Erboristeria Arcobaleno

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Nutrizione

JAMIESON




Lycopene 60 Compresse
Prezzo: € 20,00


Il licopene fa parte della famiglia dei pigmenti, chiamati carotenoidi, i quali sono i composti naturali responsabili della colorazione della frutta e degli ortaggi. Essi non possono essere prodotti dall’organismo umano. I maggiori riscontri nelle applicazioni di integrazione dietetica con il licopene si sono avuti anche nel supportare la salute della prostata.

Posologia: Assumere da 1 a 2 capsule al giorno con i pasti.

Ingredienti: Polpa di pomodoro concentrata, licopene, Addensante: cellulosa microcristallina, fosfato di calcio, sodio croscaramelloso, Antiagglomeranti: magnesio stearato vegetale, acido stearico, gelatina, saccarosio, amido di mais, stebilizzante del licopene: ascorbato di sodio, d-alpha tocoferolo, legante al mais.

Indicazioni: Il licopene viene comunemente usato per:
proteggere e combattere i disturbi della prostata; è un potente antiossidante e protegge l’organismo dall’azione dei radicali liberi; supportare il sistema immunitario durante la radioterapia; è ricco di vitamine e minerali -come supporto nutrizionale per la salute della pelle.


NON CONTIENE AMIDO-GLUTINE-LATTOSIO-ZUCCHERO-SALE-LIEVITO


Ginkgo Biloba Max 120mg
90 capsule
Prezzo: € 25,00


Ginkgo Biloba: estratto secco con
rapporto 1:50 equivalente a 2000 mg.

Il ginkgo biloba è uno dei rimedi naturali maggiormente studiati ed i suoi principi attivi comprendono: elevato potere antiossidante; aiutare alla
circolazione sanguigna; contro le affezioni delle vie respiratorie; migliorare l'afflusso di sangue al cervello e favorendone la concentrazione, la memoria e la crescita intellettiva.

Posologia: 1 cpr al giorno da deglutire con acqua. Se si stanno assumendo coagulanti o antiaggreganti piastrinici, consultare il medico prima di assumere questo prodotto. Si sconsiglia l'uso del prodotto in gravidanza e durante l'allattamento.

Ingredienti: Ginkgo Biloba foglia (estratto 1:50) 40 mg equivalente a 2.000 mg di erba naturale non raffinata, addensante:cellulosa microcristallina, fosfato di calcio, carbossimetilcellulosa di sodio antiagglomeranti: acido stearico purificato, magnesio stearato vegetale.

NON CONTIENE AMIDO-GLUTINE-LATTOSIO-ZUCCHERO-SALE-AMIDO


Indicazioni:
elevato potere antiossidante contro la tossicità dei radicali liberi; aiuto alla circolazione sanguigna (indicato nel dare sollievo a vene varicose); benefici contro tosse, allergie, asma, bronchite e altre affezioni delle vie respiratorie; miglioramento dell'afflusso di sangue al cervello, aiuta la concentrazione, la memoria e stimola la crescita intellettiva.

Controindicazioni: controindicato nelle turbe della coagulazione: somministrare sotto controllo medico a pazienti in terapia anticoagulante o antiaggregante piastrinica, a epatopatici, in gravidanza e allattamento. potrebbe dar luogo a manifestazioni allergiche in soggetti predisposti.

Avvertenze: con l'impiego di estratti non purificati e ad alti dosaggi si possono determinare disturbi a carico dell'apparato digerente, con nausea, vomito, diarrea e cefalea, specie per assunzione del frutto.

Erbe antagoniste: aglio, salice, interazioni o incompatibilità aspirina papaverina warfarin.

ll Ginkgo può fermare l'ischemia

La teoria scientifica che sostiene l'utilizzo del
Ginkgo biloba nella prevenzione dei danni cerebrali, causati da un'ischemia, ha trovato un nuovo sostegno scientifico. E' di qualche settimana fa, infatti, la pubblicazione sulla rivista medica Stroke di un lavoro scientifico svolto da ricercatori della Johns Hopkins University di Baltimora (Usa). Sia pur ancora sperimentale, lo studio aggiunge un nuovo tassello alla possibile applicazione terapeutica del ginkgo nel trattamento dell'ischemia cerebrale.

Pur essendoci ancora un ampio spazio tra "cervelli sperimentali" e quelli degli esseri umani, i risultati ottenuti in questo studio suggeriscono che altre sperimentazioni garantirebbero i benefici effetti protettivi del ginkgo. A sostenere ciò è il dottor Sylvain Dorè, del Dipartimento di Anestesia e Medicina d'urgenza della Hopkins University che afferma: "Se ulteriori studi confermeranno quanto abbiamo visto noi, potremo raccomandare quotidianamente - come misura preventiva contro il danno cerebrale - una dose di ginkgo a tutte quelle persone che presentano un elevato rischio ischemico".

Ricordo che i danni alle cellule cerebrali conseguenti a una ischemia (che comporta una privazione del sangue) sono anche derivati dai radicali liberi.
Il Ginkgo biloba è un grande albero originario della Cina orientale e considerato un antichissimo fossile vivente.

I componenti attivi principali (nella pratica medica si adoperano le foglie) sono i ginkgo lidi e il bilobalide che migliorano la tolleranza delle cellule cerebrali all'ipossia (carenza di ossigeno) attraverso l'aumento del flusso sanguigno cerebrale, con un meccanismo legato alla vasodilatazione delle arterie. Il ginkgo, inoltre, ha attività antiossidante, debolmente antinfiammatoria e con un fattore di inibizione piastrinica.

Il ginkgo, che pare risulti utile nel rallentare la progressione della
Demenza di tipo Alzheimer, va usato solo dietro indicazione medica e non dovrebbe essere utilizzato nelle 36-48 ore che precedono un intervento chirurgico.
Gli estratti non dovrebbero contenere acido ginkgolico perché potrebbe aumentare il rischio di reazioni allergiche.

L'uso del ginkgo biloba, inoltre, potrebbe creare pericolose interferenze con farmaci quali gli Inibitori delle monoaminossidasi (Imao), adoperati come antidepressivi. Altre pericolose interferenze possono avvenire con gli antipsicotici, il trazodone (usato nelle depressioni) con l'insulina e in particolar modo i farmaci anticoagulanti.

By Roberto Suozzi - Tratto da repubblica.it - Nov. 2008


Ginkgo Biloba, un rimedio naturale contro infiammazioni e dolore

(fonte: medicinalive.com)

L’estratto di Ginkgo Biloba potrebbe essere un efficace rimedio naturale per alleviare il dolore e alcuni tipi di infiammazione. Lo sostiene una ricerca ancora in corso, della della Glasgow Caledonian University, diretta dalla dottoressa Sharron Dolan e pubblicata da “Anesthesia and Analgesia”.

Le proprietà fitoterapiche del Ginkgo biloba sono note da millenni. Le foglie, infatti, sono ricche di flavonoidi, quercitina, catechine, tutti preziosi antiossidanti in grado di combattere i radicali liberi, una delle maggiori insidie per la salute. Se prodotti in eccesso, infatti, accelerano i processi di invecchiamento, favorendo la comparsa di patologie anche gravi.

I flavonoidi, inoltre, svolgono un’azione benefica a tutti i livelli del sistema circolatorio, aumentando il tono venoso, ma anche la circolazione cerebrale. Non è un caso, infatti, che venga consigliato ai giovani per migliorare la memoria e agli anziani per prevenire il morbo di Alzheimer e la demenza senile.


Secondo gli esperti, la pianta avrebbe un ulteriore merito, avrebbe, infatti, un’azione molto simile a quella dei farmaci analgesici. Il team di studiosi, per testare le qualità del Ginkgo, ha ottenuto un estratto chiamato EGb 761, e ha selezionato alcuni topi da laboratorio, dividendoli in 2 gruppi. Il primo, ha ricevuto un FANS (farmaco antinfiammatorio non steroideo), comune nelle terapie contro artrite e patologie simili. Il secondo gruppo, invece ha ricevuto l’estratto di Ginkgo Biloba.

Le sostanze, sono state somministrate in modo diverso, il FANS attraverso iniezione centrale nel canale spinale, mentre l’EGb 761 attraverso un’iniezione locale. I risultati dell’esperimento, hanno dimostrato come i topi trattati con il Ginkgo biloba mostrassero una diminuzione significativa del dolore, oltre che del gonfiore. L’EGb 761, perciò, ha avuto la stessa efficacia del comune analgesico.
Chiaramente, la validità del trattamento sugli esseri umani, è ancora tutta da dimostrare. L’esito della ricerca, però lascia ben sperare, perché potrebbe aprire la strada all’utilizzo di questo rimedio naturale in sostituzione dei classici farmaci antinfiammatori.

STUDI CLINICI CHE DIMOSTRANO LE VIRTU' DEL GINKGO

Studi condotti negli Stati Uniti dal
dottor Jerry Cott, psicofarmacologo e direttore del programma di ricerche farmacologiche dell’ Istituto nazionale di igiene mentale, hanno dimostrato che questa pianta sia in condizione di ritardare piccoli ictus, la perdita della memoria e delle capacità mentali caratteristiche dell’ Alzheimer.

Il dottor Turan Itil, docente di psichiatria al Medical Center della New York University e autorevole esperto di farmacologia del cervello, ha testato l’estratto di ginkgo su trecento pazienti e ha notato che i tracciati elettroencefalografici (EEG) dimostravano una elevata attività farmacologica a livello cerebrale. Utilizzando sempre l’ EEG. il dottor Itil ha confrontato il tracciato di pazienti trattati con ginkgo con quello di altri pazienti trattati con il tacrine (farmaco anticolinesterasico, impiegato nella demenza presenile di Alzheimer) e ha notato che i profili erano analoghi, ma il ginkgo provocava funzione cerebrale tre volte superiore. L’attività delle onde cerebrali alfa aumentava dopo tre ore dalla somministrazione nel 66 per cento dei soggetti trattati con 240 milligrammi di Ginkgold (prodotto tedesco denominato anche “attivatore dell’apprendimento”).

Il dottor David Snowdon dell’Università del Kentucky sostiene che la pianta stimoli il metabolismo degli zuccheri nel cervello, aumentando le energie e flusso sanguigno a livello cerebrale. Scoprì che la causa della perdita della memoria era derivata da piccoli ictus; usando quindi il ginkgo che essendo un forte antiaggregante piastrinico migliorò la condizione clinica dei suoi pazienti.
Studi tedeschi dell’Università di Berlino hanno sperimentato il ginkgo su 222 soggetti cui era stata diagnosticato Alzheimer lieve o moderato oppure demenza causata da piccoli ictus. Per circa sei mesi i pazienti furono trattati con 240 milligrammi di estratto di ginkgo oppure con placebo. I pazienti che furono trattati con la pianta migliorarono rapidamente rispetto a quelli che avevano assunto il placebo, avvertendo soltanto leggeri effetti collaterali, tipo nausea, mal di testa o lievi disturbi allo stomaco.

Il dottor B. Hofferberth su Human Psychopharmacol ha descritto lo studio effettuato su 40 pazienti trattati con placebo o con la somministrazione di 80 milligrammi di ginkgo per tre mesi annotando il netto miglioramento del flusso cerebrale nei pazienti trattati con la pianta.
Altre analisi fornite soprattutto da studi francesi hanno dimostrato l’attività farmacologica del prodotto e la buona tollerabilità

Scarica le ricerche scientifiche:

Demenza e Gingko Biloba

Monografia su Gingko Biloba


Gingko Biloba e Asma


Gingko Biloba e disordini vascolari



Approfondimento


Approfondmento in rete





LUTEIN Z™
30 capsule

Prezzo: € 19,00

La LUTEINA, un carotenoide antiossidante presente nella verdura a foglia verde, difende la retina dalle radiazioni solari nocive e può ridurre la progressione di malattie dell'occhio come cataratta e degenerazione maculare senile.

La Luteina di Jamieson Laoratories è un complesso di Luteina e zeaxantina concentrati derivato dai fiori di Tagete. E' inoltre fortificato con il complesso botanico CyanoSome3™ di estratti standardizzati di Semi d'uva europei, Ginkgo Biloba, mirtillo nero ed estratto del Tè Verde.
Questi contengono nutrienti antiossidanti importanti che agiscono in sinergia con la Luteina e la Zeaxantina.


NON CONTIENE: amido, sodio, lattosio, glutine, zucchero.


MODO D'USO:
1 capsula al giorno lontano dai pasti.



La luteina è un antiossidante che sembra inibire o ridurre i radicali liberi dannosi in varie parti dell'organismo. I radicali liberi sono responsabili di una varietà di malattie croniche. Inoltre la luteina filtra la luce blu ad alta energia dello spettro della luce visibile. Si ritiene che la luce blu, sia quella della luce d'interni sia quella del sole, induca lo stress ossidativo e il possibile danno da parte dei radicali liberi agli organi umani esposti alla luce, quale cute e occhi. La luce blu non deve essere confusa con i noti raggi ultravioletti A e B dello spettro invisibile. Molti americani non ingeriscono una quantità sufficiente di luteina con la dieta. La ricerca ha suggerito che la dose di luteina necessaria perché essa eserciti i suoi benefici è pari a 6-20 mg al giorno. La luteina è ampiamente disponibile, in dosi anche superiori a 20 mg, in vari integratori alimentari, alimenti e bevande arricchite per coloro che desiderano aumentare la loro assunzione di luteina.

Per saperne di più sull'importanza della LUTEINA nell'alimentazione umana visita il sito: http://italian.luteininfo.com/italian/home

Indicazioni:
elevato potere antiossidante contro la tossicità dei radicali liberi; aiuto alla circolazione sanguigna (indicato nel dare sollievo a vene varicose); benefici contro tosse, allergie, asma, bronchite e altre affezioni delle vie respiratorie; miglioramento dell'afflusso di sangue al cervello, aiuta la concentrazione, la memoria e stimola la crescita intellettiva.




Mirtillo Bilberry Jamieson 60 capsule
Prezzo: 20,00

Mirtillo Bilberry della Jamieson è un integratore di Mirtillo nero standardizzato con il 25% di antocianosidi, i principi attivi del frutto. Jamieson seleziona accuratamente i frutti della pianta del mirtillo che cresce nel nord Europa. La raccolta del frutto avviene solamente durante gli ultimi mesi della stagione estiva.

Il Mirtillo è un importantissimo antiossidante e vasodilatatore, protegge la struttura dei capillari e rafforza l'elasticità e il tono del tessuto connettivo, agisce contro l'azione degenerativa sulle pareti cellulari operata dai radicali liberi.

Grazie a questa azione protettiva sui vasi e sui capillari, il mirtillo contrasta le problematiche di fragilità capillare legate alla vista, in particolare alla retina, e favorisce la circolazione periferica, contrastando tutti i disturbi legati alla cattiva circolazione come pesantezza alle gambe, fragilità capillare, gonfiore.

Il Mirtillo è anche un valido supporto per contrastare i disturbi legati a infezioni urinarie e cistiti, per ragolare l'ettività intestinale enzimatica, contrastare disturbi gastrointestinali e migliorare la diuresi.


Mirtillo bilberry di Jamieson è standardizzato per contenere il 25% di antocianosidi, i principi attivi del frutto del mirtillo.

NON CONTIENE:
lattosio, glutine.

MODO D'USO: 2 capsule durante il pasto principale.

Informazioni nutrizionali per 2 capsule: Mirtillo frutto estratto 55 mg
Ingredienti:
Cellulosa microcristallina, calcio fosfato, mirtillofrutto, estratto, antiglommerante: magnesio stearato, biossido di silicio. Involucro: gelatina





SELENIO con BETACAROTENE C & E 60 cps
Prezzo: 19,00

In questo prodotto il selenio è combinato con beta carotene, vitamina C e vitamina E.

Questi 4 nutrienti lavorano contribuiscono a proteggere il corpo e limitare i danni causati dai radicali liberi.

Il selenio presente in questa formulazione è senza lievito ed è adatto anche a coloro che seguono diete vegetariane.

NON CONTIENE: amido, glutine, sale (cloruro di sodio), lattosio, lievito.
MODO D’USO: 1 compressa al giorno prima o durante i pasti.

Il selenio è un elemento che agisce, principalmente, come componente dell'enzima antiossidante glutatione perossidasi, che a sua volta opera insieme alla vitamina E nel prevenire i danni prodotti dai radicali liberi alle membrane cellulari. Il selenio, sottoforma di seleno-cisteina, è contenuto nei siti attivi dell'enzima. Oltre a questa forma, il minerale è presente in altre proteine come selenio-metionina e si ritrova nell'organismo anche nelle sue forme inorganiche seleniti e selenati. Grazie a questa sua capacità di proteggere le membrane cellulari dall'ossidazione, il selenio ha un effetto protettivo nei confronti delle malattie cardiovascolari. Sembra inoltre svolgere un ruolo antagonista nei confronti dei metalli pesanti, come il mercurio, il cadmio e l'argento.

Bassi livelli di selenio sono collegati ad un maggior rischio di cancro, disturbi cardiovascolari, malattie infiammatorie ed altre patologie associate al danno da radicali liberi, inclusi l'invecchiamento precoce e la formazione di cataratta.

Il selenio è un componente essenziale del sistema enzimatico che trasforma la tiroxina (T4) in triiodotironina (T3), e come tale svolge un ruolo di primo piano nel supportare la funzione tiroidea.

La carenza cronica di selenio provoca una malattia del cuore, nota come morbo di Keshan, diffusa in alcune aree della Cina i cui terreni sono particolarmente poveri di selenio.
Non esiste una dose giornaliera raccomandata, ma è certo che in quantità elevate può dare effetti tossici (caduta dei capelli, fragilità delle unghie, nausea, vomito, dolori addominali, diarrea, confusione mentale e odore d'aglio nel fiato).

Per questo motivo il livello di assunzione giornaliero non dovrebbe superare i 400 mcg, limite piuttosto difficile da raggiungere con la sola alimentazione.
La dose consigliata di selenio per gli adulti è di 50-55 microgrammi al dì.
Nelle gestanti e nelle nutrici la dose raccomandata negli Stati Uniti è pari a 65-75 mcg/die.
Nei neonati fino a 6 mesi la dose quotidiana consigliata è pari a 10 mcg, sale a 15 mcg tra 6 mesi ed 1 anno, a 20 mcg tra 1 e 6 anni, a 30 mcg tra i sette ed i dieci anni, e a 40 mcg tra gli 11 ed i 14 anni.



Benefici e proprità del Ginseng rosso:

Il Ginseng Coreano è considerato ormai da sempre come " la meraviglia del mondo" da oltre 2000 anni l’uso di questa pianta è finalizzato a salvaguardare l’equilibrio fisico ed intellettuale dell’essere umano. Vanta molteplici proprieta’ medicinali grazie alla bilanciata presenza dei GINSENOSIDI.

ll Ginseng è presente nella vita dei coreani da più di 2000 anni, è la loro cultura e la loro abitudine e’ come una parte della vita quotidiana lo si usa, per vivere, e per stare meglio, credono sia un donno della natura dal cielo per la terra. Per i coreani, il ginseng e’ una radice che cura
sia il corpo sia la mente.
Il Ginseng ha molte proprietà benefiche conferite da tutti i suoi nutrienti e in particolare la varietà di Ginseng rosso è la più efficace e potente. Il Ginseng rosso aiuta a mantenere un ottimo equilibrio nell’organismo e a superare lo stress della vita quotidiana senza difficoltà.

Questa varietà di Ginseng stimola la produzione di cellule del sistema immunitario dette
Natural Killer (un tipo di linfociti T) e rinforza i polmoni, motivo per cui viene utilizzato per curare malattie comuni quali influenza e raffreddore o per tosse cronica e asma.

La sua attività antiossidante limita i danni cellulari
, quindi il Ginseng rosso è spesso usato per combattere i segni dell’invecchiamento o prevenire alcuni tipi di tumori.


I ginsenosidi promuovono l’attività a livello cerebrale, migliorando la memoria e le capacità cognitive; il Ginseng rosso è infatti considerato un ottimo rimedio per la scarsa concentrazione, la memoria, l’insonnia o l’ansia.

Il Ginseng rosso agisce direttamente sulle ghiandole che producono ormoni responsabili dei livelli di stress (ghiandole surrenali, ipotalamo e ipofisi), aiutando a bilanciarli. Inoltre, stimola la produzione di endorfine che generalmente fanno sentire meglio le persone.

Il Ginseng rosso migliora la circolazione sanguigna, abbassa i livelli di colesterolo e zuccheri nel sangue ed è ottimo anche per l’apparato gastrointestinale perché aiuta a risolvere problemi quali poco appetito, indigestione, nausea o diarrea.

Infine, il Ginseng rosso dà benefici anche nella sfera sessuale perché nella donna è ottimo per trattare i sintomi della menopausa e nell’uomo aumenta il testosterone e la conta spermatica, e
migliora la funzione erettile.

Effetti collaterali e controindicazioni ginseng rosso:

L’azione del Ginseng rosso è particolarmente forte e potente, quindi è sconsigliato a chi soffre di pressione alta.

Gli effetti indesiderati del Ginseng si manifestano comunque con un cospicuo sovradosaggio e solitamente sono minori rispetto a veri e propri prodotti farmaceutici.


GINSENG ROSSO COREANO
100 cps da 700 mg
Prezzo: € 20,00


Il Ginseng rosso coreano di Jamieson viene formulato e realizzato con radici di Panax ginseng di alta qualità provenienti da piante di almeno sei anni, il tempo necessario perché si raggiunga la massima concentrazione dei principi attivi.

La materia prima viene trattata con vapore per diverse ore ed essiccata a basse temperature: in questo modo vengono preservati tutti i principi attivi. È ideale come tonico-adattogeno, in caso di stanchezza fisica e mentale.

Utile anche come antiossidante.

NON CONTIENE: zucchero, lattosio, glutine, amido, lievito.

MODO D’USO:
1 compressa al giorno, preferibilmente al mattino a colazione.





Le informazioni riportate in questa pagina sono solo a scopo informativo. L'unica finalità è quella di mantenere il valore e la natura della rete: la facile reperibilità di informazione.
Le informazioni sui principi attivi dei singoli componenti dei prodotti e sui prodotti stessi, desunte tutte da un'ampia sitografia presente in rete, e dai siti delle ditte fornitrici, non intendono trattare, curare alcuna malattia o patologia. Queste potrebbero, inoltre, riportare errori e/o omissioni. Pertanto ogni utilizzo improprio è a proprio rischio e pericolo. Si ricorda, altresì, che gli integratori alimentari non sono prodotti curativi e pertanto non possono vantare alcuna proprietà terapeutica. Le indicazioni, presenti sul sito, fanno riferimento all'impiego per il sostegno dell'organismo in periodi particolarmente difficili.


Home Page | INFORMATIVA | Condìzioni di VENDITA | Novità | PROMOZIONI | Idee REGALO | Curiosità | Contatti | Dove siamo | Dicono di noi | | | Acqua | Acqua e Sale | Acqua e Sapone | Alcalinizzanti | Alimentari | Alga KLAMATH | Alghe marine | Allergie | Aloe | Aminoacidi e Proteine | Animali | Antidolore | Antiossidanti | Antinfluenza | Antizanzare | Ansia e stress | AntiAge | Arcobaleno BIMBI | Argan olio | Argento Oro... Colloidi | Aromaterapia | Articolazioni | Attivatori energetici | Auricoloterapia | Ayurveda | Baobab | Biopan e Vitapan | BIOTTA succhi | CAISSE formula | Calcolosi renale | Canapa | Candida | Capelli CURA | Capelli Professional | CAPELLI RICRESCITA | CELLFOOD | Cerotti LIFEWAVE | Colesterolo | Colostro | Cosmeceutica | Cura del corpo | Depurazione | Digest | DIETA ZERO | Dolcificanti naturali | Enzimi | Erbario | Essenze DONNA | Essenze UOMO | Estratti SPAGIRICI | Fibromialgia | Floriterapia | FitoDETERSIVI | Fitoterapici | Fosfatidilcolina | Glicemia | GUAM Anticellulite | Gruppi sanguigni | Helix | Incensi | Infertilità | Infrared | Infiammazione | Integratori Salini | Ipertensione | Lei | Lei cellulite | Lei cistite | Lei cura della pelle | Lei gambe | Lei menopausa | Lei Sex | Lei SPM | Lui e Lei | Lui | MELATONINA | Memoria | Micoplasmi | Micoterapia | MICROIDRINA | NONI | Nutraceutica | Oggettisica | OLI vegetali | Oligoelementi | Olivo | Omega 3-6-9 | PAPAYA | Propoli | Saponi Aleppocolors | Saponi Dr. Bronners | Semi di Pompelmo GSE | Solari | Sovrappeso e obesità | Stitichezza | Supporto oncologico | TEA TREE oil | Tè accessori | Tè e Infusi | Tè MACTHA | Tè TULSI | Termoterapia | Tiroide | Tisane TMG | Vitamine e Minerali | Zeolite | | | DITTE E PRODOTTI | AVD | ALEPPO COLORS | BIOLOERBE | BIOS LINE | DERBE | ELICINA | EOS | ERBAVITA | ERBOLARIO | FREELAND | GUAM | JAMIESON | Laboratorio Di LEO | LEPO | MAGENTINA | MONTHERM | NATURAL POINT | NATURE'S | NEW MERCURY | NUTRIVA | PRODECO | RE.NA.CO. | SOLGAR | SOLIME' | VIVIDUS | ZUCCARI | | | ACMOS | TAOPATCH | CLARK zapper | ENERGIA sottile | Diagnosi dal volto | Ritmi Circadiani | Intimo HITECH | Test della ballerina | Dr. Filippo Ongaro | Link Amici | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu