Erboristeria Arcobaleno

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Alga KLAMATH

LE MICROALGHE VERDI-AZZURRE DEL LAGO KLAMATH


La microalga del lago Klamath (nome scientifico: Aphanizomenon Flos Aquae var. Ralph ...) fa parte della grande famiglia delle microalghe verdi-azzurre che sono la prima forma di vita del pianeta e la base di tutta la catena alimentare.
Tutte le popolazioni del passato hanno fatto uso delle verdi-azzurre come fonte di nutrizione superiore. Gli Aztechi riservavano la Spirulina selvatica a nobili e guerrieri, considerandolo un cibo divino. Oggi, l'unica microalga commestibile a crescere selvatica in un ambiente vulcanico pressoché incontaminato è la
microalga Klamath.

La riscoperta delle microalghe per uso alimentare è iniziata negli anni Settanta del secolo scorso con due alghe di acqua dolce,Chlorella e Spirulina. Purtroppo, mentre in passato queste microalghe crescevano in maniera del tutto naturale (gli Aztechi, ad esempio, raccoglievano la Spirulina selvatica che proliferava nel lago Texcoco), oggi le zone d'acqua in cui vivo no sono state distrutte dalla desertificazione e dall'inquina mento. Le microalghe di lago, normalmente reperibili, hanno dunque tutti i limiti dei cibi prodotti dall'uomo in condizioni artificiali. Ciò ha costituito un grave ostacolo a una loro piena valorizzazione.

Ora, però, le cose stanno cambiando grazie a una fortunata eccezione, quella del lago Upper Klamath, in Oregon. Si tratta di uno specchio d'acqua incontaminato nel quale cresce da millenni una microalga selvatica, l'
Aphanizomenon flos aquae, conosciuta con il nome di alga Klamath.

Come disse Ippocrate, e come riconfermano oggi i ricercatori nutriceutici, il cibo è, per bene o per male, il nostro farmaco quotidiano.

Ma decenni di agricoltura chimica intensiva hanno distrutto i terreni, e radicalmente impoverito gli alimenti che da tali terreni sono prodotti, privandoli di quelle vitamine, minerali, acidi grassi essenziali, e tutta l’ampia gamma di nutrienti indispensabili al mantenimento della salute.

Negli ultimi 20 anni, si è avuta una diminuzione dei nutrienti essenziali negli alimenti di cui ci cibiamo fin all’80%: mentre le carenze di tali nutrienti nelle popolazioni occidentali hanno raggiunto proporzioni endemiche.

A questo va aggiunto che gli alimenti sono generalmente resi ulteriormente dannosi dall’ampio uso di
pesticidi, fertilizzanti, metalli pesanti, ormoni, antibiotici, OGM, etc.; e che l’ulteriore trattamento industriale dei cibi, che completa la distruzione dei pochi nutrienti rimasti, aggiunge tutta una serie di ingredienti (conservanti, coloranti, grassi artficiali ed esaltatori di sapidità) che, in sinergia tra loro e con le sostanze tossiche già immesse dall’agricoltura chimica, finiscono per trasformare i cibi in veri e propri strumenti di progressivo avvelenamento dell’organismo. L’uso di alimenti biologici ci preserva almeno da quest’ultimo tipo di danno, ma solo in minima parte riesce a compensare le carenze nutrizionali prodotte dal radicale deperimento dei terreni.

Il prezzo che noi tutti paghiamo a questa produzione di cibo “malato” è altissimo!

Il “terreno costituzionale”, in altre parole l’imprinting energetico, metabolico, immunitario e fondamentalmente psicosomatico che costituisce la base della salute di ciascun individuo, è oggi molto compromesso. Ciò significa che la capacità di risposta dell’organismo ai sempre maggiori attacchi ambientali alla salute è radicalmente diminuita; così com’é diminuita la capacità di autoguarigione dell’organismo, su cui da sempre si basano tutti gli approcci naturali alla salute e alla terapia.

Si ricorre così agli
integratori alimentari di sintesi (multiminerali, multivitaminici) i quali sembrano, però, avere un impatto molto discutibile sulla salute dei consumatori. Tali integratori non sono riconosciuti dal nostro corpo come alimento, sono scarsamente assimilati, nella peggiore delle ipotesi finiscono per generare veri e propri effetti negativi. Ad esempio, si è scoperto che gli integratori di betacarotene sintetico o isolato sono addirittura ossidanti, e che solo i caroteni presenti naturalmente negli alimenti possono essere veramente antiossidanti.

In un importante studio dell’Università di Oxford, l’integrazione per cinque anni, su oltre 20.000 partecipanti, di elevati quantitativi giornalieri di vitamine di sintesi (600 mg. di vit. E; 250 mg. di vit. C; 20 mg. di betacarotene) non ha prodotto alcun beneficio nella prevenzione delle patologie cardiovascolari.

Recentemente, si è dimostrato che la vitamina E isolata e/o sintetica di nuovo ha effetti ossidanti; mentre è noto da sempre che il calcio carbonato, il principale integratore per l’osteoporosi, è assimilato solo attorno al 4% (e non è chiaro dove vada a finire il restante 96%)!

Ci troviamo dunque stretti dentro ad un dilemma senza precedenti e senza apparente via d’uscita:
i cibi sono privi di nutrienti ma, gli integratori sintetici utilizzati per sopperirne le carenze, sono scarsamente assimilabili, al punto che le stesse autorità sanitarie ci dicono di assumere i nutrienti dai cibi i quali, però, come detto, non li hanno.

E allora?

Un modo effcace di superare tale dilemma è quello di introdurre nella dieta nutrienti primordiali dotati di una tale carica nutritiva ed energetica da poter ricostituire in maniera adeguata il terreno costituzionale degli individui:

a)
i supercibi verdi selvatici, in particolare le microalghe verdi-azzurre selvatiche, che in quanto batteri fotosintetici sono la prima e più primordiale forma di vita del pianeta, nonché ancora oggi la base di tutta la catena alimentare;

b)
i potenti probiotici ed enzimi digestivi tipici del tratto gastrointestinale umano, organismi attivi sin dai primordi della vita e, in quanto adattatisi nel corso dell’evoluzione all’organismo umano, capaci di restaurare quella corretta funzionalità gastrointestinale che è alla base di ogni vera salute.




è leader assoluta nella conoscenza e promozione dell'alga Klamath ed è titolare esclusiva degli estratti brevettati che ne concentrano i principi più attivi.
Attorno a questa straordinaria microalga selvatica e primordiale, che ha iniziato a distribuire e promuovere già nel 1998,
Nutrigea ha costruito una linea di straordinari prodotti fitonutrizionali, che traggono la loro efficacia esclusiva anche dagli altri elementi fondanti della Nutrizione Primordiale: i batteri probiotici.

Il sistema che viene utilizzato per la raccolta e l'essiccazione delle alghe Klamath di qualità superiore viene anche definito AFA-Fresh.

La sigla indica un metodo che garantisce una raccolta attenta e rispettosa delle microalghe Klamath, una serie di immediati filtraggi che ne assicurano la purezza sia batteriologica che tossicologica e un’essiccazione a bassa temperatura svolta direttamente sul lago a poche ore dalla raccolta, quando l’alga è ancora viva.

Le alghe sono raccolte attraverso un sistema di nastri rotanti che penetrano in acqua per soli 5 cm, scremando le alghe nel momento della loro massima fioritura e vitalità. Quando sono in fioritura, le alghe Klamath si riproducono ad una incredibile velocità, quadruplicandosi ogni 15 minuti! Questa densissima pro liferazione crea una sorta di tappeto verde da cui è escluso tutto ciò che non sia alga. Scremare queste fio­riture garantisce dunque un prodotto finale incontaminato.
La raccolta avviene al centro del lago Upper Klamath dove la fioritura è più ricca e più densa. Dopo la raccolta le alghe sono ulteriormente filtrate per garantire che anche la minima impurità sia del tutto esclusa.

La elevatissima qualità del prodotto è ulteriormente assicurata dal metodo di essiccazione Refractance Window un nuovissimo sistema che preserva completamente l’integrità e persino il sapore delle microalghe di qualità superiore.




E' quasi come mangiare le alghe direttamente dal lago!


Le microalghe del lago Klamath (Oregon, USA) sono tra le alghe verdi-azzurre commestibili, le uniche a crescere spontaneamente in un lago tra i più incontaminati e ricchi di depositi minerali vulcanici che esistono oggi sul pianeta.

Le alghe verdi-azzurre sono alla base di tutta la catena alimentare e vitale, essendo in realtà
cianobatteri, cioè i più primordiali e fondamentali fotosintetizzatori, responsabili ancora oggi dell'80% dell'ossigeno del pianeta.

Hanno dunque una densità e completezza nutrizionale eccezionale, che nel caso delle alghe Klamath è resa assolutamente unica dalle condizioni ideali in cui cresce (acqua pura, 300 giorni di sole l'anno, continuo rifornimento di materiali di origine vulcanica, inverni freddi che stimolano la produzione di importantissimi acidi grassi essenziali).

Hanno una dotazione completa di vitamine, minerali, aminoacidi liberi e in catena proteica, enzimi, pigmenti e acidi grassi essenziali, nella forma maggiormente biodisponibile e in una sinergia che conferisce a queste microalghe evidenti proprietà nutriterapiche.



Le alghe Klamath posseggono:

1) Una membrana cellulare
formata da una lipoglicoproteina simile al glicogeno umano, che il nostro organismo assimila immediatamente come fonte di energia immediata.

2) Acidi grassi essenziali. La membrana cellulare delle Klamath è tra le fonti più ricche di Omega-3 e Omega-6, nella proporzione ritenuta ottimale dai nutrizionisti (2:1). In particolare, è la più alta fonte di acido gammalinoleico, o GLA (10 per cento del peso a secco). Questa dotazione ottimale di acidi grassi essenziali è in grado di contribuire a ridurre i depositi di colesterolo, alla crescita e ricrescita della pelle, dei canali vascolari e dei tessuti nervosi, e a favorire la sintesi delle prostaglandine, importanti modulatori ormonali della funzionalità cellulare dotate di elevate potenzialità antitumorali e antivirali.

3) Proteine e aminoacidi. Le Klamath contengono dal 60 al 65 per cento di proteine nobili contenenti 20 aminoacidi, inclusi tutti gli aminoacidi essenziali. In particolare, la proporzione degli aminoacidi essenziali è praticamente identica a quella ritenuta ottimale per il corpo umano, il che le rende perfettamente assimilabili sotto il profilo proteico. Contengono anche elevate quantità di aminoacidi liberi, cioè non legati in catena proteica, che l'organismo assimila con estrema facilità e che sono precursori dei neuropeptidi, i veri motori dell'attività cerebrale e neurologica generale. Assieme alle elevate quantità e qualità di acidi grassi essenziali, ciò le rende estremamente utili in tutte le patologie legate alla degenerazione del sistema neurologico (Alzheimer, sclerosi multipla, etc.).

4) Spettro completo delle vitamine. Oltre ad un alto contenuto proporzionale di vit. C e vit. E, le Klamath posseggono tutto il gruppo delle vitamine B in elevate quantità: B1 (sistema nervoso), B2 (sistema enzimatico), B3 (riduzione del colesterolo e dello stress), B5 (riduzione della stanchezza e antiossidante), acido folico (intestino e sistema cardiocircolatorio). Il dato principale riguarda il contenuto di vit. B12 (anemia e patologie inerenti il sistema cardiocircolatorio), di cui le Klamath possiedono quasi il 200 per cento del fabbisogno giornaliero in soli 1,5 gr.

5) Antiossidanti. Ricchissime di vari pigmenti antiossidanti, le Klamath forniscono il più alto contenuto di betacarotene fra tutti i cibi conosciuti, perfettamente assimilabile perché presente nelle forme cis e trans in maniera bilanciata. Questo corredo antiossidante, arricchito da numerosi altri carotenoidi fra cui alpha e gamma-carotene, esplica importanti funzioni anti-tumorali, antivirali e anti-invecchiamento.

6) Spettro completo di minerali e oligoelementi. Le Klamath sono l'unica fonte nutrizionale contenente tutta la varietà dei minerali e microelementi in una forma sinergica e perfettamente assimilabile. In 2 gr di Klamath sono sempre invariabilmente presenti i seguenti 28 minerali: alluminio (tracce), boro (20 mcg), bromo (tracce), calcio (28 mg, più del latte), cloro (928 mcg), cobalto (4 mcg), cromo (1 mcg), fluoro (78 mcg), ferro (700 mcg), fosforo (10 mg), gallio (tracce), germanio (0,55 mcg), iodio (1 mcg), magnesio (4,4 mg), manganese (60 mcg), molibdeno (6,5 mcg), nichel (10 mcg), potassio (80 mg), rame (7,8 mcg), selenio (1.5 mcg), silicio (280 mcg), sodio (5 mg), stagno (1 mcg), stronzio (tracce), titanio (45 mcg), vanadio (6 mcg), zinco (40 mcg), zolfo (1 mg).


Le Klamath siano un ottimo ricostituente per tutti i casi di debilitazione e stanchezza e nella riduzione energetica legata all'invecchiamento e allo stress.
Eccellente per i bambini in età pre-scolare e scolare, con problemi energetici e immunitari.
Ottimo coadiuvante per tutti coloro che svolgono attività ad elevato dispendio energetico e nervoso come sportivi, studenti, imprenditori, ecc.

Sinergico a qualsiasi trattamento terapeutico, rafforza nutrizionalmente l'effetto dei rimedi e ne riduce gli eventuali effetti collaterali.

Possono essere impiegate come coadiuvante nelle patologie acute o croniche, in caso di abbassamento del livello energetico, per situazioni di ridotta produzione, blocco e/o mancata utilizzazione di energia da parte dell'organismo.

Particolarmente efficace, dal punto di vista del sostegno nutriterapico, nei casi di anemia, negli esaurimenti nervosi (depressione, ansia, iperattività), nelle forme di degenerazione neurologica (Alzheimer, sclerosi multipla) e cardiovascolare, nelle patologie dermatologiche, nelle disfunzioni sessuali e della fertilità, nel diabete e in tutti i casi di degenerazione metabolica e immunitaria (tumore, AIDS, infezioni croniche).


Recenti studi sulla Klamath ne hanno evidenziato le seguenti proprietà:
(fonte: Dott.ssa De Leo in www.erbeofficinali.org)

1) STUDIO RETROSPETTIVO: uno studio effettuato da un comitato di medici, che hanno analizzato centinaia di casi documentati risolti con l'utilizzo della Klamath, ha confermato la capacità della Klamath di produrre importanti effetti benefici nelle condizioni artritiche e infiammatorie; nella fibromialgia; nelle allergie sia nutrizionali che respiratorie; nelle depressioni e disordini dell'attenzione (ADHD).

2)
SISTEMA IMMUNITARIO: negli umani, la Klamath stimola potentemente l'attività dei macrofagi. Soprattutto, è in grado di mobilizzare il 40% dei linfociti NK, i principali agenti immunitari, dal sangue agli organi e ai tessuti, entro 2 ore dall'assunzione e per 4-6 ore. E tuttavia non esiste il rischio della iperstimolazione immunitaria, perché anzi la Klamath modera i componenti immunitari responsabili dell'infiammazione. Si tratta dunque di un immunomodulatore perfetto. Nessuna altra sostanza ha mai prodotto risultati anche solo simili!


3) PROCESSI INFIAMMATORI (clicca qui): la Klamath è un'ottima fonte di ficocianine, molecole tipiche delle verdi azzurre capaci di inibire la maggior parte dei processi infiammatori, in maniera superiore ai farmaci e senza effetti collaterali. Nella Klamath l'azione antinfiammatoria è aumentata dalla sinergia con la grande quantità di sostanze antiossidanti e con gli acidi grassi Omega-3.


4) GRASSI: in studi animali, la Klamath ha dimostrato di poter normalizzare rapidamente il metabolismo dei grassi, contribuendo alla riduzione di colesterolo e trigliceridi. In uno studio svolto presso l'Università di Urbino su un prodotto a base di microalghe Klamath e Afamax, lo stesso risultato è stato confermato su pazienti umani, nei quali si è avuta una significativa riduzione, oltre che di colesterolo e trigliceridi, anche dei processi di lipoperossidazione, che sono alla base delle problematiche cardiovascolari, epatiche e di invecchiamento cellulare.


5) GLICEMIA: la Klamath può sostenere il normale metabolismo glicemico, grazie alla sua capacità di inibire parzialmente l'azione di alcuni enzimi (alpha-amilasi, sucrasi e maltasi) deputati all'assorbimento degli zuccheri. In questo senso la Klamath appare utile per contrastare la cosiddetta Sindrome X, quella combinazione di dismetabolismi della glicemia e dell'insulinemia che è alla base dei crescenti disordini metabolici contemporanei, tra cui l'obesità adulta e infantile (che la Klamath può aiutare a contrastare anche in considerazione della sua capacità di modulare correttamente il metabolismo dei grassi).


6) METABOLISMO: cavie animali alimentate con una minima aggiunta di Klamath (0,05% della dieta) hanno avuto una crescita muscolare e organica superiore del 16% Questo è molto importante in particolare per bambini, adolescenti e sportivi. Si tratta di un risultato straordinario, soprattutto se si considera che simili studi effettuati con la spirulina (anche fino al 73% della dieta) non hanno prodotto alcun risultato.


7) SISTEMA NERVOSO: disordini come depressione e deficit dell'attenzione rientrano tra quelli che la Klamath ha dimostrato di poter curare nello studio retrospettivo citato sopra. Anche se tali effetti sul sistema neurocerebrale possono in parte essere attribuiti all'eccezionale profilo nutrizionale della Klamath, oggi si sa che la Klamath, se essiccata con il sistema Refractance Window® utilizzato da Nutrigea, contiene quantità significative di feniletilammina (PEA). La PEA è una molecola cerebrale endogena direttamente responsabile per l'attivazione dei principali neurotrasmettitori, quali dopamina e adrenalina. Profilo nutrizionale ed elevata dotazione di feniletilammina spiegano come la Klamath possa contribuire alla risoluzione dei traumi cerebrali moderati. L'integrazione di PEA (da 10 mg a 60 mg) è stata in grado di curare circa il 60% delle depressioni cliniche. Pochi grammi di Klamath, e soprattutto di NutriMax (che contiene anche l'estratto Afamax® a maggiore concentrazione di PEA) sono in grado di fornire più di 10 mg. di PEA, a cui si aggiunge ovviamente tutto il potere degli altri nutrienti della Klamath, come ad esempio le ficocianine, dotate anche di elevato potere neuroprotettivo. Dunque, anche grazie al suo contenuto di PEA, la Klamath può aiutare a migliorare l'umore, a ridurre lo stress, e a intervenire in maniera benefica sui disordini dell'attenzione dell'iperattività (ADHD).
Infine, la PEA è stata definita la
"molecola dell'amore", in quanto viene prodotta dal cervello durante stati mentali come l'innamoramento o l'intensa concentrazione in vari tipi di attività piacevoli e gioiose.

8
) MORBO DI PARKINSON: la malattia di Parkinson colpisce il sistema nervoso, apparentemente attraverso una alterazione nella produzione di neurotrasmettitori quali la dopamina e l'acetilcolina. Le cause sono ancora ignote, ma si specula che esse siano legate sia ad importanti carenze nutrizionali, sia all'aggressione organica da parte di sostanze tossiche ambientali.
Poiché la causa più prossima del Parkinson è l'alterazione dei neurotrasmettitori cerebrali, è a questo livello che l'intervento nutriterapico tende a concentrarsi. E infatti, l'approccio nutraceutico a questa malattia prevede la somministrazione di aminoacidi precursori dei neurotrasmettitori cerebrali quali la fenilalanina, la tirosina, la glutammina.


La microalga Klamath è in effetti la migliore risposta a questo tipo di esigenza, proprio perché contiene lo spettro completo degli aminoacidi precursori dei neuropeptidi in una forma e proporzione che li rende perfettamente assimilabili a livello neurocerebrale. E soprattutto perché contiene alte quantità di feniletilammina (PEA), aminoacido che attiva in maniera diretta dopamina e acetilcolina, i principali neurotrasmettitori implicati nello sviluppo della malattia.

Oltre a ciò, la Klamath è un delle migliori fonti di acidi grassi essenziali, davvero essenziali per la salute del sistema nervoso; di vitamine del gruppo B e di B12, anch'esse importanti a livello neurocerebrale; di una elevatissima concentrazione di antiossidanti, che proteggono anche cervello e sistema nervoso dall'attacco dei radicali liberi. E' a causa di tutti questi fattori che la Klamath si è ripetutamente rivelata di grande aiuto in tutte le patologie di degenerazione neurocerebrale, incluso il Parkinson.

Come sempre, un intervento globale di terreno a base di probiotici ed enzimi è fortemente consigliato, così come l'uso del CoQ10 e dell'olio algale, che è titolato al 40% di DHA, essenziale per il buon funzionamento neurologico. In sinergia con il potente effetto antinfiammatorio e antiossidante di Afamax produce importanti benefici sulle funzioni cerebrali e neurosomatiche.


9)
CELLULE STAMINALI: anche se per ora si tratta solo di studi preliminari, si è visto che la Klamath promuove una aumentata produzione e circolazione delle cellule staminali endogene. La più avanzata ricerca dimostra come le cellule staminali endogene siano in grado di riparare i più svariati danni organici, inclusi quelli considerati incurabili. Se dunque le proprietà della Klamath sulle cellule staminali endogene verranno confermate, ciò significherà che la regolare assunzione della nostra microalga aiuta il nostro organismo ad effettuare autonomamente la riparazione dei più diversi danni cellulari ed organici.





PROPRIETÀ ANTITUMORALI dell'ALGA KLAMATH

(Fonte: www.algovit.net (Dr. Stefano Scoglio)

Le proprietà antitumorali della klamath e del suo estratto AfaMax® dipendono da vari fattori, dalle sue numerose molecole nutrizionali, a specifiche molecole nutriceutiche come clorofilla, polifenoli, e ovviamente le sue potenti AFA-ficocianine.

Un primo studio in vitro dimostrò che la Klamath possiede proprietà antimutageniche. Successivamente, la Klamath ha dimostrato di poter produrre l'apoptosi di alcuni tipi di cellule tumorali. Più in generale, poiché l'enzima COX-2 partecipa al processo di proliferazione tumorale (al punto che la presenza eccessiva di COX-2 è tipica di vari tipi di tumore),
le ficocianine, in quanto potenti inibitori selettivi delle COX-2, appaiono in grado di bloccare l'angiogenesi e di rallentare così la crescita tumorale.

La capacità antiproliferativa dell'estratto AfaMax® è stata testata su due linee di cellule tumorali: sulle cellule macrofagiche RAW 264.7, e su una coltura di cellule linfocitarie leucemiche. Comparando l'efficacia della AFA-PC rispetto a quella della Spirulina-PC, si è trovato che mentre quest'ultima inibisce la replicazione della linea macrofagica RAW 264.7 con un 1C50 (50% inibizione) di circa 20 uM, le AFA-PC hanno un 1C50 di 7.5 uM, una dose quasi 3 volte inferiore.

Ma il dato ancora più importante è che, mentre la Spirulina PC ha un massimo di inibizione del 55% anche ad alti dosaggi (5OuM), la AFA-PC riesce ad inibire le cellule tumorali al 90% con appena l0 uM. Ancora più straordinario è il risultato ottenuto testando la capacità di AfaMax® di inibire la replicazione delle cellule tumorali leucemiche in coltura: con appena l0 uL (microlitri) di estratto, AfaMax® è riuscito ad inibire la replicazione delle cellule tumorali leucemiche in coltura del 100%!!!

Si noti che lo stesso esperimento fatto con Spirulina-PC purificata ha prodotto un massimo di inibizione della replicazione tumorale del 49% con un dosaggio, molto elevato, di 50 uM.

ULTERIORI PROPRIETÀ
Studi recenti hanno evidenziato ulteriori, importanti proprietà delle ficocianine,
soprattutto in ambito cardiovascolare, area nella quale le ficocianine hanno anche dimostrato una specifica azione cardioprotettiva, anti-aterosclerotica e di riduzione del colesterolo fino ad una significativa azione cicatrizzante e antiulcera, legata alla loro capacità di stimolare la produzione e l'attività dei fibroblasti.

E' chiaro che gli studi clinici sono stati svolti con l'estratto AfaMax®, e dunque sono i prodotti più specificamente a base di
AfaMax®, come ad esempio AlgoZym®, che devono essere utilizzati nell'ambito di situazioni cliniche e terapeutiche. In effetti, l'estratto AfaMax® aumenta la concentrazione di AFAficocianine di circa 4 volte, passando dal 7-8% a quasi il 30% di concentrazione. Tuttavia, la sinergia di una certa quantità di AfaMax®, assieme alla Klamath RW®max, rende il prodotto NutriMax® un ottimo coadiuvante preventivo e di mantenimento, che associa dunque una significativa attività di prevenzione dell'infiammazione, inclusa quella silent inflammation che è ritenuta da molti la madre di tutte le principali patologie, e di ulteriore riduzione del rischio tumorale.

Klamath RW©max
costituisce davvero la più valida alternativa naturale, certificata biologica ed efficace, agli integratori sintetici, scarsamente assimilati e sempre più messi in discussione anche dalla scienza nutrizionale ufficiale; uno straordinario supercibo naturale in grado di conferire energia fisica e mentale, notevole supporto antiossidante e immunitario, insomma, un generale senso di vitalità e benessere!
Le condizioni ambientali e climatiche in cui cresce l'Aphanizomenon flos aquae del lago Klamath sono assolutamente uniche, combinando un clima pre-desertico (300 giorni di sole l'anno) e un'altezza di 1300 m. (inverni molto freddi); con acque incontaminate e insieme dense di depositi minerali vulcanici. Questo fa sì che la Klamath, l'unica microalga commestibile selvatica del pianeta, abbia sviluppato un profilo nutrizionale assolutamente straordinario e unico tra tutte le fonti nutrizionali naturali, in grado di sopperire in gran parte alle carenze nutrizionali della alimentazione moderna.

Klamath RW©max costituisce davvero la più valida alternativa naturale, certificata biologica ed efficace, agli integratori sintetici, scarsamente assimilati e sempre più messi in discussione anche dalla scienza nutrizionale ufficiale; uno straordinario supercibo naturale in grado di conferire energia fisica e mentale, notevole supporto antiossidante e immunitario, insomma, un generale senso di vitalità e benessere!

Nutrigea, la prima ad importare le Klamath in Italia, rappresenta oggi la prima azienda nel mondo specializzata nella distribuzione di questo straordinario dono della natura. E oggi Nutrigea ha compiuto un passo straordinario, acquisendo il controllo della principale azienda che raccoglie e microalghe sul lago Klamath. Questo ha portato alla messa a punto dì nuovi sistemi di trattamento della microalga, sia nella fase della raccolta e della lavorazione, che nella fase terminale dell'essiccazione (ulteriormente migliorata attraverso un metodo che perfeziona il sistema Refractance Window® o RW).

Il risultato, Klamath RW©max, è la migliore Klamath che sia mai stata prodotta, e probabilmente la migliore che sarà mai prodotta.


La differenza la si vede subito nel fatto che numerosi nutrienti essenziali, che sino ad ora e nelle microalghe Klamath di altre aziende, erano presenti in piccole quantità, acquistano nella Klamath RW®max una concentrazione tale da farli diventare LARN-rilevanti, cioè presentì in misura tale da poter soddisfare in maniera significativa il fabbisogno giornaliero (LARN Livelli Assunzione Raccomandata Nutrienti).

Questo ragguardevole aumento nella concentrazione dei nutrienti fa sì che Klamath RW®max fornisca ben 12 nutrienti LARN rilevanti, a partire da
7 delle 12 vitamine essenziali.

Klamath RW®max contiene una quantità di caroteni precursori della vitamina A sufficiente a fornire il 100% del fabbisogno giornaliero di questa vitamina così importante, che svolge, nella forma attiva del retinolo, una fondamentale azione antiossidante e protettiva in tutto l'organismo, azione rafforzata dalla presenza, in quantità comunque utili, di vitamina C e vitamina E (utili perché organiche e naturali).


Come si vede,
Klamath RWmax è la più elevata fonte naturale di vitamine del gruppo B, al punto da potersi configurare come un vero e proprio integratore, ma pienamente assimilabile, di queste vitamine così importanti per l'energia, per la qualità e circolazione del sangue, per il controllo del colesterolo e la salute del sistema cardiocircolatorio, per la buona funzionalità del sistema nervoso.

Da notare l'elevata concentrazione di
niacina (B3), vitamina che tra le altre cose contribuisce a ridurre il bisogno di insulina. Si noti anche l'elevato tenore dell'acido folico che, oltre ad essere essenziale per la salute del feto, è molto importante, assieme alla vitamina B12, per tenere sotto controllo l'omocisteina e dunque il rischio cardiovascolare e neurodegenerativo.

Un chiarimento è necessario riguardo alla B12. La B12 contenuta nei vegetali e nelle alghe è sempre stata ritenuta non assimilabile dal nostro organismo, perché formata solo in parte da vera B12, e perlopiù da pseudo-B12. Per quanto riguarda la Klamath, dato il suo elevato contenuto di B12 totale (4-6 mcg./gr.), si ritiene che essa contenga almeno 1 mcg./gr. di vera B12 (e quindi oltre il 100% del fabbisogno giornaliero in 2-3 gr).

Recentemente è stato completato uno studio su soggetti vegani in cui è risultata la capacità di un prodotto a base di Klamath RW®max ("AFAB12") di aumentare significativamente i livelli di B12 nel corpo, e di ridurre contemporaneamente i livelli di omocisteina, aminoacido tossico che si accumula quando sia carente la Bl 2, concausa di numerose patologie cardiocircolatorie e nervose.

Per concludere, Klamath RW®max è un'ottima fonte di vitamina K, essenziale per la coagulazione del sangue e soprattutto per la fissazione del calcio nelle ossa (vs. osteoporosi). Da notare che la forma naturale della vitamina K, a differenza di quella sintetica, viene metabolizzata molto meglio dal nostro organismo.

MINERALI e OLIGOELEMENTI - OLTRE 80 IN CONCENTRAZIONI ESTREMAMENTE SIGNIFICATIVE!

Le Klamath RWmax di Nutrigea sono l'unica fonte nutrizionale contenente lo spettro completo dei minerali e oligoelementi necessari all'organismo umano in una forma sinergica e perfettamente assimilabile. La Klamath RWCMAX contiene oltre 60 tra minerali e oligoelementi, e costituisce quindi l'unico cibo vivente ad avere uno spettro minerale così ampio (solo cibi fossili ne contengono altrettanto). Per quanto riguarda i minerali per i quali è stato stabilito un fabbisogno giornaliero (LARN), Klamath RW®max ne fornisce, in 3 grammi, le quantità riportate nella relativa tabella.

Klamath RW®max fornisce quantità LARN-rilevanti di ben 5 minerali essenziali: il ferro, fino all'85%, e non c'è bisogno di dire quanto importante sia il ferro per tutti, dai bambini fino agli anziani; il fluoro, essenziale per la salute di ossa e denti, di cui AFA RWmax fornisce oltre il 100% del LARN; il vanadio, rivelatosi essenziale per il metabolismo dell'insulina, e quindi importante come fattore nutrizionale per contrastare quella sindrome metabolica che è alla base di obesità, diabete, patologie cardiovascolari, etc., minerale assai raro di cui AFA RW®max ci dà il 90% del LARN, a cui si aggiunge una quantità utile di cromo, che ha funzioni simili al vanadio.


Il molibdeno
, minerale che aiuta l'assimilazione del ferro, coopera con vanadio e cromo nel metabolismo degli zuccheri e dei grassi, ed è importante per la salute del fegato; e infine lo iodio, di cui AFA RW®max ci dà circa il 33% del LARN, una quantità utile, e tuttavia sufficientemente ridotta per non causare problemi a chi soffra di ipertiroidismo.

Per quanto riguarda gli altri minerali, anche se non raggiungono la LARN-rilevanza, sono comunque presenti in quantità utili ad integrare la dieta. Si tenga anche conto del fatto che nel caso dei minerali della Klamath, trattandosi di minerali organici, sono metabolizzati e utilizzati molto meglio di quelli di sintesi, su cui spesso sono stabiliti i fabbisogni giornalieri. Inoltre, è bene sempre tenere presente il principio di sinergia che vige in natura: più ampio è lo spettro dei nutrienti, minore è il fabbisogno dei singoli nutrienti.

Ad esempio, è chiaro che se io fondo tutta la mia strategia antiossidante sul selenio, avrò bisogno di assumerne in quantità importanti. Ma se, come nel caso della Klamath RW®max, il 5% del LARN di selenio che assumo lavora in sinergia con tutto lo spettro di vitamine e minerali antiossidanti dell'alga, oltre alla sua clorofilla, AFA-ficocianine, polifenoli, etc., è chiaro che anche quella piccola quantità di selenio contribuisce ad una sinergia estremamente attiva.

Il discorso vale anche per l'ampio spettro di oligoelementi o minerali traccia per i quali non si ha ancora un LARN, ma che svolgono comunque, anche in minuscole quantità, funzioni assolutamente essenziali alla vita e alla salute. Ad esempio
l'arsenico, noto nella sua forma inorganica come potente veleno, nella sua forma organica, di cui Klamath RW®max è ricca, è un minerale talmente importante che significative carenze di arsenico sono state legate a problemi cardiovascolari, disturbi del sistema nervoso centrale e addirittura cancro, anche a causa del suo ruolo negli essenziali processi di mutilazione. Vediamo l'intero spettro degli oligoelementi di questa straordinaria microalga cianobatterica.

AMINOACIDI
Le Klamath contengono dal 60% al 70% di proteine nobili. E' l'unico cibo conosciuto a possedere tutti e 20 gli aminoacidi. La proporzione ottimale dei suoi aminoacidi essenziali spiega la capacità della Klamath di favorire una migliore assimilazione delle proteine assunte con la dieta, e dunque di sostenere il processo di formazione e tonificazione muscolare.

ACIDI GRASSI ESSENZIALI
Le AFA RW®max hanno migliorato anche la dotazione di acidi grassi polinsaturi. A differenza di altre microalgbe, come Spirulina e Clorella, la Klamath è una buona fonte di OMEGA- 3, sempre più carenti nella dieta moderna. La Klamath RW®max fornisce fino a 15 mg di Omega 3 per grammo, e dunque in 3 gr una quantità significativa. Grazie a ciò, e alla sinergia con altri fattori quali le sue AFA-ficocianine ha dimostrato di poter contribuire al funzionamento del metabolismo dei grassi.

CAROTENI
Essa è inoltre una delle maggiori fonti di beta-carotene nella forma trans altamente assimilabile. Grazie alla sua sinergia con gli altri 14 caroteni, gli acidi grassi e gli altri fattori nutrizionali, il beta-carotene della Klamath ha un tasso di assimilazione davvero unico, come dimostrato da uno studio nel quale i partecipanti, dopo un mese di assunzione dell'alga, hanno ottenuto un aumento medio del 60% di retinolo plasmatico, la forma attiva della vitamina A che svolge essenziali funzioni di protezione del sistema cardiocircolatorio, del sistema nervoso, della vista e della pelle.

Tra i suoi 15 caroteni, la Klamath è ricca di varie xantofille, a partire dalla cantaxantina (300 mcg/g.), uno dei più potenti antiossidanti, e altre più note come luteina, zeaxantina, licopene e astaxantina.

CLOROFILLA
Ricchissima di pigmenti antiossidanti, la Klamath Nutrigea fornisce oltre 11% del suo peso a secco in clorofilla, dotata di elevate proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

APPROFONDIMENTI


La KLAMATH è sicura al 100%


Valori nutrizionali

Studi sulle Klamath

Klamath e Alzheimer

Confronti alghe

Klamath e ficocianine

Proteasi e lipasi

Enzimi

Probiotici


Come stare lontani dall'ALZHEIMER

L'alga Klamath e i suoi estratti:
un Ritalin-simile, per l'ADHD e non solo…






GlutenLys®
30 compresse masticabili
Prezzo: € 14,50


E' un'integrazione che si inserisce laddove alcune componenti nutrizionali sfavorevoli possono indurre risposte, piu' o meno severe, e disordini del sistema gastroenterico tali da compromettere il nostro generale stato di salute.
E' un aiuto contro la vulnerabilità biologica, per limitare e ridurre le criticita' digestive e assimilative ed e' un valido supporto contro gli stati di malessere generalizzati, dipendenti dalle problematiche gastroenteriche indotti dalla incompleta digestione del glutine.


COMPOSIZIONE NUTRIENTI: Biocore® DPP IV (maltodestrine fermentate; EnzyBlend (maltodestrine fermentate), Finocchio selvatico frutti e.s. (di cui olio essenziale 10%), Bamboo (Bambusa spp.) germogli e.s. (di cui silicio 75%)

CONFEZIONE: Astuccio/Blister da 30 compresse masticabili

CONSIGLIATO: per contrastare le sensibilità digestive; come coadiuvante del processo digestivo gastrointestinale e negli assorbimenti difficili; per ridurre dolore, crampi e gonfiore addominale; nel ridurre i fattori critici che aumentano la suscettibilità individuale allo sviluppo di risposte immunitarie iperattive.

MODALITA' D'USO:
1 compressa 2-3 volte al dì, ai pasti




KlamaUp®
Confezione da 30 tavolette (più lisce e compatte!!!)
Prezzo: € 22,00


Ingredienti: Klamin® e.s. da microalghe Klamath (Aphanizomenon flos aquae), Rhodiola Rosea radice e.s. (3% rosavin), gomma d'Acacia, amido di Mais, Calcio fosfato, Magnesio stearato vegetale.

Modalità d'uso
: 1 tavoletta 2 volte al dì, lontano dai pasti.
Avvertenze
: Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata. Conservare in luogo fresco e asciutto
Nutriente per la mente

La vita moderna è piena di stress e preoccupazioni ed è basata su un'alimentazione povera di nutrienti e delle sostanze necessarie a sostenere l’energia mentale, la serenità e l’umore.

Questo genera molto spesso condizioni mentali ed emotive difficili: stress, scarsa capacità di attenzione e concentrazione, cattivo umore, fino a veri e propri casi di esaurimento psichico e depressione.

E’ ormai noto come questo deperimento psicofisico sia poi alla base di un più generale decadimento delle funzioni fisiologiche, di un indebolimento immunitario e infine dell’insorgenza della malattia e dell’invecchiamento precoce.

Grazie alle molecole attive contenute nell’estratto brevettato Klamin® da alga Klamath, KlamaUp® genera un’azione ampia e profonda su tutto il sistema cerebrale e nervoso, contrastando il decadimento delle funzioni mentali e neurologiche e in questo modo andando a produrre effetti benefici su tutto l’organismo,
incluso il controllo dell’appetito, la vitalità sessuale e i disturbi della menopausa.

KlamaUp® neuroprotezione e attività antiossidante


L’impatto delle sostanze chimiche ambientali e nutrizionali, lo stress ossidativo generato non solo durante il metabolismo cellulare, gli stress emotivi, producono sull’organismo danni fisiologici anche sul cervello e sistema nervoso; tali danni a loro volta generano stanchezza mentale, maggiore suscettibilità agli stress psicofisici e potenziale caduta del tono dell’umore.

KlamaUp® è un’ottima fonte di potenti sostanze antiossidanti in grado di svolgere una significativa azione di neuroprotezione. Le AFA-ficocianine, pigmenti antiossidanti tipicamente esclusivi della Klamath, hanno dimostrato di possedere una potente azione neuroprotettiva e, proprio il cervello, per l’elevato contenuto di lipidi, è particolarmente esposto ai danni ossidativi e neurodegenerativi.

Un recente studio clinico ha dimostrato come l’estratto Klamin® , oltre a ridurre in maniera significativa l’ossidazione delle delicate strutture neurologiche e a contrastare sia la depressione che l’ansia, è in grado di accrescere in maniera signicativa (fino oltre il 40%) il livello dei principali antiossidanti endogeni (caroteni, retinolo e vitamina E).

L’estratto Klamin® contiene la feniletilammina (PEA), chiamata pure “molecola dell’amore”. In diversi studi, Klamin ha dimostrato di contrastare l’umore depresso, ridurre ansia e stress, aumentare il senso di autostima e i livelli di energia e attività. Klamin è un prezioso aiuto anche per la memoria, per l’attenzione e per la vitalità mentale. Nel Klamin®, inoltre, sono presenti le AFA-ficocianine, dei pigmenti antiossidanti che svolgono una potente azione neuro protettiva; ciò è importante perché il danno neuronale causato dagli stress psichici, alimentari e ambientali della vita moderna è alla base dello sviluppo progressivo delle patologie neurovegetative (Alzheimer, Parkison, ecc..).

KlamaUp® la sinergia con l’estratto di Rhodiola

KlamaUp® aggiunge alle straordinarie proprietà del Klamin® quelle complementari dell'estratto di Rhodiola Rosea. La Rhodiola Rosea presenta numerose ulteriori azioni che rafforzano la capacità del prodotto di
modulare efficacemente umore, attenzione ed energia mentale.

Approfondimenti:

Klamin® e umore

Klamin® e depressione

Klamin® e menopausa




Klamath® RW MAX AFA Fresh
60 tavolette
Prezzo: € 19.00

Gocce 50 ml
Prezzo: € 13,00

Contenuto: Mela succo concentrato, Glicerina vegetale, Acqua purificata, Miele d'Acacia, microalghe Klamath RW®max (Aphanizomenon Flos Aquae), aroma naturale Fragola, Pompelmo (Citrus grandis L. - Osbeck e/o Citrus x paradisi MacFayden) semi e/o frutto e.s., conservante: Potassio sorbato; acidificante: acido citrico.

Per carenze nutrizionali
In caso di alimentazione irregolare e inadeguata
Processi degenerativi legati alla dieta e vita moderna
Eccessivi livelli di ossidazione, infiammazione
Carenza di vitamina B12
Aumento dell'assimilazione e metabolismo proteico
Dismetabolismi glicemici - eccesso omocisteina
Dismetabolismi lipidici
Rischio cardiovascolare
Stress, stanchezza, irritabilità
Defedazione immunitaria, sostegno al sistema immunitario
Sostegno energetico
Potenziamento tono muscolare

La microalga Klamath
possiede un profilo nutrizionale e una carica energetica assolutamente unici perchè contiene, in forma altamente assimilabile, oltre 100 nutrienti fondamentali per la nostra salute !

Klamath RW®max
fornisce, in maniera assimilabile, ben 12 nutrienti organici e naturali in misura LARN rilevante, diventando così un vero ntegratore vitaminico-minerale, capace di fare la differenza grazie alla sua elevata assimilabilità. In effetti, l’efficacia di un integratore dovrebbe essere misurata non in base ai suoi contenuti nominali, ma in base al grado di assimilazione dei suoi nutrienti.

Normalmente,
2-3 grammi al dì (4/6 tavolette) per circa 3 mesi è dosaggio sufficiente a svolgere un ruolo ricostituente . Nel caso di problematiche acute e patologie conclamate anche gravi, il dosaggio giornaliero è di 4-5 grammi (16-20 tavolette).
Oppure:
20 gocce (1ml) disciolte in poca acqua o direttamente sotto la lingua, 2-3 volte al giorno.

Oltre ad essere la massima fonte di calcio , la Klamath contiene lo spettro completo di tutti i minerali traccia, essenziali alla salute e sempre più rari. Di particolare rilievo, i quantitativi del ferro (fino a 4 mg/gr, 100% del fabbisogno in 3 gr !); del vanadio (3 mcg/gr, 100% del fabbisogno in appena 3 gr !), minerale essenziale per il metabolismo insulinico e glicemico, necessario quindi anche per il metabolismo dei grassi; e del fluoro (7 mcg/gr, ovvero quasi il 100% del fabbisogno giornaliero in appena 2 gr), essenziale per la salute dei denti e delle ossa.

La Klamath contiene lo spettro completo delle vitamine. In particolare, oltre a fornire il 100% del fabbisogno di vitamina A in appena 3 gr., è un'eccellente fonte delle vitamine del gruppo B e garantisce oltre il 200% del fabbisogno di vitamina B12 , in forma assimilabile, in un solo grammo! Inoltre, un solo grammo di Klamath fornisce circa il 100% del fabbisogno di vitamina K, essenziale non solo per la coagulazione del sangue ma, soprattutto, per la salute delle ossa e dei denti. 20 aminoacidi e oltre il 65% di proteine complete

La Klamath è l'unico cibo che contiene tutti e venti gli aminoacidi.
La proporzione dei suoi aminoacidi essenziali è tale da rendere le sue proteine notevolmente più assimilabili delle stesse proteine animali.

Antiossidanti
Oltre a numerosi pigmenti antiossidanti, la Klamath ha un elevatissimo contenuto di betacarotene , perfettamente assimilabile e potenziato da ben altri 14 carotenoidi. Grazie all'esclusivo metodo di essiccazione Refractance Window ® , il contenuto totale di caroteni è tale che pochi grammi di Klamath forniscono fino al 100% del fabbisogno giornaliero di caroteni / vitamina A ! La Klamath contiene anche quantità importanti di cantaxantina (il carotene più potente, assieme all'astaxantina) e piccole quantità di astaxantina, zeaxantina, luteine e licopene.

Acidi grassi essenziali
La Klamath è un'ottima fonte di Omega-3. Mentre Spirulina, Clorella, erbe di cereali, ecc., contengono Omega-6, il loro contenuto in Omega-3 è praticamente nullo. Il 2,5% di Klamath è costituito da Omega-3. Si tratta di un dato importante, perchè gli Omega-3 sono i grassi maggiormente carenti, quelli di cui abbiamo più bisogno per riequilibrare la nostra salute.

Clorofilla
La Klamath ha una delle più alte concentrazioni di clorofilla, fino al 2% (20 mg/gr), di contro allo 0,3% dei supercibi verdi (erbe di cereali, ecc.). Una volta ingerita, la clorofilla naturale ha dimostrato di possedere elevate proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antitumorali 1.

Molecole nutriceutiche

La ricerca più recente ha evidenziato come la Klamath sia ricchissima di specifiche molecole, come ficocianine , feniletilammina e polisaccaridi immunostimolanti , dotate di elevate proprietà nutriterapiche.

Klamath di Nutrigea è un integratore alimentare completo, bilanciato e perfettamente assimilabile e un tonico generale e ricostituente di terreno, energetico e mentale; è un potente antiossidante/antinvecchiamento naturale, grazie alla concentrazione conosciuta di caroteni e ficocianine antinfiammatorie; è ricco di numerosi nutrienti (clorofilla, ficocianine, silimarina) con azione epatoprotettiva; è denso di numerosi nutrienti capaci di rigenerare rapidamente la bellezza di capelli, pelle ed unghie; contiene il più potente immuno-modulatore naturale ed è naturalmente dotato di feniletilammina, aminoacido cerebrale con proprietà antidepressive e normalizzatrici dell'umore. Infine, ha un'azione di tonificazione muscolare e di normalizzazione del metabolismo di grassi e zuccheri.

Garantisce oltre il 200% del fabbisogno di vitamina B12 , in forma assimilabile, in un solo grammo! Inoltre, un solo grammo di Klamath fornisce circa il 100% del fabbisogno di vitamina K , essenziale non solo per la coagulazione del sangue ma, soprattutto, per la salute delle ossa e dei denti.

20 aminoacidi e oltre il 65% di proteine complete
La Klamath è l'unico cibo che contiene tutti e venti gli aminoacidi. La proporzione dei suoi aminoacidi essenziali è tale da rendere le sue proteine notevolmente più assimilabili delle stesse proteine animali.

Antiossidanti
Oltre a numerosi pigmenti antiossidanti, la Klamath ha un elevatissimo contenuto di betacarotene , perfettamente assimilabile e potenziato da ben altri 14 carotenoidi. Grazie all'esclusivo metodo di essiccazione
Refractance Window ® , il contenuto totale di caroteni è tale che pochi grammi di Klamath forniscono fino al 100% del fabbisogno giornaliero di caroteni / vitamina A ! La Klamath contiene anche quantità importanti di cantaxantina (il carotene più potente, assieme all'astaxantina) e piccole quantità di astaxantina, zeaxantina, luteine e licopene. L' astaxantina è il carotenoide più abbondante del mondo acquatico. Non può essere sintetizzato direttamente dall'organismo animale e deve essere provvisto con la dieta. E' una piccola molecola liposolubile che attraversa le barriere della retina ed ematoencefalica.
L'astaxantina ha significativi effetti benefici nelle patologie del sistema nervoso centrale e malattie neurodegenerative, malattie oculari, delle articolazioni, cardiovascolari, diabete, negli stati infiammatori e disfunzioni del sistema immunitario.

La microalga Klamath contiene naturalmente astaxantina assimilabile in sinergia ottimale con altri 14 carotenoidi.

Acidi grassi essenziali

La Klamath è un'ottima fonte di Omega-3. Mentre Spirulina, Clorella, erbe di cereali, ecc., contengono Omega-6, il loro contenuto in Omega-3 è praticamente nullo. Il 2,5% di Klamath è costituito da Omega-3. Si tratta di un dato importante, perchè gli Omega-3 sono i grassi maggiormente carenti, quelli di cui abbiamo più bisogno per riequilibrare la nostra salute.
Clorofilla
La Klamath ha una delle più alte concentrazioni di clorofilla, fino al 2% (20 mg/gr), di contro allo 0,3% dei supercibi verdi (erbe di cereali, ecc.). Una volta ingerita, la clorofilla naturale ha dimostrato di possedere elevate proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antitumorali 1 .
Molecole nutriceutiche
La ricerca più recente ha evidenziato come la Klamath sia ricchissima di specifiche molecole, come ficocianine , feniletilammina e polisaccaridi immunostimolanti , dotate di elevate proprietà nutriterapiche.

Klamath di Nutrigea è un integratore alimentare completo, bilanciato e perfettamente assimilabile e un tonico generale e ricostituente di terreno, energetico e mentale; è un potente antiossidante/antinvecchiamento naturale, grazie alla concentrazione conosciuta di caroteni e ficocianine antinfiammatorie; è ricco di numerosi nutrienti (clorofilla, ficocianine, silimarina) con azione epatoprotettiva; è denso di numerosi nutrienti capaci di rigenerare rapidamente la bellezza di capelli, pelle ed unghie; contiene il più potente immuno-modulatore naturale ed è naturalmente dotato di feniletilammina, aminoacido cerebrale con proprietà antidepressive e normalizzatrici dell'umore.


KLAMATH RW®MAX COMPLETO DALLA A ALLO ZIRCONIO®


Klamath RW®max fornisce, in maniera assimilabile, ben 12 nutrienti organici e naturali in misura LARN rilevante, diventando così un vero ntegratore vitaminico-minerale, capace di fare la differenza grazie alla sua elevata assimilabilità. In effetti, l'efficacia di un integratore dovrebbe essere misurata non in base ai suoi contenuti nominali, ma in base al grado di assimilazione dei suoi nutrienti. Ad esempio, tutti gli integratori sintetici forniscono un certo quantitativo di calcio, generalmente calcio carbonato, un minerale inorganico che noi, non essendo piante, non assimiliamo: il tasso medio di assimilazione è del 4%, il che significa che i 162 mg. di un noto prodotto multivitaminico, sono in realtà solo 6,5 mg. Così, i 45 mg. di calcio organico forniti dalla Klamath sembrano veramente un'enormità.

Se applichiamo questo parametro in maniera generale, vedremo che anche quei nutrienti della Klamath che non sono apparentemente LARN rilevanti sono comunque molto più efficienti e utili di quelli puramente nominali di origine inorganica e/o sintetica. Per non parlare del fatto che negli ultimi anni numerosi studi scientifici hanno avanzato la tesi che gli integratori di sintesi, dalla vitamina E al betacarotene isolato, potrebbero addirittura essere dannosi. Ma se anche ci limitiamo al dato dell'efficacia in quanto dipendente dal grado di effettiva assimilazione, e soprattutto se consideriamo la nutrizione sulla base di quel principio di sinergia per cui più ampio è lo spettro dei nutrienti minore è la necessità di ciascun nutriente singolo, anche il fatto che la Klamath contenga oltre 100 nutrienti diventa estremamente rilevante.

Ecco perché diciamo che Klamath RW®max è l'integratore "COMPLETO DALLA A ALLO ZIRCONIO®"


Gli antiossidanti della klamath

Col termine antiossidanti si indica un gruppo eterogeneo di sostanze che hanno la capacità di contrastare efficacemente i radicali liberi e proteggere le cellule dalla degenerazione e dall'invecchiamento. Ne fanno parte vitamine, minerali, aminoacidi essenziali, pigmenti.

L'Aphanizomenon flos aquae o alga Klamath è caratterizzata da uno spettro completo sia di vitamine, sia di minerali e oligoelementi in una forma altamente assimilabile. In particolare è ricchissima di pigmenti come la clorofilla e di ficocianine, molecole dotate di elevate proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Le ficocianine della Klamath hanno dimostrato di proteggere il sistema cardiovascolare dalla ossidazione dei grassi e sono degli inibitori selettivi di alcuni dei principali enzimi (COX-2,lipossigenasi), responsabili dei processi infiammatori

La Klamath è anche una delle maggiori fonti di beta-carotene nella forma trans altamente assimilabile. Grazie alla sua sinergia con gli altri 14 caroteni, gli acidi grassi e gli altri fattori nutrizionali, ilbeta-carotene della Klamath ha un tasso di assimilazioneveramente unico, come dimostrato da uno studio nel quale i partecipanti, dopo un mese di assunzione dell'alga, hanno ottenuto un aumento medio del 60% di retinolo plasmatico, la forma attiva della vitamina A che svolge essenziali funzioni di protezione del sistema cardiocircolatorio, del sistema nervoso, della vista e della pelle.


APPROFONDIMENTO





Orfemin® 30 cps
Prezzo: € 27,00

Orfemin® un prodotto a base di Klamin (estratto brevettato da Alga Klamath) per il benessere delle donne in età menopausale.

A base di Klamin®, estratto brevettato da microalghe Klamath, con isoflavoni da Trifoglio Rosso, altamente assorbibili e biodisponibili, e Angelica Sinensis, ricca di molecole con attivita' anti-aterosclerotica e anti-ipertensiva. Orfemin è un prodotto che ha dimostrato, negli studi clinici sperimentali, di essere un valido aiuto contro: i sintomi ansioso-depressivi, gli sbalzi d’umore, i disturbi del sonno del periodo menopausale; utile contro alcuni sintomi vasomotori indotti dalle alterazioni fisiche legate al climaterio (vampate di calore); nella up regolazione dei principali antiossidanti e nella riduzione dei livelli di lipoperossidazione.
NON CONTIENE GLUTINE

Modalità d'uso: 1 compressa due volte al giorno, lontano dai pasti. Consigliato: Per il benessere della donna nell'età menopausale.



Composizione:
Microalghe Klamath RW® max (Aphanizomenon flos aquae), Trifoglio rosso (Trifolium pratense L.) pianta (erba) e.s. (20% isoflavoni), agente di carica: gomma d'Acacia; Klamin® e.s. da microalghe Klamath (Aphanizomenon flos aquae), Angelica sinensis radice e.s. (1% ligustilide), Patata polvere, amido di Mais pregelatinizzato, Aquamin (Lithothamniun calcareum tallo), Bamboo (Bambusa spp.) germogli e.s.





Prezzo: € 29.00 (60 capsule)

A base di microalghe Klamath RW®max, il più potente e completo supercibo selvatico del pianeta, Nutrimax® è potenziato con Klamin® e AfaMax®, i nuovi estratti brevettati da microalga Klamath RW®max, concentrati di molecole attive quali feniletilammina (neurorigenerante, antidepressiva) e ficocianine (antiossidanti, antinfiammatorie).

NutriMax® è consigliato in tutti i casi di aumentato fabbisogno dell'organismo e quando si richieda una più netta azione nutriterapica e/o mentale (ansia, cattivo umore, depressione, supporto nutriterapico per patologie neurodegenerative).

NutriMax® è pertanto consigliato in tutti i casi di aumentato fabbisogno dell'organismo e quando si richieda una più netta azione nutriterapica e/o mentale (ansia, cattivo umore, depressione, supporto nutriterapico per patologie neurodegenerative).

La nuova formula del NutriMax® è stata potenziata sotto diversi aspetti, e presenta svariati vantaggi. Contiene le qualita' della Klamath RW®max arricchite con l'esclusivo estratto Klamin®, estratto brevettato da microalga KlamathRW®max, concentrato di feniletilammina, una molecola attiva neurorigenerante e antidepressiva estremamente efficace:

  • contiene la nuova versione di microalga Klamath, la Klamath RW®max, che attraverso un notevole miglioramento dei metodi di lavorazione, offre una ricchezza nutrizionale senza precedenti;
  • introduce i due nuovi estratti brevettati Klamin® e AfaMax®, estremamente potenti e supportati da diversi studi clinici;
  • si presenta in capsule da 750 mg, dunque fornendo al consumatore, allo stesso prezzo del prodotto precedente, quasi il 50% di prodotto in più!


COMPOSIZIONE:
Microalghe Klamath RW®max (Aphanizomenon flos aquae), Klamin® e.s. da microalghe Klamath(Aphanizomenon flos aquae), Cellulosa microcristallina, Aquamin (Lithothamnion calcareum), Creamy (Patata polvere).



Indicazioni
Tonico generale neurosomatico. Ricostituente di terreno. Sinergico a qualsiasi ttattamento terapeutico (omeopatico, fitoterapico. energetico, etc.), rafforza nutrizionalmente l’effetto dei rimedi e ne riduce gli eventuali effetti collaterali.

Ridotti livelli di energia sia fisica che mentale, e aumentato dispendio psicofisico

Carenze nutrizionali tipiche della alimentazione moderna.

Supporto nutrizionale alla crescita nei bambini.
Sostegno neurosomatico negli anziani.


Elevati livelli di ossidazione cellulare
(inquinamento, fumo. cattiva alimentazione, stress).

Carenze e disfunzioni immunitane. Supporto nutrierapico e immunoregolatore nelle patologie degenerative moderne.

Allergie e intollerante alimentari. Problematiche infiammatorie (osteoarticolari, intestinali, etc.)

Coadiuvante nutrizionale nelle disfunzioni del metabolismo dei grassi (colesterolo, trigliceridi, sovrappeso).

Problematiche neurologiche (depressione, ansia, stress, etc.) e neurodegenerative (Alzheimer, Parkinson. sclerosi multipla, etc.).

Disordini dell’attenzione e dell’ apprendimento. Efficace anche contro le epatiti; nelle problematiche dermatologiche; nelle disfunzioni ormono-sessuali e della fertilità.

Suggerimenti d’uso : 2-3 capsule, 2 volte al giorno.




KLAMAX con KLAMIN® in versione liquida
con Rhodiola Rosea: LE GOCCE DEL BENESSERE!
Energia mentale immediata!
Prezzo: € 17.80



Tutta la forza del Klamin®, estratto brevettato da microalghe Klamath, ad azione immediata grazie all'assimilazione sublinguale che consente ai principi attivi (feniletilammina + AFA-ficocianine, MAAs, ecc.) di giungere rapidamente a svolgere numerose azioni fisiologiche e neurologiche.

Con aggiunta di Rhodiola Rosea, adattogeno, utile per il sostegno dell'organismo in condizioni di stress



Rapido aumento di attenzione e concentrazione
Situazioni di stress acuto
Stanchezza e sostegno all'esercizio fisico

Mal di testa e cefalee
Azione rapida di controllo dell'appetito
Sostegno alle diete dimaganti
Sostegno della libido sia maschile che femminile





COMPOSIZIONE: Acqua purificata, Glicerina vegetale, Rhodiola rosea radice e.s., Klamin® e.s. da microalghe Klamath (Aphanizomenon flos Aquae), Pompelmo semi e.f.; Potassio sorbato.

CONSIGLIATO:
nei regimi dietetetici per la regolazione del peso corporeo, come naturale regolatore dell'appetito.
Come energetico mentale ad azione immediata e rapido antistress.
Nei cali di memoria, perdita di acutezza mentale.
Nei disordini dell'attenzione e dell'apprendimento.
Ottimo per chiunque abbia velocemente bisogno di energia mentale e di una lucida serenità.

MODALITA' D'USO:
20 gocce disciolte in un bicchiere d'acqua o direttamente sotto la lingua 2-3 volte al giorno.



L'Acidophilus DDS-1, potente come nessuno!
NutriFlor®
Prezzo: € 23.00 (60 capsule)

NutriFlor® è un potente integratore probiotico a base di quello che è considerato il più potente ceppo di Acidophilus , il DDS-1 .
Largamente utilizzato da oltre venti anni in tutto il mondo, il DDS-1 è un ceppo autoctono, originariamente prelevato dall'intestino umano e messo a coltura dalla prestigiosa equipe del Dr. Shahani dell'Università del Nebraska1.

Questo ceppo, resiste bene sia in ambienti acidi che basici del nostro tratto gastrointestinale. Inoltre, a differenza della maggior parte degli altri ceppi, che sono termofili e prosperano a temperature attorno ai 44°C,
il DDS-1 preferisce la temperatura tipica del corpo umano (37°C).




Il DDS-1 ha ripetutamente dimostrato di poter attraversare indenne la barriera gastrica e di giungere vitale nell'intestino che riesce a colonizzare rapidamente, antagonizzando i batteri patogeni, quali l'Escherichia coli.
NutriFlor® è indicato in caso di flora intestinale ridotta o compromessa e come sostegno probiotico durante o dopo la terapia antibiotica. Può risultare utile nelle vaginiti e infezioni urinarie, Candida, infezioni e infiammazioni cutanee (Herpes, acne), influenze e problematiche respiratorie. La supplementazione di bifidobatteri di qualità inoltre può essere importante nell'osteoporosi e in caso di eccesso di colesterolo.

E' ormai ampiamente risaputo e documentato che alcuni tipi di lattobacilli, definiti anche probiotici o "batteri amici", sono essenziali per mantenere uno stato di
eubiosi (equilibrio della flora batterica intestinale) e di conseguenza migliorare lo stato di salute generale dell'organismo.

Si sa anche però che questi microrganismi sono influenzati negativamente da calore, umidità, luce e ossigeno.

Ricerche effettuate negli ultimi anni hanno evidenziato che circa l'80% di probiotici di varia produzione non rispondeva ai giusti requisiti. Molti non avevano neanche il 10% dei lattobacilli "vivi" dichiarati ed alcuni contenevano anche organismi potenzialmente patogeni. Questi risultati sono stati confermati da vari studi.

Solamente determinati ceppi di lattobacilli, come ad esempio
l'acidophilus DDS-1, coltivati e prodotti secondo specifiche procedure e condizioni, si sono rivelati altamente stabili anche in condizioni non ottimali di produzione e conservazione.

I batteri amici sono denominati probioticie una flora intestinale sana è detta anche eubiotica.

APPROFONDIMENTO


I probiotici sono definiti come supplementi alimentari microbici vivi che influenzano favorevolmente la salute dell'ospite, migliorandone l'equilibrio biologico ntestinale. e sono essenziali affinché non si creino le condizioni (disbiosi) per la proliferazione di germi patogeni.

Oltre ai vari fattori come antibiotici, alimentazione scorretta, cattiva digestione, stress psicofisico, pillola anticoncezionale, altra causa di disbiosi è la stasi fecale che causa putrefazione e riassorbimento di sostanze tossiche alterando, tramite le placche del Peyer il sistema immunitario.

I batteri più usati in preparati probiotici realmente attivi ed efficaci appartengono ai generi Lactobacillus e Bifidobacterium.

Essi infatti, in particolare il
DDS-1 e il Bifidum, garantiscono resistenza all'acido gastrico e alla bile; adesione all'epitelio intestinale; capacità di persistenza e moltiplicazione; produzione di sostanze antimicrobiche, modulazione della risposta immunitaria, ottimizzazione di attività metaboliche importanti come, tra le altre, assimilazione del colesterolo, produzione di vitamine, promozione dell'enzima lattasi.

Durante gli ultimi 20 anni, nell'ambito del programma di ricerche sui probiotici tuttora in corso presso l'università del Nebraska, più di 155 acidofili di varia produzione in USA e nel resto del mondo sono stati esaminati e catalogati. Circa l'80% di essi non rispondeva a numerosi requisiti. Quasi il 50% non conteneva neanche il 10% dei lattobacilli "vivi" dichiarati. Ad esempio se il prodotto dichiarava di avere 5 miliardi di batteri per grammo, di fatto non arrivava neanche a 500 milioni/g. Più del 40% conteneva più specie di acidofili e molti contenevano anche organismi potenzialmente patogeni. Questi risultati sono stati confermati anche da studi di altri centri di ricerca.
Un solo ceppo di L. acidophilus,
il DDS-1, coltivato e prodotto secondo specifiche procedure e condizioni, si rivelò altamente stabile anche in condizioni non ottimali di produzione e conservazione.

Approfondimento: DISBIOSI e fermenti


I benefici sono strettamente correlati al genere batterico impiegato. Per questo è importante scegliere quelli giusti.

La flora batterica intestinale e il benessere dell'organismo: nuove prospettive

E' noto che i microrganismi che vivono in contatto con l'organismo umano superano di gran lunga il numero delle cellule umane. Le moderne tecniche di indagine consentono un esame approfondito di questi microrganismi e portano continuamente all'identificazione di specie nuove, fino a oggi sconosciute. Particolare rilevanza ricopre l'interazione, o meglio il rapporto, che si stabilisce tra i microrganismi favorevoli ed il nostro intestino e di conseguenza i benefici che alcuni di essi possono avere sul nostro stato di salute.

Attualmente, in effetti, la comunità scientifica tende a considerare la flora intestinale non come un elemento a sé stante, ma come un elemento strettamente integrato al corpo umano.

Grazie alle sue numerose proprietà, la flora intestinale contribuisce alle funzioni fisiologiche dell'organismo umano per trasformare i nutrienti complessi, come le fibre, in sostanze semplici che l'organismo umano può assorbire. Inoltre, la flora intestinale produce alcune vitamine essenziali (come la vitamina K, B12, acido folico).

Gli scienziati concordano sul fatto che diversi fattori ambientali, compresa l'alimentazione e alcuni fattori genetici, sembrano contribuire alla composizione di questo complesso insieme di microrganismi che si trovano nell'intestino umano.

Per quanto riguarda l'influenza della flora batterica intestinale sul benessere generale dell'organismo, va ricordato che sono in corso numerose e ampie ricerche in vari ambiti: ci sono per esempio dati interessanti che hanno osservato possibili legami tra flora batterica e sviluppo di obesità, piuttosto che legami con reazioni allergiche e altri disordini intestinali. Per questo motivo la comunità scientifica mondiale sta concentrando molti sforzi e progetti sulla valutazione del possibile impatto della flora intestinale sulla salute umana. Spetterà, quindi, agli studi del prossimo futuro verificare se i risultati incoraggianti osservati in laboratorio possono essere tradotti in interventi effettivi, il più possibile personalizzati, che possano migliorare la salute.


Probiotici e allergie stagionali: i benefici di un sistema immunitario equilibrato

Sono sempre più numerose le persone che rimangono colpite da raffreddore da fieno, con irritazioni alla mucosa del naso e agli occhi, che si manifesta normalmente nel periodo di fioritura di alcune specifiche piante. E', quindi, sempre più opportuno ricorrere a rimedi che aiutano a prevenire tali effetti equilibrando le nostre difese immunitarie.

A tale proposito, uno studio recentemente pubblicato dal gruppo di ricerca del Prof. Nicoletti, presso l'Institute of Food Research in Inghilterra, sulla rivista scientifica Clinical Experimental Allergy, dimostra come l'assunzione quotidiana di fermenti lattici probiotici sia in grado di modificare le reazioni del sistema immunitario.
Più in dettaglio, 19 volontari sofferenti di allergia stagionale, in particolare nel periodo marzo-giugno, sono stati suddivisi in due gruppi, senza che nessuno di essi, ricercatori inclusi, fosse a conoscenza di tale suddivisione.

Un gruppo ha assunto per due settimane un latte fermentato contenente il fermento lattico probiotico Lactobacillus casei Shirota (LcS). L'altro gruppo, invece, ha assunto per lo stesso periodo un placebo (identico al primo per confezione, aspetto e composizione, eccetto che per l'assenza di LcS).

Gli esami condotti su campioni di sangue prelevati prima del picco allergico (aprile), durante il picco (giugno) e un mese dopo la fine della stagione (agosto) hanno dimostrato che a giugno e ad agosto il livello di anticorpi IgE, in grado di riconoscere le spore e innescare un processo infiammatorio che provoca i sintomi tipici del raffreddore da fieno, era più basso nel gruppo che aveva assunto il probiotico rispetto a quello presente nel gruppo che aveva assunto il placebo. Al contrario, il livello di anticorpi IgG, che svolgono un ruolo protettivo contro le reazioni allergiche, era invece più elevato nel primo gruppo che aveva assunto i probiotici. I ricercatori hanno pertanto osservato che il probiotico testato può modificare il modo in cui l'organismo reagisce al contatto con i pollini.
Questi risultati potrebbero, quindi, indicare che i probiotici possono aiutare ad equilibrare la reattività allergica.



I probiotici e la salute del fegato


In apparenza si potrebbe pensare che i probiotici, essendo assunti per bocca e sviluppandosi nell'intestino, svolgano i propri effetti benefici prevalentemente a livello intestinale. In realtà, numerose ricerche su animali dimostrano che i probiotici possono apportare dei benefici anche in altre parti dell'organismo. Ad esempio, studi recenti hanno osservato l'azione favorevole di alcuni probiotici sul fegato.

Il fegato è la più grande ghiandola annessa all'apparato gastrointestinale ed è così complessa che non può essere sostituita da alcun sistema artificiale. Il fegato svolge numerose funzioni quali la sintesi di sostanze vitali come l'albumina, la proteina più comune del sangue, i fattori di coagulazione del sangue, la bile che, una volta concentrata a livello della cistifellea, nel duodeno contribuisce alla digestione e all'assorbimento dei grassi.

Il fegato inoltre riceve le sostanze nutritive elementari dall'intestino e le trasforma in nuove molecole, ossia proteine, zuccheri, grassi, a seconda delle necessità dell'organismo; elimina anche le sostanze di scarto e le scorie fungendo da centrale di disintossicazione (es. degrada l'alcool ingerito). Esso, infine, smaltisce l'emoglobina dei globuli rossi invecchiati, trasformandola in bilirubina, e regola il livello di colesterolo nel sangue.

I risultati fino ad ora ottenuti suggeriscono che l'assunzione regolare di probiotici può contribuire a stimolare le difese immunitarie a livello gastrointestinale con benefici per l'intero organismo.
Si tratta di un ambito di particolare interesse, nel quale gli stessi studiosi auspicano nuove indagini che possano chiarire maggiormente le potenzialità d'impiego dei probiotici e la loro valenza anche nell'individuo sano, nel preservare lo stato di benessere funzionale del fegato.













FloraZym® Supporto probiotico ed enzimatico
Confezione: 60 caps. vegetali da 500 mg
Prezzo : € 24,00


FloraZym® è un integratore probiotico ed enzimatico ottimale, estremamente efficace sia come supporto gastrointestinale ad ampio spettro a scopo preventivo o nell'ambito di qualsiasi programma; sia nel mantenimento successivo a programmi basati su prodotti più specifici come NutriFlor®, NutriZym® e NutriCol® .

Contiene elevate quantità del superceppo di
Acidophilus DDS-1 , di un potente ceppo di Bifidobacterium bifidum, nonché uno spettro completo di enzimi digestivi naturali e altamente attivi.

FloraZym® é quindi indicato per il mantenimento di lungo periodo dell’attività digestiva e probiotica, in caso di flora intestinale ridotta o compromessa, per un sostegno probiotico durante o dopo la terapia antibiotica.

Può essere utile nelle
insufficienze digestive, dispepsie e flatulenza, coliti e sindromi diarroiche, intossicazioni epato-biliari, defedazione del sistema immunitario, allergie e intolleranze alimentari, vaginiti e infezioni urinarie, infezioni e infiammazioni cutanee (Herpes, acne), influenze e problematiche respiratorie, osteoporosi, eccesso di colesterolo.

Modalità d’uso: 1 capsula 3 volte al dì, ai pasti. Raddoppiare le dosi in caso dì problemi immunitari acuti (influenze, infezioni, etc.), uso di farmaci e antibiotici.


EnzyMax®
E’ noto come i cibi crudi e fermentati siano naturalmente ricchi degli specifici enzimi necessari alla loro digestione. Così, i latticini non pastorizzati sono naturalmente ricchi in Lipasi e Lattasi; i cereali germogliati contengono elevate quantità di Amilasi e Glicoamilasi; e la stessa carne cruda è ricca di Proteasi. Questo perché
durante la prima ora della digestione, nella parte alta dello stomaco (porzione cardiaca) avviene una vera e propria “autodigestione” parziale degli alimenti crudi e non pastorizzati.

Ciò riduce il volume di enzimi che pancreas e intestino devono produrre nelle successive fasi della digestione. Il risultato è non solo una migliore digestione ed assimilazione degli alimenti, ma anche una maggior possibilità per il pancreas di dedicarsi alla produzione di enzimi antiossidanti, energetici e sistemici. Purtroppo, al giorno d’oggi, è molto difficile mantenere una dieta ricca di alimenti crudi e vitali.

Gli alimenti cotti o devitalizzati di cui ci nutriamo (in parte anche per necessità, dato che mangiare certi alimenti in forma cruda, come la carne, genera rischi per la salute) non svolgono più quel processo di “autodigestione”. e ciò significa maggior stress ed un superlavoro per il pancreas, che in effetti negli individui delle società industrializzate è spesso ipertrofico.

Di fatto, nel corso del tempo la produzione enzimatica generale del pancreas, cosi come tutto il sistema endocrino, viene sottoposta a notevole stress, fino ad arrivare a un vero e proprio esaurimento energetico, ormonale e metabolico. Ecco perché
una buona integrazione di enzimi digestivi naturali ed efficaci, come gli enzimi fungali da maltodestrine fermentate, non solo può condurre a una rapida eliminazione dei problemi di digestione ed assimilazione, ma può contribuire a rigenerare l’intero sistema metabolico ed energetico della persona)

Una delle aree più importanti direttamente legate alla cattiva digestione enzimatica degli alimenti è quella delle
allergie e delle patologie autoimmuni e infiammatorie. E’ infatti noto che frammenti molecolari dei cibi indigeriti, in particolare quelli di origine proteica, rientrano in circolo attraverso la membrana intestinale, scatenando nel tempo tutta una serie di reazioni immunitarie che possono sfociare dapprima nelle allergie e poi in gravi forme infiammatorie e autoimmuni.

La supplementazione di enzimi digestivi può costituire un valido supporto terapeutico in questi casi. La terapia enzimatica ha dimostrato di essere efficace nel prevenire la formazione dei complessi immunitari circolanti che causano la infiammazione intestinale cronica tipica di patologie come la
colite o il morbo di Crohn.

E’ risaputo che la carenza di enzimi esogenì, e la parallela iperstimolazione del pancreas a produrre enzimi digestivi, genera un’attivazione anomala dei leucociti, e che il livello dei leucociti nel sangue si innalza dopo un pasto. Ciò è dovuto al fatto che i leucociti sono ricchi di enzimi, in particolare di Amilasi, ma anche di Proteasi e Lipasi, enzimi che utilizzano per svolgere la loro azione immunitaria. Ma
quando vi è carenza di enzimi digestivi, i leucociti cessano di operare come agenti immunitarì, e cedono i loro enzimi al processo digestivo.

E’ per questo che subito
dopo un pasto abbondante siamo molto più vulnerabili agli attacchi virali e alle infezioni; e che in generale le insufficienze enzimatico-digestive possono generare nel tempo una seria compromissione del sistema immunitario.

Ciò vale anche per lo stress immunitario prodotto dall’esercizio fisico intenso. E' stato provato che atleti che assumevano supplementi enzimatici prima dell’attività sportiva producevano quantità molto minori di linfociti.

Gli enzimi fungali da maltodestrine fermentate contenuti in Florazym sono i più efficaci sia grazie alloro ampio spettro e alla loro capacità di operare alla temperatura del corpo umano, sia grazie alla loro capacità di agire adeguatamente lungo tutto il tratto gastrointestinale. Essi possono funzionare in un ambiente variabile da Ph 3.0 a Ph 9.0, e sono dunque gli unici enzimi attivi nei tratti acido, basico e neutro dell’intestino.

A tal proposito, è importante sottolineare che Pepsina e Tripsina funzionano solamente nel Ph acido dello stomaco, mentre gli enzimi pancreatici sono attivi solo nel Ph alcalino dell’intestino tenue. Più specificamente. gli enzimi fungali da maltodestrine fermentate risultano solamente disattivati, e non distrutti, dall’attraversamento del tratto acido. In seguito, l’ambiente alcalino dell’intestino tenue riattiva gli enzimi alimentari che contribuiscono al compimento del processo digestivo. Secondo studi compiuti dal Dr. Howell, l’integrazione con enzimi fungali da maltodestrine fermentate produce la scomposizione di circa il 50% dei carboidrati, del 30% delle proteine e di oltre il 10% dei grassi.

Acidophilus DDS-1
Il ceppo di Acidophilus denominato DDS-1, sviluppato nei laboratori dell’Università del Nebraska dall’equipe del Dr Shahani, ha ripetutamente dimostrato di essere
il ceppo più resistente ed attivo. Ciò è dovuto non solo alle metodologie di coltura perfezionate nel corso degli anni dal Dr Shahani, ma anche al fatto che sì tratta del ceppo autoctono dell’intestino umano. Un recente studio ha messo a confronto 6 diversi ceppi batterici, 4 acidofili e 2 bifidobatteri, per verificare appunto la capacità di ciascuno di essi di soddisfare i principali requisiti dì un buon probiotico (soprawivenza gastrica, capacità di attaccarsi alle pareti intestinali e riprodursi, antagonismo efficace nei confronti della flora patogena, capacità di produrre importanti enzimi e vitamine, etc.).

L’unico ceppo batterico che ha soddisfatto tutti i requisiti suddetti è stato l’Acidophilus DDS-1 .

Questo non è che l’ultimo di una lunga serie di studi, dai quali risulta chiaramente che il DDS-1, garantito vitale all’8O% dopo un anno dalla produzione anche senza essere refrigerato, svolge proprio
tutte le funzioni essenziali di un probiotico davvero effidace:

Essendo il ceppo autoctono del nostro intestino, resiste bene sia nell’ambiente acido che basico del nostro tratto gastrointestinale, e riesce dunque a superare la barriera gastrica e ad installarsi nell’intestino tenue. In un recente studio comparativo tra diversi ceppi di Acidophilus e Bifìdus, il DDS-1 è stato l’unico ceppo a sopravvivere indifferentemente nel tratto gastrointestinale acido, basico e neutro, nonché ai sali biliari.

A differenza della maggior parte degli altri ceppi, che sono termofili e prosperano a temperature attorno ai 44°C, il DDS-1,in quanto ceppo umano autoctono, preferisce la temperatura tipica del corpo umano (37°C), grazie alla quale inizia immediatamente a riprodursi colonizzando rapidamente l’intestino, La capacità del DDS-1 di attaccarsi alle pareti intestinali è stata recentemente confermata dall’importante studio apparso sul JANA.

Una volta installatosi, il DDS-1 toglie spazio e cibo alla flora patogena e micotica.
L’azione fortemente antagonista del DDS-1 nei confronti dei batteri patogeni è stata ripetutamente dimostrata) I
l DDS-1 produce antibiotici naturali estremamente potenti, l’Acidolina e l’Acidophilina, capaci di inibire un ampio spettro di batteri patogenì, inclusi Streptococchi, Escherichia coli, Salmonella, Stafilococchi, Pseudomonas, Proteus e Shigella. Grazie a queste sue proprietà si è visto ad esempio che il DDS-1 riesce a soppiantare rapidamente l’Escherichia coli presente nell’intestino.

L'inibizione della flora patogena ha effetti indiretti di prevenzione tumorale, dato che vari batteri patogeni partecipano direttamente alla produzione intestinale di sostanze cancerogene, come le nitrosammine. Il DDS-1 ha dimostrato una specifica azione contro i tumori indotti dalle nitrosammine.

L’azione ipocolesterolemizzante dell’Acidophilus è nota. Il DDS-1 si è dimostrato estremamente attivo anche in questo ambito. Quantità relativamente basse di DDS-1 hanno prodotto una significativa riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue. Infine, l’Acidophilus DDS-1 ha dimostrato di aumentare sensibilmente la produzione dell’enzima Lattasi e Betagalattosidasi, necessari alla digestione ed assimilazione dei latticini, e delle fondamentali vitamine del gruppo B. Infine, last but not least, il DDS-1 è anche in grado di sopravvivere alla maggior parte dei farmaci antibiotici, e ciò ne fa il supplemento d’elezione in tutti i casi di concomitante terapia antibiotica, notoriamente fortemente distruttiva della flora batterica intestinale.

Bifidobacterium Bifidum

I bifidobatteri sono i più importanti batteri “amici” reperibili nel colon degli adulti in buona salute e dei bambini allattati al seno. Questi batteri diminuiscono con l’età e quando lo stato di salute inizia a declinare. La “popolazione” di bifidobatteri che vive nell’intestino umano può essere
distrutta da numerosi fattori quali stress, dieta inadeguata, costipazione, vaccinazioni, esiti da terapie antibiotiche e irradiative, variazioni climatiche, carenze immunitarie e cattiva digestione. La supplementazione con bifidobatteri di qualità in quantità adeguate è quindi necessaria per mantenere il colon funzionale e pulito.

Tale supplementazione può essere utile:

a)
per antagonizzare la colonizzazione dell’intestino crasso da parte dì batteri patogeni ostili e di lieviti, anche tramite la produzione di sostanze antibiotiche naturali;
b) per favorire una migliore ritenzione dell’azoto e dunque per sostenere la crescita di peso degli infanti;
c) per inibire quei batteri che possono alterare i nitrati, portati negli intestini da cibo e acqua, nei pericolosi nitriti cancerogeni (nitrosammine). In tal senso, essi svolgono un’azione di prevenzione dei tumori intestinali,
d) per migliorare la produzione di vitamine B e la qualità del sangue, e per migliorare i problemi di intolleranza al lattosio;
e) infine, last but not least, per risolvere in maniera naturale e senza effetti collaterali problemi di costipazione anche gravi.

Oltre a questi effetti diretti, la supplementazione dì bifidobatteri di qualità può essere
importante nell’osteoporosi (la disbiosi intestinale è concausa diretta del malassorbimento del calcio); nelle malattie autoimmuni; nell’ipercolesterolemia; nel diabete; nelle disfunzioni della tiroide.

Lactobacillus Bulgaricus
Il Lactobacillus Bulgaricus, conosciuto soprattutto come
starter nella produzione dello yogurt, è un lattobacillo transiente che promuove l’acidificazione dell’intestino tenue, contribuendo così a creare un ambiente inospitale per i batteri patogeni, e favorevole ai lattobacilli acidophili. In questo senso, esso svolge una potente azione sinergica nei confronti delI’acidophilus DDS1.

Il Bulgaricus DDS-14 produce inoltre un antibiotico naturale, il Bulgarican, che risulta addirittura più potente della stessa Acidofilina prodotta dal DDS-1 , che ha dimostrato un elevatissimo grado di inibizione contro una vasta gamma di batteri patogeni. Inoltre il Bulgaricus, grazie alla sua capacità di scomporre adeguatamente il lattosio, risulta di
grande aiuto per i soggetti affetti da intolleranza al lattosio, e dunque svolge un ruolo sinergico nei confronti delle miscele enzimatiche contenenti l’enzima Lattasi (come nei prodotti FloraZym e NutriZym).

Helianthus tuberosus
E’ un estratto concentrato dì Helianthus tuberosus (Jerusalem artichoke o Topinambour) che mostra un contenuto medio di fruttoligosaccaridi naturali pari al 60%. Come è noto, i fruttoligosaccaridi (EOS) sono dei disaccaridi.che, essendo indigeribili, arrivano intatti nell’intestino, dove diventano cibo ottimale per la flora batterica amica.
Normalmente si utilizzano FOS di derivazione chimica, mentre Helianthus tuberosus costituisce una fonte naturale di FOS nella forma di inulina, che è un potente fattore bifidogenico.




Nutricol ® 60 capsule
Il non-lassativo che risolve e rigenera !
Prezzo: € 23,00

Nutricol ® è una miscela esclusiva e provata, composta da potenti bifidobatteri (i naturali abitanti del colon) enzimi digestivi ed erbe ad azione epatico-intestinale.
Nutricol ®
è capace di ripulire e rigenerare le funzioni intestinali in profondità.
Pur non essendo un lassativo, Nutricol ® è capace di dare finalmente una risposta positiva a tutti coloro che soffrono di costipazioni anche difficili, nonché a tutti i problemi legati a disfunzioni nell'attività del colon.

E' indicato pertanto in caso di coliti e sindrome diarroiche, intossicazione epato-biliari, in necessità di una depurazione gastrointestinale generalizzata.

Nutricol ® è un non-lassativo che funziona meglio di qualsiasi lassativo !


L'intestino è un tubo lungo circa 7.5 metri, che si sviluppa dallo stomaco all'ano ed è diviso in due parti: l'intestino tenue, che rappresenta la più grande superficie di digestione e assorbimento dei nutrienti; e l'intestino crasso, che lo circonda in alto e lateralmente, le cui funzioni sono principalmente di riassorbire l'acqua ed i sali minerali ed espellere le scorie.
La superficie interna dell'intestino (mucosa intestinale) è popolata dalla microflora intestinale composta sia da batteri che hanno effetti benefici (quali Lactobacillus e Bifidobacterium), sia da batteri dannosi per l'organismo (esempio Staphylococcus aureus, Clostridium perfringens, ecc.): il mantenimento dell'equilibrio della microflora intestinale è necessario per assicurare la salute dell'intestino e dell'intero organismo.

Una microflora intestinale bilanciata è essenziale per la digestione degli alimenti, per l'assorbimento dei nutrienti, per aiutare la funzionalità dell'intestino e per mantenere attivi i meccanismi di difesa dell'organismo.
Quando, invece, questo equilibrio viene alterato, l'intestino ne risente e possiamo ammalarci.

Diversi fattori possono influenzare quest'equilibrio in modo negativo:
1. farmaci: come ad esempio gli antibiotici;
2. un'alimentazione sbilanciata o pasti abbondanti possono favorire l'aumento di batteri dannosi;
3. lo stress può influenzare la composizione della microflora intestinale;
4. l'età, in quanto con la vecchiaia la microflora intestinale inizia a subire dei cambiamenti. Generalmente si assiste alla diminuzione di bifidobatteri e all'incremento di clostridi.


L'intestino ha alcune funzioni specifiche: oltre alla digestione e all'assorbimento di nutrienti necessari per l'energia, la crescita e il mantenimento del corpo, è anche il più grande organo immunitario del corpo umano.
Con il cibo, infatti, l'intestino riceve oltre a nutrienti anche batteri, virus e sostanze tossiche. L'acidità dello stomaco uccide quasi tutti i microrganismi che introduciamo. Ci sono diversi meccanismi di difesa: la microflora intestinale, che ostacola la permanenza dei microrganismi dannosi; la mucosa intestinale, che intrappola i batteri nocivi e ne facilita l'eliminazione; e, infine, i componenti del sistema immunitario vero e proprio, che riconoscono gli agenti estranei dannosi e li eliminano.

Bifidobacterium Bifidus


I bifidobatteri sono i più importanti batteri "amici" reperibili nell'intestino crasso o colon degli adulti in buona salute e dei bambini allattati al seno.

Questi batteri diminuiscono con l'età e quando lo stato di salute inizia a declinare. La "popolazione" di bifidobatteri che vive nell'intestino umano può essere distrutta da numerosi fattori quali stress, dieta inadeguata, costipazione, vaccinazioni, esiti da terapie antibiotiche e irradiative, variazioni climatiche, carenze immunitarie e cattiva digestione. La supplementazione con bifidobatteri di qualità in quantità adeguate è quindi necessaria per mantenere il colon funzionale e pulito.

Tale supplementazione può essere utile:

a) per antagonizzare la colonizzazione dell'intestino crasso da parte di batteri patogeni ostili e di lieviti, anche tramite la produzione di sostanze antibiotiche naturali;1
b) per favorire una migliore ritenzione dell'azoto e dunque per sostenere la crescita di peso degli infanti;
c) per inibire quei batteri che possono alterare i nitrati, portati negli intestini da cibo e acqua, nei pericolosi nitriti cancerogeni (nitrosammine). In tal senso, essi svolgono un'azione di prevenzione dei tumori intestinali;
d) per migliorare la produzione di vitamine B e la qualità del sangue, e per migliorare i problemi di intolleranza al lattosio;
e) infine, last but not least, per risolvere in maniera naturale e senza effetti collaterali problemi di costipazione anche gravi.

Oltre a questi effetti diretti, la supplementazione di bifidobatteri di qualità può essere importante nei seguenti casi:

Osteoporosi
E' noto che la disbiosi intestinale e dunque la carenza sia di Acìdophilus che di Bifidus, è concausa diretta del basso assorbimento di calcio tipico dell'osteoporosi.

Malattie autoimmuni

È stato ipotizzato che in alcune malattie autoimmuni l'attacco che il sistema immunitario conduce nei confronti del sé biologico possa essere dovuto ad un errore di identificazione causato dall'eccessivo proliferare di batteri patogeni dalle caratteristiche simili a quelle dei tessuti umani.

Colesterolo

Anche il Bifidus svolge un'importante azione di riduzione del colesterolo in eccesso. I bifidobatteri, come i lattobacilli, scompongono gli acidi biliari nei loro costituenti originari, preparandoli così alla riutilizzazione energetica e metabolica da parte del corpo o alla evacuazione.

Diabete
Ci sono evidenze scientifiche che i casi di diabete in cui il paziente ha livelli normali di insulina, che però non riesce a svolgere la sua funzione, siano legati ad un'eccessiva proliferazione di Escherichia coli. Questo microrganismo produce infatti una sostanza molto simile all'insulina, che si presume blocchi certi recettori nelle cellule che l'insulina deve raggiungere per svolgere la sua funzione adeguatamente.

Tiroide

lI batterio Yersinia enterocolitica produce sostanze che attaccano la ghiandola tiroidea, risultando in un'iperproduzione dell'ormone tiroideo. L'80% dei pazienti affetti dalla malattia di Grave, una disfunzione tiroidea molto seria, producono degli anticorpi immunitari alla Yersinia.

Inoltre, diversi pazienti con alti tassi di Yersinia nel corpo tendono a sviluppare malattie autoimmuni. Anche qui, la reintegrazione di bifidobatteri appare particolarmente importante.



NutriZym® I Super Enzimi!
€ 22,00 (60 capsule)

Il nostro pancreas, affaticato da anni e anni di cattiva alimentazione e stress, non ce la fa più a produrre quantità sufficienti di enzimi digestivi. Inoltre, essendo troppo impegnato nella digestione, riduce la sua capacità di produrre enzimi sistemici e immunitari.

L'uso degli enzimi fungali, che svolgono le stesse funzioni di quelli pancreatici, non solo migliora la digestione e assimilazione degli alimenti, ma sollevando il pancreas da troppo lavoro, gli consente di ripristinare le sue attività sistemiche e immunitarie.

Inoltre, se assunti lontano dai pasti, gli enzimi fungali possono anche andare a neutralizzare le molecole tossiche indebitamente circolanti nell'organismo.


A differenza degli enzimi vegetali (bromelaina, papaina) o animali (tripsina, pancreatina, ecc.) che sono solo proteolitici (digeriscono cioè solo le proteine)
gli enzimi prodotti da fermentazioni fungali sono ad ampio spettro ed includono: proteasi, lipasi, amilasi, lattasi (per digerire i latticini), glicoamilasi (zuccheri semplici) e perfino endo-fitasi che scomponendo l'acido fitico che lega i minerali dei cereali e vegetali consente di assimilare minerali da fonti vegetali.

In più, solo gli enzimi fungali raggiungono la massima attività alla
temperatura del corpo umano; solo gli enzimi fungali restano attivi lungo tutto il tratto gastro-intestinale, sia nella fase pre-acida che in quella basica del duodeno.


NutriZym ® è composto da una miscela completa di enzimi digestivi ( EnzyMax ®) di cui sono naturalmente ricche le maltodestrine fermentate utilizzando colture di fungo Aspergyllus demicelizzato. NutriZym ® fornisce lo spettro completo degli enzimi digestivi, tra cui Proteasi, Amilasi, Lipasi e Lattasi. Gli enzimi fungali da maltodestrine fermentate sono gli unici che resistono adeguatamente in tutte le diverse zone del tratto gastro-intestinale (acide, basiche e neutre) e gli unici a raggiungere la massima funzionalità alla temperatura tipica del corpo umano.
Indicazioni:
• Insufficienza digestiva.
• Problematiche immunitarie e allergiche.
• Carenze energetiche.
• Intolleranze alimentari.
• Obesità.
• Problematiche circolatorie.
• Colite, infiammazioni gastrointestinali.
• Meteorismo.
• Alitosi
• Stipsi e diarrea.

Modalità d’uso:
1-2 capsule prima di ogni pasto, per favorire la digestione. Aggiungere 1 capsula due volte al dì, lontano dai pasti, nel trattamento di intolleranze alimentari e sindromi allergiche.
Composizione: EnzyMax® (Maltodestrine fermentate) miscela esclusiva di enzimi digestivi: Proteasi, Amilasi, Lipasi, Lattasi, Glicoamilasi, cellulasi, PectinasilEndo-fitasi

NutriZym ® è arricchito da specifiche erbe ad azione digestiva ed epatica.

Gli enzimi catalizzano e regolano tutte le reazioni biochimiche all'interno dell'organismo. Gli enzimi digestivi, tra cui Proteasi, Amilasi, Lipasi, e Lattasi, sono una sottoclasse degli enzimi corporei. Esiste una stretta relazione tra enzimi digestivi e gli altri enzimi antiossidanti e sistemici. ..........>> clicca qui



NutriQ10 nuova formula
Coadiuvante energetico, tonificante
Prezzo: € 27.00 (30 capsule)


NutriQ10 è un integratore alimentare a base di Coenzima Q10 e microalga Klamath, arricchito da un'esclusiva fonte vegetale di Omega3.
Dalla miscelazione di eccellenti materie prime e da un rigoroso e controllato sistema produttivo nasce NutriQ10, l'integratore alimentare ricco di principi attivi in grado di sostenere e di cooperare attivamente con i meccanismi energetici e i sistemi antiossidanti corporei.

Suggerimenti d’uso
Nell’acuto 2 capsule due volte al dì ai pasti.
Profilassi 1 capsula due volte al dì ai pasti.


NutriQ10® è un integratore alimentare con Coenzima Q10, microalghe Klamath e acido alfa-linolenico. Il CoenzimaQ10 (ubiquinone o ubidecarenone) è presente in tutte le cellule ed è essenziale per la vita in quanto sostiene e coadiuva la produzione energetica.

Fa parte degli antiossidanti lipofili capaci di prevenire il danno ossidativo agli acidi grassi polinsaturi (PUFA), ostacolando efficacemente l’innesco e la propagazione della lipoperossidazione. La sua supplementazione oltre a sostenere attivamente la “chain- breaking antioxidant” contribuisce e rafforza l’attività e l’efficacia della stessa preservando l’esaurimento degli altri antiossidanti (es. vitamina E, vitamina C, glutatione ridotto).

La biodisponibilità di ubiquinone è particolarmente importante nel muscolo cardiaco e nelle gengive tantè che la sua reintegrazione può avere importanti effetti nelle problematiche cardiovascolari, periodontali, oltre ad essere raccomandato come epatoprotettore, come sostegno all’azione immunitaria, nelle condizioni di sovraffaticamento dell’organismo e anche in alcune malattie neuromuscolari. L’integrazione può avere risvolti benefici poiché la biosintesi di Coenzima Q10 decresce con l’età, con la somministrazione di farmaci ipocolesterolemizzanti, come le statine e nelle malattie croniche.

Gli effetti fisiologici del Coenzima Q10 sono rafforzati da una fonte naturale di acido alfa-linolenico (ALA), Omega 3 e di PUFA ad alto valore biologico
“HiOmega”. Gli acidi grassi essenziali, necessariamente assunti attraverso la dieta quotidiana, sono fondamentali per la normale funzionalità fisiologica, come nella sintesi di prostaglandine, dunque coinvolti nei meccanismi di regolazione antinfiammatori, nella vasocostrizione, nella coagulazione e nella sintesi di alcuni ormoni.

Inoltre attraverso la riduzione dei trigliceridi e del colesterolo in eccesso gli Omega 3 associati al Coenzima Q10 ostacolano l’indurimento dei vasi preservando la fluidità e l’efficienza delle membrane cellulari.

La formulazione di NutriQ10® è potenziato dalla microalga Klamath, che ne favorisce una migliore assimilazione, e ne consente una ampia sinergia con tutti i suoi micronutrienti.

NutriQ10 contiene:
il coenzima Q10, una molecola endogena presente in tutte le cellule del nostro corpo, un intermedio vitale per la produzione di energia nonché un antiossidante lipofilo attivo nel preservare l'efficienza delle difese antiossidanti.

La microalga Klamath RW®max, ricca di AFA-ficocianine antiossidanti e antinfiammatorie, è dotata di un ampio spettro minerale e oligominerale completamente assimilabile.

La Klamath contiene inoltre tutti gli aminoacidi, alcuni dei quali precursori di importanti molecole energetiche, ed un ventaglio completo di vitamine, in particolare del gruppo B, essenziali per l'energia fisica e mentale, e la vitamina A (caroteni), centrale nel sistema antiossidante endogeno

HiOmega®Powder80, una miscela 100% vegetale di acidi grassi essenziali liberi che fornisce un bilanciato ed equilibrato apporto nutrizionale di Omega3, sotto forma di acido alfa-linolenico, necessario per il mantenimento di un buono stato di salute.

NutriQ10 può risultare utile
contro l'affaticamento fisico e gli squilibri ossidativi legati sia all'inquinamento alimentare e ambientale, sia allo stress psico-fisico.

Con Nutri Q10 si può favorire il benessere muscolo-scheletrico e cardiocircolatorio, soprattutto se associato a regimi controllati, migliorando la qualità della vita delle persone che, per anzianità o malattia, soffrono di insufficienza di Coenzima Q10.

Può essere anche un valido aiuto contro i malesseri quotidiani causati da inadeguati regimi alimentari e da stili di vita sempre più intensi.

A cicli di 3 mesi come preventivo per tutti gli adulti che abbiano superato i 30 anni di età.


Il Q10 o ubidecarenone, o ubiquinone, è un
co-enzima necessario alla produzione dell'energia cellulare. In quanto tale, esso è un potente anti radicali liberi ed è considerato una vera fontana di giovinezza.

Presente in maniera particolare nel muscolo cardiaco e nelle gengive, esso inizia a diventare carente con l'avanzare dell'età. La sua reintegrazione può avere importanti effetti nelle problematiche cardiovascolari e periodontali ed è raccomandato anche come epatoprotettore e sostegno all'azione immunitaria dell'organismo.

La carenza di coenzima Q1O si evidenzia negli anziani (ma sempre di più anche nei giovani), nelle affezioni coronariche, nella soppressione immunitaria e nelle affezioni periodontali.


Approfondimento: il coenzima Q10

AlgoZym® Nuova Formula
Prezzo: € 36,80

Confezioni da 60 tavolette (più compatte e di facile assunzione!)

Stress ossidativi, lipoperossidazione e AFA-fi cocianine.

Al giorno d'oggi, causa l'alimentazione squilibrata, l'inquinamento alimentare e ambientale, lo stress, ecc., esiste un forte squilibrio nella bilancia ossidativa , il sistema fisiologico generale da cui dipende la salute e il cui buon funzionamento richiede che, per il totale delle molecole ossidanti assunte, ci sia un'eguale quantità (meglio ancora se maggiore) di sostanze antiossidanti.

Purtroppo, la maggior parte della popolazione moderna si ciba di alimenti sempre più poveri di nutrienti antiossidanti, pieni di sostanze dannose e ciò ha portato alla cronica presenza nella popolazione di elevati livelli ossidativi e infiammatori. Una delle forme più gravi è la lipoperossidazione o LPO, l'ossidazione delle membrane lipidiche cellulari.

Poiché tale processo di ossidazione lipidica colpisce sostanzialmente tutti i comparti fisiologici (cardiovascolare, neurologico, osteoarticolare, muscolare, ecc.) la possibilità di tenere sotto controllo i livelli di LPO diventa essenziale per il mantenimento della salute generale di tutto l'organismo.

Le
ficocianine , i pigmenti tipici delle microalghe verdi-azzurre (cianobatteri) hanno un'elevata attività antiossidante e han dimostrato di inibire notevolmente la produzione di MDA, il marker che misura i livelli di LPO.

Tra tutte le ficocianine, le AFA-ficocianine hanno una struttura del tutto particolare e diversa dalle altre; il che sembra spiegare come esse siano
notevolmente più potenti.

Prodotti a base di AFA-ficocianine hanno già ripetutamente dimostrato, in 3 studi umani, di poter ridurre i livelli di MDA dell'organismo di circa il 36% in 1 o 2 mesi al massimo!

Questo significa una notevole riduzione di rischi di vario tipo per la salute, a cominciare da quello cardiovascolare ma, anche, un miglioramento generale dello stato di benessere della persona.

Infiammazione silenziosa: la madre di (quasi!) tutte le malattie!

L'accumularsi di stress ossidativi, squilibri dietetici e scorretti stili di vita, porta con il tempo allo sviluppo di quella
"infiammazione silenziosa" , ovvero, priva di manifestazioni sintomatiche o cliniche se non occasionali, considerata da molti la madre di tutte le patologie. E' ormai accertato che nella stragrande maggioranza della popolazione i livelli infiammatori siano cronicamente in eccesso. Rispetto a questa infiammazione subclinica cronicizzata diventa impossibile usare i soli farmaci, perché il loro utilizzo regolare determinerebbe la comparsa di effetti collaterali e danni organici importanti.

E qui giungono in soccorso di nuovo le AFA-ficocianine che, come e più delle altre ficocianine, sono dotate di importanti proprietà di modulazione dei processi pre e pro-infiammatori, in quanto efficaci inibitori selettivi di quegli enzimi, COX-2 e 5-lipossigenasi, che danno vita alle principali molecole infiammatorie, inibitori che però agiscono in maniera fisiologica quindi priva di qualsiasi effetto collaterale.
(Per leggere gli effetti collaterali degli inibitori COX2 di sintesi clicca qui).


Ciò significa che possono essere usate anche per lunghi periodi e in maniera regolare, per svolgere una potente azione preventiva.

Questo uso di lungo periodo ha anche il vantaggio di mettere a disposizione dell'organismo le ulteriori, importanti, azioni salutistiche delle ficocianine che, secondo gli studi più recenti,
hanno elevate proprietà neuroprotettive, cardioprotettive, cicatrizzanti e anti-ulcera.



AlgoZym® contiene AfaMax ®, l'estratto brevettato che porta la concentrazione di Afa-ficocianine ad un livello effettivamente efficace (25-30%) mantenendo e concentrando le ulteriori molecole antiossidanti e antinfiammatorie presenti nella Klamath: ben 15 caroteni , inclusi cantaxantina, luteina e zeaxantina , che raggiungono concentrazioni eccellenti (es.: luteina, quasi 1 mg/g); un'elevata dotazione di clorofilla , micosporine algali ( MAAs ); polifenoli come l'acido caffeico ; e l'AFA - fitocromo , una potente molecola propria soltanto della Klamath. Allo stesso tempo, le AFA-ficocianine e le attre molecole sinergiche dell’estratto sono estremamente efficaci anche contro l’infiammazione acuta e cronica, come dimostrato da una serie di studi clinici: su animali, dove l’infiammazione provocata dall’iniezione di capsaicina nello stomaco e nella vescica urinaria è stata inibita al 100% con l’assunzione orale dell’estratto AfaMax®; in due studi umani, uno sulla psoriasi, dove 3 tav. al dì di un prodotto a base di AfaMax® e proteasi fungine (simil AlgoZym ha risolto o radicalmente migliorato 9 casi di psoriasi su 10 trattati»; e uno sulla fibromialgia, dove la condizione sia dolorosa che generale dei pazienti coinvolti nello studio è significativamente migliorata entro 2 mesi con l’assunzione di 2 tav. al dì di prodotto.

Per questo, AlgoZym® può essere utile non solo nella prevenzione dell’invecchiamento causato dall’ossidazione cellulare, e nella prevenzione e nel controllo della infiammazione silenziosa, ma anche nella battaglia contro le patologie infiammatorie più diffuse, da quelle intestinali (coliti, morbo di Crohn, etc.) a quelle osteoarticolari (varie forme di artrite/artrosi), da quelle neurologiche a quelle muscolari. AfaMax® contiene una certa quantità utile di feniletilammina (PEA), modulatrice dell’umore e, tramite la cascata dopaminergica, della produzione di endorfine antidolorifiche.

Completano la formulazione
Algozym ®:

a) le
proteasi fungine (Protexyl®) che, una volta entrate nel torrente circolatorio, innescano importanti processi fisiologici caratterizzati da proprietà antiedemigene, antinfiammatorie, antidolorifiche e immunomodulatrici
b)
Serrazymes®, un enzima proteolitico prodotto da Aspergyllus Melleus, che ha dimostrato di avere proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e di sostegno cardiovascolare simili ma superiori a quelle del più noto enzima animale Serrapeptidasi;

c)
la curcuma e.s., dotata anch’essa di importanti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e pertanto utile contro problematiche come artrite, asma, sindrome del colon irritabile.

Algozym ® può dunque essere utile come valido coadiuvante in tutte le problematiche suddette, nonché nella battaglia contro l'invecchiamento e i problemi causati dall' ossidazione cellulare e dalla infiammazione silenziosa.


Approfondimenti:

AFAMAX® E FIBROMIALGIA


AFAMAX® E PSORIASI



AlgOmega® NUOVA FORMULA 60 gellule

supporto neurologico, cardiocicolatorio e pediatrico utile anche in gravidanza

Prezzo: € 29.00

AlgOmega® è un prodotto contenente due ingredienti esclusivi e di provata efficacia clinica nell'ambito neurologico e cardiocircolatorio: l'olio vegetale ricco in DHA (Martek DHA), titolato al 40%, e KLAMIN® estratto da microalghe Klamath (Aphanizomenon Flos Aquae), naturalmente contenente ficocianine e feniletilammina, che accresce gli effetti antinfiammatori, antiossidanti e neurorigenerativi.

E' in grado di favorire la funzione cerebrale e il normale tono dell'umore, oltre a promuovere la regolare funzionalità dell'apparato cardiovascolare.

Il DHA è il metabolita finale del ciclo di trasformazione del’acido alfa-linolenico, ed è la forma di acido grasso Omega-3 maggiormente utilizzata dall’organismo per tutte le sue funzioni neurocerebrali e cardiocircolatorie. Il vantaggio di questo
olio algale rispetto agli oli di pesce, oltre agli evidenti vantaggi di ordine ecologico, sta soprattutto nel fatto che la sua concentrazione di DHA è notevolmente superiore, perché gran parte degli Omega3 del pesce sono costituiti da EPA, che ha uno spettro di funzioni notevolmente più limitato rispetto al DHA ed è generalmente meno efficace.

Klamin®
aumenta l’azione del DHA sia grazie al suo contenuto di feniletilammina, molecola cerebrale in grado di attivare fondamentali neurotrasmettitori quali dopamina e serotonina, sia grazie al suo contenuto di ficocianine che, in quanto efficaci inibitori selettivi di COX-2, oltre che potenti antiossidanti, contribuiscono a proteggere efficacemente l’organismo, e in particolare fegato, cuore e cervello, dai sempre più comuni processi ossidativi e infiammatori.

AlgOmega® favorisce la diminuzione delle patologie cardiovascolari, previene la placca aterosclerotica, modifica la sensibilità all'insulina delle membrane cellulari (utile nel diabete), migliora l'acutezza visiva, aiuta nella crescita fetale e neonatale, esercita una importante azione antinfiammatoria.

Modalità d’uso:
Per il normale uso integrativo e di mantenimento, 1 capsula al dì.
Nel caso di patologie neurodegenerative o cardiocircolatorie, 2-3 capsule al dì.


Alla base di gran parte delle patologie tipiche dell'epoca attuale c'è l'enorme aumento da un lato dei processi infiammatori, dall'altro di quelli neurodegenerativi. In entrambi i casi gli acidi grassi Omega-3 hanno dimostrato di poter svolgere un ruolo terapeutico fondamentale.. .......>> clicca qui

L’assunzione materna di Omega-3 influenza lo sviluppo dell’intestino e la risposta immunologica

Gli acidi grassi polinsaturi Omega-3 possono supportare
lo sviluppo dell’intestino nel feto e migliorare la risposta immunologica delle cellule intestinali a batteri e agenti esterni riducendo la possibilità che il bambino soffra di allergie, secondo una nuova ricerca nell’animale.


Lo studio, pubblicato nel J
ournal of Physiology, evidenzia che una dieta materna ad alto tenore di Omega-3, permette uno sviluppo migliore dell’intestino. Questo studio sull’animale ha confrontato infatti gli effetti dell’assunzione di Omega-3 e di placebo durante la gravidanza e l’allattamento.

Dopo 14 giorni di trattamento è stato rilevato un aumento della permeabilità della parete intestinale simile nei due gruppi. Dopo 28 giorni però la permeabilità è risultata maggiore nel gruppo trattato con Omega-3 rispetto al controllo.


I ricercatori ipotizzano che gli Omega-3 modifichino la permeabilità intestinale mediante variazioni neuro-plastiche del sistema nervoso enterico del figlio.
L’introduzione di Omega-3 durante la gravidanza e l’allattamento influenza la funzionalità della barriera intestinale del neonato e può quindi ridurre il rischio di allergie negli anni seguenti. La barriera intestinale gioca infatti un ruolo fondamentale nelle reazioni immunologiche del neonato.

Studi clinici precedenti avevano suggerito che l’introduzione di Omega-3 durante la gravidanza riducesse il rischio di allergie nel neonato. Questo studio sull’animale offre ora una spiegazione del meccanismo d’azione attraverso il quale questi acidi grassi influenzano le risposte immunitarie. Lo studio evidenzia che il sistema immunitario del bambino, grazie all’Omega-3 assunto dalla madre, si sviluppa più velocemente portando ad una migliore funzionalità immunologica ed una minore probabilità di allergie.

Bibliografia: De Quelen F. et al. ‘n-3 polyunsaturated fatty acids in the maternal diet modify the postnatal development of nervous regulation of intestinal permeability in piglets’ The Journal of Physiology 2011 Sep 1; 589(Pt 17): 4341-52.




OXYAID®Zinco 50 ml
Difenditi con OXYAID®Zinco
Prezzo: € 18,00


OXYAID®Zinco è un integratore di ossigeno "attivo stabilizzato" e di zinco, la cui avanzata formulazione è ideata per essere un semplice e pratico aiuto contro gli stress della vita moderna.

Come coadiuvante energetico, favorisce l'eliminazione fisiologica di tossine, scorie e agenti patogeni, oltre a essere un valido sostegno all'efficienza corporea antiossidante e immunitaria.

COMPOSIZIONE:
Acqua purificata, Zinco cloruro, soluzione ASO® (Sodio cloruro, Ossigeno disciolto e minerali in tracce).
NON CONTIENE GLUTINE. Conservare in luogo fresco ed asciutto.


OXYAID®Zinco è un integratore di ossigeno "attivo stabilizzato" e di zinco, la cui avanzata formulazione è ideata per essere un semplice e pratico aiuto contro gli stress della vita moderna

CONSIGLIATO:
a chi necessità di una fonte di ossigeno liquido, dagli sportivi ai fumatori, dagli abitanti di grandi città ai soggetti affetti da problemi respiratori; mentre lo Zinco è il cofattore essenziale di ben 200 enzimi e le sue elevate capacità antiossidanti e immunitarie sono ampiamente note e dimostrate.

MODALITA' D'USO:
Sciogliere 15 gocce (1 ml) in un grosso bicchiere d'acqua (250 ml) e assumere lontano dai pasti, 2-3 volte al giorno.
In alternativa, sciogliere direttamente 45 gocce (3 ml) in una bottiglia di acqua da 750 ml e consumare nell'arco della giornata.



DEPUR ESSIAC con AFA MAX®
Prezzo: € 29.00 (200ml)


In forma liquida, le quattro erbe fondamentali della tisana Essiac, nelle proporzioni dell'originale e con esclusiva origine da coltivazione biologica,
con l'aggiunta di AfaMax@, estratto brevettato da microalghe Klamath, e di Graviola e Liquirizia, sostanze che normalizzano le funzioni del corpo purificando il sangue, depurando gli organi e migliorando la rigenerazione delle cellule e del sistema immunitario.


Apporto nutrienti/comp. erboristici x 100ml x 3 cucch. (6ml)

Bardana radica es. acquoso 59g 3,54g
Rumex Acetosella foglie es. acquoso 19g 1,14g
Graviola foglie es. acquoso 11g 0,66g
Olmo rosso corteccia interna es. acquoso 5g 0,30g
Rabarbaro rizoma es. acquoso 2g 0,12g
Liquirizia radice es. acquoso 2g 0,12g
AfaMax@ e.s. da microalghe Klamath 2g 0,12g

Un modo diverso di guarire: ESSIAC

Secondo una teoria medica comunemente accettata, le sostanze e le procedure usate per combattere i tumori, devono, per costituire un valido trattamento, distruggere le cellule cancerogene.
Purtroppo le tecniche "comprovate" fanno tutte paura quasi quanto la malattia stessa. Tali interventi possono indebolire la resistenza dei pazienti al fattore maligno e risultano in una qualità di vita molto scarsa.

Rene Caisse era convinta che la distruzione non era la risposta. Nella consapevolezza che le cellule maligne sottraggono nutrimento alle cellule sane, aveva costituito una sua teoria: ESSIAC può rendere le cellule sane più resistenti, bloccando la fonte di nutrimento delle cellule cancerose, aiutando così la regressione di queste ultime. Comunque, qualsiasi fosse il meccanismo, la crescita di cellule normali veniva restaurata. Visti i successi ottenuti nella regressione dei tumori, Rene raccomandava di prendere ESSIAC prima di un'operazione perché poteva esserci meno pericolo di metastasi o di ricadute e una maggiore possibilità che l'operazione fosse terminata con successo. In alcuni casi ESSIAC aiutava i pazienti fino al punto che l'operazione non era più necessaria.

Altri fattori nella formula alle erbe aiutavano a purificare il sangue e a normalizzare gli enzimi. Siccome ESSIAC attivava le difese naturali dell'organismo, non creava nessuna dipendenza del paziente al prodotto. Anche se tutti non venivano aiutati, il prodotto leniva il dolore e migliorava la qualità di vita di tanti pazienti, alcuni dei quali vivevano per altre decine di anni. Rene Caisse non affermava mai che ESSIAC era una cura contro il cancro, solo che leniva la sofferenza e aumentava le probabilità di vincere la malattia.

Nella formula degli indiani Ojibway Rene aveva trovato un modo non tossico di stimolare la capacità di auto-guarigione del corpo.

Le erbe che compongono ESSIAC

Tutte e quattro le erbe normalizzano le funzioni del corpo purificando il sangue, migliorando la rigenerazione delle cellule e aiutando un'assimilazione e un eleminazione efficaci. La sinergia di queste erbe potenzia moltissimo i loro singoli benefici.

Radice di bardana (Arctium Lappa)
La radice di bardana viene usata nella medicina cinese e ayurvedica per trattare i tumori. Recentemente ricercatori giapponesi hanno scoperto che contiene una sostanza che ha una forte capacità di diminuire la mutazione delle cellule e di inibire i tumori. La radice di bardana aiuta a ridurre anche il muco e può prevenire la formazione di calcoli biliari e renali. la vitamina A e il selenio che essa contiene aiutano ad eliminare i radicali liberi e il suo contenuto di cromo aiuta a regolare il livello degli zuccheri nel sangue.

Olmo (Ulmus Fulva)
La corteccia interna dell'olmo è ricca di calcio, magnesio e vitamine A, B, C, K. Nutre e lenisce organi, tessuti e mucose e in particolare è di grande beneficio per i polmoni. Aiuta a neutralizzare l'acidità di stomaco e a lenire l'asma.

Acetosella (Rumex Acetosella)
L'acetosella è un rimedio tradizionale popolare contro i tumori. Aiuta a lenire anche le ulcere interne e applicata esternamente porta beneficio a problemi della pelle come l'eczema, la tricofizia e l'herpes. E' ricca di vitamine, minerali e oligoelementi e nutre il sistema ghiandolare. L'acetosella contiene silicio, elemento necessario ai nervi e al rivestimento di mielina che li protegge.

Rabarbaro indiano (Rheum Palmatum)
Quest'erba, usata in piccole quantità, agisce come blando lassativo. Aiuta a purificare il corpo, in particolare il fegato, per il quale è un forte disintossicante, e a neutralizzare gli acidi dovuti all'indigestione. L'acido mallico del rabarbaro indiano porta ossigeno in tutte le parti del corpo, accelerando il processo di guarigione. Una particolare sostanza presente nella radice, può inibire la formazione di batteri e di candida albicans nell'intestino, portando sollievo a febbre e infiammazioni. Studi effettuati negli anni '80 dimostrano che la radice del rabarbaro può avere anche proprietà antibiotiche e antitumorali.

Come si disintossica il nostro organismo
Se assumere gli alimenti giusti è di importanza fondamentale,
altrettanto importante è garantirsi una buona capacità di disintossicazione. Sotto il profilo biochimico, l’attività che ha luogo all’interno del nostro organismo è costituita per la maggior parte da processi di scissione, sintesi e trasformazione delle sostanze. Un buon 80% di questi processi riguarda l’eliminazione delle sostanze potenzialmente dannose. Tale compito è svolto principalmente dal fegato. Il fegato è la centrale chimica del nostro organismo: ricicla, rigenera e disintossica alla scopo di tutelare la salute.

Problemi di fegato o problemi di salute?
Quasi tutti i disturbi allergici, infiammatori e metabolici possono comportare o causare una scarsa funzionalità epatica, compresi eczema, asma, affaticamento cronico, infezioni croniche, malattie infiammatorie intestinali, sclerosi multipla, artrite reumatoide e gli squilibri ormonali.
Fortunatamente, grazie a una buona alimentazione, a uno stile di vita sano, a una disintossicazione regolare e all’assunzione degli integratori più opportuni, si può ripristinare e mantenere una corretta funzionalità epatica. Per tutti questi motivi, è importante che il programma
d’integrazione giornaliera fornisca quantità adeguate di antiossidanti, soprattutto per le persone non più giovani, per chi vive in ambienti urbani inquinati e per chi è esposto ad altre fonti non evitabili di ossidanti.

DepurEssiac
è a base di principi vegetali tradizionalmente noti per le loro proprietà disintossicanti e depurative. Rispetto alla formulazione originale di Rene Caisse a base di Bardana, Corteccia interna dell’Olmo, Acetoseìla e Rabarbaro, è stata potenziata con l’esclusivo estratto AfaMax® (estratto antiossidante Flacone da 200 ml da microalghe Klamath RW®), Graviola e Liquirizia.

L’estratto AfaMax® è il più potente concentrato di AFA-ficocianine, molecole esclusive della microalga Klamath, caratterizzate da un’attività antiossidante e antinfiammatoria unica tra tutte le molecole naturali, ulteriormente rafforzato da caroteni, clorofilla, micosporine, polifenoli e AFA-fitocromo. AfaMax® è clinicamente testato e dotato di proprietà benefiche che lo rende utile non solo nella prevenzione dell’invecchiamento causato dall’ossidazione cellulare, nella prevenzione e nel controllo della silent inflammation, ma anche nella battaglia contro le patologie infiammatorie più diffuse, da quelle intestinali (coliti, morbo di Crohn, etc.) a quelle osteoarticolari (varie forme di artfite/artrosi), da quelle neurologiche a quelle muscolari.

Le quattro erbe della formula originale (Bardana, Corteccia interna dell’Olmo, Acetosella e Rabarbaro) normalizzano le funzioni del corpo purificando il sangue, migliorando la rigenerazione delle cellule e aiutando un’assimilazione ed un’eliminazione efficaci. La sinergia di queste erbe potenzia moltissimo i loro singoli benefici e può rendere le cellule sane più resistenti. Svolge un’efficace azione depurativa, antiparassitaria e drenante, per cui può essere un ottimo coadiuvante nel trattamento delle intossicazioni gravi.

E’ anche un valido aiuto e sostegno alla terapia nelle disfunzioni del sistema immunitario, affezioni degenerative e diabete.
L’estratto di Graviola possiede proprietà antibatteriche e funghicide mentre l’estratto di Liquirizia possiede attività digestiva, antinfiammatoria, antispastica, antiulcera, bechica, emolliente, antiflogistica.

INDICAZIONI:
Coadiuvante nelle disfunzioni del sistema immunitario; coadiuvante nel trattamento delle affezioni degenerative; diabete; intossicazioni gravi ed esiti da terapie irradiative e chemioterapia; azione antiparassitaria; essenziale nella terapia di drenaggio.

Modalità d’uso:
1 cucchiaino di prodotto disciolto in un bicchiere d’acqua, 2-3 volte al di, lontano dai pasti.


APPROFONDIMENTO



ACIDO IALURONICO IN GOCCE 30ml
NUOVA FORMULA POTENZIATA
Prezzo: € 33,00

La chiave mancante

Grazie alla sua consistenza e all'affinità con i tessuti, l'acido ialuronico viene utilizzato nei prodotti per la cura della pelle come eccellente idratante.

L'acido ialuronico è una delle molecole che assorbe maggiormente l'acqua in natura, per cui è considerato un idratante naturale.

COMPOSIZIONE: Formula potenziata 6 mg/ml - Acqua, Sodio cloruro, Sodio ialuronato (acido ialuronico); correttore d'acidità: acido Citrico; conservanti: Potassio sorbato, Sodio benzoato.

Si presenta in confezione da 30 ml, in flaconcino con pipetta.

Un'assunzione giornaliera di 1 ml (7 gocce) è sufficiente al fabbisogno dell'organismo umano.


PERCHE' L'ACIDO IALURONICO E' COSI' IMPORTANTE PER LA NOSTRA PELLE?

L'acido ialuronico è un elemento importante per la nostra pelle in quanto favorisce il mantenimento dell'umidità nei tessuti e l'adeguata lubrificazione del tessuto connettivo. Invecchiando, la presenza di acido ialuronico nella pelle diminuisce, lasciando la pelle secca e rugosa. Ripristinando i livelli di acido ialuronico nel corpo, la pelle riceve la giusta idratazione, mantenendosi morbida, flessibile e priva di rughe.

L’impiego dell’acido ialuronico per la pelle secca rappresenta una delle ultime frontiere raggiunte dall’alta fitocosmesi, in termini di prodotti antinvecchiamento. Questo prezioso polisaccaride è infatti considerato “custode” della giovinezza per la sua capacità di conferire idratazione, freschezza e turgore ai tessuti epidermici.

L’impiego dell’acido ialuronico per la
pelle secca nasce dall’osservazione delle funzioni che questo svolge sui tessuti.

La pelle secca è sottoposta a naturali operazioni di disidratazione esercitate dall’ambiente circostante. Questo provoca un’accelerazione dei processi d’invecchiamento, poiché la carenza idrica “svuota” i tessuti e fa sì che i movimenti e le espressioni del viso scavino la cute, favorendo la formazione delle rughe e il rilassamento cutaneo. La compattezza e la definizione dei profili del viso giovani sono dovute proprio alla naturale presenza dell’acido ialuronico nella pelle, ma purtroppo la sua concentrazione nei tessuti del corpo tende a diminuire con l'avanzare dell'età.
Tra le funzioni più importanti, esercitate dall’acido ialuronico, c’è stimolazione della produzione del collagene da parte dell’organismo (produzione endogena), favorendo in questo modo la densità e turgore cutanei (coesione tra le cellule). Per tutti questi motivi tale sostanza viene utilizzata con successo in campo dermatologico-estetico ormai da diversi anni.


PERCHE' L'ACIDO IALURONICO E' COSI' IMPORTANTE PER LE NOSTRE ARTICOLAZIONI?


L'acido ialuronico è naturalmente presente nel corpo umano come costituente del liquido sinoviale che lubrifica la cartilagine articolare. Nelle lesioni, la cartilagine e altre strutture articolari iniziano a disgregarsi causando la perdita di acido ialuronico e, quindi, dell'appropriata lubrificazione.

Le articolazioni diventano rigide e i movimenti dolorosi. Con l'avanzare dell'età, il corpo produce sempre meno acido ialuronico e diventa problematico sostituire quello perso.

La funzione dell’acido ialuronico per l’organismo

Oltre all’azione di conferire idratazione e compattezza alla pelle secca l’acido ialuronico svolge importanti funzioni anche all’interno del nostro organismo.

Nella matrice amorfa del tessuto connettivo, l'acido ialuronico si occupa di mantenerne il grado di idratazione, turgidità, plasticità e viscosità.

È anche in grado di agire come sostanza cementante e come molecola anti-urto, nonché come efficiente lubrificante, prevenendo il danneggiamento delle cellule del tessuto da traumi e stress fisici.

È uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi del sistema scheletrico. Partecipando alla formazione del collagene e del liquido sinoviale all’interno delle articolazioni, una diminuzione eccessiva di tale sostanza, legata ad eventi traumatici o all'avanzare dell'età, favorisce gli attriti tra le superfici articolari, provocando l’insorgenza di dolori alle ossa, artrite e artrosi.

Recenti studi hanno dimostrato che l’assunzione di acido ialuronico, come integratore alimentare, risulta essere un ottimo lubrificante e antinfiammatorio, privo di controindicazioni o di effetti collaterali. Per questo ragione è particolarmente efficace nella cura e nella prevenzione dell'artrosi, una patologia degenerativa che coinvolge la cartilagine


Perchè scegliere HyalurOn:

aumenta la plasticità della pelle e riduce le rughe
lubrifica e protegge la cartilagine prevenendo l'invecchiamento articolare
è il migliore idratante dei tessuti disponibile in natura
mantiene gli occhi limpidi e in salute
è sufficiente anche una sola assunzione giornaliera
non è derivato da fonti animali


L’ACIDO IALURONICO È UNA SOSTANZA NATURALMENTE PRODOTTA DAL NOSTRO ORGANISMO CON LO SCOPO DI IDRATARE E PROTEGGERE I TESSUTI
HyalurOn è a base di acido laluronico in soluzione liquida. L’acido laluronico contenuto in HyalurOn, è uno dei più puri e ad alto peso molecolare attualmente disponibile. Il peso molecolare non è inferiore a 2,4 milioni di Dalton.
L’acido laluronico ad alto peso molecolare è l’unico ad essere adeguatamenle assimilato dal nostro organismo e ad essere assorbilo dai suoi tessuti.

CARATTERISTICHE SALIENTI DELL’ACIDO IALURONICO
• Aumenta la plasticità della pelle e riduce le rughe. Lubrifica e protegge la cartilagine prevenendo l’invecchiamento articolare
• E’ il miglior idratante dei tessuti disponibile in natura
• Mantiene gli occhi limpidi e in salute
• Svolge un’azione cicatrizzante

MODALITÀ D’USO

Diluire 1 ml (7 gocce) di prodotto in un bicchier d’acqua da una a tre volte al dì. E’ importante utilizzare HyalurOn ogni giorno, soprattutto la prima confezione.
Si raccomanda di utilizzare HyalurOn come prima cosa al mattino (è un buon modo per abituarsi ad usarlo tutti i giorni).


MODALITÀ Dl CONSERVAZIONE E AVVERTENZE
Conservare a temperatura ambiente, non oltre 25°,
Tenere fuori dalla portata dei bambini.
Gettare il prodotto rimanente 45 giorni dopo l’apertura della confezione.
Se il sigillo è manomesso non usare il prodotto.

Approfondimento: perchè è fondamentale integrarlo



LE ALGHE, UN DONO DELLA NATURA : Formula KKS Alga ®



Formula KKS Alga 60cpr
Prezzo: € 32,00


Mescolando tre tipi di alghe, possiamo ottenere in una capsula TUTTO quanto il corpo necessita per le funzioni essenziali d'ogni giorno.

Formula KKS Alga e ® è un integratore alimentare 100% NATURALE e VEGETALE .

SPIRULINA: laghi e acque dolci lacustri - vengono allevate, raccolte ed essicate .
KOMBU: Oceano Pacifico, California: naturali, vengono raccolte ed essiccate. Sono gigantesche, verdissime e affondano nell’Oceano anche per chilometri.
KLAMATH: lago vulcanico di montagna, Oregon, USA: le uniche microalghe “selvagge” naturali raccolte da acque purissime durante la “fioritura” ed essiccate.

INDICAZIONI D'USO: 1 o 2 Compresse al giorno .

L'utilità polifunzionale della Formula KKS Alga e ® è data dalla sua naturalezza e dalla ricchezza di sostanze che la compongono.

Le alghe sono costituite da :
PROTEINE - Vitamine ( C - E - B - K - D ) - OMEGA 3 - OMEGA 6 - SALI MINERALI ( Calcio , Zolfo , Silicio , Cromo , Selenio , Ferro , Fosforo , Fermanio , Magnesio , Manganese , Potassio , Rame , Sodio e Zinco.

Grazie alla composizione assolutamente naturale e vegetale ossono essere assunte da qualunque essere vivente, senza alcun tipo di controindicazione.



Proprietà

Azione antiossidante, antistress ed antinvecchiamento.
Ristabilisce la
FLORA BATTERICA INTESTINALE, andando cosi a regolarizzare i diversi disturbi gastro-intestinali quali stitichezza, diarrea, reflusso e gastrite.

La presenza dell'alga
KLAMATH garantisce un effetto depurativo per fegato e reni , inoltre riducendo la viscosità del sangue aiuta a regolarizzare eventuali disordini epatici. Studi scientifici attestano notevoli effetti positivi sull'attività celebrale dell'alga KLAMATH , favorendo capacità di apprendimento e mantenimento di concentrazione ed attenzione .
L'alga
KOMBU ha effetti notevoli sul derma , risultando un ottimo alleato nel contrastare acne , dermatiti e cellulite.
La
SPIRULINA , contrasta i dolori mestruali e favorisce l'assimilazione del FERRO all'interno del nostro organismo , risultando molto utile per chi è affetto da ANEMIA.

Contenendo Iodio e Bromo , Formula
KKS Alga ® è un ottimo alleato della Melatonina Zn-Se Dr.Pierpaoli® nella regolazione dell'apparato tiroideo (ipotiroidismo e ipertiroidismo).

Ottimo integratore per i bambini e per tutte le persone che non includono nella propria dieta alimentare le corrette RDA di frutta e verdura. Formula KKS Alga e ® è infatti un integratore versatile ed indicato in qualunque dieta dimagrante.





COSMECEUTICA KLAMATH




La linea dermatologica per il supporto nutriceutico e topico di tutte le affezioni della pelle

Nutrigea, leader della nutriterapia naturale, presenta un rivoluzionario kit di sostegno dermatologico a base dell’estratto brevettato AfaMax®, concentrato di AFA-ficocianine (AFA Aphanizomenon f!os aquae, nome scientifico della microalga Klamath). Le AFA-ficocianine sono le specifiche molecole antinfiammatorie e dermo-rigeneranti della microalga Klamath.

Nella
crema Dermax è contenuta anche l’intera microalga Klamath RW®max, ricca di tutti i principi nutritivi fondamentali, che svolgono la loro importante azione sia se assunti oralmente sia assorbiti attraverso la pelle.
Come è noto le microalghe del lago Klamath, uniche tra le verdiazzurre a crescere selvatiche in un lago vulcanico incontaminato, possiedono una densità e completezza nutrizionale senza paragoni: oltre 60 minerali, tutte le 14 vitamine, ben 15 caroteni, 20 aminoacidi, e gli essenziali acidi grassi Omega 3 e Omega 6 in sinergia ottimale. Ma esse contengono anche tutta una serie di molecole nutriceutiche antiossidanti e antinfiammatorie, tra cui un elevatissimo tasso di clorofilla; potenti polifenoli come l’acido caffeico; le micosporine algali (MAA5), dotate di una particolare azione di protezione della pelle dalla fotossidazione; specifici polisaccaridi capaci di stimolare la risposta immunitaria anche a livello della cute; l’AFA-fitocromo, una molecola tipica di questa microalga dotata di un notevolissimo potere antiossidante; e, come già detto, le AFA-ficocianine.
Le AFA-ficocianine svolgono una potente azione antiossidante, al punto che un recente studio ha dimostrato come queste molecole siano gli
antiossidanti per eccellenza, notevolmente più potenti delle molecole sino ad oggi considerate il top, quali le catechine del tè e la quercetina.

Le AFA-ticocianine sono le più potenti molecole antinfiammatorie naturali, agiscono in tal senso anche a livello della cute, applicate direttamente sulla pelle: poiché tutte le affezioni della pelle coinvolgono processi localizzati di carattere ossidativo e infiammatorio, la loro azione può rivelarsi cruciale. Ma le ficocianine hanno dimostrato di avere una azione ancora più specifica sulla pelle: studi recenti hanno dimostrato che esse sono dei potenti promotori e attivatori dei fibroblasti, il tipo di cellule staminali specificamente responsabili della generazione e mantenimento del tessuto connettivo e delle componenti più profonde del derma.

I fibroblasti sono infatti precursori non solo dei glicosamminoglicani, e dunque delle cartilagini, ma anche di tutte quelle strutture come il collagene, elastina e le altre fibre elastiche, il connettivo e le membrane basali, su cui poggia la pelle e dunque la sua integrità, elasticità e salute.

A tutto questo si aggiunge il fatto che sia la Klamath che l’AfaMax, data la loro particolare struttura cellulare,
sono assorbite molto facilmente e in profondità dalla nostra pelle (come riscontrato anche in uno specifico studio).


Le proprietà della Klamath RW®max e dell’estratto AfaMax® agiscono sia per via orale, sia per via di applicazione dermica, ed è per questo che Nutrigea ha messo a punto sia il prodotto
Dermax Capsule, estremamente attivo per via orale, sia il prodotto Dermax Crema, rapidamente attivo a livello topico e locale.

DERMAX Crema 50 ml
Prezzo: € 28,00

A base di microalghe Klamath RVPmax ed estratto brevettato AfaMax® da microalghe Klamath.
La crema Dermax contiene una ulteriore serie di ingredienti naturali di supporto.
Il prodotto è completamente privo di conservanti, coloranti e profumi di derivazione chimica o petrolifera. Non ci sono parabeni, glicerina animale, né tutta la gamma di coloranti e conservanti chimici. Le azioni di conservazione e addensamento sono svolte da ingredienti alternativi del tutto naturali.
INGREDIENTI
Aqua, Elaois Guineensis, Cetearyl Alcohol, Butyrospermum Parkii, Tocopheryl Acetate, Glycerin, Algae, Sodiurn Cocoyl Glutammate, Citrus Bergamia, Geranium Robertianum, Citrus Grandis, Citrus Dulcis, Citrus [‘lobi/is.

AZIONI DEI PRINCIPALI INGREDIENTI

Microalghe Klamath (Algae) restituzione di vitamine, minerali, acidi grassi essenziali e amincacidi fondamentali per la pelle
AfaMax® estratto di AFA-ficocianine, con proprietà anticssìdanti, antinfiammatorie, cicatrizzanti e dermo-rigeneranti
Burro di Palma (Elaeis Guineensis) nutre le pelli aride e secche
Burro di Karitè (Butyrcspermum Partit) emolliente e tonico
Erba Roberta (Geranium Robertianum) astringente e drenante
Bergamotto (Citrus Bergamia) antinfiammatorio, antibatterico
Pompelmo (Citrus Grandis) astringente, purificante, tonico
Mandarino (Citrus Nobi/is) antimicrobico ad ampio spettro
Vitamina E (Tocopheryl Acetato) antiossidante

INDICAZIONI
Dermax Crema è indicato in tutte le affezioni della pelle, dagli eczemi alla psoriasi, dall’acne alla couperose, dalle ustioni/irritazioni alle piaghe. Oltre a ciò, Dermax Crema ha un’ottima azione cosmeceutica e anti-ageing, aiutando a combattere e prevenire i segni del tempo, tonificando e rendendo più elastica e luminosa la pelle, contrastando i fenomeni dì arrossamento e sensibilizzazione provocati da agenti esterni (vento, smog, stress etc.), nutrendo e rintrescando allo stesso tempo.
Dermax Crema può essere usata per qualsiasi tipo di pelle e per qualsiasi età.
ISTRUZIONI PER L’USO
Distribuire piccole quantità di prodotto effettuando un lieve massaggio sulle aree interessate. Eventuali piccoli sedimenti e/o sierosità all’imbocco del tubetto, sono perfettamente normali e sono garanzia di un prodotto assolutamente naturale.



Nutrigea shampoo 200 ml
antiforfora anticaduta
a base di microalghe Klamath

Prezzo: € 10.00


Lo Shampoo all'Alga Klamath di Nutrigea è particolarmente indicato per la detersione dei capelli con forfora, di cui promuove l'eliminazione anche grazie all'azione assorbente dell'Argilla Verde.

L'alta percentuale di questa e di Alga Klamath
lo rende ideale per nutrire i capelli sfibrati e danneggiati dal tempo e dai trattamenti cosmetici e, grazie al suo contenuto di sostanze antiossidanti (caroteni, ficocianine, clorofilla, etc.), per proteggerli dagli agenti ossidanti esterni. L'azione antibatterica naturale della Glicerina Vegetale e degli estratti di agrumi (pompelmo, arancio dolce, mandarino), combinata con l'azione antinfiammatoria della Klamath e del Wintergreen (dotato anche di proprietà nutrienti e tonificanti), fa di questo shampoo un coadiuvante ideale in tutte quelle condizioni in cui è presente uno stato di desquamazione e/o prurito dovuto ad alterazioni del cuoio capelluto (dermatite seborroica, psoriasi, forfora secca, eccesso di sebo, ecc.). Menta Piperita e Maggiorana aggiungono una nota deodorante e rinfrescante.



Klamath Bimbi
una linea completa per l'integrazione alimentare dei più piccoli


Bambini e nutrizione oggi


I bambini di tutte le età sono oggi soggetti a stress ambientali, comportamentali e nutrizionali senza precedenti. Esiste una profonda e irrisolta tensione tra una crescente richiesta di energia, necessaria per far fronte ai sempre più gravosi impegni scolastici ed extra-scolastici, e un'alimentazione sempre più povera di nutrienti.

Il tragico paradosso è che proprio i più piccoli avrebbero bisogno di un'alimentazione, capace di sostenere il processo di crescita, priva di qualsiasi componente che possa offendere un organismo ancora non completamente sviluppato e quindi più indifeso; in realtà i bambini sono sottoposti al più grande esperimento di malnutrizione artificiale della storia umana: merendine piene di grassi idrogenati e sostanze chimiche, fast-food, alimenti industriali trattati e arricchiti di dannosi esaltatori di sapidità, zuccheri raffinati, e così via.

Ovviamente, le mamme più attente cercano di evitare questo tipo di malnutrizione ma hanno grandi difficoltà a risolvere l'altro problema, quello di dare ai propri figli una nutrizione completa e adeguata alle esigenze della crescita, dello studio e della salute.

Non è un caso che, da oltre 20 anni, tutte le ricerche nutrizionali svolte dalle istituzioni preposte, anche sui bambini, rivelino elevate carenze che investono fasce larghissime della popolazione.


In un recente rapporto pubblicato dallo USDA, il Ministero dell'Agricoltura U.S.A., in riferimento al periodo 1994-1998, risulta che il 30%-70% di bambini e ragazzi da 1 a 19 anni, per diversi nutrienti importanti come vitamina A, vitamina E, calcio, ferro e zinco, non raggiungono neppure il fabbisogno giornaliero minimo stabilito dagli RDA (o LARN, livelli di assunzione raccomandati1).

Purtroppo, gli integratori nutrizionali normalmente utilizzati per sopperire a tali carenze si sono rivelati insufficienti o addirittura dannosi.

Sempre più studi dimostrano che i normali integratori multivitaminici e multiminerali sono scarsamente assimilati, data la loro origine non naturale, quando addirittura non creino aumento dei processi ossidativi.

Ecco perché, sempre più mamme, hanno trovato
nelle microalghe Klamath il miglior supporto nutrizionale allo sviluppo e alla vitalità dei loro bambini.




Le Klamath sono un supercibo selvatico perfettamente assimilabile e caratterizzato da una impareggiabile densità di nutrienti:

  • 14 vitamine
  • 60 minerali e oligoelementi
  • 20 aminoacidi
  • 15 caroteni, incluso il 50% del fabbisogno di vitamina A/betacarotene per grammo
  • Omega3, gli acidi grassi essenziali più carenti
  • Ficocianine, clorofilla e vari altri potenti pigmenti antiossidanti
  • Polisaccaridi immunomodulanti
  • Feniletilammina, molecola endogena della concentrazione, della memoria e della serenità.


Le mamme che già utilizzano le Klamath per i loro bambini non lascerebbero mai queste straordinarie microalghe selvatiche e Nutrigea propone una linea specificamente studiata per i bambini, adeguata a loro nella composizione e di facile assunzione.




FLORABUS
a base di esclusivi ceppi probiotici ed enzimatici
(30 tavolette masticabili aroma fragola)
Prezzo: € 10.00


Florabus tavolette masticabili, è un integratore di probiotici a base di lattobacilli Acidophilus DDS-1 e Rhamnosus, e di Bifidobacterium lnfantis e Bifidobacterium Bifidum, specificatamente studiato per i bambini. Florabus contiene anche un’ampia dotazione di enzimi alimentari di origine fungina, indicati per favorire un’ottimale digestione.

Ingredienti
Bifidobacterium Bifidum lnfantis su maitodestrina, Glucosio, amido di Mais, L. Rhamnosus su maltodestrina, EnzyMax® (maltodestrine fermentate), Bietola rossa succo, gomma d’Acacia, aroma Fragola, L. Acidophilus Dr. Shahani’s DDS-1 su maltodestrina, Cowcium® (siero di latte disidratato), Magnesio stearato vegetale, Bifidobacterium Bifidum su maltodestrina.




Suggerito per:
• Flora intestinale ridotta o compromessa, disbiosi;
• Sostegno probiotico e assimilativo durante e dopo terapia antibiotica;
• Alterazioni dell’alvo (sindromi diarroiche o costipazione);
• Per favorire l’assimilazione dei nutrienti e l’accrescimento corporeo.
• Defedazione del sistema immunitario (infezioni ricorrenti, otiti, bronchiti, tonsilliti);
• Infiammazioni cutanee (dermatiti, eritemi);
• Allergie e intolleranze alimentari;
• Coadiuvante nella terapia della candidosi.

Modalità d’uso
1-2 tavolette masticabili prima dei pasti.




NIMBUS 60 capsule vegetali
Prezzo: € 19.50

Microalghe Klamath RW® con Klamin®

Nìmbus è un integratore alimentare a base di microalghe Klamath con Klamin® , estratto da microalghe Klamath che ne concentra i principi attivi più importanti. Le Klamath sono un alimento selvatico naturalmente ricco di numerosi nutrienti essenziali (14 vitamine, 60 minerali, acidi grassi Omega 3, etc.) Le microalghe Klamath e l’estratto Klamin® forniscono, oltre alla maggior parte dei nutrienti essenziali, un ampio spettro di molecole dotate di un’azione assolutamente unica dal punto di vista antiossidante e antinfiammatorio, immunitario e neurologico.

Modalità d’uso:
4 capsule al dì, (2 al mattino, 2 al pomeriggio).

Ingredienti
Microalghe Klamath Refractance Window® (Aphanizomenon Flos Aquae), Klamin® e.s. da microalghe Klamath
(Aphanizomenon Flos Aquae), gomma d’Acacia, Magnesio stearato vegetale.

Ricostituente di terreno, sinergico a qualsiasi trattamento terapeutico (omeopatico, fitoterapico, energetico, ecc), rafforza nutrizionalmente l’effetto dei rimedi e ne riduce gli eventuali effetti collaterali;


Suggerito per:

• Difficoltà dell’apprendimento, disordini dell’attenzione, stress psico-fisico;
• Problematiche neurologiche, depressione, autismo;
• Carenze nutrizionali tipiche dell’alimentazione moderna;
• Supporto nutrizionale alla crescita;
• Disfunzioni del metabolismo: sovrappeso, obesità infantile, iper/ipoglicemia;
• Ridotti livelli di energia;
• Elevati livelli di ossidazione cellulare (ambienti inquinati, cattiva alimentazione, smog);
• Problematiche infiammatorie;
• Carenze e dis funzioni immunitarie;
• Coadiuvante nelle allergie e intolleranze alimentari;
• Infezioni e raffreddori ricorrenti;
• Intensa attività sportiva.





NIMBUS GOCCE 50 ml
Prezzo: € 11.00


La nuova versione liquida di Nimbus Gocce, a base di microalghe Klamath in succo di mela

Nimbus Gocce, una formula per tutti quei bambini che necessitano di supporto immediato nelle loro attivita'.
Con Nimbus Gocce, grazie alla pratica forma liquida, si privilegia una delle vie piu' naturali di somministrazione, quella buccale o sublinguale, una via sicura, rapida e a multi assorbimento.

COMPOSIZIONE:

Mela succo concentrato, Glicerina vegetale, Acqua purificata, Miele d'Acacia, microalghe Klamath RWŽ (Aphanizomenon flos aquae), aroma naturale Fragola, Pompelmo (Citrus grandis - L - Osbeck e/o Citrus x paradisi MacFayden) semi e/o frutto e.s., conservante: Potassio sorbato; acidificante: acido Citrico.

CONSIGLIATO:
come ricostituente, sinergico a qualsiasi trattamento terapeutico, rafforza nutrizionalmente l'effetto dei rimedi e ne riduce gli eventuali effetti collaterali.

MODALITA' D'USO:
20 gocce disciolte in un po' d'acqua o direttamente sotto la lingua, 2-3 volte al giorno.



Suggerito per:

• Carenze nutrizionali tipiche dell’alimentazione moderna;
• Elevati livelli di ossidazione cellulare (ambienti inquinati
cattiva alimentazione, smog);
• Supporto nutrizionale alla crescita;
• Carenze e disfunzioni immunitarie;
• Coadiuvante nelle allergie e intolleranze alimentari;
• Disfunzioni del metabolismo: sovrappeso, obesità infantile;
• Problematiche dermatologiche;
• Difficoltà dell’apprendimento, disordini dell’attenzione, stress
psico-fisico;
• Intensa attività sportiva;
• Ridotti livelli di energia;
• Infezioni e raffreddori ricorrenti.


Leggi questo APPROFONDIMENTO


Le informazioni riportate in questa pagina sono solo a scopo informativo, tratte da un'ampia sitografia presente in internet. L'unica finalità è quella di mantenere il valore e la natura della rete: la facile reperibilità di informazione.
Le informazioni sui principi attivi dei singoli componenti dei prodotti e sui prodotti stessi, desunte tutte da un'ampia sitografia presente in rete, e dai siti delle ditte fornitrici, non intendono trattare, curare alcuna malattia o patologia. Queste potrebbero, inoltre, riportare errori e/o omissioni. Pertanto ogni utilizzo improprio è a proprio rischio e pericolo. Si ricorda, altresì, che gli integratori alimentari non sono prodotti curativi e pertanto non possono vantare alcuna proprietà terapeutica. Le indicazioni, presenti sul sito, fanno riferimento all'impiego per il sostegno dell'organismo in periodi particolarmente difficili.


Home Page | INFORMATIVA | Condìzioni di VENDITA | Novità | PROMOZIONI | Idee REGALO | Curiosità | Contatti | Dove siamo | Dicono di noi | | | Acqua | Acqua e Sale | Acqua e Sapone | ACNE e Impurità | Alcalinizzanti | Alimentari | Alga KLAMATH | Alghe marine | Allergie | Aloe | Aminoacidi e Proteine | Animali | Antidolore | ANTIOSSIDANTI | Antinfluenza | Antizanzare | Ansia e Stress | AntiAge | Antirughe | Arcobaleno BIMBI | Argan olio | Argento Oro... Colloidi | Aromaterapia | Articolazioni | Attivatori energetici | Auricoloterapia | Ayurveda | Baobab | Biopan e Vitapan | BIOTTA succhi | CAISSE formula | Calcolosi renale | Canapa | Candida | Capelli CURA | Capelli Professional | CAPELLI RICRESCITA | CELLFOOD | Cellulite | Cerotti LIFEWAVE | Cistite | Colesterolo | Colostro | Cosmeceutica | Cura del corpo | Depurazione | Digest | Dieta ZERO | Dolcificanti naturali | Enzimi | Erbario | Essenze DONNA | Essenze UOMO | Estratti SPAGIRICI | Fibromialgia | Floriterapia | FitoDETERSIVI | Fosfatidilcolina | Gambe | Glicemia | GUAM Anticellulite | Gruppi sanguigni | Helix | Incensi | Infertilità | Infrared | Infiammazione | Integratori Salini | Karite' | Ipertensione | Lei Sex | Lei SPM | LUI e LEI | Lui | Make-Up | MELATONINA | Memoria | Menopausa | Meristemo-Terapia | Metabolomici | Micoplasmi | Micoterapia | MICROIDRINA | NONI | Nutraceutica | Oggettistica | OLI vegetali | Oligoelementi | Olivo | Omega 3-6-9 | PAPAYA | Prodotti DI LEO | Prodotti RE.NA.CO. | Propoli | Saponi Aleppocolors | Saponi Dr. Bronners | Semi di Pompelmo GSE | SOLARI | Sovrappeso e obesità | Stitichezza | Supporto oncologico | TEA TREE oil | Tè accessori | Tè e Infusi | Tè MACTHA | Tè TULSI | Termoterapia | Tiroide | Tisane TMG | Vitamine e Minerali | ZEOLITE | | | ACMOS | TAOPATCH | CLARK zapper | ENERGIA sottile | Tesla piastre | PIETRE e CRISTALLI | Diagnosi dal volto | Ritmi Circadiani | Intimo HITECH | Test della ballerina | Dr. Filippo Ongaro | Link Amici | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu