è altresì totalmente innocuo per il corpo. Mentre gli antibiotici danneggiano il fegato e i reni, l’Argento Colloidale attiva il processo di guarigione.

L’argento colloidale è atossico per mammiferi, rettili e tutte le forme di vita che non siano monocellulari.

L’argento è invece tossico come i più potenti disinfettanti chimici per le forme di vita primitive come i microrganismi. Le forme di vita monocellulari utilizzano processi chimici diversi per il metabolismo dell’ossigeno.

La presenza di argento, specialmente nella forma di nano particelle del colloide,
ne interrompe il ciclo metabolico enzimatico e ne provoca il soffocamento e la morte nell’arco di sei minuti; a quel punto il sistema immunitario, linfatico e depurativo si occuperanno della loro espulsione. L’azione dell’argento colloidale è così veloce che l’agente patogeno non ha il tempo di mutarsi in un ceppo resistente.

Tutti gli altri antibiotici di sintesi sono efficaci soltanto su cinque o sei tipi di germi, sempre che un particolare ceppo non sia diventato resistente. Ci sono casi di germi che hanno sviluppato resistenza a tutti gli altri antibiotici mentre, in sei minuti, l’Argento Colloidale debella qualsiasi germe monocellulare. Da quando si è in grado di fare questa valutazione non si conosce alcun agente patogeno che sia mutato in un ceppo resistente all’argento perché il tempo di replicazione dei batteri è molto superiore alla velocità d’azione battericida dell’argento.

L’argento colloidale non ha alcuna azione sugli enzimi del corpo umano, che sono molto diversi da quelli delle forme di vita monocellulari. Le particelle colloidali si diffondono gradualmente attraverso il sangue fornendo un’azione terapeutica prolungata nel tempo. Molte forme di batteri, funghi e virus utilizzano un enzima specifico per il loro metabolismo. L’argento agisce come catalizzatore disabilitando l’enzima.
I microrganismi in questo modo soffocano.


INTERAZIONE CON ALTRI FARMACI O PIANTE MEDICINALI
Non si sono riscontrate interazioni di alcun genere tra l’argento e altri farmaci. Le reazioni alle attuali prescrizioni farmaceutiche della medicina allopatica con l’argento presente nel corpo non saranno superiori alle reazioni con le potentissime piante medicinali da cui derivano e che sono state utilizzate per migliaia di anni parallelamente all’argento.
Non si sono riscontrate reazioni allergiche in migliaia di anni e non ne risultano nella storia dell’uso medico dell’argento. L’azione dell’Argento Colloidale interviene principalmente sulla velocità e/o sul manifestarsi della reazione metabolica dell’ossigeno di un germe, e blocca il funzionamento del polmone chimico utilizzato dagli agenti patogeni monocellulari nel metabolismo dell’ossigeno. Ma l’Argento Colloidale non attiva alcuna reazione chimica nel corpo.

COME FUNZIONA CONTRO I BATTERI
Gli organismi monocellulari chiamati batteri, per il metabolismo dell’ossigeno utilizzano un comune tipo di enzima, o polmone chimico. La presenza dell’Argento Colloidale disattiva l’enzima e causa il soffocamento. Tutti i batteri vengono eliminati entro sei minuti, senza alcun effetto sulle cellule tissutali circostanti.
Nel suo libro il Dr. Becker aggiunge: “L’Argento positivo elimina tutti i tipi di batteri; un fatto entusiasmante in quanto non c’è altro antibiotico che agisca su tutti i tipi di batteri.

COME FUNZIONA CONTRO I FUNGHI
I funghi sono una serie di singole cellule collegate l’una all’altra da minuscoli condotti di materia cellulare. Ad espansione lineare o, alternativamente, con modalità riproduttiva simile ad un tessuto, i funghi presentano comunque le caratteristiche di qualsiasi batterio monocellulare – con quel particolare tipo di polmone – che viene immediatamente e permanentemente disattivato dalla presenza dell’Argento Colloidale.
Qualsiasi tipo di fungo verrà eliminato entro sei minuti dal contatto con l’argento nel corpo. L’Argento Colloidale lo soffoca.

COME FUNZIONA CONTRO I VIRUS

Un singolo virus invade una cellula vivente o un tessuto corporeo, poi l’insidioso agente patogeno si impossessa del nucleo della cellula e ne altera il meccanismo produttivo/ riproduttivo per replicare se stesso piuttosto che l’enzima, l’ormone o l’altra sostanza chimica prodotta normalmente dal corpo in quella cellula. Successivamente il nuovo virus prodotto viene rilasciato nel circolo ematico da quella cellula. Ma c’è anche un altro evento interessante. Nel subire l’attacco del virus, quella cellula viva in parte reagisce ritornando ad una struttura cellulare e ad una chimica più primitiva. Subiscono una trasformazione anche gli enzimi di metabolizzazione dell’ossigeno, o polmone chimico, della cellula. Questa forma enzimatica più primitiva è vulnerabile all’effetto dell’Argento Colloidale.
L’effetto catalizzante dell’Argento Colloidale, per la semplice vicinanza alla cellula disattiva in modo permanente gli enzimi: non potrà funzionare per portare ossigeno nella cellula e pertanto la cellula produttrice di virus morirà. Soffocherà nell’arco di sei minuti e il corpo la eliminerà proprio come elimina ogni giorno gli altri milioni di cellule che hanno concluso di svolgere il loro compito.

(fonte. Dr. Graziani in Scienza e conoscenza n.41, 2012)

Possibili Utilizzi

L'Argento Colloidale è utilizzato in modo preventivo contro virus, batteri e funghi e viene anche applicato direttamente sulle ferite aperte o sulle piaghe per eliminare le infezioni di superficie. E non fa male, né brucia! Altri antisettici applicati sulle ferite bruciano perché oltre ad eliminare i germi, distruggono anche le cellule del tessuto circostante. L'Argento Colloidale, invece, agisce sui germi topici entro sei minuti ma non danneggia il tessuto circostante.

Acne: oltre ad una dieta in cui si evitano zuccheri, grassi e cioccolata, chi soffre di acne dovrebbe lavarsi e sciacquare con cura il viso quattro volte al giorno, e ogni volta, dopo essersi sciacquato, massaggiare un piccola quantità di Argento Colloidale sull'area che presenta il problema due o tre volte con le dita, utilizzando del cotone o un fazzoletto. Questa procedura del lavaggio-risciacquo-massaggio può essere continuata per tutti gli anni dell'adolescenza. Questa abitudine evita che il problema si ripresenti, mantenendo la pelle sempre pulita.

Tagli e Abrasioni: applicare l'Argento Colloidale direttamente sulla ferita e sulle fasciature. L'Argento Colloidale può essere utilizzato da solo o con altre medicazioni.

Eczema o eruzioni cutanee: tamponare l'Argento Colloidale direttamente sulla zona, frizionando delicatamente. Ripetere spesso per mantenere umida la zona. Se preferite, bendare la zona mantenendo le bende umide di Argento Colloidale. Cambiare la fasciatura ogni giorno.

Verruche: coprire le verruche con un cerotto impregnato con alcune gocce di Argento Colloidale. Mantenere il cerotto umido. Le verruche dovrebbero sparire in qualche giorno. Eliminare le verruche più grandi potrebbe richiedere qualche giorno in più.

Depurazione dell'acqua: l'Argento Colloidale depura l'acqua in modo eccellente. Uno o due cucchiaini di Argento Colloidale per ogni 4 litri, manterrà l'acqua sicura e ne conserverà il gusto dolce per lunghi periodi. L'acqua contaminata da germi o sostanze chimiche non tossiche, diventerà bevibile con l'aggiunta di due o tre cucchiaini per ogni 4 litri.


Per evitare le malattie diffuse con l'acqua come la dissenteria, le compagnie aeree hanno messo in uso dei filtri per l'acqua che usano l'argento: British Airways, Swiss Air, Scandinavian Airlines, Lufthansa, Olympic, Air France, Canadian Pacific Airlines, Alitalia, KLM, Japan Airlines e Pan Am. Il Governo Svizzero ha approvato l'uso dei filtri per l'acqua che usano l'argento, ad uso domestico e commerciale. Inoltre, dopo aver testato ventitre diversi tipi di metodi di depurazione dell'acqua, la NASA, ha scelto per lo space shuttle il sistema che utilizza l'argento.

Cibi conservati fatti in casa: mezzo cucchiaino di Argento Colloidale per ogni litro nei barattoli preparati in casa, evita il fiorire di batteri, virus e funghi.

Consumando il cibo, la presenza dell'argento coadiuverà il processo digestivo, eviterà che gli amidi fermentino, che le proteine si decompongano o i grassi diventino rancidi nel tratto digerente. Inoltre, nell'intestino non si formeranno gas e il cibo non si decomporrà a causa di tossine andando a ridurre lo stato di benessere generale.




Dall' Articolo del Dr. Graziani pubblicato su
Scienza e conoscenza,
rivista trimestrale, n. 41
III Trimestre luglio-settembre 2012.


Il dottor Graziani Gabriele, 71 anni, proviene da una famiglia di farmacisti. Ha conseguito la laurea in Farmacia nel 1964 con 110/110 e lode e la Laurea in Scienze Biologiche con 108/110, entrambe presso l’università di Bologna. Ha poi intrapreso la carriera di ricercatore farmacologo prima presso l’università, poi nell’industria farmaceutica.
Dopo un lungo periodo di formazione in Inghilterra nel Centro ricerche Glaxo, ha fondato e diretto i laboratori di ricerca farmaco-tossicologica del centro di ricerche Glaxo di Verona, ancor oggi prestigioso centro di ricerche in Italia.
È autore di oltre 60 pubblicazioni scientifiche ed è stato membro di prestigiose Associazioni quali la New York Academy of Sciences.

Per 25 anni è stato titolare dell’omonima farmacia rurale in provincia di Como, ora gestita dalla figlia. La sua conoscenza dell’argento colloidale (AC) deriva dallo studio personale e dall’esperienza quotidiana di farmacista territoriale.


L’argento colloidale è un tema che in ambito sanitario oscilla dal fideismo totale dei cultori della medicina alternativa allo scetticismo convinto dei discepoli della medicina accademica, tuttavia la crescente minaccia dei sempre più numerosi batteri resistenti ai più moderni antibiotici è una buona ragione per ripensare all’uso dell’argento colloidale.

Un antibiotico può uccidere, più o meno, una dozzina di organismi nocivi, mentre l'argento ne uccide centinaia se non migliaia e non sviluppa resistenza. Inoltre l'argento è praticamente "atossico".

L'argento colloidale è atossico per mammiferi, rettili e tutte le forme di vita che non siano monocellulari.

L'argento è invece tossico come i più potenti disinfettanti chimici per le forme di vita primitive come i microrganismi. Le forme di vita monocellulari utilizzano processi chimici diversi per il metabolismo dell'ossigeno. La presenza di argento, specialmente nella forma di nano particelle del colloide, ne interrompe il ciclo metabolico enzimatico e ne provoca il soffocamento e la morte nell'arco di sei minuti; a quel punto il sistema immunitario, linfatico e depurativo si occuperanno della loro espulsione. L'azione dell'argento colloidale è così veloce che l'agente patogeno non ha il tempo di mutarsi in un ceppo resistente

leggi tutto



Mondo Colloidale - Libro
Tutto sull'Argento

Prezzo: € 12,00


Per conoscere l'argento colloidale a 360 gradi.

Nel libro MONDO COLLOIDALE scoprirai le differenze qualitative, le modalità di utilizzo, i campi di applicazione e tutte le curiosità sull' argento colloidale, con una breve panoramica sugli altri prodotti colloidali.

INDICE DEL LIBRO:
- Prefazione dell’autore Pag. 7
- Suggerimenti e avvisi per la lettura Pag. 11
- Cap.1 – Il metallo argento Pag. 13
- Cap.2 – Scheda scientifica dell’argento metallo Pag. 15
- Cap.3 – Argento colloidale : curiosità e cenni storici Pag. 16


- Cap.4 – Terminologia Pag. 20
- Cap.5 – L’ Argento Colloidale Pag. 27
- Cap.6 – Diversi tipi di argento colloidale Pag. 31
- Cap.7 – Soluzioni di argento colloidale ionico Pag. 32
- Cap.8 – Argento proteinato Pag. 33
- Cap.9 – Il Vero argento colloidale Pag. 35
- Cap.10 - Caratteristiche tecniche del vero argento colloidale Pag. 38
- Cap.11 - Altre caratteristiche tecniche del vero argento colloidale Pag. 42
- Cap.12 - Differenze tra argento ionico e vero argento colloidale Pag. 49
- Cap.13 - Proprietà e usi Usi dell’ argento colloidale Pag. 53
- Cap.14 - Patologie sulle quali l’ argento colloidale è risultato efficace Pag. 62
- Cap.15 - Limiti dell’argento colloidale ed eventuali effetti collaterali Pag. 65
- Cap.16 - Come agisce l’argento colloidale vero Pag. 68
- Cap.17 - Riconoscere la qualità dell’Argento colloidale Pag. 72
- Cap.18 - Infiniti utilizzi dell’argento colloidale Pag. 76- Cap.19 - Faq-Domande e risposte su argento colloidale Pag. 81
- Cap.20 - Raccolta dichiarazioni degli esperti su argento colloidale Pag. 93
- Cap.21 - Altri Prodotti: Oro Colloidale, Platino, Rame, Zinco, Silicio Pag. 137
- Cap.22 - Dosaggi dei prodotti colloidali (negli Stati permessi) Pag. 144
- Cap.23 - La Diatesi 4 – Anergica o del RAME/ORO/ARGENTO Pag. 146

- Ringraziamenti finali Pag. 149


Jean-Patrick Bonnardel
Argento Colloidale - L'alternativa naturale agli antibiotici
Prezzo: € 8,90


Jean-Patrick Bonnardel è farmacista, fitoterapeuta esperto di aromaterapia e omeopata. Formatosi in medicina antroposofica e sviluppo personale, ha sempre mantenuto un approccio molto pratico che l’ha portato a collaborare con le autorità della sua città per ottimizzare la depurazione delle acque e il rispetto dell’ambiente. Ha inoltre fondato un laboratorio in cui si producono metalli colloidali.

L’argento colloidale è un’ottima alternativa naturale agli antibiotici. Le sue micro-particelle riescono a penetrare la membrana protettiva dei batteri patogeni, neutralizzandone la tossicità e disattivando nel giro di pochi minuti la loro capacità di nuocere all’organismo. Forte di numerosi studi clinici, l’argento colloidale dimostra tutta la sua azione germicida ad ampio spettro (è in grado di alleviare più di 650 affezioni diverse), garantendo al contempo l’assenza di effetti nocivi sull’organismo.

Per la sua efficacia come antibatterico e la sua delicatezza sul corpo umano, l’argento colloidale è un rimedio da tenere sempre a portata di mano per tutta la famiglia. Potete usarlo in gocce, spray, come collutorio, lavaggio interno, ma anche ad uso esterno per affezioni cutanee, lavare frutta e verdura, depurare l’acqua, disinfettare oggetti di uso domestico o per la cura degli animali.



ATTENZIONE CODEX ALIMENTARIUS: sebbene la purezza certificata dei prodotti che rappresentiamo ne consentono l'assunzione per via orale, come avviene da molti anni in altri paesi, le leggi sanitarie italiane non ci consentono di consigliare la prescrizione per tale utilizzo. Il paese dell'Unione Europea più resistente al Codex Alimentarius è il Regno Unito.

Ai sensi del Regolamento Comunitario Europeo (L.1170/2009) che non include le sostanze argento e oro fra gli ingredienti inseribili nei prodotti "per uso interno" si informa che i prodotti colloidali proposti sono notificati al Ministero come "
prodotti per uso esterno"




ARGENTO COLLOIDALE ATOMICO
(particelle della dimensione di un Atomo)



Dopo 15 anni di ricerca e studi proponiamo il prodotto più performante in commercio che si differenzia da tutti gli altri per la miglior forma colloidale realizzata con particelle della dimensione di un ATOMO. Le particelle di questo prodotto sono Atomi di Argento purissimo 999,9.

Gli Atomi sono 50.000 più piccoli di una Nano-particella e nei colloidali vige una regola precisissima e indiscutibile
PIU' PICCOLA E' LA PARTICELLA , MIGLIORE E' LA SOLUZIONE COLLOIDALE.

Gli Atomi di argento della soluzione si legano con le molecole dell'Acqua formando una soluzione in sospensione Naturale, mai vista prima è senza eguali in commercio. Essendo atomi di argento, quindi notevolmente più piccoli di una nano-particella, possiamo aumentare i PPM del prodotto in assoluta e certificata Sicurezza - Naturale; ecco perchè le nostre composizioni uniche nel suo genere sono TRASPARENTI E' CRISTALLINE COME L'ACQUA con potenzialità da 200 PPM A 5000 PPM .

Quali caratteristiche ha l'argento colloidale atomico:
1 - Atomi di argento colloidale Purissimo 999,9 in acqua bi-distillata .
2 - La più piccola particella mai prodotta a oggi.
3 - Ribalta tutti gli aspetti e le leggi-fisiche conosciute sino ad ora sui colloidali.
4 - La luce non danneggia il prodotto in quanto l'atomo non riflette la luce.
5 - Gli sbalzi di temperatura non danneggiano il prodotto, anche con sbalzi di + 50 gradi e - 40 gradi
6 - L'Atomo riesce a penetrare tutti i Batteri esistenti al mondo, in quanto è più piccolo del più piccolo batterio esistente sul Pianeta.

E' attualmente il più Sicuro, Efficace, Naturale, Affidabile è Duraturo che puoi trovare in commercio.
Da 200 PPM a 5000 PPM Atom

(dal sito del nostro fornitore FREE NATURE)


ARGENTO 1000 PPM da 100 ml con contagocce
Prezzo: € 79,00

ARGENTO 500 PPM da 200 ml con contagocce
Prezzo: € 59,00


-
I colloidi sono chiari come l'acqua.
- Da non confondere con ioni d'argento.
- Massimo supporto sistema immunitario.
- Produzione:
no elettrolisi.
- Ingredienti: acqua bi-distillata e argento 999, metal minerale puro.


L’argento nanometric colloidale naturfree è costituito quasi esclusivamente da particelle d'argento di dimensioni nanometriche in sospensione (colloide) in acqua bidistillata purissima. L’argento nano colloidale è atossico per mammiferi, rettili e tutte le forme di vita che non siano monocellulari. Adatto per l’uso esterno nelle ferite, abrasioni, scottature, ulcere, piaghe ed altre lesioni. L'argento nanometric naturfree è costituito completamente da nano particelle di argento colloidale di piccolissime dimensioni (2-3 nanometri). Le Particelle di dimensioni atomi sono tracce di minerali veri, il che significa meno argento necessario per ottenere il prodotto finito.

Tracce di minerali di dimensioni Atom non sono soggetti alle stesse norme e metodi di analisi delle Nano particelle come prodotti, ciò significa che:
- possono essere esposti a condizioni di calore estremo, senza deterioramento.
- possono essere esposti ai raggi UV e X o senza danni.
- possono essere refrigerati e congelati, anche senza danni.

Dimensioni atomiche di minerali traccia: gli atomi sono stati segnalati per avere dimensioni che vanno da un minimo di 250.000 volte a più di 75 milioni di volte più piccoli di una nano particella è non riflettono la luce.




Long Life (Oro-Rame-Argento) 1000 PPM
50 ml colloidali speciali Atom
Prezzo: € 45,00


Oro , Rame e Argento in un'unica Soluzione Colloidale Atomica.
Un prodotto veramente
eccezionale, la forma colloidale più sicura, stabile ed efficace in commercio. 100 % Natural

Il Long Life migliora in maniera significativa le frequenze e la longevità del corpo, può contribire alla rigenerazione del Dna e Rna danneggiati, a migliorare lo stato di benessere e la progressione all'evoluzione del nostro organismo in maniera naturale è sicura. Rigenerante Totale del nostro corpo, ORO - RAME e ARGENTO sono le basi della Medicina Cinese di 5000 anni fà, ed hanno un ruolo di primaria importanza nelle Medicina Naturale Ayurvedica Indiana.

Durata oltre 5 Anni. La luce non danneggia il prodotto.





Santé Colloidal Silver 10 ppm - 0,01 mg/ml

Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico
200 ml
Prezzo: € 33,00

Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico 500 ml
Prezzo: € 64.00


ll Silver 10 ppm 500 ml consente un sostanzioso risparmio per chi ne fa un utilizzo frequente: questo flacone da 500 ml costa meno di 2 flaconi tradizionali da 200 ml e si ha 100 ml in più.

Nano Cristal Silver™
il migliore Qualitativamente!
Notificato al Ministero della Salute




Santé Colloidal Silver 20 ppm - 0,02 mg/ml

Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico 500 ml
Prezzo: € 77.00

L'Argento colloidale Santé Colloidal Silver 20 ppm 500 mL consentirà un sostanzioso risparmio per chi ne fa un utilizzo frequente: questo flacone da 500 ml costa meno di 2 flaconi tradizionali da 200 ml e si ha 100 mL di prodotto in più.

I prodotti della linea Santé Colloidal sono confezionati in flaconi in Pet. L'altissima qualità e la misura delle particelle ridottissime rendono un prodotto molto stabile che non necessita della conservazone in flaconi di vetro.

Il vetro è necessario per le soluzioni di Argento ionico.

Scadenza 12 mesi dall'apertura.



E’ un prodotto unico in grado di arrivare a risultati straordinari.

Analisi prodotto
Argento colloidale per la salute e bellezza


Per uso esterno si può utilizzare goccia a goccia oppure con la pratica confezione spray.
Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare in luogo fresco e asciutto e non in frigorifero. Non congelare.




Argento Colloidale Vero 20 ppm 0,02 mg/ml
Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico 100 ml
Formulazione spray

Prezzo: € 25.00


Il Silver spray 10 ppm 100 ml è concepito per la sua praticità, molto comodo da tenere in borsetta o nel borsello, pratico da usare in quanto lo spray lo rende molto versatile, molto comodo per tutte le applicazioni di disinfezione, il trattamento di ustioni e ferite, il trattamento su animali, piante, indumenti, oggetti.

Utile l'utilizzo in presenza di cute a tendenza acneica.

Stessa Qualità del Nano Cristal Silver
Stesso Prodotto


Supporta il sistema di difesa del corpo quando è sotto stress fisico

• Può distruggere agenti che causano malattie come batteri, virus e funghi
• Germicida naturale
• Insapore e non tossico

I prodotti della linea Santé Colloidal sono confezionati in flaconi in Pet senza scatola esterna. L'altissima qualità e la misura delle particelle ridottissime rendono un prodotto molto stabile che non necessita della conservazone in flaconi di vetro.

Il vetro è necessario per le soluzioni di Argento ionico
.

Gli integratori Santé Naturels®sono notificati e registrati al Ministero della Salute Italiano.






NUTRIVA ARGENTO COLLOIDALE SPRAY
20ppm 100ml
Prezzo: € 18,00

NUTRIVA ARGENTO COLLOIDALE SPRAY
è una soluzione di Argento colloidale a 20 ppm, indicata per l’igiene quotidiana del naso e dell’orecchio.


ARGENTO COLLOIDALE SPRAY ripristina la normale idratazione delle mucose nasali, migliorando la respirazione. E indicato per raffreddore, sinusite, allergie respiratorie anche da polline, per chi opera in ambienti polverosi e per le infiammazioni dell’orecchio. Consigliato a chi ha subito interventi nasali e per chi russa (roncopatia acuta o cronica).

Modalità d’uso:

Naso: 1 o 2 nebulizzazioni da 2 secondi per narice per un massimo di 3 volte al giorno.

Orecchio: 1 o 2 nebulizzazioni da 2 secondi per orecchio per un massimo di 3 volte al giorno. Si consiglia l’utilizzo di ARGENTO COLLOIDALE SPRAY in posizione verticale.

NGREDIENTI:
Acqua bidistillata, argento colloidale 20 ppm.






Le particelle dei colloidi Biomed sono prodotte con un particolare procedimento di elettrolisi brevettato.

Tutte le fasi di produzione e confezionamento avvengono in ambienti sterili e il prodotto non viene mai in contatto con macchinari o recipienti metallici per mantenerlo assolutamente puro.

I flaconi, forniti con contagocce o con cappuccio spray, sono di PET farmaceutico scuro per evitare che vetro e luce ne alterino la struttura.

Ogni metallo colloidale Biomed è accompagnato da un certificato di analisi chimico-fisiche che ne attesta la purezza e l'effettiva quantità in ppm.







Nano Gocce d'argento
Biomed - (20ppm - 150ml)
Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico
Prezzo: € 29,00


Nano Gocce d'argento Biomed- (20ppm - 500ml)
Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico

Prezzo: € 49,00



Nano Gocce d'argento Biomed (30 ppm - 200 ml)
Flacone Blù Cobalto Pet Farmaceutico
S
oluzione specifica per trattamento con apparecchi per AEROSOL
Soluzione colloidale ad alta concetrazione
Prezzo: € 44,00




Germanio e FORZA VITALE!



C’è una precisa qualità che distingue le cose viventi da quelle non viventi.

Questa qualità, che può essere definita
“forza vitale”, fluisce da organo ad organo nel nostro corpo integrandone le funzioni in un unico “vedere”, respirare, in una persona viva.
Lesistenza di una forza vitale è stata riconosciuta per secoli dalla medicina orientale e più recentemente in occidente attraverso il lavoro di coraggiosi pionieri come Nordenstrom e Becke.


La forza vitale è elettrica.


La forza vitale fluisce attraverso i nervi ma anche attraverso i vasi sanguigni e da cellula a cellula in ogni tessuto.
L’energia vitale mantiene l’ambiente elettronico che tutte le cellule vitali hanno bisogno di avere per funzionare in armonia. Inoltre, l’energia vitale è anche chimica. L’energia vitale procura l’energia chimica che guida le circa 100.000 reazioni chimiche che il metabolismo mette in opera.

L' energia vitale è continuamente reintegrata di momento in momento dal processo di conversione elettrochimico.

Questo è il meccanismo attraverso il quale l’energia del cibo viene convertita in energia chimica della quale le cellule hanno bisogno per mantenersi vitali. E l’ossigeno che conduce questo processo di conversione elettrochimico.

L' energia vitale viene generata dall’energia contenuta negli elettroni delle molecole del cibo.

Enzimi e coenzimi catalitici lavorano in stretta collaborazione per estrarre l’energia dalle coppie di elettroni derivati dalle molecole del cibo. Quando c’è un dispendio della loro energia gli elettroni sono collocati in combinazione con ioni idrogeno ed ossigeno a formare acqua. Il processo è accelerato o rallentato in base alla quantità di ossigeno disponibile per quest’ultima tappa. Più ossigeno è disponibile più è veloce la conversione dell’energia del cibo in energia vitale.

Il Germanio incrementa l’azione dell’ossigeno nel generare la forza vitale attraverso meccanismi che ancora non si comprendono.
La connessione tra l’ossigenazione dei tessuti e la salute tissutale sembra completamente diretta poiché il rifornimento di ossigeno è generalmente il fattore limitante nei confronti del funzionamento e della sopravvivenza tissutale.

Attraverso la spinta sull’efficienza dell’ossigeno nel collocare gli elettroni spesi è probabile che il
Ge-132 abbia un profondo effetto energizzante potendo virtualmente rifornire energicamente (di combustibile) tutte le funzioni vitali del corpo.


Germanio Organico Ge-132
La forma nutrizionale di Germanio più conosciuta è il Ge-132 il cui nome tecnico è Bis-Beta Carboxietil Germanio o
Germanio Sesquiossido. Il Ge-132 è stato sintetizzato nel 1967 dal Dr. Asai e benché successivamente siano stati fatti tentativi di preparare altri composti organici, il sesquiossido resta attualmente il più utilizzato e sperimentato. Il Germanio nella forma organica di sesquiossido è arricchito da carbonio, idrogeno e ossigeno.
La forma cristallina del composto consiste in una struttura reticolare formata da un ponte
—Ge—O—Ge in cui 3 atomi di Ossigeno sono attaccati a i atomo di Germanio.

Il Germanio sesquiossido si presenta in forma di polvere bianca, parzialmente solubile in acqua
Negli ultimi anni si è diffuso rapidamente nella ricerca ed applicazione dei trattamenti medici, come energizzante e protettivo per la salute, come tonificante e regolatore. Nei paragrafi seguenti si espcrrà la farmacocineuca del Ge-132 riferendosi al composto liquido per via orale. Questa è infatti la forma di somministrazione più utilizzata, per i suoi ovvi vantaggi e non perché altre forme siano state considerate pericolose o non siano state provate.

Dai dati risulta che il Ge-132 agisce nell’organismo umano a tre livelli:

  • come “attivatore” della risposta immunitaria normale; probabilmente questa è la funzione fondamentale del Ge-132 e può risultare molto utile in malattie come il cancro e l’AIDS.
  • come “trasportatore” di molecole di all’interno di tessuti e cellule, in alternativa alla funzione svolta dall’emoglobina.
  • come “accaparratore” e depuratore di radicali liberi i quali sembra abbiano una funzione fondamentale nei processi di invecchiamento e nelle malattie autoimmuni.





AIDE - 20 stick da 10 ml
Prezzo: € 34,50

AIDE®
è in grado di arricchire l’alimentazione giornaliera della quota di germanio che, soprattutto per effetto della raffinazione dei cereali e dei prodotti da essi derivati, sovente è lontana dal valore ottimale di effettiva necessità individuale. AIDE è una esclusiva formula di Germanio Organico in acqua distillata così da assicurare un rapido ed efficace assorbimento da parte dell’organismo. Oggi ancora più efficace: con Ganoderma Lucidum.

MODO D’USO
1 stick al giorno, anche in corrispondenza di uno dei pasti.





GERMANIO PURO 100 g polvere
Germanium sesquioxide

Prezzo: € 60,00


Polvere cosmetica indicata per maschere ed impacchi che sfrutta le proprietà condizionanti del germanio sesquiossido utili per mantenere la naturale salute della pelle e dei capelli.

Ingredienti (TERMINI INCI): Maltodextrin (maltodestrine da mais o riso), propagermanium (Germanium sesquioxide, Ge-132) (5%).

Si consiglia di utilizzare da 1 a 3 misurini rasi (3-9 g) per applicazione giornaliera; sciogliere il prodotto insieme a 1-3 cucchiai di yogurt bianco, stendere il prodotto sulla cute e/o sui capelli e aspettare 10-15 minuti prima di risciacquare. Misurino incluso nella confezione.




I sali di Schüssler o sali Tissutali sono dodici preparati a base di sali minerali diluiti, utilizzati a scopo terapeutico in medicina naturale e complementare, ideati nella seconda metà dell’ottocento dal medico tedesco Wilhelm Schüssler.



La somministrazione di questi sali allo scopo di curare disturbi e malattie si sostanzia in quella che Schüssler definì terapia biochimica.

Nel corso dei suoi studi osservò all’interno del corpo umano la presenza di dodici sali inorganici e attribuì loro grande importanza nella fisiologia delle cellule e quindi nel benessere dell’organismo e del suo funzionamento. Da questo si convinse che causa scatenante di molte anomalie e malattie fosse un’alterazione dell’equilibrio e delle concentrazioni di questi sali nel corpo umano.

Sulla base di questa teoria, pensò che questi sali preparati e somministrati in diluizioni omeopatiche potessero ripristinare le normali funzioni fisiologiche cellulari.

Precisiamo che i sali di Schüssler vengono diluiti e dinamizzati omeopaticamente, e a ciò segue poi un processo di succussione, ma non sono da considerarsi preparati omeopatici, in quanto non seguono la regola del simillimum. Non compensano eventuali carenze saline ma servono per inviare informazioni alle cellule dell’organismo allo scopo di aiutarle a rimediare agli squilibri di sali minerali che possono dare origine a disturbi e patologie. La somministrazione dei sali di Schüssler, inoltre, stimolerebbe le cellule dell’organismo ad assorbire e utilizzare correttamente i sali inorganici assunti con la dieta.

In altre parole, secondo Schüssler, l’assunzione dei suoi sali incoraggerebbe l’auto-guarigione da parte delle cellule e dell’intero organismo.

Sono considerati integratori alimentari che, abbinati ad una corretta nutrizione, promuovono sia il benessere biologico che psico-fisico.

In rapida sintesi i 12 sali assumibili per stati generali o specifici di malessere sono:

  • Calcium fluoratum (Fluoruro di calcio). Questo sale è coinvolto nella formazione delle ossa, dello smalto dei denti e delle fibre elastiche di tutti tessuti. E’ indicato in tutti i disturbi riconducibili ad una perdita di elasticità. Può trattarsi di varici venose, di emorroidi, di un prolasso uterino, della dilatazione del cuore, ma anche di indurimenti ghiandolari o di altri organi. E’ indicato nella tendenza alle carie e per rinforzare i piccoli vasi. Inoltre, è impiegato nel caso di espettorazione difficile con presenza di catarro giallognolo. I sintomi peggiorano con l’umidità e sono migliorati con le applicazioni calde e frizionando. E’ un rimedio lento ad agire e va assunto per lunghi periodi.


  • Calcium phosphoricum (fosfato di calcio). E’ un sale abbondante in tutto l’organismo. E’ di particolare importanza per l’apparato scheletrico. Senza questo sale il tessuto osseo non si può formare. Per questo è di estremo valore durante la crescita dei bambini. Calcium ph si rinviene anche nel succo gastrico e svolge un ruolo importante nel processo di digestione e di assimilazione. Ha un’azione tonica e ricostituente e favorisce la produzione dei globuli rossi. E’ indicato nell’anemia, nelle convulsioni, negli spasmi, durante la dentizione quando i denti tardano ad uscire, nelle carie precoci, nella convalescenza dopo malattie debilitanti, nei ritardi di crescita dei bambini, nelle infezioni delle ossa, nelle fratture, in alcune patologie della colonna vertebrale, nelle affezioni reumatiche delle articolazioni, nelle ipertrofie delle tonsille e della tiroide e nella diarrea dei bambini. Ottimo anche in caso di disturbi mestruali e nella gravidanza. I sintomi sono peggiorati dal freddo, dall’umido e dai cambiamenti di clima, mentre sono migliorati col riposo e stando sdraiati.


  • Calcium sulfuricum (solfato di calcio). E’ un rimedio eccellente nelle suppurazioni che tendono a protrarsi e non si risolvono. Facilita la formazione e l’evacuazione di pus o, dato nel momento opportuno, fa abortire una infiammazione che minaccia di suppurare. Il sintomo chiave di questo sale è la presenza di un pus denso, giallo e a volte striato di sangue. I sintomi sono peggiorati con l’umidità e il contatto con l’acqua.


  • Ferrum phosphoricum (fosfato di ferro). E’ il sale dello stadio iniziale di ogni processo infiammatorio e congestizio. Nel caso di affezioni localizzate, le parti affette sono arrossate, calde e asciutte. A livello generale, può esserci febbre, viso congesto e sete. Ferrum phos è un eccellente rimedio delle sindromi febbrili e di molte affezioni infiammatorie (sinusiti, bronchiti, cistiti, etc.) acute. E’ ottimo in caso di traumatismi e dopo gli interventi chirurgici. E’ un rimedio prezioso che non deve mai mancare nella piccola farmacia famigliare. I sintomi che richiamano questo sale peggiorano col movimento, durante la notte, col caldo e migliorano col freddo.


  • Kalium chloratum (cloruro di potassio). Questo sale rappresenta il secondo stadio del processo infiammatorio, quando subentra l’infiltrazione e l’essudazione. E’ un valido rimedio nello stadio catarrale che segue ad una infiammazione acuta. Il catarro ha un aspetto denso, fibrinoso ed è bianco o grigiastro. Anche la lingua è coperta da una densa patina bianco-grigiastra. Kali mur è risultato efficace negli stati catarrali cronici delle alte e basse vie respiratorie (in particolare nel catarro tubarico), nella diarrea cronica, nelle perdite vaginali e in alcune forme di dermatite. I disturbi migliorano col calore, peggiorano col movimento e con l’assunzione di cibi piccanti e grassi.


  • Kalium phosphoricum (fosfato di potassio). E’ il sale specifico del sistema nervoso. Trova applicazione in diverse patologie neurologiche, ma anche nella mancanza di vitalità, nell’ “esaurimento nervoso” e nella depressione. Nel caso di febbre alta, si accompagna a Ferrum ph. Tra l’altro, è anche indicato nella predisposizione dei bambini ad avere il sangue dal naso, nell’asma, nell’incontinenza urinaria, nell’insonnia e nella gastropatia nervosa. I sintomi di questo rimedio peggiorano con il rumore, con l’esercizio fisico e mentale e alzandosi da una posizione seduta. I dolori sono peggiorati col freddo e migliorati con il movimento molto dolce.


  • Kalium sulfuricum (solfato di potassio). Questo sale rappresenta il terzo stadio del processo infiammatorio ed è indicato per tutte le infiammazioni croniche. In generale, facilita l’escrezione e la disintossicazione. Caratteristiche sono le secrezioni gialle, acquose e appiccicose. La lingua ha un deposito giallastro. E’ indicato nelle bronchiti croniche, nella pertosse, in alcune affezioni della pelle, nei disturbi digestivi, nel catarro intestinale, nelle perdite vaginali e nelle congiuntiviti. E’ anche indicato nelle irregolarità del ciclo. Tutti i disturbi peggiorano in una stanza calda e verso la sera, migliorano col fresco e all’aria aperta.


  • Magnesium phosphoricum (fosfato di magnesio). La carenza di questo sale fa contrarre le fibre muscolari e genera contratture, spasmi e convulsioni. Tra i Sali di Schuessler, è il rimedio antispastico per eccellenza. Interviene anche in molti disturbi dei nervi. E’ particolarmente indicato nei soggetti molto nervosi dall’aspetto magro, asciutto e, a volte, emaciato. Il tipo magnesia è sempre fiacco, stanco e facilmente affaticabile. Le indicazioni di Magnesia ph sono numerose: tutti i tipi spasmi, nevralgie varie tra cui sciatalgia, palpitazioni nervose, pertosse, asma ed epilessia. I dolori arrivano come lampi, intensi e in successione. Possono cambiare sede, sono peggiorati dal freddo, dalle applicazioni di acqua fredda e dal tocco. Il caldo, le frizioni e la flessione li migliorano. Gli episodi acuti spesso si presentano con grande prostrazione, a volte con abbondante sudorazione.


  • Natrium chloratum o muriaticum (cloruro di sodio). Questo sale è presente in ogni parte liquida e solida del nostro organismo. E’ un sale assolutamente essenziale per la vita. Mentre il potassio si trova prevalentemente nelle cellule, circa la metà del sodio totale si trova nel liquido extracellulare. La sua funzione è quella di regolare il grado di idratazione delle cellule. Quando è carente abbiamo turbe nella distribuzione dell’acqua nel corpo, che può tradursi in una eccessiva secchezza di alcuni tessuti e una eccessiva acquosità in altri. La somministrazione di Natrum mur ristabilirà l’equilibrio. Agisce sul sistema linfatico, sul sangue, sul fegato, sulla milza e sulle mucose del tratto gastrointestinale. E’ indicato in presenza di eccessiva salivazione e lacrimazione, nel caso di vomito e diarrea. Le secrezioni sono acquose e trasparenti. A volte schiumose. Anche a livello della cute, le lesioni, spesso vescicolose, gemono un liquido trasparente e acquoso. I disturbi peggiorano al risveglio, durante la mattinata, con eccessivi sforzi intellettuali e col freddo-umido.


  • Natrium phosphoricum (fosfato acido di sodio). Grazie a questo sale l’acido lattico è scomposto in acido carbonico e acqua. L’acido carbonico è eliminato attraverso i polmoni. Natrium ph ha il potere di ridurre gli eccessi di zuccheri nel sangue. E’ anche indicato in tutti casi in cui c’è un eccesso di acido lattico. Agisce anche a livello intestinale, ghiandolare e polmonare. Natium ph ha diverse indicazioni: rigurgiti, eruttazioni e vomiti acidi che si accompagnano a flatulenza e a diarrea verdastra acida (diarree acide dei bambini), parassitosi intestinali, enuresi notturna, leucorrea e crosta lattea, solo per citarne alcune. Caratteristica è la lingua, ricoperta da una essudazione giallo-dorata. Anche a livello degli occhi, possiamo notare una secrezione giallo-cremosa. I disturbi peggiorano col movimento, con l’assunzione dei cibi grassi e col freddo umido.


  • Natrium sulfuricum (solfato sodico anidro) Questo sale agisce principalmente a livello epato-biliare, ma anche a livello di altri emuntori come i reni. Regola l’acqua extracellulare, mantiene la bile della consistenza normale. E’ considerato un rimedio eccellente nell’influenza. E’ indicato anche nell’ipertrofia del fegato, nell’erisipela, nella renella, nella gotta, nell’asma, nella dispnea aggravata dall’umidità, nelle infiammazioni edematose della pelle, in alcune dermatiti (vescicole con liquido giallo acquoso) e nella tendenza a formare verruche. Sono pazienti che sentono sempre freddo, non riescono mai a scaldarsi e sono tendenzialmente depressi. I sintomi sono peggiorati al mattino, con l’umidità e sdraiandosi sul lato sinistro.


  • Silicea (acido silicico). Agisce su quasi tutti tessuti dell’organismo, perché è un elemento essenziale del connettivo. Per esempio, è importante nella formazione dei capelli, della pelle e delle unghie. Aumenta la resistenza di tutti tessuti. Silicea è particolarmente indicata nel caso di infiammazioni ben radicate, sia acute sia croniche. L’infiammazione è dura e suppurata. Possono essere interessati numerosi tessuti: articolari, ossei, cutanei, mucosi. Silicea ha un’azione profonda e duratura. Risolve questi processi portandoli a maturazione. E’ indicata nelle fistole e nelle ferite che non si risolvono e nel caso di ematomi. I sintomi peggiorano sempre durante la notte, con la luna piena, all’aria aperta, mentre migliorano in un ambiente riscaldato e con le applicazioni calde.




I Sali di Schüssler intervengono per coadiuvare nel trattamento di vari disturbi. Tra questi vi sono: disfunzioni del sistema scheletrico o del sistema nervoso, come fragilità ossea, contratture, patologie della colonna vertebrale, nevralgie varie tra cui sciatalgia, o affezioni reumatiche delle articolazioni e fratture; spasmi e convulsioni, palpitazioni nervose; poblemi dell’apparato respiratorio, come catarro, asma, pertosse, bronchite, sinusite o raffreddore.

Modificazioni dei tessuti, come infiammazioni di vario tipo (carie, varici, emorroidi, fistole, ferite, ematomi), idurimenti di organi, ipertrofia del fegato, renella, gotta. Servono anche a ripristinare l’equilibrio della pelle, in casi di edemi, dermatiti, vesciche, verruche.

Aiutano il sistema digestivo, anche nei bambini, intervenendo in caso di rigurgiti, eruttazioni, vomiti acidi, flatulenza, diarrea. Sono utili anche nei casi di perdite vaginali, cistiti, disfunzioni della tiroide e in gravidanza.

I sali di Schüssler sono ricavati da fonti inorganiche, ma possono anche essere derivati da piante. Vengono diluiti e dinamizzati omeopaticamente, segue poi un processo di succussione, ma non sono da considerarsi preparati omeopatici, in quanto non seguono la regola del simillimum; la diluizione permette semplicemente di entrare meglio nel sangue e agire con maggiore rapidità.

L'azione non è il compensare una carenza quantitativa, ma compensare a una carenza che si può definire "informativa", nel senso che assumendo questi preparati si invia l’informazione affinché l'organismo utilizzi le sostanze minerali di quel sale specifico, che sono già presenti in esso, e assorba meglio i sali minerali degli alimenti.

L’organismo e le cellule vengono così spronate ad “imparare” ad assorbire i sali minerali dall’alimentazione in quantità sufficiente e in modo bilanciato, in modo da ricostituire anche le riserve. Questo è in sostanza il meccanismo che sta alla base della biochimica moderna.

Questi sali sono disponibili sotto forma di compresse da sciogliere sotto la lingua, polvere o pomata e sono vendibili senza ricetta medica, in quanto considerati integratori alimentari.

Se abbinati ad una corretta nutrizione, promuovono sia il benessere fisico e biologico che quello psico-fisico.

La scelta del sale più appropriato non è legata solamente al sintomo che si manifesta, ma la diagnosi per il riconoscimento delle carenze di sali minerali può avvenire secondo il metodo visivo del dottor Hickethier oppure attraverso la
kinesiologia o la radioestesia.

I Sali di Schüssler a differenza dei farmaci allopatici, di altri integratori e altre cure mediche sintomatologiche, agiscono in primo luogo
riequilibrando il corretto rapporto acido-basico del nostro organismo.

I sali tissutali sono sostanze biochimiche che si fissano sui tessuti connettivi, potenziandone la capacità bioelettrica e quindi la conduttività e lo scambio di informazioni interstiziali. Questo garantisce ad ogni organo e ad ogni cellula dell’organismo una migliore reazione vitale e una migliore vitalità complessiva.

Il nostro cervello è un intricato dedalo di messaggi veicolati da cariche bioelettriche. Non sorprende dunque che i sali tissutali siano in grado di influire anche sulla psiche e sulle emozioni.

Riassumendo, proprio per il fatto che i sali di Schüssler operano a livello molecolare e connettivo essi presentano quindi numerosi benefici riassumibili come segue:

  • eliminazione dei blocchi
  • miglioramento della trasmissione di informazioni
  • potenziamento della capacità di risposta alla medicina omeopatica e isopatica
  • deacidificazione e ripristino dell’equlibrio acido-base
  • antimicrobici
  • potenziamento del sistema immunitario
  • miglioramento della struttura cellulare, del suo metabolismo
  • salute emotiva e psichica
  • Interazioni


I sali di Schüssler possono essere assunti, sempre consultando il proprio medico, anche in contemporanea ad altri sistemi terapeutici.
Il sali tissutali possono inoltre essere sempre abbinati ad altre medicine complementari, ad esempio lavorano in profonda sinergia con i Fiori di Bach, soprattutto là dove la sintomatologia sul piano fisico sia accompagnata da un disagio emozionale.



I sali di Schüssler sono diversi rispetto all’omeopatia

Sebbene omeopatia e sali tissutali presentino diverse analogie, come quella dei principi di potenziamento, l’uso di sostante naturali e l’azione funzionale, la biochimica di Schüssler e l’omeopatia di Hahnemann presentano alcune differenze sostanziali.

  • La biochimica dei sali tissutali è basata sul principio di carenza. L’integrazione dei sali viene selezionata sulla base di quali sostanze siano carenti nell’organismo. In omeopatia invece la sostanza è scelta sulla base del principio di similitudine e quindi vengono anche spesso scelte sostanze che non sono presenti nel corpo umano.
  • Nella biochimica le sostanze vengono attivate con il lattosio in forma di pastiglie o tavolette da 0,25 gr. In omeopatia invece i rimedi sono potenziati in soluzione alcolica o in globuli.
  • Nella biochimica le quantità di assunzione sono maggiori. Nel metodo del Dr. Schüssler, a parità di potenza, si assume una quantità maggiore di ioni di sale minerale.
  • Nella biochimica il principio terapeutico è quello dell’integrazione. Infatti si integra la sostanza di cui l’organismo è carente. In omeopatia invece il principio te


Come agiscono i Sali di Schüssler

La rabbia, il cattivo umore, la tristezza, la collera, la paura, l’ansia aumentano la tensione muscolare e accrescono la produzione di acidi nell’organismo. Il corpo umano per ripristinare una condizione di equilibrio tenta di espellere gli acidi e di annullare o equilibrare le tensioni. Per ottenere questo risultato l’organismo necessita di sali minerali. Il corretto apporto dei sali minerali è assicurato dall’alimentazione quando questa è bilanciata, quando il nostro stile di vita è adeguato e quando tutte le nostre abitudini e l’ambiente in cui viviamo concorrono a garantirci una buona qualità della vita.

Quando non sono presenti queste condizioni, secondo il Dr. Schüssler, l’essere umano si ammala.

Virus, batteri funghi e così via, hanno bisogno di un terreno per potersi sviluppare. La comparsa di una malattia non è determinata tanto dalla presenza di un agente patagone, quanto in primo luogo da un ambiente favorevole a che questo si sviluppi. Il nostro corpo è naturalmente abitato da batteri e con essi viene in contatto quotidianamente, ma questi batteri possono divenire dannosi solo quando è il nostro stesso corpo ad essere dannoso per se stesso. Come si suol dire, piove sempre sul bagnato.



I New Era®


Oltre ai Sali singoli, sono disponibili particolari combinazioni di questi Sali che danno origine alla linea New Era® COMPLESSI, studiate per sfruttare la sinergia d'azione dei loro componenti, indicati con le lettere dell’alfabeto. Distribuiti da NAMED, i Sali Tissutali New Era®, sono gli unici prodotti secondo il metodo originale del Dr. Schüssler: un particolare processo produttivo, che prevede l’aggregazione elettrostatica dei sali inorganici e che permette di produrre dei “granuli soffici” che si sciolgono immediatamente a contatto con la lingua, garantisce l’immediata solubilità di ioni e micromolecole di sali.

Consigli d'uso:

Prevenzione:
Adulti: 4 granuli, 3 volte al dì, direttamente sulla lingua
Bambini: 2 granuli, 3 volte al dì, direttamente sulla lingua
Lattanti: 1 granuli, 3 volte al dì, direttamente sulla lingua

Fase acuta:
assumere le rispettive dosi raddoppiate ogni mezz'ora. Variare la frequenza secondo la necessità soggettiva ed il persistere dei sintomi.
Assumere i sali 15 minuti prima o dopo i pasti





Complesso B 240 Granuli orosolubili
Prezzo: € 14.00

(Fosfato di potassio, Fosfato di ferro, Fosfato di calcio)

Coadiuvante in caso stress, affaticamento nervoso, convalescenza, memoria e concentrazione.

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. I New Era sono immediatamente solubili in acqua o saliva e ossidabili da luce ed aria. Si raccomanda di conservare i granuli nell'apposito contenitore.








Complesso G 240 Granuli orosolubili

Prezzo: € 14.00

(Fosfato di calcio, Fosfato di potassio, Fluoruro di calcio, Cloruro di sodio)
Un valido aiuto in caso di mal di schiena, lombalgie, emorroidi

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. I New Era sono immediatamente solubili in acqua o saliva e ossidabili da luce ed aria. Si raccomanda di conservare i granuli nell'apposito contenitore.










Complesso S 240 Granuli orosolubili
Prezzo: € 14.00


(Cloruro di potassio, Fosfato di sodio, Solfato di sodio)

Coadiuvante in caso di mal di testa con disturbi digestivi, disturbi della funzione epatica e biliare, nausea.

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. I New Era sono immediatamente solubili in acqua o saliva e ossidabili da luce ed aria. Si raccomanda di conservare i granuli nell'apposito contenitore.









Complesso IMMUNPLUS 240 Granuli orosolubili
Prezzo: € 14.00

(Cloruro di sodio, Fosfato di magnesio, Biossido di silicio)

Un valido aiuto per le difese immunitarie nei cambi di stagione e in caso di influenza, allergie, virus (es. Herpes Simplex).

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. I New Era sono immediatamente solubili in acqua o saliva e ossidabili da luce ed aria. Si raccomanda di conservare i granuli nell'apposito contenitore.

Le informazioni riportate in questa pagina sono solo a scopo informativo, tratte da un'ampia sitografia presente in internet. L'unica finalità è quella di mantenere il valore e la natura della rete: la facile reperibilità di informazione.
Le informazioni sui principi attivi dei singoli componenti dei prodotti e sui prodotti stessi, desunte tutte da un'ampia sitografia presente in rete, e dai siti delle ditte fornitrici, non intendono trattare, curare alcuna malattia o patologia. Queste potrebbero, inoltre, riportare errori e/o omissioni. Pertanto ogni utilizzo improprio è a proprio rischio e pericolo. Si ricorda, altresì, che gli integratori alimentari non sono prodotti curativi e pertanto non possono vantare alcuna proprietà terapeutica. Le indicazioni, presenti sul sito, fanno riferimento all'impiego per il sostegno dell'organismo in periodi particolarmente difficili.


Home Page | INFORMATIVA | Condìzioni di VENDITA | Novità | PROMOZIONI | Idee REGALO | Curiosità | Contatti | Dove siamo | Dicono di noi | | | Acqua | Acqua e Sale | Acqua e Sapone | ACNE e Impurità | Alcalinizzanti | Alimentari | Alga KLAMATH | Alghe marine | Aloe | Aminoacidi e Proteine | Animali | ANTIOSSIDANTI | Antizanzare | Ansia e Stress | AntiAge | Apparato Articolare | Apparato Circolatorio | Apparato Muscolare | Apparato Urinario | Antirughe | Arcobaleno BIMBI | Argan olio | Argento Oro... Colloidi | Aromaterapia | Attivatori energetici | Auricoloterapia | Ayurveda | Baobab | BIODINAMICI | Biopan e Vitapan | BIOTTA succhi | CAISSE formula | Canapa | Candida | Capelli CURA | Capelli Professional | CAPELLI RICRESCITA | CELLFOOD | Cellulite | Cerotti LIFEWAVE | Colesterolo | Colostro | Cosmeceutica | Cura del corpo | Depurazione | Detersivi ECO | Difese IMMUNITARIE | Disturbi INVERNALI | Digest | Dieta ZERO | Dolcificanti naturali | Enzimi | Erbario | Essenze DONNA | Essenze UOMO | Estratti SPAGIRICI | Fertilità | Floriterapia | Fosfatidilcolina | Gambe | Glicemia | GUAM Anticellulite | Gruppi sanguigni | Helix | Incensi | Infrared | Infiammazione | Karite' | Lei Sex | Lei SPM | LUI e LEI | Lui | Make-Up | MELATONINA | Memoria | Menopausa | Meristematici | Metabolomici | Micoplasmi | Micoterapia | MICROIDRINA | Minerali | NONI | Nutraceutica | Oggettistica | OLI vegetali | Oligoelementi | Olivo | Omega 3-6-9 | PAPAYA | Prodotti DI LEO | Prodotti RE.NA.CO. | Propoli | SALI di Schüssler | Saponi Aleppocolors | Saponi Dr. Bronners | Semi di Pompelmo GSE | SOLARI | Sovrappeso e obesità | Stitichezza | Supporto oncologico | TEA TREE oil | Tè accessori | Tè e Infusi | Tè MACTHA | Tè TULSI | Termoterapia | Tiroide | Tisane TMG | Vitamine | ZEOLITE | | | ACMOS | Diagnosi dal volto | CLARK zapper | ENERGIA sottile | Intimo HITECH | PIETRE e CRISTALLI | Ritmi Circadiani | Shungite | Tesla piastre | TAOPATCH | Test della ballerina | Dr. Filippo Ongaro | Link Amici | | | Cookie Policy | Privacy Policy | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu